Light Style© by Fisana

Vai al contenuto


Benvenuti su Nikonland Questo sito è indipendente, è autofinanziato, non promuove e non raccoglie pubblicità. Non è collegato con Nikon, Nital o le loro sussidiarie

Nikonland non è una rivista periodica e non è quindi sottoposta alla normativa vigente 

 

SlowPrint
* - - - -

Nikon 1 - J1/V1

V1 J1 Nikon 1

Dopo una lunga attesa, preceduta da un’innumerevole quantità di illazioni, anche Nikon, in attesa che Canon faccia una mossa analoga, approda nel mondo delle compatte ad ottiche intercambiabili preannunciate da più parti col nome generico di EVIL in attesa di conoscere quello definitivo. Lanciata da Sony come le nex questo nuovo tipo di fotocamera si è guadagnato fette consistenti di mercato a danno di reflex e compatte tanto che da più parti si dava per scontato (col senno di poi a ragione) che anche Nikon si cimentasse in questa nuova sfida.

Immagine Allegata: iam.jpg


Non pertanto colto di sorpresa (non più di tanto) la presentazione di quella che viene chiamata Nikon 1 che, presentata in due modelli e svariate colorazioni, si appresta a raccogliere la sfida lanciata a suo tempo dalle Sony Nex.

Immagine Allegata: 1-1.jpg


Si chiamano Nikon1 V1 e Nikon 1 J1 si differenziano tra di loro per la presenza del mirino nella versione V e per la disponibilità di due soli colori mentre la versione j1 viene offerta in cinque colorazioni diverse (bianco, nero, argento, rosa e rosso) a testimonianza di quanta voce in capitolo abbia avuto il marketing Nikon per la nascita di questa nuova fotocamera. Ma le differenze non si fermano alla parte esteriore: rispetto alla sorella j1 la v1 integra uno schermo LCD luminoso da 921.000 punti (circa il doppio della J1), oltre a questo la V1 si distingue per l’assenza di un un flash pop-up al posto del quale troviamo una slitta per gli accessori opzionali come il flash e il modulo GPS, per la presenza di un un otturatore meccanico parallelamente a quello elettronico, per un tempo di sincro flash che arriva fino a 1/250 invece che essere limitato a 1/60 e per una costruzione più leggera in lega di alluminio/magnesio invece che in solo alluminio.

Immagine Allegata: new-nikon-expeed-image-processing-engine.jpg


Il Design è semplice ed essenziale ma molte novità la Nikon 1 le racchiude al suo interno a partire dal nuovo Expeed 3, processore d’immagine dual core di ultima generazione molto potente e veloce in grado di elaborare immagini a 600 megapixels al secondo, studiato per per massimizzare l’efficienza della batteria mentre produce immagini e filmati con poco rumore e toni vibranti. Questo nuovo expeed è il motore che consente una rapida risposta della fotocamera e del suo sistema di messa a fuoco.

Nuovo anche l’autofocus che è di tipo ibrido, ovvero, a seconda della scena inquadrata, può utilizzare sia il sistema a rilevazione di fase a 73 punti di messa a fuoco (con oggetti luminosi o in movimento) che a contrasto con 135 punti (per soggetti statici o scarsamente illuminati).

Immagine Allegata: smart-photo.jpg


Prerogativa della Nikon1 è la funzione “Smart Photo Selector” (selezione foto intelligente) con la quale la fotocamera (utilizzando la tecnologia pre-post scatto) registra 20 fotogrammi e in base a dei parametri prestabiliti (ad esempio espressioni facciali, composizione, messa a fuoco ma anche verificando se il soggetto ha gli occhi aperti) sceglie i cinque migliori scatti che poi ripropone sullo schermo LCD tra cui sarà possibile selezionare lo scatto migliore.

Immagine Allegata: regole.jpg


Con la modalità Motion Snapshot (istantanea in movimento) è possibile registrare, oltre alla foto, una breve clip rallentata con gli attimi che precedono e seguono lo scatto, foto e filmato vengono immediatamente combinati assieme per creare una "immagine dinamica”, un modo per raccontare un istante nel suo svolgimento al posto di essere rappresentato da un singolo scatto fotografico.

Immagine Allegata: wt-front.jpg


Progettato appositamente per le Nikon 1 il nuovo Cmos misura 13,2×8,8 mm (con un fattore di crop rispetto al formato 24x36 pari a 2,7x) ha una risoluzione di 10,1 megapixels e una sensibilita che va da iso 100 a iso 3200 (espandibile a 6400). Con questo nuovo sensore Nikon introduce il nuovo formato cx che si affianca ai classici dx ed fx che equipaggiano le reflex digitali della casa giapponese. Su entrambi i modelli è possibile generare immagini in formato Nef a 12bit compresso che jpg potendo scegliere se utilizzare solo uno dei due formati o entrambi contemporaneamente. Oltre alle immagini questo sensore consente di registrare riprese video in full HD a 60 o 30 fps ma anche di combinare entrambi i formati consentendo di fotografare ad alta risoluzione mentre su sta girando un filmato senza dover interrompere la registrazione di quest’ultimo.

Immagine Allegata: SlideforAndy.jpg


Quattro gli obiettivi previsti per queste fotocamere, quasi tutti a focale variabile ad eccezione di un:
1 NIKKOR 10 mm f/2.8 dotato di motore AF di tipo STM (consente anche la messa a fuoco manuale utilizzando i comandi della fotocamera) produce un angolo di campo che sul formato 24x36 equivarrebbe a 27 mm. Facilmente regolabile l'apertura del diaframma per otterene sfondi nitidi o sfuocati sia per le foto che in fase di ripresa video. Disponibile nei colori bianco e nero per le altre colorazioni si possono avere solo acquistando corpo macchina più kit. Disponibili come accessori opzionali il paraluce a vite e l'astuccio per contenere l'obiettivo.

Immagine Allegata: 10_28.jpg


1 NIKKOR VR 10-30 mm f/3.5-5.6 (equivalente a un 27-81 sul formato 24x36) per il quale valgono le stesse caratteristiche del precedente dal quale però si differenzia per la presenza dello stabilizzatore d'immagine (VR1) che consente tempi di messa a fuoco fino a tre stop più lenti, e per il paraluce che è a baionetta ma sempre opzionale così come l'astuccio per contenerlo. Altra differenza sta nel fatto che la disponibilità è solo per il colore nero mentre colorazioni specifiche si possono avere solo in kit con la fotocamera.

Immagine Allegata: 10-30.jpg


1 NIKKOR VR 30-110 mm f/3.8-5.6 (equivalente a un 81-297 sul formato 24x36) caratteristiche quasi identiche al precedente zoom con la differenza che in questo il paraluce a baionetta dovrebbe essere compreso mentre resta opzionale l'astuccio. I colori disponibili sono binco e nero e come per le ottiche precedenti gli altri colori si possono avere soltanto in kit.

Immagine Allegata: 10-100.jpg


1 NIKKOR VR 10-100 mm f/4.5-5.6 PD-ZOOM (equivalente a un 27-270 sul formato 24x36) obiettivo motorizzato (PD=power-drive) si differenzia da tutti gli altri per il tipo fi motore AF che è di tipo VCM (Motori Voice Coil) adatto alle riprese video. Allo spegnimento della fotocamera l'obiettivo si accorcia automaticamente salvo che non si decida di bloccarlo con l'apposito interruttore che consente un'operatività più rapida all'accensione della fotocamera. Disponibile esclusivamente in colore nero.

Immagine Allegata: 30-110.jpg


Per concludere una carrellata di accessori previsti:

Immagine Allegata: cinghia.jpg Immagine Allegata: tracolla.jpg Immagine Allegata: custodia.jpg


Immagine Allegata: custodia-10.jpg


Immagine Allegata: custodia-11.jpg


Immagine Allegata: custodiaj1+obb_10.jpg Immagine Allegata: custodiaj1+obb_10-20.jpg


Immagine Allegata: custodiav1+obb_10.jpg Immagine Allegata: custodiav1+obb_10-20.jpg


Immagine Allegata: f-adaptor.jpg


Immagine Allegata: panno1.jpg


Immagine Allegata: paraluce.jpg



utilizzabili solo con la V1 sono il flash e il gps

Immagine Allegata: flash.jpg Immagine Allegata: gps.jpg


Per concludere vorremmo ricordare le parole di Suzuki a proposito della Nikon1:
Non è certamente concepito come una seconda fotocamera per gli utenti di reflex, ma piuttosto come un tipo completamente diverso di sistema che gli utenti intimidito dalla grandezza e complessità percepita delle reflex.
Questo per ricordare, a chi ancora pensasse che le J1 e V1 siano nate per affiancare le slr digitali, che questo tipo di fotocamera si pone a metà tra le compatte e le reflex e si rivolge a una fascia di pubblico che cerca qualcosa di più di una compatta ma non osa approdare al mondo delle fotocamere ad ottiche intercambiabili con le reflex ritenute spesso troppo ingombranti e difficili da usare.


76 Comments

Devo dire che anche con le sue limitazioni, mi stà dando piacere usare una simile macchinetta, che macchinetta in fondo è pure riduttivo..
ora staremo a vedere quanto nikon metterà ancora come idee e obbiettivi in questo anche se piccolo, formato..

Oltretutto una sua dote è il non peso, quindi si è molto più invogliati ad averla con se..
Foto
Mauro Maratta
gen 05 2013 08:36
Una macchina può essere un serio attrezzo fotografico o un inutile giocattolo in relazione al fotografo che la usa.

La V1 può fare cose che può fare anche la D4, la D4 non può fare certe cose che può fare solo la V1.
La J1 ha le stesse potenzialità della V1 ma con l'impostazione a braccia allungate per guardare lo schermo posteriore.
Cosa che se la rende ancora più compatta, la limita decisamente.

Io con la V1 faccio anche i video guardando nel mirino (cosa che è impossibile con la D4) ;)
Oggi la V1 mi tenta molto, visto il prezzo fantastico del kit. Inoltre sia Mauro che Thom Hogan dicono che la V2 non ha alzato l'asticella e quindi la V1 è ancora attuale. Come alternativa c'è anche la XE-1, anche se costa di più ed è più grossa e ha un altro scopo...
Foto
Alessandro
gen 05 2013 10:15
Nell'ottica della compatta la J1 mi soddisfa molto. Ha un corpo robusto, il flash integrato e reclinabile, le ottime funzionalità video e foto e in più la qualità è piuttosto interessante, in rapporto al formato del sensore.
Certo... non andrei mai a New York con la J1 e basta... ma sicuramente la porterei come secondo corpo leggero o come tuttofare.
Foto
Mauro Maratta
gen 05 2013 14:56

Oggi la V1 mi tenta molto, visto il prezzo fantastico del kit.


Ha anche il pregio, per chi possiede una D800E/D7000 di condividere la stessa batteria e ovviamente lo stesso caricabatterie. Il vantaggio è indubbio così come l'autonomia che nella V2, a causa del diverso sistema di alimentazione, è decisamente cedente.
A mio avviso la V2 ha ridotto, non ampliato le potenzialità del sistema, al solo vantaggio di avere un grip più ergonomico e qualche comando in più.
Le differenze del sensore sono a mio avviso del tutto trascurabili e cedenti rispetto al pariclasse Sony impiegato sulla RX-100.

Come dire, se si cercano maggiori potenzialità dal sistema Nikon, modello V, meglio attendere la V3 ;) oppure farsi andare bene questa attuale V1 regalata vigliaccamente da scelte di marketing dissennate ... :(

A differenza di Alessandro, in viaggio di piacere e non a scopi fotografici, io posso stare tranquillamente con la sola V1 e il suo degno compagno 18.5/1.8, un ottimo obiettivo, compatto e nitidissimo, venduto al giusto prezzo ;)
il 18.5/1.8 è l'obiettivo più luminoso disponibile? Ce ne sono altri in arrivo che tu sappia, di luminosi? non ho mai seguito la One e sono un newbie per la One (e per tante altre cose).
Foto
Mauro Maratta
gen 06 2013 07:23

il 18.5/1.8 è l'obiettivo più luminoso disponibile? Ce ne sono altri in arrivo che tu sappia, di luminosi? non ho mai seguito la One e sono un newbie per la One (e per tante altre cose).


Se sfogli anche solo i titoli degli articoli di questa sezione, vedrai cosa c'é cosa é previsto a breve ;)
In piú, la prossima settimana, se non domani, ci sará un annuncio corposo ...
Ok, ho trovato su NL questo:

e poi su NR questo con l'annuncio dei due obiettivi per il giorno 8 gennaio.
Francamente non c'è niente che mi interessi. Io vorrei un equivalente 30-35mm con luminosità su f/1.2-1.4, ma non è in previsione.

Sulla nuova lente APS-C per mirrorless (EDIT: vedi articolo NL qui) l'amministratore di NR ritiene improbabile l'introduzione di una tale macchina da parte di Nikon. Effettivamente supportare 4 linee di lenti e cioè CX, FX, DX e questa nuova linea sembra anche a me azzardato, senza contare che prima o poi dovrà uscire con la FX mirrorless che sarà la vera rivoluzione epocale di Nikon e che richiederà tutte lenti nuove (anche se le "vecchie" si potranno usare a mo' di mastodonte col tubo in mezzo.... una cosa di una bruttezza e scomodità infinita...)
Comunque vedremo...
Foto
Mauro Maratta
gen 06 2013 11:12
Io invece la penso in modo diametralmente opposto all'admin di Nikonrumors (e l'ho scritto qui)
Sì, lo so infatti mi riferivo proprio a quel commento (ho aggiunto il link)
Trovo molto rischioso quello che Nikon sta facendo, supportare 5 linee di obiettivi è molto difficile
Foto
Mauro Maratta
gen 06 2013 11:16
In realtà io credo che Nikon al momento supporti un solo sistema di ottiche nuovo : il CX. Ed avrà nei prossimi anni due altre linee che sostituiranno DX ed FX senza il tiraggio attuale.
Gli schemi ottici saranno simili ma le meccaniche diverse.
Quindi facilissimi da mettere in produzione.

Ricordiamoci infine che Nikon produce gli obiettivi di massa in Cina, dove è immediato cambiare le linee di produzione, mentre gli obiettivi più pregiati giapponesi sono costruiti a lotti con produzioni una tantum ogni ... quando serve perchè il magazzino è vuoto e ci sono ordini. Senza catene di montaggio, senza stock di parti fisse o di vetro.

Tutte cose che nella tua esperienza presso multinazionali sai benissimo come si possano gestire ... :)

In ogni caso loro dovranno farlo. O perire o farsi comprare da Samsung, è solo questione di tempo. :(
Vero, la flessibilità industriale è importante tanto quanto l'innovazione, basta vedere cosa (non) fa Fiat e cosa fa VW.
Aggiungo:
Il problema principale però non sta nella produzione, ma nella commercializzazione gestione degli stock che diventano sempre:
- enormi e quindi costosissimi
- localizzati sempre dove non servono :)
- fonte di scontento per gli utenti e soprattutto per il retail
- in alcuni casi obsoleti (meno per le lenti).
Foto
Mauro Maratta
gen 06 2013 21:23
Il formato non credo proprio, é uno standard.
Le macchine peró si trasformeranno gradualmente da reflex in non reflex.
In tre anni da adesso le reflex saranno solo FX.
Mah... io scusa ,ma ho qualche dubbio in materia.. a mio personale parereil formato DX resterà in vita ancora un pò di tempo, ma non come le attuali reflex ma mirrorless, poi.. faranno il salto per le FX senza specchio.. non dimentichiamo che Nikon porta a casa i soldini con le CX e le DX, con le FX per quanto belle.. non ne vende poi uno trafulmine...
poco fà trovato Nikon v 1 body a 219 €... ho chiesto la provenienza.. tanto per sapere...
dopo aver saputo la provenienza... ho trovato il tipo che avevo già contattato per FT1 per un amico sul forum.. che ha deciso di dar via la sua V1... e allora...

entro la settimana prossima sarà da me.... ah.. nital è chiaro.. a 200 caffè.. e meno di 500 scatti...

si faranno compagnia..

dopo dovrò pensare allo scatto simultaneo...

dopo aver saputo la provenienza... ho trovato il tipo che avevo già contattato per FT1 per un amico sul forum.. che ha deciso di dar via la sua V1... e allora...

entro la settimana prossima sarà da me.... ah.. nital è chiaro.. a 200 caffè.. e meno di 500 scatti...


Sei proprio in fissa con la V1... :P
Foto
Alessandro
apr 14 2013 08:00
...si, il vostro modo di intenderle è veramente molto differente dal mio... per me il massimo ingombro concesso ad una macchina con quelle caratteristiche è quello della J1, la V ha già una carrozzeria troppo imponente.... allo stesso modo il doppio corpo... se dovessi portarmi dietro due V1 preferirei di gran lunga un D3200!
Vale lo stesso per le ottiche... quelle tele per me non hanno senso su questo sistema... l'unico "desiderata" è una lente luminosa (forse il 18-f1,8?!? Anche se come ingombri preferirei il 10....) e compatta che mi permetta di fotografare laddove il 10-30 si rivela inadeguato o troppo ingombrante.

Praticamente è per voi un "sistema alternativo", per me solo un ripiego a mò di "compatta"... :)

...si, il vostro modo di intenderle è veramente molto differente dal mio... per me il massimo ingombro concesso ad una macchina con quelle caratteristiche è quello della J1, la V ha già una carrozzeria troppo imponente.... allo stesso modo il doppio corpo... se dovessi portarmi dietro due V1 preferirei di gran lunga un D3200!
Vale lo stesso per le ottiche... quelle tele per me non hanno senso su questo sistema... l'unico "desiderata" è una lente luminosa (forse il 18-f1,8?!? Anche se come ingombri preferirei il 10....) e compatta che mi permetta di fotografare laddove il 10-30 si rivela inadeguato o troppo ingombrante.

Praticamente è per voi un "sistema alternativo", per me solo un ripiego a mò di "compatta"... :)


alessandro scusa.. ma in alcuni casi la vedo differente...

se hai una partenza di una gara... che non è ripetibile e, il momento clou dura 3-4 secondi.. in questo caso, visto come si è comportata la V1, l'anno scorso.. pensavo e solo in casi simili.. di accoppiare due scafi V1, con due ottiche differenti e farle lavorare a 10 fps.... chiaro ora?.. la 3200 non mi servirebbe a nulla... come pure la J 1... che non ha esattamente le caratteristiche della V1...

è più chiaro ora? ma la ragione di usarla 1/2 volte l'anno.. in questo regime, mi porta a pensare che è mooolto meglio farmela prestare per un paio di giorni... ( il secondo corpo.. )

oltretutto tra non molto vi sarà la V3... che mi auguro che migliorino il tiro...
Foto
Mauro Maratta
apr 14 2013 11:32
Oppure se sono in giro per autodromo con D4 e 400/2.8 ... in tasca al gilet io tengo una V1 con il 18.5 mm per la documentazione spicciola. Mi risparmio un inutile secondo corpo con altro obiettivo pesante :)

Ma a prescindere da ciò, io mi rifiuto di considerare fotocamera qualsiasi cosa priva di mirino ;)
dai.. mirino.. una cosa che mira.. guarda.. traguarda... mira.. ti fà osservare...

non vedo una grande differenza nell'uso pratico tra, uno elettronico decente e uno classico..
anzi.. quello elettronico se fatto come Dio comanda.. potrebbe avere più chances di uno classico... essere più performante insomma...
ormai non siamo più al tempo della 8400 & 8800 ( come mirini..)

quello della V1.. non male..anzi, per la classe della macchina, ma è il primo decente che vedo.. ne verranno altri, più performanti e, quando le reflex così dette.. per ragioni delle più varie, non avranno più il blocco di cristallo del pentaprisma.. che farai?
non scatterai più?

occhio che il tempo è più vicino di quanto ti aspetti...
Foto
Mauro Maratta
apr 14 2013 16:51
Ho detto mirino, mica mirino ottico. Qualsiasi cosa pur di non fotografare alla turista_giapponese come fa chi ha la J1 :)
Secondo me Mauro voleva dire un'altra cosa a proposito del mirino e cioè che la J1 non va bene perchè non ha un mirino mentre la V1 va bene perchè ce l'ha...
Foto
Mauro Maratta
apr 14 2013 17:19

Secondo me Mauro voleva dire un'altra cosa a proposito del mirino e cioè che la J1 non va bene perchè non ha un mirino mentre la V1 va bene perchè ce l'ha...


Esattamente. Io non considero il cellulare (o qualsiasi compatta senza mirino) una vera fotocamera.
Limite mio, naturalmente e complimenti invece a chi si fa bastare il display posteriore ;)
spin.. ha visto giusto.. io per mirino intendo quello della v1.. l'altra la j1.. non mi interessa... per l'identica ragione...
SlowPrint

0 user(s) are online (in the past 15 minutes)

0 utenti, 0 ospiti, 0 utenti anonimi