Light Style© by Fisana

Vai al contenuto






Foto
- - - - -

[motori] Monza Historic

Inviato da Giannantonio , 06 luglio 2017 · 316 visualizzazioni

sport motori

02/07/2017 Monza Historic
Questa di oggi è la seconda volta per quest’anno che vengo a fotografare in autodromo, la prima è stata il 11/06/2017 in occasione del Ferrari Challenge ( le foto se vi va’ sono in galleria)
Questa volta però mi sono organizzato per andare alla variante della roggia dove dovrei essere più vicino alle auto per poi spostarmi alla variante ascari.
Il percosso a piedi è lunghetto , ma non mi annoio per nulla, anche perché lungo la strada che mi conduce alla variante della roggia incontro, prima di passare sotto la parabolica del vecchio circuito di alta velocita, delle lepri e più avanti anche degli scoiattoli, che al solo rumore dei miei passi si rifugiano velocemente dopo avere osservato chi disturba la loro quiete.
È una bella sensazione, le auto devono ancora cominciare a girare, sento solo il rumore dei miei passi e del mio respiro, mi piace.
Arrivo alla variante della roggia e scelgo di appostarmi sulla seconda tribuna in modo da vedere arrivare le auto in ingresso per poterle seguire e filare in uscita in piena accelerazione.
Le reti di protezione qui sembrano più basse rispetto alla variante ascari, forse una sensazione, di sicuro le auto sono più vicine; i posti migliori sono già occupati e non mi resta che trovare il miglior posizionamento tra quelli liberi.
Poco male, a questa manifestazione partecipano auto storiche, alcune anche di elevato valore.
Belle son belle, alcune più belle di altre per me, pieno anche il rumore dei motori, queste le foto:
 
Immagine Allegata
 
Immagine Allegata
 
Immagine Allegata
 
Immagine Allegata
 
Immagine Allegata
 
Immagine Allegata
 
Immagine Allegata
 
Immagine Allegata
 
 
Mentre mi perdo nei panning però, sale il desiderio di riprendere le auto in modo diverso, più in basso mentre mi arrivano di fronte con una prospettiva più emozionante.
Intanto le auto in gara si son fermate e decido che è il momento di spostarmi alla variante ascari.
Lungo il percorso penso a come potrei fare per farle ste foto, so che devo posizionarmi in basso e che di sicuro avrò di fronte le robuste reti metalliche di protezione, ed il mio unico tele è il Nikkor 70-200/4.
 
Immagine Allegata
 
Ci devo provare e mi posiziono sulla tribuna opposta a quella che domina l’ingresso in variante, non c’è nessun fotografo.
Sulla D7100 devo impostare un tempo veloce per il tipo di foto che voglio fare, devo congelare l’auto mentre percorre la variante, e per bucare/dissolvere   la rete ho solo F4, anzi equivalente.
E su non farne una tragedia per male che vada saranno inguardabili, penso.
Il problema mi accorgo presto è un altro: trovare la distanza giusta dalla rete di protezione e non cambiare più la posizione ne avanti ne indietro, pena perdere irrimediabilmente il fuoco, che andrà usato in manuale.
Di foto ne ho sbagliate tante e queste che seguono sono le migliori che mi son riuscite.
 
Immagine Allegata
 
Immagine Allegata
 
Immagine Allegata
 
Immagine Allegata
 
Immagine Allegata
 
Immagine Allegata
 
Alla fine son contento, ci ho provato ed è stato un bell’ esercizio, mi ha motivato a spremere di più tutto il sistema macchina/tele/fotografo.
Proverò ad ottenere ancora qualche miglioramento.
Alla prossima.






Foto
Valerio Br¨stia
lug 10 2017 16:13

Gian eri troppo lontano dalla rete, dovevi stargli praticamente contro, infatti si vedono le bande del grigliato! :)

 

Lo so: è scomodo, è noioso stare lì in piedi ecc ecc, ma questo è lo scotto del non avere un pass, quindi noi che non abbiamo alcun accredito è bene che rivolgiamo l'attenzione anche ad altro, tipo il pubblico, le situazioni di contorno e quant'altro faccia parte della situazione in cui ti sei trovato.

 

ciao

Foto
Giannantonio
lug 11 2017 11:40

Ciao Valerio, grazie per il passaggio.

A casa riguardando le foto, ho dedotto che dovevo avere la rete a distanza inferiore alla minima MAF, in modo da evitare le bande della rete metallica.

li sul momento non ci ho pensato, anche perché a mirino non erano evidenti come poi in foto.

Forse con una focale più lunga si riesce a sfumare meglio la rete, vedremo il risultato che ottengo, a parità di sistema, la prossima volta. 

Ho fatto anche altre foto ai box, ma a me ste' auto piacciono di più in azione.

:)

Foto
Valerio Br¨stia
lug 23 2017 14:41

Non è sufficiente mettere la rete sotto la MDMF, serve sempre e comunque una focale lunga, più che si può, e comunque è bene stare contro contro la rete.

 

Anni di riprese calcistiche in  campi 1°-3° categoria in cui entrare non era possibile (spazio non ce n'era) mi hanno insegnato qualcosa. Capirai che cultura ...  

Foto
Giannantonio
ago 02 2017 10:37

Più che si può nel mio caso è 420 mm equivalente con tutto il possibile offerto dalla D7100.

Se non ricordo male Mauro una volta ha scritto che è necessaria una focale di almeno 500 mm, immagino intendesse reali, per sfumare adeguatamente una rete come quella.

In ogni caso ci riproverò dopo il GP di Monza con le altre manifestazioni programmate.

Ciao!

Articoli Recenti

Commenti recenti

Categorie

Ultimi Visitatori

  • Foto
    Leonardo Visentýn
    22 ago 2017 - 20:32
  • Foto
    Pedrito
    03 ago 2017 - 08:12
  • Foto
    gianni
    31 lug 2017 - 15:16
  • Foto
    RikyM
    31 lug 2017 - 12:48
  • Foto
    Davide D.
    27 lug 2017 - 15:18
  • Foto
    gian62
    27 lug 2017 - 13:30
  • Foto
    Valerio Br¨stia
    23 lug 2017 - 14:37
  • Foto
    happygiraffe
    20 lug 2017 - 11:19
  • Foto
    Nuccio
    19 lug 2017 - 10:33
  • Foto
    Massimo Vignoli
    19 lug 2017 - 06:05