Light Style© by Fisana

Vai al contenuto


Benvenuti su Nikonland Questo sito è indipendente, è autofinanziato, non promuove e non raccoglie pubblicità. Non è collegato con Nikon, Nital o le loro sussidiarie

Nikonland non è una rivista periodica e non è quindi sottoposta alla normativa vigente 

 

SlowPrint
- - - - -

Nuovo Nikon 19mm F4E Perspective Control PC


Ce lo aspettavamo ma in fondo è una novità del tutto inedita per il catalogo Nikon, il nuovo 19mm tilt&shift che viene presentato in anteprima oggi :
 
Immagine Allegata: 3535481465.jpg
 
Immagine Allegata: 6086943720.jpg
 
Immagine Allegata: 9048558620.jpg
 
offre un angolo di campo di 97° e può muoversi di +/-12mm sull'asse mentre può essere inclinato di +/- 7.5° indipendentemente dalla traslazione.
 
Lo schema ottico, complesso, si avvale di 3 lenti ED ed ha il trattamento superficiale Nano Crystal.
Ovviamente il diaframma è a controllo elettromagnetico.
 
Disponibile da novembre a 3.399 dollari.
 
Montato su D810 :
 
Immagine Allegata: Nikon-PC-NIKKOR-19mm-f4E-ED-lens.jpg
 
schema ottico :
 
Immagine Allegata: Nikon-PC-NIKKOR-19mm-f4E-ED-tilt-shift-lens-design.jpg
 
MTF :
 
Immagine Allegata: Nikon-PC-NIKKOR-19mm-f4E-ED-tilt-shift-lens-MTF-chart-550x413.png
 

 
Seamlessly Control Perspective with the New Super-Wide PC NIKKOR Lens
Also new from Nikon is the latest perspective control lens (designated PC) in the NIKKOR lens lineup, the PC NIKKOR 19mm f/4E ED, a tilt-shift offering that will help photographers master perspective and depth-of-field. For storytellers who yearn to capture optically-challenging subjects like cityscapes and architecture, interiors or unique landscapes, this lens offers 97° of coverage - the widest focal length of any PC lens in the NIKKOR family. Tilt the lens to sharpen focus throughout a scene or create a miniature effect, or shift2 to adjust perspective in-camera, create panoramas or eliminate converging lines. For the first time with a NIKKOR PC lens, the direction of tilt operation can be made parallel or perpendicular to shift, offering users nearly unprecedented ability to control perspective, focus and depth-of-field, without having to lock and unlock to make adjustments. 
Sporting a super-wide 19mm focal length, the lens provides a unique perspective ideal for shooting horizontal or vertical panoramas, or even filmmaking. With this ultra-wide angle in mind, the latest FX-format NIKKOR offering was crafted with three ED and two aspherical elements that help combat distortion and glare, while virtually eliminating chromatic aberration and coma, even at the widest aperture settings. The lens also features core NIKKOR technologies such as Nano Crystal Coat to combat ghosting and flare, an electromagnetic diaphragm for fast auto-exposure control, as well as a Fluorine coat that helps resist dirt, water spots and smudges. Ready for a variety of challenging ultra-wide applications, the PC NIKKOR 19mm f/4E ED is a powerful tool for discerning photographers looking for full creative and perspective control. It joins three other Gold Ring Series PC lenses in Nikon’s line-up; the PC-E NIKKOR 24mm F3.5D ED, PC-E Micro NIKKOR 45mm f/2.8D ED and the PC-E Micro NIKKOR 85mm f/2.8D.

 
 




12 Comments

Foto
Leonardo Visentėn
ott 19 2016 07:22
Mmm... Prezzo da sfondamento... Ma d'altronde è una focale estrema, già impegnativa di suo senza movimenti collaterali, e tutto sommato anche il prezzo era prevedibile. Chissà se la resa giustifica il marchio Nikkor...
Foto
Dario Fava
ott 19 2016 07:28

Beh, quel grafico MTF è da brivido

Con i sette anni avuti per pensarci, a mio parere potevano almeno eguagliare il Canon. 

O magari no, con i limiti imposti dall'antidiluviano F-mount. 

 

Ma se non sbaglio il sistema di TS é stato riprogettato, e questa mi sembra la notizia migliore. :) 

a_

Foto
Leonardo Visentėn
ott 19 2016 08:13
Tilt a 7.5°, contro i 6.5° del Canon. Shift identico a 12mm. Speriamo nelle aberrazioni cromatiche, contenute almeno come il rivale.

Finalmente movimenti contemporanei... peccato costi una follia e l'uso che ne farei non sarebbe poi tanto frequente... altrimenti lo aspettavo da tantissimo un TS così...

Tilt a 7.5°, contro i 6.5° del Canon. Shift identico a 12mm. Speriamo nelle aberrazioni cromatiche, contenute almeno come il rivale.

 

Certo, ma io parlavo dei sette gradi in piú del Canon (e 2mm in meno di focale). 

Rivale che probabilmente non verrá rinnovato, visto che non so quanti ne hanno venduti davvero in questi anni (se non si contano quelli dati in giro per avere reviews online). 

Per un uso professionale non credo sia nemmeno la soluzione migliore. Meglio un grandangolo piú moderato ed una buona testa pano, visto il lavoro egregio che fanno i software di stitching. (Che vanno imparati per bene, come anche la tecnica di scatto)

Quelli che venderanno andranno in mano ad amatori danarosi, che non ne faranno un uso intenso e che probabilmente non sarebbero neppure in grado di usarlo a dovere, per la maggior parte (é una lente difficilissima, come giá gli altri TS meno estremi). 

 

Un obbiettivo di bandiera, quindi, per poter dire "io l'ho fatto", e non molto di piú. 

Ma sono molto contento che qualcuno pensi ancora a queste cose... Potrebbe essere che finalmente hanno assunto qualche decisionista con le idee chiare, cosa di cui Nikon ha un disperato bisogno. 

a_

Foto
Adriano Max
ott 19 2016 11:44

Se cominciassi a guadagnare  soldi con foto di architetture e paesaggio e commissioni industriali Nikon ha prodotto uno strumento all'altezza dei tempi.

;)

 

Ciao,

Adri.

Se cominciassi a guadagnare  soldi con foto di architetture e paesaggio e commissioni industriali Nikon ha prodotto uno strumento all'altezza dei tempi.

 

Eh, ma la domanda é proprio questa... 

Sceglieresti davvero questo obbiettivo, o faresti un lavoro migliore con un coso meno spinto e stitching? 

Dico se devi consegnare il lavoro finito ad un cliente, non per divertirti a giocare col TS. 

a_

Nella zona dove vivo ci sono parecchi fotografi professionisti che fotografano le colline del prosecco, le aziende, gli alberghi, ecc

Usano tutti i decentrabili per questioni di praticità e di velocità: sui paesaggi le foto belle hanno sempre cieli interessanti, nuvole, ecc che mal si adattano a uno stitching. Senza contare che il momento bello può durare pochi secondi.

Per gli interni invece non ci sono problemi e infatti usano lo stitching e fanno anche fotografia VR a 360°.

 

Quindi si tratta di due cose diverse, ognuna con un ambito di applicazione. L'obiettivo che usano di più è il 24mm, quindi questo 19 potrebbe essere un po' corto per le loro necessità.

PS Usano quasi tutti Canon. Ne conosco uno solo con Nikon e naturalmente è il più bravo e simpatico di tutti!!

 

Eh, ma la domanda é proprio questa... 

Sceglieresti davvero questo obbiettivo, o faresti un lavoro migliore con un coso meno spinto e stitching? 

Dico se devi consegnare il lavoro finito ad un cliente, non per divertirti a giocare col TS. 

a_

 

 

Andrea hai perfettamente ragione... anche perché se davvero si cerca quella qualità assoluta senza passare per stitching (ma poi... quando si perde davvero... forse quasi nulla?) a quel punto si supera il 35mm....


Usano tutti i decentrabili per questioni di praticità e di velocità: sui paesaggi le foto belle hanno sempre cieli interessanti, nuvole, ecc che mal si adattano a uno stitching. Senza contare che il momento bello può durare pochi secondi.

 

Altrettanto corretto... a ciascuno il suo !

E comunque fa sempre una differenza significativa scattare per poi sistemare rispetto a scattare sul posto valutando già tutti i fattori e portando a casa il risultato fatto e compiuto. Quelle volte che ho usato il 24 ho sempre apprezzato molto poter aggiustare di fino sul posto, capire cosa andava e cosa no da subito, ecc...

Foto
Adriano Max
ott 19 2016 20:19

 

Eh, ma la domanda é proprio questa... 

Sceglieresti davvero questo obbiettivo, o faresti un lavoro migliore con un coso meno spinto e stitching? 

Dico se devi consegnare il lavoro finito ad un cliente, non per divertirti a giocare col TS. 

a_

 

Lo stitching prevede scatti in tempi diversi: si può fare ma non sempre.

Questo è lo strumento per fare cose in un unico scatto ed è anche la risposta all'omologo grandangolare decentrabile di Canon che, sebbene più spinto, ha qualche difetto ottico in più.

;)

 

Diciamo che prezzi a parte vedo un moto di orgoglio di Nikon ...

;)

Esatto Andre,chissà che finalmente in Nikon ci sia qualcuno che ha capito qual è la strada giusta.......

SlowPrint

0 user(s) are online (in the past 15 minutes)

0 utenti, 0 ospiti, 0 utenti anonimi