Light Style© by Fisana

Vai al contenuto


Benvenuti su Nikonland Questo sito è indipendente, è autofinanziato, non promuove e non raccoglie pubblicità. Non è collegato con Nikon, Nital o le loro sussidiarie

Nikonland non è una rivista periodica e non è quindi sottoposta alla normativa vigente 

 

SlowPrint
- - - - -

Brevettato il futuro ultra-telezoom Nikkor 1 con lenti in fluorite


Brevettato ma non ancora ufficialmente in sviluppo anche se di fatto già pronto sin dalla prima presentazione del sistema nel settembre 2011 :
 
Immagine Allegata: TS1600x1600.jpg
il prototipo, ripreso a suo tempo vicino al 32/1.2 e al 6.7-13 con cui condivide passo filtri e costruzione
 
 
si tratta di un 70-300 F4-5.6 stabilizzato
 
Immagine Allegata: 2013_210475_fig01.png
Immagine Allegata: 2013_210475_fig02-15ca8.png
 
con uno schema ottico composto da 20 lenti in 13 gruppi di cui 6 lenti in vetro ED e ben tre in fluorite.
 
GIà da questo si capisce che ha poco a che vedere con l'economico 70-300 F4.5-5.6 VR full-frame.
 
Certamente non è piccolo, visto che la lunghezza indicata è di circa 229 mm alla massima estensione (il 70-200/2.8 FX è lungo 215 mm, l'80-400, 175 mm a riposo).
 
Il brevetto (descritto qui : traduzione dal giapponese) é stato depositato il 30 marzo 2012 ed è stato pubblicato lo scorso 10 ottobre 2013.
 
Se - come crediamo - entrerà presto in produzione, questo 190-810 mm stabilizzato con 9 lenti speciali su 20 totali non sarà certamente economico (ben più di 1.000 euro certamente) ma sarà un oggetto unico nel panorama mirrorless ed uno di quegli obiettivi che fanno veramente la differenza nella valutazione di un sistema.
 
Su Nikonland abbiamo più volte ricordato che se è divertente usare obiettivi tramite adattatori, nulla sostituisce la qualità restituita da un oggetto progettato per quel dato tiraggio e per quel dato tipo di sensore. Con l'autofocus della Nikon 1 - tuttora insuperato - questo super-tele aprirà le porte al sistema a tanti generi che adesso devono essere praticati con zoom tradizionali su adattatore FT1, a parte l'onesto 30-110 VR che al confronto sembrerà il cugino povero (ma compatto).
 
E certamente anche questo obiettivo, insieme ai due campioni con cui condivide struttura e peculiarità (i già citati 32/1.2N e il 6.7-13 VR) pretenderà a gran voce qualche cosa di meglio del sensore delle varie V1, J1, V2 e J2.
 
Speriamo che l'inizio del 2014 porti novità su questi fronti.
 
Per intanto : Exciting !


5 Comments

Foto
Max Aquila
nov 21 2013 08:14
certo se esagerando lo avessero progettato f/4 fisso non avrebbero creato scontento.

Tanto per scavalcare l'imposizione del crisma di quel f/5,6 che non sara' mai ne' carne ne' pesce in un teleobiettivo dal prezzo che si rispetti
Foto
Mauro Maratta
nov 21 2013 08:31

Si, ti immagini, in full-frame l'800/5.6 con due lenti ED e due lenti alla fluorite, in CX il 200-800/4 con 6 lenti ED e tre lenti in fluorite ;) ?

 

Per me è già troppa grazie questo, se lo fanno e se costa meno del 70-200/4 VR di Adriano e Andrea :)

certo che se và in produzione.. potrebbe certamente essere un'arma letale..  costo a parte... ovvio.. un obbiettivo siffatto come è stato già detto sarebbe un equiv. su 35 mm di un 190 - 810... che sarebbe forse un po' eccessivo.. mi accontenterei di un 70 - 200, e sarebbe una gran bella bestia pure lui..  vedremo Nikon cosa tirerà fuori tra ottiche e nuova V3 chespero abbia il nuovo Aptina...

Foto
Bernardo Gattabrìa
nov 21 2013 10:36

Un arma letale potrà esserlo se saranno capaci di immetterlo sul mercato a 999$

Foto
VonGheller
nov 25 2013 18:37

fotonaturalistica?...

SlowPrint

0 user(s) are online (in the past 15 minutes)

0 utenti, 0 ospiti, 0 utenti anonimi