Light Style© by Fisana

Vai al contenuto






Foto
- - - - -

[esperienza] Una serata sotto le stelle del Grappa

Inviato da Leonardo Visentýn , in Landscape 23 settembre 2016 · 1282 visualizzazioni

Monte Grappa Via Lattea Foto notturne Grandangolo Fuji 14mm

Immagine Allegata
 
Un raro momento di pausa nel caos quotidiano: il Monte Grappa è sempre lì, ad aspettare. E una sera di settembre, grazie allinvito di un amico, si parte dopo cena, obiettivo: foto notturna alla volta celeste. Ok, cima Grappa non è esattamente il luogo migliore, per questo scopo, la luce della pianura è veramente elevata e nasconde molto di quanto offre il cielo la notte, e un giorno poco dopo la Luna Piena non è da meno, ma quando si ha bisogno di staccare va bene anche questo.
 
La serata ha anche lo scopo di fornire il primo banco di prova di un nuovo arrivo in casa Fuji, e banco di prova in vista di unuscita più significativa fra qualche settimana, perciò borsa e treppiede in spalla e saliamo verso lOssario dei Caduti.
 
Il primo scatto, a 6400 ISO, non rimane nella scheda di memoria più di qualche secondo, perché da subito sembra che la via Lattea sarà molto, molto complicata da catturare.
 
Immagine Allegata
Immagine Allegata
Immagine Allegata
 
Giocando un po con la pianura, che sembra quasi giorno...
 
Immagine Allegata
 
Meglio cercare qualche altro soggetto.
 
Scendono le nuvole da nord verso sud, e coprono parzialmente il Satellite terreste, e qualche aereo passa a disturbare la tavolozza blu.
 
Immagine Allegata
 
Ai piedi, i gradoni del settore sud del sacrario.
Immagine Allegata
 
La luce è veramente molto più di quello che ci aspettavamo, perciò mi dedico a tempi un po più lunghi, approfittando delle nuvole che si facevano via via più abbondanti. Un vento costante a ricordare che lestate sta finendo.
 
Immagine Allegata
 
Il sacrario, realizzato con motivo a colombario, ospita migliaia di caduti della Grande Guerra.
 
Immagine Allegata
Immagine Allegata
 
Altra inquadratura della cappella
 
Immagine Allegata
 
E visione dei monti verso lAltopiano di Asiago
 
Immagine Allegata
 
I gradoni che scendono verso i due portabandiera, sullo sfondo la pianura, con i dintorni di Bassano del Grappa, Romano dEzzelino e giù, fino alla laguna veneta, che nei giorni di cielo limpido si vede chiaramente
 
Immagine Allegata
 
Il monumento posizionato sul primo dei gradoni del lato sud
 
Immagine Allegata
Immagine Allegata
Immagine Allegata
Immagine Allegata
 
 
Sulla strada del ritorno, il cielo si apre quel tanto che basta per valere il tirare fuori treppiede e macchina e scattare un paio di istantanee stellari.
 
Immagine Allegata
Immagine Allegata
 
E poi a casa, incrociando lepri e un cerbiatto, infastiditi leggermente dai fari dellauto.
 
 
Tutte le foto con Fuji X-T1 e staffa a L iShoot, Fujinon XF 14mm f/2/8 R, tra f/2.8 e f/4, ISO 200-3200, con alcune a 6400, treppiede Sirui T-024X con testa K10X.
3 ore e una batteria Patona.
P.S.: visto il post dal Dell con schermo 4K, le foto mi paiono con definizione scarsa, ma su altri monitor tutto ok, spero si vedano bene. In caso avvisate, che provvedo a fare qualcosa.






Bè che dire ,le foto non sono granchè, però fa sempre piacere vedere quei posti che si frequentano regolarmente.

Foto
Valerio Br¨stia
set 24 2016 13:39
Le foto non sono affatto male, forse un po' scure, ma il nostro Leo deve imparare a fare sintesi per lasciar posto a soggetti diversi. Leo è incappato nel classico errore di riproporre lo stesso soggetto ripreso prima in verticale e poi in orizzontale. Leo sa di mostrare le sue foto ad una platea di fotografi che ben conoscono il problema di cosa salvare e cosa scartare e perciò, nel dilemma, in questo suo articolo ci dice: scegliete voi. No Leo sei tu l'editor in questo spazio, tu devi fare la sintesi e perciò la dolorosa scelta di cosa "buttare" sta a te, non devi scaricarla sul lettore, qui sei tu il regista.

In tre ore c'è tempo per cambiare posizione e taglio e cercare inquadri differenti, anche con treppiede e otturazioni di 30s.

In sintesi le foto che Leo qui presenta sono un po' scure ma buone, il problema è che son poche, non in numero ma in contenuto perché riprendono più volte lo stesso soggetto.

Leo torna sul Grappa all'inizio dell'inverno e raccontaci quelche voi di Bassano potete godervi percorrendo solo 15-20 min di auto, mentre noi già saremo nel "nebiun" della bassa. :(
Foto
Leonardo Visentýn
set 24 2016 14:13
In realtà non ho demandato la sintesi a nessuno, sono quelle che ho scelto tra circa 200 fatte, molte in più di 3-4 tentativi, certo qualche soggetto in più si poteva fare, o si potrà fare. Sullo scuro, ho ricevuto invero commenti sul "troppo chiaro, per essere di notte", altro che... Ma qui su NL le vedo 100 volte più scure che sul mio monitor al 20% di luminosità... Boh, sicuramente devo rivedere il workflow e tarare qualcosa...

Sulla selezione maggiore, ci si lavora, ma non mi riesce ancora.

Sicuro, che con l'inverno, la S.S. Cadorna mi rivedrà più volte...
Foto
Valerio Br¨stia
set 24 2016 15:11
Concorderai con me Leo che ci sono tre soggetti ripetuti a cppie in cui l'unica differenza sta nel taglio orizz vert?
Va bene se sottoponi la tua raccolta ad un editor che poi sceglierà quanto gli occorre per impaginare. Non va affatto bene in un impaginato completato.
Concordo anch'io che sia necessario partire con un ampio ventaglio di scatti diversi per inquadratura, taglio, esposizione, ecc., e poi un'attenta selezione delle immagini prima di pubblicarle.

Ed effettivamente quest'ultima attività è la più difficile, poiché presume una capacità di (auto)critica per nulla scontata, oltre che la consapevolezza di cosa si vuole mostrare e soprattutto PERCHÉ.

Le foto sono un po' scurette ma non sono male. Conoscendo il luogo, penso che avresti potuto giocare molto di più sull'originale architettura del monumento con inquadrature diverse che il 14 mm ti consente ampiamente di provare a fare.

Torna lassù ed amplia il tuo book di immagini: sono certo che saprai integrare le foto pubblicate con altre buone come alcune che hai mostrato. ;)

Commenti recenti

Ultimi Visitatori

  • Foto
    martins
    27 mar 2017 - 20:31
  • Foto
    Lieve
    17 mar 2017 - 14:50
  • Foto
    RikyM
    17 mar 2017 - 10:55
  • Foto
    Fab Cortesi
    15 mar 2017 - 12:35
  • Foto
    happygiraffe
    13 mar 2017 - 09:51