Light Style© by Fisana

Vai al contenuto


Foto
- - - - -

[Commenti] Berlino disperata...erotica...stomp

berlino reportage

  • Per cortesia connettiti per rispondere
27 risposte a questa discussione

#21 Max Aquila

Max Aquila

    Founder

  • Admin
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 5307 messaggi

  • Nazione : Isle of Man

  • CittÓ: Panormus
  • Data di nascita: 10-03-1964
  • M/F: Maschio
  • Corpo Principale: Nikon
  • Ob.vo Principale: occhio
  • Nikonista dal: 1987
  • PerchŔ mi sto iscrivendo ?: sono il fondatore di questo sito insieme a Mauro Maratta
  • Generi fotografici praticati: tutttti

Inviato 07 maggio 2013 - 17:10

tornero' presto a Berlino.
In realta' la stagione in cui vorrei andare e' questa....nel senso del sole di Palermo e non della pioggia appena subita a Barcellona...
:-)))

Max Aquila RFSP ©


#22 Ospite_16ale16_*

Ospite_16ale16_*
  • Guests

Inviato 08 maggio 2013 - 09:13

Max ti dico la mia, dal mio piccolo ovviamente :)

Secondo me fare un unico reportage di una città immensa come una capitale è un po' troppo impegnativo come progetto, sarebbe impensabile per me fare un reportage intero su Roma ad esempio.

La prima cosa che ho notato è stata la stessa del primo commento che hai qui ricevuto: troppe foto.

Capisco che il soggetto offre migliaia di spunti, però alla fine le ho scorse rapidamente perché non finiva mai. Avrei piuttosto suddiviso in diversi reportage, di uno solo ne avrei fatti tre, mostrando cose più particolari.  Ad esempio a Roma un reportage lo puoi fare su un quartiere specifico, o su un mercato o su un monumento, ma certo pensare a farlo di tutta la città mi sembra impresa troppo ambiziosa.

Le foto ci stano tutte eh, per carità, non mi metto ad analizzare il singolo scatto, perché tutti possono far parte di un reportage, però la loro quantità è eccessiva. Nel corso che ho fatto ci hanno dato come limite 20 scatti, che già rischiano di essere tanti se non ben strutturati, perché il lettore rischia di perdersi. Questo mi è successo, alla fine mi sono perso ed è un peccato, perché le foto, come detto, meritano un reportage



#23 Max Aquila

Max Aquila

    Founder

  • Admin
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 5307 messaggi

  • Nazione : Isle of Man

  • CittÓ: Panormus
  • Data di nascita: 10-03-1964
  • M/F: Maschio
  • Corpo Principale: Nikon
  • Ob.vo Principale: occhio
  • Nikonista dal: 1987
  • PerchŔ mi sto iscrivendo ?: sono il fondatore di questo sito insieme a Mauro Maratta
  • Generi fotografici praticati: tutttti

Inviato 08 maggio 2013 - 10:02

Max ti dico la mia, dal mio piccolo ovviamente :)
Secondo me fare un unico reportage di una città immensa come una capitale è un po' troppo impegnativo come progetto, sarebbe impensabile per me fare un reportage intero su Roma ad esempio.
La prima cosa che ho notato è stata la stessa del primo commento che hai qui ricevuto: troppe foto.
Capisco che il soggetto offre migliaia di spunti, però alla fine le ho scorse rapidamente perché non finiva mai. Avrei piuttosto suddiviso in diversi reportage, di uno solo ne avrei fatti tre, mostrando cose più particolari.  Ad esempio a Roma un reportage lo puoi fare su un quartiere specifico, o su un mercato o su un monumento, ma certo pensare a farlo di tutta la città mi sembra impresa troppo ambiziosa.
Le foto ci stano tutte eh, per carità, non mi metto ad analizzare il singolo scatto, perché tutti possono far parte di un reportage, però la loro quantità è eccessiva. Nel corso che ho fatto ci hanno dato come limite 20 scatti, che già rischiano di essere tanti se non ben strutturati, perché il lettore rischia di perdersi. Questo mi è successo, alla fine mi sono perso ed è un peccato, perché le foto, come detto, meritano un reportage

diciamo che l'intento originario era di vedere Berlino, non di farne un reportage da pubblicare su Nikonland :-)

Poi, se dovessi organizzare una videoproiezione quelle foto sarebbero pochine, se invece dovessero rappresentare la citta' visitata sarebbero pochissime.
Mentre se avessi voluto fare un reportage specifico sarebbero piu' che troppe, fuorvianti.

A Barcellona sono stato due giorni e tre notti e ho pronto un reportage sulla sola Sagrada Familia per il quale ho selezionato un'ottantina di foto rispetto le due o trecento scattate solo in quel sito: ritengo di pubblicarne una quindicina, in linea con gli intenti che mi propongo.

Reportage e' termine generico...bisogna vedere cosa voglia mostrare chi fotografa.

Pero' se hai avuto la pazienza di leggere questa mia prolusione insieme alla prima che anni fa scrisse Danighost ed alle altre nel mezzo, beh...mi chiedo cosa significhi per te Nikonland:
un posto dove leggere piuttosto che un sito ove guardare?

E il mio articolo su Berlino era piu' per guardare (da qui) un pezzo di quella citta' piuttosto che per parlarne...
A suffragio di cio' vedo che diverse persone abbiano addirittura implementato il contenuto dell'articolo, aggiungendo la loro personale chiave di lettura della citta', o integrando con foto di posti nei quali non sono riuscito ad essere e fotografare.
Direi che mi riconosco piu' in questo approccio piuttosto che in quello un po' dogmatico di chi pensa che un reportage sia qualcosa di definibile a priori:
un fotoreporter deve poter risolvere il suo report anche con un solo scatto, comunque con un numero limitato, se li pubblica su un giornale.
un altro che invece usi un libro per descrivere un luogo...ci mette il libro intero!

Max Aquila RFSP ©


#24 Ospite_16ale16_*

Ospite_16ale16_*
  • Guests

Inviato 08 maggio 2013 - 11:55

Senza scendere su temi così aulici, per me nikonland è un forum e quindi io ho guardato e letto, come si dovrebbe fare su questo tipo di piattaforme... ;) Generalmente guardo le foto, mi faccio un'idea, la scrivo e poi vedo i commenti degli altri. Ecco cosa per me significa nikonland :D

 

Per quello che ho visto finora nel mio percorso fotografico, quando leggo reportage per me ha un significato: raccontare qualcosa. Non credo affatto sia un termine vago, altrimenti tutto è reportage, basta mettere in serie qualche foto per farne uno? Secondo me no... Altrimenti un libro di fotografie, un diario fotografico o un almanacco potrebbero anch'essi essere definiti reportage? Non direi :D

Esistono foto singole che fanno da reportage, ma siamo sul versante opposto della numerosità.

 

Certamente tutto dipende da come si sa "scrivere", così come ci sono diversi stili di scrittura delle parole, ci sono quelli delle immagini.

Come ti dicevo secondo me hai scritto troppo, questo è quello che volevo dirti e resto della mia perplessità sul fatto che fare un mega contenitore per far vedere una città è un qualcosa di poco fruibile. Una sorta di nuovo zibaldone? Allora credo vada suddiviso o strutturato in capitoli e paragrafi ben identificabili.

Riporto l'esempio di Roma, dove hai dal Foro Romano all'EUR, 2000 anni di storia non possono stare tutti dentro uno stesso contenitore a mio avviso, senza nette suddivisioni

 

Mi trovo infatti con le tue parole sul reportage della Sagrada Familia, dove di Barcellona hai selezionato un aspetto, anche molto famoso ;)



#25 Max Aquila

Max Aquila

    Founder

  • Admin
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 5307 messaggi

  • Nazione : Isle of Man

  • CittÓ: Panormus
  • Data di nascita: 10-03-1964
  • M/F: Maschio
  • Corpo Principale: Nikon
  • Ob.vo Principale: occhio
  • Nikonista dal: 1987
  • PerchŔ mi sto iscrivendo ?: sono il fondatore di questo sito insieme a Mauro Maratta
  • Generi fotografici praticati: tutttti

Inviato 08 maggio 2013 - 12:13

 
...
 
Mi trovo infatti con le tue parole sul reportage della Sagrada Familia, dove di Barcellona hai selezionato un aspetto, anche molto famoso ;)

cercavo appunto di fare intendere che quello su Berlino non avevo alcuna intenzione di considerarlo un reportage.

Perlappunto...chi lo consideri tale e' certamente in errore.

Max Aquila RFSP ©


#26 Pedrito

Pedrito

    Uomo Libero

  • Nikonlander Veterano
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 952 messaggi

  • Nazione : Italia

  • CittÓ: Arezzo
  • Data di nascita: 12-12-1963
  • M/F: Maschio
  • Corpo Principale: D750
  • Ob.vo Principale: wide!
  • Nikonista dal: 2000
  • PerchŔ mi sto iscrivendo ?: .

Inviato 08 maggio 2013 - 16:40

Il titolo non indicava un reportage, ma più - e secondo me, solo - uno sguardo su una città interessante da vivere, visitare, esplorare, fotografare. Né mi pare fosse dichiarata la volontà di raccontarla in modo esaustivo, magari per darne un giudizio in qualche modo definitivo.

 

Per me che non ci sono mai stato è parso gradevole guardare le foto e i brevi commenti a corredo, poiché ho conosciuto un po' meglio una città che sapevo affascinante, sia pure filtrata attraverso lo sguardo (e l'obiettivo) di un visitatore curioso ed attento e, per questo, personale.

 

Come pure del tutto personale credo che sia stata la scelta dei luoghi da visitare, dei soggetti da fissare nella memoria della fotocamera e delle immagini da mostrare qui, non potendo - credo - avere tempo e modo di girare l'intera città per coglierne tutti gli aspetti (ammesso che questo sia effettivamente possibile) e presentarli partitamente.

 

Credo pertanto che non si debba sempre seguire uno schema precostituito per proporre all'attenzione di altri un proprio lavoro, fotografico o quale che sia: saranno semmai questi ultimi a darne una valutazione, positiva o meno, come peraltro stiamo facendo. ^_^


"Quando faccio fotografie non chiedo mai il permesso. Perché mai si dovrebbe chiedere il permesso, in fondo? Sarebbe semplicemente come ficcare qualcuno davanti ad una macchina fotografica e dirgli "Guarda qui!" e poi fare "click, click, click". Ma questa non è fotografia. Almeno, non come la intendo io."   (Elliott Erwitt)

 

Le mie foto su flickr aggiornate a dicembre 2016.

 


#27 Mullah

Mullah

    Potrebbe andare peggio...

  • Nikonlander Veterano
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 1660 messaggi

  • Nazione : Japan

  • CittÓ: Tanabe
  • Data di nascita: 01-01-0001
  • M/F: Maschio
  • Corpo Principale: D800
  • Ob.vo Principale: 17-35 f2.8
  • Nikonista dal: 2005
  • PerchŔ mi sto iscrivendo ?: Per contribuire ed imparare, nei limiti della mia esperienza...

Inviato 08 maggio 2013 - 16:49

Se posso permettermi... 16Ale16, una volta imparata la forma abbandonala o ne resterai schiavo.

 

Non sempre chi propone foto in serie pensa al reportage in senso stretto, è un termine decisamente abusato per descrive di tutto e di più.


La gente é il più grande spettacolo del mondo. E non si paga il biglietto. Charles Bukowski

#28 Ospite_16ale16_*

Ospite_16ale16_*
  • Guests

Inviato 08 maggio 2013 - 18:09

Se posso permettermi... 16Ale16, una volta imparata la forma abbandonala o ne resterai schiavo.

 

Non sempre chi propone foto in serie pensa al reportage in senso stretto, è un termine decisamente abusato per descrive di tutto e di più.

 

su questo non sono d'accordo :D :D Non puoi scrivere senza forma, anzi forse a volte può anche mascherare un contenuto non eccelso ;)

 

Un contenuto disordinato perde il suo effetto







Anche taggato con berlino, reportage

0 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 utenti, 0 ospiti, 0 utenti anonimi