Light Style© by Fisana

Vai al contenuto

Risultati Ricerca

C'erano 3 risultati taggati con Sony E-mount

Ordina per                Ordina  
  1. Milano 27-28 maggio, tra Sony e Sigma...land

    Il meeting Nikonland della primavera 2017 ha ruotato tra due eventi ben distinti tra loro, il Sony Open Day, tenutosi sabato 27 presso il negozio di Milano della catena "Il Fotoamatore", [attachment=107767:010 _DSC3357 FE 28mm F2 1-60 sec a f - 2,8 Max Aquila photo ©.jpg]
    dove col pretesto della presentazione della tanto annunziata nuova ML Sony a9 [attachment=107770:011 _DSC3359 FE 28mm F2 1-125 sec a f - 2,2 Max Aquila photo ©.jpg]
     
    abbiamo avuto modo di guardare, toccare ed utilizzare (con i limiti del caso) gli obiettivi della dotazione Sony E-mount, specie quelli di maggior pregio
     

     [attachment=107760:003 DSC00013 FE 85mm F1.4 GM 1-4000 sec a f - 1,6 Max Aquila photo ©.jpg]

      

    [attachment=107779:020 _DSC3403 FE 28mm F2 1-80 sec a f - 2,0 Max Aquila photo ©.jpg][attachment=107778:019 _DSC3397 FE 28mm F2 1-100 sec a f - 2,2 Max Aquila photo ©.jpg]

      
    ed il Nikonland Day di domenica 28, presso lo SpazioBlu di Rossano Rinaldi, dove la gentile disponibilita' di Mtrading, nelle persone di Marco Sitzia e del Sigma Ambassador Mauro Maratta, ci hanno consentito di mettere mano ad un singolare ibrido (per noi di Nikonland)...
      

    [attachment=107828:post-2-0-51600300-1495992659.jpg]

     
    ossia le eccelse ottiche della serie Art ma con baionetta Canon, da associare sui corpi Sony A7 disponibili in studio nelle tre versioni A7 (di Michele), A7II (mia) e la megapixellata  A7RII di Mauro,


     

    per il tramite dell'adattatore Sigma MC-11

     [attachment=107842:mc11 canon.JPG]

     [attachment=107843:mount-converter-mc-11-890-63f.jpg]

    vero catalizzatore dell'attenzione degli appassionati... nikonisti presenti in studio
    in quanto primo adattatore autofocus riconosciuto come pienamente compatibile per funzioni, contatti e, sopratutto, prestazioni velocistiche del decantato e perfezionatissimo AF di queste mirrorless Sony 

    [attachment=107823:Sigma-SA-E-Mount-Adapter-2_1458737936.jpg]

     

    L'adattatore consente quindi compatibilita' tra ottiche e corpi di marche differenti, come ottiche Canon EF oppure Sigma SA e corpi macchina a baionetta Sony E (come nel caso specifico), permettendo quindi ad un fotografo il possesso di corpi macchina di marche diverse, accomunate dall'utilizzo delle ottiche preferite: il catalogo Sigma di ottiche compatibili e' davvero vasto e spazia tra le tre categorie Art, Contemporary e Sport, offrendo quindi ogni possibilita' di copertura, come abbiamo potuto godere domenica a Spazio Blu grazie alla presenza di una lista di eccellenza formata da ben quattro Sigma Art fissi, i 20/1,4 35/1,4 85/1,4 e il 135/1,8 e  tre zoom cioe' il 12-24/4 il 24-35/2 il 24-105/4 ed il Contemporary appena presentato 100-400/5-6,3

     

    Possiede apposita presa mini USB per il collegamento alla basetta di aggiornamento firmware [attachment=107819:mount-converter-mc-11-890-1f4.jpg]

    ed un led che si illumina o meno a segnalare compatibilita' e/o necessita' di aggiornamento fw [attachment=107822:sigma-mc-11-led.jpg]

     
     

    L'impressione generale e' che questo MC-11 sia per Sigma un vero cavallo da battaglia per conquistare ulteriori posizioni di mercato che non possono che confermarla come la casa nipponica attualmente piu' intenta a lavorare per il beneficio degli utenti ancor prima che per il proprio.

     




    • mag 30 2017 14:30
    • da Max Aquila
  2. Sigma 30mm f/2,8 DN Art oppure Sony E 35mm f/1....

    Sull' E-mount delle mirrorless Sony ci si aspettano novita': perche' se e' vero che tra il 2012 ed il 2015 Sony ha presentato insieme alle NEX/a/7 una certa quantita' di ottiche di differente validita' (a seconda della destinazione) a partire da zoomini inaccettabili a finire a ottiche fisse e zoom marchiate Zeiss di prezzo livellato alle prestazioni, ci pare di notare che manchino ancora alcune lunghezze focali abbinate ad aperture di medioalta luminosita', che potrebbero traghettare su questo marchio molti utenti ancora oggi nostalgicamente arenati su altri lidi...
     


    [attachment=106602:049 -_D5K9087 40 mm 1-160 sec a f - 11 Max Aquila photo ©_.jpg]

    E' per questo che insieme alla Sony a6000 acquistata a novembre 2016 ho voluto sperimentare uno dei tre Sigma Art progettati per questa baionetta, il Sigma 30mm f/2,8 DN Art, un 45mm equivalente sul pieno formato, costruito esattamente in linea con la serie di focali fisse Sony E-mount per le alfa APS-C, ossia piccolo, leggero, in linea con le performances di questa serie di ML compatte, munite di EVF.
     

     
    [attachment=106605:052 -_D5K9100 40 mm 1-160 sec a f - 11 Max Aquila photo ©_.jpg]

    Al quale ho affiancato, un mese dopo, grazie all'opportunita' concessami dall'amico Paolo Venturi di poterlo testare (e poi rilevarlo),questo altrettanto interessante Sony 35mm f/1,8 OSS, cioe' stabilizzato, stante l'assenza sulle a APS-C del relativo controllo, presente invece sulla serie 7 FF.
     
    Il Sigma 30/2,8 Art, presentato nel 2013, e' un elegante barattolino tutto in metallo satinato, [attachment=106600:047 -_D5K9080 40 mm 1-160 sec a f - 13 Max Aquila photo ©_.jpg]
    di 61mm di larghezza per soli 40,5mm di altezza, pesante l'inezia di 140 grammi e composto da
    uno schema da 7 lenti in 5 gruppi, due delle quali asferiche [attachment=106694:30mm_dn_new-lens-construction.gif]
    munito di una ghiera di messa a fuoco manuale indistinguibile al tatto dal resto del barilotto [attachment=106601:048 -_D5K9081 40 mm 1-160 sec a f - 13 Max Aquila photo ©_.jpg]
    capace di una copertura pari sul formato ridotto a 50° di angolo di campo, lievemente superiore quindi a quella di un obiettivo standard, dotato di un diaframma a sette lamelle, per ottenere sfuocati piu' delicati, di una distanza di messa a fuoco minima di 30cm dal piano di messa a fuoco e di una ghiera filtri da 46mm, sotto lo standard Sony APS-C che fissa a 49mm le ghiere filtri di moltissimi obiettivi.
    Costa attorno a 200 euro e, a macchina spenta, scuotendolo...rumoreggia come se fosse dotato di stabilizzazione ottica, cosa che invece..non e'!
     
    Anche il Sony 35/1,8 OSS, presentato nel 2012, e' un obiettivo molto compatto [attachment=106608:055 -_D5K9121 40 mm 1-160 sec a f - 22 Max Aquila photo ©_.jpg]
     

     [attachment=106606:053 -_D5K9108 40 mm 1-160 sec a f - 14 Max Aquila photo ©_.jpg]

     
    appena un po' meno del Sigma, misurando 63mm di diametro per 45mm di lunghezza, pesante 150 grammi, forte di una copertura da 44° di angolo di campo, molto vicina a quella di uno standard su pieno formato, diaframma anch'esso a sette lamelle e maf minima di 30cm, diametro filtri da 49mm, 
    dotato di uno schema ottico da 8 lenti in 6 gruppi [attachment=106695:Cattura.PNG] delle quali due asferiche ed una ED
    questo si, stabilizzato ed anche in maniera molto efficace, come vedremo nel prosieguo.
     

    [attachment=106607:054 -_D5K9113 40 mm 1-160 sec a f - 14 Max Aquila photo ©_.jpg]

     
    Venduto a poco meno di 400 euro, stante appunto la stabilizzazione e, sopratutto, la grande luminosita' massima, di 1,1/3 di stop migliore del Sigma.
     
    [attachment=106609:056 -_D5K9125 40 mm 1-160 sec a f - 22 Max Aquila photo ©_.jpg]
    La ghiera di messa a fuoco manuale e', comodamente, zigrinata, mentre il retro dell'obiettivo e' gravato esteticamente dall'orribile etichetta di conformita' costruttiva, che deturpa tutti gli obiettivi Sony di questa destinazione d'uso.


    [attachment=106603:050 -_D5K9090 40 mm 1-160 sec a f - 13 Max Aquila photo ©_.jpg][attachment=106604:051 -_D5K9096 40 mm 1-160 sec a f - 14 Max Aquila photo ©_.jpg]
     

    Entrambi gli obiettivi sono dotabili di paraluce (quello Sony a tulipano, curiosamente comune a molte altre realizzazioni)
     
    Nelle pagine seguenti le impressioni di utilizzo sulla Sony a6000 dei due mesi nei quali i due normali (APS-C) hanno convissuto, prima che mi decidessi a privarmi di uno di essi...


    Quale?    :coniglietto:   [attachment=106599:046 -_D5K9078 40 mm 1-160 sec a f - 13 Max Aquila photo ©_.jpg] 

     



    • mag 03 2017 01:39
    • da Max Aquila
  3. Catania 1 giugno: Sony Open day con Mtrading da...

    Un giovedi' trascorso interamente da [attachment=108101:logo.png]www.fotoluce.it

     

    [attachment=108097:007 2017 _DSC7313 24-35mm F2 DG HSM - Art 015 Max Aquila photo ©.jpg]

     
    insieme ai titolari Alfio [attachment=108098:023 2017 _DSC7602 100-400mm F5-6.3 DG OS HSM - Contemporary 017 Max Aquila photo ©.jpg]
    e Lucia,[attachment=108099:003 2017 _DSC7226 FE 28mm F2 Max Aquila photo ©.jpg]
    simpaticissimi professionisti catanesi che, grazie alla evidente capacita' commerciale ed alla necessita' di ospitare adeguatamente la grande quantita' e qualita' delle apparecchiature che trattano, hanno dovuto ingrandire il negozio originario, portandolo in via Oliveto Scammacca 76 in una posizione strategica al centro delle arterie commerciali principali della citta'.

     

    [attachment=108100:001 2017 _DSC7214 FE 28mm F2 Max Aquila photo ©.jpg]

    Qui si e' svolto il Sony Open Day in concomitanza al quale sono stati ospitati anche determinati altri distributori, tra i quali Mtrading con gli obiettivi Sigma in una posizione prioritaria, grazie all'interazione con le mirrorless Sony, propiziata dal "magico" adattatore MC-11 che ne consente il montaggio (Canon EF-E bay su Sony E-mount)
     

    [attachment=108102:mc11 canon.JPG][attachment=108103:mount-converter-mc-11-890-63f.jpg]

     
    E se lo spazio principale dell'ampio bancone di vendita dedicato a Sony raramente mi ha consentito campo libero per scattare qualche foto dalle quali ammirare il vasto campionario presente a vantaggio dei visitatori, [attachment=108126:051 2017 _DSC7435 12-24mm F4 DG HSM - Art016 Max Aquila photo ©.jpg]
    [attachment=108114:014 2017 _DSC7431 12-24mm F4 DG HSM - Art016 Max Aquila photo ©.jpg][attachment=108112:012 2017 _DSC7376 100-400mm F5-6.3 DG OS HSM - Contemporary 017 Max Aquila photo ©.jpg][attachment=108123:024 2017 _DSC7815 E 16mm F2.8 Max Aquila photo ©.jpg]
     
    sia quelli stanziali che in queste occasioni riescono ad andare e tornare piu' volte nell'arco della giornata, sia di quelli occasionali,
    per tutti i quali era stato allestito in esterno un telone di sfondo con una modella, Debora, sempre sorridente con tutti (ed erano in tanti) [attachment=108120:020 2017 _DSC7567 24-35mm F2 DG HSM - Art 015 Max Aquila photo ©.jpg]


    [attachment=108108:008 2017 _DSC7316 24-35mm F2 DG HSM - Art 015 Max Aquila photo ©.jpg]


    coloro che ne hanno approfittato per farsi un'idea concreta delle prestazioni di Sony a9 e sorelline con gli obiettivi nativi, oppure con i Sigma+MC-11

    [attachment=108110:010 2017 _DSC7366 FE 16-35mm F4 ZA OSS Max Aquila photo ©.jpg][attachment=108117:017 2017 _DSC7522 12-24mm F4 DG HSM - Art016 Max Aquila photo ©.jpg]
    Facendo gli onori di casa per conto di Mtrading, insieme a Filippo, il dinamico agente di zona, [attachment=108118:018 2017 _DSC7540 E 16mm F2.8 Max Aquila photo ©.jpg]
    mi sono trovato a conversare con una grande quantita' di persone che mi hanno posto i quesiti piu' disparati sulle possibilita' di questo "inciucio" che nelle more della presentazione di una gamma di obiettivi con attacco nativo E-mount, Sigma permette con risultati operativi di grande rilievo, che ho avuto modo di sperimentare di persona anche qui a Catania, dopo analoga esperienza milanese di domenica scorsa.
     

    [attachment=108104:002 2017 _DSC7222 FE 28mm F2 Max Aquila photo ©.jpg]

    Avevamo a disposizione, forniti dal distributore, ben 11 obiettivi, i piu' importanti della serie Art, come i wide fissi 20/24/35 f/1,4 gli zoom 12-24/4 e 24-35/2, i 50/85 f/1,4 e 135/1,8 e poi il 50-100/1,8 il recentissimo 100-400 Contemporary ed il megalitico 150-600 Sport 
    Quando peraltro qualcuno chiedesse di obiettivi non presenti, i titolari hanno provveduto alla bisogna, raro esempio di disponibilita' ed intelligenza commerciale...
    [attachment=108107:006 2017 _DSC7309 85mm F1.4 DG HSM - Art 016 Max Aquila photo ©.jpg]
    ma qui si tratta continuamente di tutto, dallo zaino fotografico al megalitico Sigma 500/4 che campeggia al centro della vetrina, passando per una Polaroid  "yellow submarine"...
    [attachment=108115:015 2017 _DSC7487 85mm F1.4 DG HSM - Art 016 Max Aquila photo ©.jpg][attachment=108116:016 2017 _DSC7520 FE 100mm F2.8 STF GM OSS Max Aquila photo ©.jpg]
     
    Il bilancio di esperienza reciproco e' stato enorme: ho tastato il polso delle esigenze di amatori e professionisti, le loro aspettative riguardo Sony, ma sopratutto rispetto Sigma in funzione della disponibilita' attuale dei prodotti piu' richiesti, ma anche di quelli soltanto annunciati o...ventilati dai rumours del web, agevolati anche dal supporto informatico del negozio, ma anche di  Nikonland e della sua sterminata sezione dedicata a test ed articoli specifici
    [attachment=108121:021 2017 _DSC7572 E 16mm F2.8 Max Aquila photo ©.jpg]
     
    I piu' richiesti in prova? Certamente 135/1,8 e 100-400, insieme a 20/1,4 e 12-24/4
    Quelli che ho usato di piu' con la mia Sony A7MII ed il MC-11?  100-400 (che a Milano non ero riuscito a sfiorare) e 85/1,4  :bigemo_harabe_net-143:   che sara' il mio prossimo acquisto (non so ancora se su baionetta Nikon o ... quella per l'MC-11)  :P
     
    Alla fine, dopo dieci ore piene di accoglienza e customer satisfaction, tutti contenti: distributori felici, visitatori in quantita' [attachment=108119:019 2017 _DSC7551 24-35mm F2 DG HSM - Art 015 Max Aquila photo ©.jpg]
    ed anche
    [attachment=108111:011 2017 _DSC7372 100-400mm F5-6.3 DG OS HSM - Contemporary 017 Max Aquila photo ©.jpg][attachment=108124:025 2017 _DSC7830 E 16mm F2.8 Max Aquila photo ©.jpg]
    Alfio e Lucia ben sorridenti, per i risultati ottenuti.
     
    e mi hanno pure salutato con un applauso, al momento in cui sono andato via  :)
     
    What else?  :ciao: ... ma... gli obiettivi !!!
     
     




    • giu 04 2017 17:42
    • da Max Aquila