Light Style© by Fisana

Vai al contenuto

Risultati Ricerca

C'erano 1 risultati taggati con heliar

Ordina per                Ordina  
  1. Voigtländer 15mm F4.5 - Nato per la Sony A7

    Seconda incarnazione di questo apprezzato obbiettivo Voigtländer/Cosina, arrivato alla sua seconda incarnazione (le prime due erano otticamente identiche, solo con diversi attacchi). 
    Nominalmente é un obbiettivo per Leica M ma... In realtá é stato sviluppato apposta per la Sony A7 (e specialmente per la A7R). 
     
    Si, perché su Leica andava benissimo su pellicola, e decentemente su digitale, ma sulle Sony con le versioni precedenti si hanno effetti psichedelici, con i lati delle foto completamente virati sul Magenta. :( 
    In sostanza, per le mirrorless rimaneva come unica alternativa il costosissimo Zeiss 15/2.8.
     
    Ma con questa versione 3 é tutta un'altra musica.  :)
    "Entriamo" a vedere come é fatto. :P
     
    [attachment=77949:DSC03293.jpg]
     
    Un poco piú grande dei precedenti, ma resta ancora un obbiettivo minuscolo, piú piccolo del 50mm G di casa Nikon.
     
    [attachment=77945:DSC00654.jpg]
     
    Montato sulla A7, sua macchina d'elezione, l'insieme rimane "tascabile":
     
    [attachment=77946:DSC00649.jpg]
     
    La costruzione é in metallo, piacevolissima da usare e con il paraluce incorporato. 
    L'attacco per i filtri é da 58mm, ed ovviamente sono consigliabili filtri "slim". 
     
    [attachment=77944:DSC00655.jpg]
     
    Il barilotto ha impressi i tradizionali riferimenti per la profonditá di campo... del tutto inutili.  :P
    Si, perché questo é un obbiettivo da usare senza la perdita di tempo del mettere a fuoco, confidando sulla profonditá di campo che ad f5.6 consente giá di dimenticarsi di controllare nel mirino. 
     
    [attachment=77948:DSC03300.jpg]
     
    E meno male, perché il pur ottimo mirino elettronico della A7 va un po' in crisi con questa lente. 
    Intendo in crisi in senso buono, perché l'indicatore di fuoco segnala tutti gli spigoli possibili, ed anche ingrandendo l'area desiderata non e facile distinguere cosa é a fuoco e cosa non lo é... perché é tutto a fuoco.  ;)
     
    E la definizione é sorprendentemente alta, anche ai bordi. 
    Prendiamo questo esempio, ad f5.6:
    [attachment=77950:DSC03292.jpg]
     
    Crop al centro (si vede che in realtá il fuoco é dietro il soggetto, ma nella pratica non importa  ;) ):
    [attachment=77951:Screen Shot 2015-05-04 at 12.17.25.png]
     
    E crop di un lato:
    [attachment=77952:Screen Shot 2015-05-04 at 12.16.59.png]
     
    Oppure quest'altro, ad f8 e con una luce migliore:
    [attachment=77953:DSC03367.jpg]
     
    Centro:
    [attachment=77954:Screen Shot 2015-05-04 at 12.15.13.png]
     
    Angolo in basso:
    [attachment=77955:Screen Shot 2015-05-04 at 12.15.25.png]
     
    Per essere lineare é lineare, il piccolino.  :)




    • dic 07 2016 07:45
    • da andre_