Light Style© by Fisana

Vai al contenuto


Flash misti per studio casalingo


  • Per cortesia connettiti per rispondere
34 risposte a questa discussione

#21 Gian76

Gian76

    Attivo su Nikonland

  • Nikonlander Veterano
  • StellettaStellettaStellettaStelletta
  • 443 messaggi

  • Nazione : Italia

  • Città: Firenze
  • Data di nascita: 07-05-1976
  • M/F: Maschio
  • Corpo Principale: D700
  • Ob.vo Principale: 70-200 F2.8 VR II
  • Nikonista dal: 2009

Inviato 27 gennaio 2012 - 12:48

Questioni di lana caprina a mio parere...
Dire che possa esistere un tipo di luce privilegiata non ha molto senso no? Ritratto può essere quello del marinaio con il volto segnato dal mare e dal vento, quello della modella dal corpo perfetto così come quello della persona i cui difetti la rendono un individuo unico... alla sensibilità del fotografo il compito di individuare la luce adatta a catturarne la personalità...

Condivido pienamente, a volte può essere utile un effetto più drammatico e intenso altre uno più luminoso e morbido, altre duro e secco. Ovviamente per saperle gestire bene tutte si deve esser molto bravi. Io, spesso uso softbox e ombrelli perchè secondo me sono quelle più facili da gestire. Adesso mi sono gettato alla ricerca di softbox portatile 60*60. Spero di trovare qualcosa a prezzi interessanti. Poi cosa hai deciso ti compri 2 monotorce?

#22 Ospite_Paulanter_*

Ospite_Paulanter_*
  • Guests

Inviato 27 gennaio 2012 - 13:45

Poi cosa hai deciso ti compri 2 monotorce?


In fotografia spesso è vero il detto "chi più spende, meno spende" quindi viste le mie limitate finanze inizierò con una sola monotorcia da 300/400 w/s abbinata ad un bank 60*90 o ottagonale da 110.. come stativo sto adattando e modificando un vecchio cavalletto ...
L'sb600 per ora fungerà da "rim" o per illuminare lo sfondo.. (con tutti i problemi di bilanciamento del bianco conseguenti..)
Probabilmente cercherò anche un ombrello argentato di qualità migliore di quello che già uso (e che non tradisce :) )
Sto aspettando un preventivo dal mio negozio di fiducia, altrimenti mi butterò sui Prolight, che non mi paiono niente male. Dovrò però aspettare metà febbraio visto che il modello da 300w è in assortimento. Tra l'altro costruendo il kit sul loro sito si ha diritto ad un discreto sconto sul totale.
Ti consiglio di dare un'occhiata; hanno in listino un bel bank portatile 60*60 molto più economico dell'Ezybox che potrebbe fare il tuo caso. Ho sentito parlare bene anche del Phottix, ma non trovo nessuno che lo venda.

#23 Gian76

Gian76

    Attivo su Nikonland

  • Nikonlander Veterano
  • StellettaStellettaStellettaStelletta
  • 443 messaggi

  • Nazione : Italia

  • Città: Firenze
  • Data di nascita: 07-05-1976
  • M/F: Maschio
  • Corpo Principale: D700
  • Ob.vo Principale: 70-200 F2.8 VR II
  • Nikonista dal: 2009

Inviato 27 gennaio 2012 - 14:03

In fotografia spesso è vero il detto "chi più spende, meno spende" quindi viste le mie limitate finanze inizierò con una sola monotorcia da 300/400 w/s abbinata ad un bank 60*90 o ottagonale da 110.. come stativo sto adattando e modificando un vecchio cavalletto ...
L'sb600 per ora fungerà da "rim" o per illuminare lo sfondo.. (con tutti i problemi di bilanciamento del bianco conseguenti..)
Probabilmente cercherò anche un ombrello argentato di qualità migliore di quello che già uso (e che non tradisce :) )
Sto aspettando un preventivo dal mio negozio di fiducia, altrimenti mi butterò sui Prolight, che non mi paiono niente male. Dovrò però aspettare metà febbraio visto che il modello da 300w è in assortimento. Tra l'altro costruendo il kit sul loro sito si ha diritto ad un discreto sconto sul totale.
Ti consiglio di dare un'occhiata; hanno in listino un bel bank portatile 60*60 molto più economico dell'Ezybox che potrebbe fare il tuo caso. Ho sentito parlare bene anche del Phottix, ma non trovo nessuno che lo venda.


Il detto chi ben comincia è a metà dell'opera è sempre vero! :D Il problema del bilanciamento del bianco è comune penso a tanti. Comunque già così sono sicuro che potrai toglierti un sacco di soddisfazioni. Per lo stativo il Quantuum che suggeriva Rudolf, fra l'altro ammortizzato Pneumaticamente, è veramente fatto bene e costa solo 46 euro o poco più. Visto che sei ad affrontare una spesa corposa secondo me quello è un acquisto di cui non ci si pente. Controlla anche la baionetta della monotorcia, è importante se non è un marchio diffuso che esistano gli adattatori oppure che utilizzi uno dei più famosi. In genere l'attacco Bowens è fra i più diffusi e si trovano facilmente un sacco di accessori, praticamente ovunque.

Tienici aggiornato Ciao!!!

P.S. il Phottix lo si trova su Ebay in diversi negozi Italiani.

#24 Ospite_Paulanter_*

Ospite_Paulanter_*
  • Guests

Inviato 27 gennaio 2012 - 14:10

Parole Sante :) !

#25 Ospite_Paulanter_*

Ospite_Paulanter_*
  • Guests

Inviato 01 febbraio 2012 - 17:32

Visto che il monotorcia Prolight da 300 ws non è ancora disponibile, penso che procederò con quello da 600!
Vi chiedo questo: se volessi affrontare la spesa del trigger in un secondo momento, per poter pilotare da subito anche il mio sb600 sarebbe possibile dotarlo di una servocellula ( che troverei a meno di 30 euro) e farlo scattare tramite il lampo del monotorcia collegato alla macchina col cavo sincro? O sarebbero 30 euro buttati?
Grazie :rolleyes:

#26 Gian76

Gian76

    Attivo su Nikonland

  • Nikonlander Veterano
  • StellettaStellettaStellettaStelletta
  • 443 messaggi

  • Nazione : Italia

  • Città: Firenze
  • Data di nascita: 07-05-1976
  • M/F: Maschio
  • Corpo Principale: D700
  • Ob.vo Principale: 70-200 F2.8 VR II
  • Nikonista dal: 2009

Inviato 01 febbraio 2012 - 18:58

Visto che il monotorcia Prolight da 300 ws non è ancora disponibile, penso che procederò con quello da 600!
Vi chiedo questo: se volessi affrontare la spesa del trigger in un secondo momento, per poter pilotare da subito anche il mio sb600 sarebbe possibile dotarlo di una servocellula ( che troverei a meno di 30 euro) e farlo scattare tramite il lampo del monotorcia collegato alla macchina col cavo sincro? O sarebbero 30 euro buttati?
Grazie :rolleyes:


I prolight sono dotati di fotocellula, quindi non ti serve la servocellula. Per lo meno a memoria mi sembra abbiano una fotocellula posta sopra il pannello di controllo. Prova a guardare.

#27 Ospite_Paulanter_*

Ospite_Paulanter_*
  • Guests

Inviato 01 febbraio 2012 - 19:08

I prolight sono dotati di fotocellula, quindi non ti serve la servocellula. Per lo meno a memoria mi sembra abbiano una fotocellula posta sopra il pannello di controllo. Prova a guardare.


I prolight sì... ma l'sb 600 no.. mi spiego meglio:
ciò che vorrei evitare è di dover comandare il tutto con il flash integrato; anche se tenuto al minimo si vedrebbe la sua presenza nella catchlight.. oscurandolo parzialmente con del cartoncino nero (come faccio ora) compromette l'affidabilità dello scatto..
Pensavo che collegando il prolight con cavo sincro alla macchina, avrei potuto pilotare l'sb 600 dotandolo di servocellula. Potrebbe funzionare?

#28 Gian76

Gian76

    Attivo su Nikonland

  • Nikonlander Veterano
  • StellettaStellettaStellettaStelletta
  • 443 messaggi

  • Nazione : Italia

  • Città: Firenze
  • Data di nascita: 07-05-1976
  • M/F: Maschio
  • Corpo Principale: D700
  • Ob.vo Principale: 70-200 F2.8 VR II
  • Nikonista dal: 2009

Inviato 01 febbraio 2012 - 23:24

Mi dispiace non ho mai utilizzato tale soluzione. Secondo me con 38 euro prendi due trigger cinesi, uno per la macchina uno per per l'SB600 e il prolight lo comandi con il lampo dell'sb.
Ciao!

#29 Tiziano Manzoni fototm

Tiziano Manzoni fototm

    EX-NPS fotografo Pro

  • Nikonlander Veterano
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 1621 messaggi

  • Nazione : Egypt

  • Città: Bergamo
  • Data di nascita: 29-07-1969
  • M/F: Maschio
  • Corpo Principale: D3-D810-D600
  • Ob.vo Principale: 24-120 f4
  • Nikonista dal: 1985
  • Perchè mi sto iscrivendo ?: Iscritto da tempo, perchè mi piace lo spirito, " pocolecchinaggio tanta sostanza"

Inviato 02 febbraio 2012 - 00:01

ho letto tutto e mi sento di dire
Rudolf il beautydisch è la morte dell'arte???? MA stai scherzando vero? e sulla luce rembrand farla con un beauty???
Sarebbe come dirti di decorare la cappella sistina con la pennellessa...
Partiamo dal presupposto che il beautydisc da una luce diretta modellabile con le alette sulla padella e allo stesso tempo è anche la stessa vine diffusa dal dischetto fronte lampada...
e genera un tipo di luce difficile da rifare con nessun altro strumento... e non ce ottobox ombrello o banch che possa farla in quanto è una luce particolare che come hai detto in modo corretto da tridimensionalità fa uscire i colori... l'unica cosa che gli assomiglia è il ring flash...
gli ottobox che usate voi sono ne piu ne meno che una luce come gli ombrelli bianchi diretti
semplicemente piu morbidi quindi come la luce che si faceva una volta con 1000ws con le ombrelle diffuse...
Idem per i soft box grandi o piccoli... sono luci dirette e diffuse modellate in base alla misura buone e comode...
Come ho già detto piu di una volta la luce vera di un bank è quella che da un aladin flash che è retropoiettata... e credetemi non centra nulla con la luce dei softbox...
Ma andiamo oltre...
Per il tuo acquisto
non conosco quello che vuoi comperare ma non disdegnare i quantuum o i walimex perchè sono di buona fattura hanno costi irrisori nei ricambi (lampade) e vanno bene. se non hai un ambiente grandissimo un 400 basta e avanza
se poi non li metti sotto sforzo con servizi estenuanti da 1000 scatti in due ore... ti durano una vita e sono riparabili
quelli che usa rudolf sono belli d paura costicchiano ma hai anche una lampada da 1000 wat e li sfrutti in entrambi i casi Luce continua o flash considerate che un flash da 400 costano intorno ai 300 euro meno di un sb600

Tiziano Manzoni 

www.fototm.com
Vedere tra le righe le giornate odierne comporta una selezione continua e non sono dietro le sbarre


#30 Ospite_Paulanter_*

Ospite_Paulanter_*
  • Guests

Inviato 17 febbraio 2012 - 10:57

Come promesso, avendo ieri ricevuto l'attrezzatura ordinata online, eccomi a scrivere le primissime impressioni, sperando che possano tornare utili.. (presto verranno suffragate da qualche scatto)
Monotorcia Quantuum R+600: costruzione abbastanza solida, attacco accessori (mod. Bowens) con un po' di gioco ma spero non si rifletta sull'affidabilità, lampada pilota da 150w che pare adeguata (eventualmente come ricambio è disponibile da 250)... e infine: una potenza abbondante per le mie esigenze ;) !
Octabox Quantuum da 120 cm: leggermente più macchinoso da montare rispetto ad uno quadrangolare, ma nulla di insopportabile...sembra molto solido e con il doppio velo garantisce una buona diffusione della luce...
Stativo walimex da 260 cm: abbastanza solido, purtroppo non è smorzato ad aria ha ha semplicemente delle molle di fondo corsa, necessaria qualche accortezza in più quando se ne regola l'altezza...
Trigger Pawn: rispetto ad altri provati, sempre made in china, questi paiono essere di buona costruzione e non hanno mai perso uno scatto...
Per ora sono soddisfatto e in abbinamento all'sb 600 non ho notato presenza di particolari dominanti cromatiche.
Grazie a tutti per i consigli!

#31 Ospite_Paulanter_*

Ospite_Paulanter_*
  • Guests

Inviato 22 febbraio 2012 - 15:31

Dopo aver fatto alcune prove più accurate mi rendo conto di come effettivamente la differenza di temperatura di colore tra la monotorcia e l'sb600 sia pressoché trascurabile, vi chiedo però come mai misurando il bianco in camera raw su foglio bianco, (non sovraesposto) per entrambi venga fornito un risultato di circa 6300K con un -25 in "tint".
In questo modo l'immagine risulta naturale utilizzando il profilo colore "adobe standard" mentre impostando il profilo "portrait" del quale apprezzo la capacità di smorzare contrasti eccessivi e l'apertura delle ombre, noto una (leggera) tendenza al verde.. (ma non vorrei sia colpa del mio monitor)
Sarei felice se qualcuno potesse fornirmi chiarimenti in merito ;) .

#32 andre_

andre_

    Veterano

  • Nikonlander Veterano
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 6312 messaggi

  • Nazione : Denmark

  • Città: Charlottenlund
  • Data di nascita: 10-04-1973
  • M/F: Maschio
  • Corpo Principale: M
  • Ob.vo Principale: Nokton-M 50/1.5
  • Nikonista dal: 1998
  • Perchè mi sto iscrivendo ?: x

Inviato 22 febbraio 2012 - 15:49

(ma non vorrei sia colpa del mio monitor)

Probabilmente é colpa del foglio. ;)

Quello che tu definisci "bianco" molto probabimente non lo é.
O meglio, non riflette tutte le frequenze luminose allo stesso modo.

É il motivo per cui esistono i cartoncini apposta per il WB, e ad esempio é anche il motivo per cui la stragrande maggioranza dei cartoncini grigi nati per l'esposizione non sono adatti anche al bilanciamento del Bianco.

Se provi a fare la stessa prova con carte differenti, quasi certamente le temperature colore ed il Tint ottenuto saranno sempre diverse, pur con la stessa luce ad illuminare la scena.
a_

andrea landi
justnuances.com
 
Chissà cosa si trova a liberarela fiducia nelle proprie tentazioni...


#33 Paolo Tagliaro

Paolo Tagliaro

    Nikonlander

  • Nikonlander Veterano
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 1646 messaggi

  • Nazione : Italia

  • Città: Padova
  • Data di nascita: 22-10-1971
  • M/F: Maschio
  • Corpo Principale: Nikon
  • Ob.vo Principale: foto decenti
  • Nikonista dal: 1997

Inviato 22 febbraio 2012 - 15:55

vi chiedo però come mai misurando il bianco in camera raw su foglio bianco, (non sovraesposto) per entrambi venga fornito un risultato di circa 6300K con un -25 in "tint".
In questo modo l'immagine risulta naturale utilizzando il profilo colore "adobe standard" mentre impostando il profilo "portrait" del quale apprezzo la capacità di smorzare contrasti eccessivi e l'apertura delle ombre, noto una (leggera) tendenza al verde.. (ma non vorrei sia colpa del mio monitor)


Può essere il monitor, il foglio non "perfettamente" bianco, riflessi dell'ambiente (in genere colori complementari alla dominante) oppure una combinazione delle tre.
Gli altri possono proporci delle partiture,
siamo noi che suoniamo la nostra vita.
 
Paolo
 

#34 Ospite_Paulanter_*

Ospite_Paulanter_*
  • Guests

Inviato 22 febbraio 2012 - 15:59

Le prove sono state fatte con più fogli-cartoncini e in diversi ambienti; in ogni caso sono sempre stato lontano dai 5600 K dichiarati per i flash... Farò in modo di procurarmi un pannello per il bilanciamento, magari quello pieghevole della lastolite..

#35 andre_

andre_

    Veterano

  • Nikonlander Veterano
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 6312 messaggi

  • Nazione : Denmark

  • Città: Charlottenlund
  • Data di nascita: 10-04-1973
  • M/F: Maschio
  • Corpo Principale: M
  • Ob.vo Principale: Nokton-M 50/1.5
  • Nikonista dal: 1998
  • Perchè mi sto iscrivendo ?: x

Inviato 22 febbraio 2012 - 16:05

Farò in modo di procurarmi un pannello per il bilanciamento, magari quello pieghevole della lastolite..

ColorChecker Passport....
Piccola, con pannello per il WB (che poi é la seconda tacca grigia, che va bene anche per l'esposizione) e tacche per riscaldare e raffreddare la scena in maniera ragionata.
;)
a_

andrea landi
justnuances.com
 
Chissà cosa si trova a liberarela fiducia nelle proprie tentazioni...




Topic simili Comprimi

  Discussione Forum Iniziata da Statistiche Informazioni ultimo messaggio


0 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 utenti, 0 ospiti, 0 utenti anonimi