Light Style© by Fisana

Vai al contenuto


Foto

fotogiornalismo


  • Per cortesia connettiti per rispondere
35 risposte a questa discussione

#21 ~ Fabio Desmond ~

~ Fabio Desmond ~

    Giovine di bottega

  • Nikonlander Veterano
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 986 messaggi

  • Nazione : France

  • Città: Prato
  • Data di nascita: 24-03-1992
  • M/F: Maschio
  • Corpo Principale: Il più grande che c'è.
  • Ob.vo Principale: Occhio.
  • Nikonista dal: 2006
  • Perchè mi sto iscrivendo ?: Perché vivendo, sempre, prendiamo congedo.
  • Generi fotografici praticati: Notturna, ritratto ambientato, reportage.

Inviato 21 aprile 2011 - 09:36

[...]
Penso al concerto di Desmond... 18 cent una foto sono una sciocchezza, vuol dire lavorare gratis, ma pu? darsi che ai suoi amici non interessi pagare 15 o 20 euro a foto e si accontentano di una ripresa fatta da qualcun altro, magari con l'Iphone a "gratis". Se questa ? la tua paura ti svelo un segreto c'? sempre stata. [...] un tempo esisteva anche l'amicizia, bastava il rimborso dei costi vivi, ovvero semplicemente gli sposi pagavano lo sviluppo del rullino. Niente di nuovo all'orizzonte, la vera differenza ? che di amici bravi ve ne erano molto meno rispetto ad oggi.
[...]

Il mio discorso ? diverso. Posto il fatto che "nel giro che frequento" della mia citt? a fare foto "decenti" siamo in pochi, ma veramente in pochi(nel mio range di et? ovviamente), ma che le persone con una reflex sono esponenzialmente di pi?... io quando qualcuno mi chiede di andare a fare le foto dico: "Guarda, persone con una reflex ne trovi quante ne vuoi, io per? non scatto semplicemente foto, se vuoi un servizio io dopo ritocco, sistemo ecc ecc. Quindi, se vuoi "degli scatti" chiedi a chi una reflex, se vuoi fotografie rivolgiti a me, ma non lo faccio gratis".

E io non ho assolutamente paura di rimanere fuori dal giro :D Al contrario, le volte che non mi "arruolano" poi mi dicono "dovevi venire te a farci le foto...". Con lo svendersi si perde anche la propria dignit?(? una generalizzazione, ma molte volte ? cos?), io di 20? ne faccio a meno e finch? posso pretendere, pretendo. Ai "veri amici" faccio le foto gratis senza chiedere nulla, sono loro poi che cercano di sdebitarsi... (ma io non voglio comunque nulla ;) )

Fabio

Così ho imparato a fotografare scoprendo quello che mi piaceva e basandomi su ciò che avevo.


#22 Adriano Max

Adriano Max

    A stella è fisso

  • Nikonlander Veterano
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 5250 messaggi

  • Nazione : Madagascar

  • Città: Rho (Mi)
  • Data di nascita: 28-06-1969
  • M/F: Maschio
  • Corpo Principale: Nikon D750
  • Ob.vo Principale: Nikkor 50mm f/1,4 AFS
  • Nikonista dal: 1981
  • Perchè mi sto iscrivendo ?: Indago il mondo anche fotografandolo ...
    AxNaird

  • Generi fotografici praticati: Fotografia delle cose

Inviato 21 aprile 2011 - 10:51

Io non ne posso pi? di chi continua a triturare dicendo che chi regala le foto le svende. Sono arcistufo. Io considero la fotografia mezzo di espressione allo stesso piano di qualsiasi altro: suoni, immagini, odori, pensieri, parole, e fate vobis quant'altro. IO LI USO COME MI PARE ! Regalo, vendo e trasmetto parole e disegni a chi voglio, pubblico, fotocopio, riproduco nei limiti della MIA produzione e dei limiti della mia persona in rapporto agli altri. Ci? ? ci? che avviene. Ci? ? ci? che auspico. Quindi volete vivere di parole, di immagini, di suoni e anche di pensieri e non ci riuscite ? Ebbene, avete scelto una strada difficile !! Non vi permettete pi? di dire che se regalo una foto vi danneggio: vi state scavando la fossa da soli* !!
;)

Ciao,
Adriano.


* Nel senso che le vostre pretese sono causa del vostro fallimento; il 'voi' ? generica terza persona.

http://www.adrianomax.it
http://adrianomax.blogspot.com/
http://twitter.com/#!/AxNaird
Flickr

"Chi non sa fare una foto interessante con un apparecchio da poco prezzo, ben difficilmente otterrà qualcosa di meglio con la fotocamera dei suoi sogni!"
-- Andreas Feininger --

"Di sicuro ci sarà sempre chi guarderà solo alla tecnica e si chiederà COME?, mentre altri di natura più curiosa si chiederanno PERCHE'?."
-- Man Ray --

"La Fotografia è una cosa semplice. A condizione di avere qualcosa da dire."
-- Mario Giacomelli --

"L'istante genera la forma e la forma fa vedere l'attimo."
-- Paul Valery --

 

"L'astratto è quindi anche questo saper suggerire qualcosa alla propria fantasia: rendere privato qualcosa di universale."

-- Adriano Max --


#23 ~ Fabio Desmond ~

~ Fabio Desmond ~

    Giovine di bottega

  • Nikonlander Veterano
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 986 messaggi

  • Nazione : France

  • Città: Prato
  • Data di nascita: 24-03-1992
  • M/F: Maschio
  • Corpo Principale: Il più grande che c'è.
  • Ob.vo Principale: Occhio.
  • Nikonista dal: 2006
  • Perchè mi sto iscrivendo ?: Perché vivendo, sempre, prendiamo congedo.
  • Generi fotografici praticati: Notturna, ritratto ambientato, reportage.

Inviato 21 aprile 2011 - 11:41

Io non ne posso pi? di chi continua a triturare dicendo che chi regala le foto le svende.

Se mi hai frainteso mi scuso :D
Io non ho mai detto regalare=svendere, c'? una notevole differenza, ABISSALE. Regalare ? una cosa, anzi ? l'opposto di svendere. Si regala per DARE, si svende affich? qualcuno ci PRENDA.

Fabio! :)

Così ho imparato a fotografare scoprendo quello che mi piaceva e basandomi su ciò che avevo.


#24 Adriano Max

Adriano Max

    A stella è fisso

  • Nikonlander Veterano
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 5250 messaggi

  • Nazione : Madagascar

  • Città: Rho (Mi)
  • Data di nascita: 28-06-1969
  • M/F: Maschio
  • Corpo Principale: Nikon D750
  • Ob.vo Principale: Nikkor 50mm f/1,4 AFS
  • Nikonista dal: 1981
  • Perchè mi sto iscrivendo ?: Indago il mondo anche fotografandolo ...
    AxNaird

  • Generi fotografici praticati: Fotografia delle cose

Inviato 21 aprile 2011 - 15:02

Se mi hai frainteso mi scuso :D
Io non ho mai detto regalare=svendere, c'? una notevole differenza, ABISSALE. Regalare ? una cosa, anzi ? l'opposto di svendere. Si regala per DARE, si svende affich? qualcuno ci PRENDA.

Fabio! :)


Tutti i presenti sono fuori dalla mia logica: la mia ? una presa di posizione.
:)

Ma, provocando e riflettendo, quanto dovevano essere incavolati i pittori quando Daguerre invent? la fotografia e dopo di lui i fotografi si misero sul mercato della ritrattistica e dell'illustrazione giornalistica ?
:lol:

Ognuno cerca di dare valore a ci? che produce, tuttavia io ogni giorno mi confronto con persone per cui 5$ dei miei sono tanti pi? dei 'loro'. Se io e lui siamo sullo stesso soggetto e lui vende a 5$ io nel mio mercato - ristretto - devo proporre 50$... ergo: lui si tiene il lavoro, io devo reinventare qualcosa... ma se per reinventarmi e sopravvivere creo una corporazione che lo esclude, eticamente il torto ? mio. Devo inventare qualcosa di nuovo nuovo ! altrimenti, come mi diceva Guglielmo al Photoshow, saranno gli indiani a fare i lavori di editing su file prodotti qui che poi mi rispediranno elaborati a costi impossibili da sostenere qui. E questo ? un fatto ed ? il motivo perch? i prezzi si abbassano...

Per quanto riguarda il discorso culturale invece posso solo dire che pi? 'elevata' sar? la cultura a cui si vuole afferire e di cui si vuole diventare riferimento, minore sar? il pubblico disposto ad investire nella nostra performance (e di conseguenza pochi saranno gli artisti in grado di raggiungere un certo livello di ritorno economico). Solo dopo che sar? stata valicata la china il grande pubblico potr? 'consumare' o 'capire' la nostra fatica... ma da l? riprender? la strada in salita. L'evoluzione culturale degli uomini procede a salti.

Ciao,
A.

http://www.adrianomax.it
http://adrianomax.blogspot.com/
http://twitter.com/#!/AxNaird
Flickr

"Chi non sa fare una foto interessante con un apparecchio da poco prezzo, ben difficilmente otterrà qualcosa di meglio con la fotocamera dei suoi sogni!"
-- Andreas Feininger --

"Di sicuro ci sarà sempre chi guarderà solo alla tecnica e si chiederà COME?, mentre altri di natura più curiosa si chiederanno PERCHE'?."
-- Man Ray --

"La Fotografia è una cosa semplice. A condizione di avere qualcosa da dire."
-- Mario Giacomelli --

"L'istante genera la forma e la forma fa vedere l'attimo."
-- Paul Valery --

 

"L'astratto è quindi anche questo saper suggerire qualcosa alla propria fantasia: rendere privato qualcosa di universale."

-- Adriano Max --


#25 Tiziano Manzoni fototm

Tiziano Manzoni fototm

    EX-NPS fotografo Pro

  • Nikonlander Veterano
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 1621 messaggi

  • Nazione : Egypt

  • Città: Bergamo
  • Data di nascita: 29-07-1969
  • M/F: Maschio
  • Corpo Principale: D3-D810-D600
  • Ob.vo Principale: 24-120 f4
  • Nikonista dal: 1985
  • Perchè mi sto iscrivendo ?: Iscritto da tempo, perchè mi piace lo spirito, " pocolecchinaggio tanta sostanza"

Inviato 21 aprile 2011 - 16:28

Secondo me l'abbassamento di prezzo che state descrivendo ? da correlare anche al numero spropositato di fotografi su piazza... Qui dalle mie parti i professionisti sono una moltitudine! Non parlo di galeotti a "nero", ma di fotografi con tanto di attrezzature e studi di livello e partita iva ovviamente. Alcuni sono stati bravi a crearsi una nicchia, altri si svendono per campare... pi? ci sono quelli che lo fanno gratis per farsi pubblicit? (avere qualche foto pubblicata su Max fa curriculum e max non paga una "cippa")... poi infine qualche pazzo che lo fa per la "gloria".....

Saluti



Io non cosa tu faccia e chi conosci, ma ce un ma...
negli anni 80 cerano chi ti faceva il matrimonio e poi veniva da noi a chiederti se gli montavi l'album e non dico in malo modo ma denigravo volentieri il lavoro... erano pochi, esistevano anche una nicchia di foto-amatori veri, che uscivano per diversi professionisti a fare matrimoni e li facevano bene, in settimana andava a fare il tornitore e poi quando il tal fotografo aveva 2 servizi li contattava, erano in nero rompevano le balle ma si tolleravano...alcuni sono poi diventati negozianti....
dico negozianti perch? sono la categoria di allora oggi il negoziante ? sparito e negoziante e fotografo sono due cose ben diverse anche se poi di fatto tutti pensano alla stessa cosa.

E non centrano nulla con chi oggi serve il mercato editoriale pagato e a gratis... ? una lotta impari e se tu fai l'avvocato e ti metti a scattare per passione e le foto le metti sul mercato ? logico e lampante che danneggi...
mi spieghi come caxxo faccio a combattere?
mi attacco alla professionalit???? sai che all'editore non frega un piffero dato che ? gratis la foto...
inoltre ci sono foto-amatori che sono decisamente pi? professionali di tanti pro, me compreso...!!!
Premetto che una volta il giornalista non faceva le foto, se le faceva aveva grossi problemi e le consegnava due o tre giorni dopo perch? si scattava in b/n si sviluppava subito e si stampava subito per poter fare la pellicola della pagina con la foto.

Ovviamente dipende da cosa si distingue la professionalit?...
dai vetri che si porta appresso?
Rudolf, Gciraso, Mudmad, Guglielmo si muovono con carrozze di vetri e corpi che credo pochi professionisti abbiano, perch? se fai il reporter per il giornale e non fai lo sport i tubi non ti servono, se non un 300 4 per fare uno scatto ogni tanto...

Io sono un professionista e se mi metti contro i citati per fare una battuta di volatili o di ragnetti con ogni probabilit? la foto mia sar? la peggiore senza ombra di dubbio...

Diverso se ci cimentiamo a fare un reportage di cronaca, o interpretare una campagna fotografica per una collezione la diversit? fra me e loro ? che conosco il mio prodotto, come loro sanno bene come fotografare uccelli...
Quindi il punto non sta li!!
Ma sta a un etica e morale che se vai al mio giornale e pretendi la firma, contro di me che pretende i soldi io perdo 4 a 0
il calo dei prezzi ? una ridondate che succede per colpa di diversi fattori e non ultimo per chi regala le foto
ma ha altre colpe ed ? dovuto sopratutto a noi fotografi incapaci di gestire il calo di lavoro.

Io no so a Firenze ma so che nessun idraulico lavora con i prezzi del 1991 che se non erro erano 22 mila lire l'ora e oggi si aggirano a 40 euro l'ora con lo sconto arrivi a 35?
Noi siamo fermi con i prezzi delle foto a 18 euro in provincia l'equivalente delle 36 mila lire del 91 (giornali locali e sono in uno di quelli che pagano di pi?)
vedi te..
Non sapevo e stento a credere che anche max pubblichi foto a gratis anche se non mi stupisce pi? nulla e non mi stupir? di vedere fra un po chi pagher? per pubblicare su certe testate, del resto Corona padre era uno che ha fatto grandi i fotografi, Corona figlio ? uno che li sta distruggendo... pure questo fatto generazionale vorr? dire qualcosa no?

Ma per questo non incolpo nessuno, trovo IDIOTA regalare quello che altri fanno per vivere facendoselo pagare.
PREMETTO CHE SE REGALI LE FOTO A TUA CUGINA CHE FA IL COMPLEANNO, ESULA, STO PARLANDO DI ASPETTI LEGATI A UNA PROFESSIONE dove chi ne fa uso percepisce dei quattrini, dove in teoria dovrebbero essere regolate da regolare fatturazione e via dicendo...

Axnaird
Il discorso ? pi? terra a terra di quanto pensi, non mi preoccupo di chi fa immagini da battere alle aste londinesi, ma parlo di lavoro di tutti i giorni nel campo fotografico, e se io fotografo di provincia mi cimento a fotografare per un giornale a 18 euro e arrivi tu e gli dai le foto a gratis, a patto che ti mettano il nome cosi avrai piu contatti facebook, non mi tocca il tuo punto di vista ma mi tocca che non hai capito una mazza tu e non ha capito ovviamente una mazza l'editor del giornale.

Sta di fatto che i giornali che sfruttano questi metodi sono in crisi e tirano a campare e i giornali che usano fiori di fotografi avanzano spediti, ecco prima cerano anche le mezze misure, indossati per riviste di settore femminile il sotto bosco della moda che oggi scopare... o sei marco glaviano o ti scontri con chi fa le foto a gratis...
Ps
chi regala le foto NON LE SVENDE... LE REGALA...? un dato di fatto.
E SE LE REGALI A CHI NE FA UN USO PER GUADAGNARE SEI UN ASINO QUESTO ? IL MIO PUNTO DI VISTA non sei tollerato, non sei manco preso in considerazione, e se un giorno divento ricco mi vendicher? facendo quello detto in precedenza...
Io non mi metto in una banca a regalare le mie ore per passione e a fare l'analista dei conti o il cassiere, e pretendo che anche gli altri si comportino cosi con me...
se tu ti senti triturato da chi lo grida mi dispiace, tappati le orecchie, come io mi tappo gli occhi quando vedo chi regala le foto...
ovviamente con il rispetto parlando so perfettamente che la tua ? una provocazione ma non credo che sia un problema mondiale ma pi? italiano.
Prova ad andare in una redazione neyorkese a regalare una foto... prova!!! sei taggato come pessimo elemento e ti rispondono che non sono li a giocare...
fidati ho un collega la che lavora e che non sente e non vede questo problema perch? culturalmente sono un poco pi? avanti...
Con l'attacco alle torri cerano miriade di persone che hanno proposto immagini e mi dicono nessuna ? uscita senza essere stata retribuita.
La prassi vuole che loro le foto le pagano per principio anche se arrivano da pinco pallo vuoi vedere che forse l'arcano sta proprio li?
In Italia siamo pronti a arricchirci senza tira fora i dane e in america i dane li tirano fuori perch? ? una regola.

Tiziano Manzoni 

www.fototm.com
Vedere tra le righe le giornate odierne comporta una selezione continua e non sono dietro le sbarre


#26 Gian76

Gian76

    Attivo su Nikonland

  • Nikonlander Veterano
  • StellettaStellettaStellettaStelletta
  • 443 messaggi

  • Nazione : Italia

  • Città: Firenze
  • Data di nascita: 07-05-1976
  • M/F: Maschio
  • Corpo Principale: D700
  • Ob.vo Principale: 70-200 F2.8 VR II
  • Nikonista dal: 2009

Inviato 21 aprile 2011 - 17:49

fidati ho un collega la che lavora e che non sente e non vede questo problema perch? culturalmente sono un poco pi? avanti...
Con l'attacco alle torri cerano miriade di persone che hanno proposto immagini e mi dicono nessuna ? uscita senza essere stata retribuita.
La prassi vuole che loro le foto le pagano per principio anche se arrivano da pinco pallo vuoi vedere che forse l'arcano sta proprio li?
In Italia siamo pronti a arricchirci senza tira fora i dane e in america i dane li tirano fuori perch? ? una regola.


Per? hanno inventato loro (Americani) il sito che vende immagini a 2 euro l'una e dove al fotografo forse tocca meno del 50%... Ci sono un sacco di grafici pubblicitari che lo usano... non mi ricordo come si chiama...

#27 GCiraso

GCiraso

    Nikonlander Verace

  • Nikonlander Veterano
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 671 messaggi

  • Nazione : Italia

  • Città: Padova
  • Data di nascita: 06-04-1955
  • M/F: Maschio
  • Corpo Principale: D4
  • Ob.vo Principale: 500 F4 VR
  • Nikonista dal: 1971
  • Perchè mi sto iscrivendo ?: Perchè da molto tempo non mi connetto più per vari problemi e finalmente le cose si stanno mettendo bene!

Inviato 21 aprile 2011 - 18:56

E forse non ? un caso che uno dei tre siti di stock pi? grosso sia di propriet? di Microsoft.

Giovanni
Prima di muovere la lingua, inserire il cervello
Il mio blog

#28 Adriano Max

Adriano Max

    A stella è fisso

  • Nikonlander Veterano
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 5250 messaggi

  • Nazione : Madagascar

  • Città: Rho (Mi)
  • Data di nascita: 28-06-1969
  • M/F: Maschio
  • Corpo Principale: Nikon D750
  • Ob.vo Principale: Nikkor 50mm f/1,4 AFS
  • Nikonista dal: 1981
  • Perchè mi sto iscrivendo ?: Indago il mondo anche fotografandolo ...
    AxNaird

  • Generi fotografici praticati: Fotografia delle cose

Inviato 21 aprile 2011 - 21:30

Io regalo a chi mi pare, ma mica sono un pirla che regala a un giornale: da quelli mi sono sempre fatto pagare... certo ci pagavo i rullini, non certo il lunario...
;)

http://www.adrianomax.it
http://adrianomax.blogspot.com/
http://twitter.com/#!/AxNaird
Flickr

"Chi non sa fare una foto interessante con un apparecchio da poco prezzo, ben difficilmente otterrà qualcosa di meglio con la fotocamera dei suoi sogni!"
-- Andreas Feininger --

"Di sicuro ci sarà sempre chi guarderà solo alla tecnica e si chiederà COME?, mentre altri di natura più curiosa si chiederanno PERCHE'?."
-- Man Ray --

"La Fotografia è una cosa semplice. A condizione di avere qualcosa da dire."
-- Mario Giacomelli --

"L'istante genera la forma e la forma fa vedere l'attimo."
-- Paul Valery --

 

"L'astratto è quindi anche questo saper suggerire qualcosa alla propria fantasia: rendere privato qualcosa di universale."

-- Adriano Max --


#29 Tiziano Manzoni fototm

Tiziano Manzoni fototm

    EX-NPS fotografo Pro

  • Nikonlander Veterano
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 1621 messaggi

  • Nazione : Egypt

  • Città: Bergamo
  • Data di nascita: 29-07-1969
  • M/F: Maschio
  • Corpo Principale: D3-D810-D600
  • Ob.vo Principale: 24-120 f4
  • Nikonista dal: 1985
  • Perchè mi sto iscrivendo ?: Iscritto da tempo, perchè mi piace lo spirito, " pocolecchinaggio tanta sostanza"

Inviato 21 aprile 2011 - 21:46

Appunto, dopo l'avvento dei famosi manager tutto ? andato a puttane e microsoft che fa il suo interesse ha preso corbis...
Partiamo dal presupposto che mister Bill ha tutto l'interesse di far trovare foto gratis in rete...
Le agenzie a 2 euro sono nate sponsorizzate dai fautori della rete che come gi? detto hanno tutto l'interesse che sia cosi... creando un nuovo mercato e demolendone un altro
e il vero problema ? proprio questo, che chi di fotografia non ne capisce, l'ha svenduta, hanno trovato una falla in una professione e consapevoli del fatto che avesse un background enorme se ne sono impossessati e l'hanno alimentata
per i loro interessi scavalcando tutto quello che ci girava intorno...
sta di fatto che il progresso non si ferma e che ben vengano le agenzie on-line ma che ci sia una normativa una salva professione del resto come gi? detto succede fra parrucchiere estetiste e via dicendo... noi siamo stati lasciati al nostro destino con l'avvento del digitale e nessuno ha speso una parola, eravamo pochi e non portavamo voti, io so solo che le associazioni dei fruttivendoli sono piu forti politicamente di un associazione di fotografi sempre che si individui un associazione seria... e non parliamo di tau visual o fotografi.org... per cortesia...
ps
mia morosa oggi taglio colore piega per un tempo di 40 minuti con tanto di asciugatura ?92+iva... esce va dall'estetista e fa le french alle unghie... ? 35 considerando che sono solo da sistemare per un totale di tempo di 20 minuti...scusate ma.... sti cazzi!!!!!!

Tiziano Manzoni 

www.fototm.com
Vedere tra le righe le giornate odierne comporta una selezione continua e non sono dietro le sbarre


#30 Gian76

Gian76

    Attivo su Nikonland

  • Nikonlander Veterano
  • StellettaStellettaStellettaStelletta
  • 443 messaggi

  • Nazione : Italia

  • Città: Firenze
  • Data di nascita: 07-05-1976
  • M/F: Maschio
  • Corpo Principale: D700
  • Ob.vo Principale: 70-200 F2.8 VR II
  • Nikonista dal: 2009

Inviato 21 aprile 2011 - 23:40

Appunto, dopo l'avvento dei famosi manager tutto ? andato a puttane e microsoft che fa il suo interesse ha preso corbis...
Partiamo dal presupposto che mister Bill ha tutto l'interesse di far trovare foto gratis in rete...
Le agenzie a 2 euro sono nate sponsorizzate dai fautori della rete che come gi? detto hanno tutto l'interesse che sia cosi... creando un nuovo mercato e demolendone un altro
e il vero problema ? proprio questo, che chi di fotografia non ne capisce, l'ha svenduta, hanno trovato una falla in una professione e consapevoli del fatto che avesse un background enorme se ne sono impossessati e l'hanno alimentata
per i loro interessi scavalcando tutto quello che ci girava intorno...
sta di fatto che il progresso non si ferma e che ben vengano le agenzie on-line ma che ci sia una normativa una salva professione del resto come gi? detto succede fra parrucchiere estetiste e via dicendo... noi siamo stati lasciati al nostro destino con l'avvento del digitale e nessuno ha speso una parola, eravamo pochi e non portavamo voti, io so solo che le associazioni dei fruttivendoli sono piu forti politicamente di un associazione di fotografi sempre che si individui un associazione seria... e non parliamo di tau visual o fotografi.org... per cortesia...
ps
mia morosa oggi taglio colore piega per un tempo di 40 minuti con tanto di asciugatura ?92+iva... esce va dall'estetista e fa le french alle unghie... ? 35 considerando che sono solo da sistemare per un totale di tempo di 20 minuti...scusate ma.... sti cazzi!!!!!!


Si ma nessuno ha mai sostenuto che un mestiere renda quanto un altro... Il problema ? che oggi il mondo della fotografia ? cambiato radicalmente e se non sei super specializzato, sei costretto a svendere.
Il mercato del beauty per signore ha sempre "tirato forte"... per? anche l? dove la concorrenza ? pi? forte si iniziano a veder le prime vittime... Alla fine quelli che vanno forte son quelli che le Signore le sanno "trattare bene".
Lo stesso nella Foto se la qualit? richiesta ? bassa ed ? reperibile ovunque ? inutile cimentarsi offrendo pi? del richiesto. Un professionista deve essere dinamico e cambiare sulla base delle tendenze, aggiornarsi continuamente. Questo vuol dire essere professionista e imprenditore oggi. Trincerarsi dietro un'ipotetica casta ? comodo, ma non ? la soluzione ai mali di un Paese che di caste ne ha anche troppe (quando i taxisti, quando i notai, quando i farmacisti ed ecc. ecc.).
Se persisti in una strada dove ? richiesta bassa qualit? fai lo stesso errore delle imprese italiane che si ostinano a fare produzioni di bassa lega stile anni 70 quando oggi in Cina il solito prodotto costa meno della met?. Per quanto il prodotto Cinese sia peggiore, costa meno e funziona uguale per lo scopo in questione... In sostanza si tratta di mercati senza sbocchi.
La carta stampata per la fotografia oggi soprattutto quotidiani e riviste locali ? un settore a perdere. Io ripeto le immagini su gran parte dei quotidiani hanno bisogno di una bassissima qualit?; i giornali in generale sono poco letti e quindi sono costretti a risparmiare su tutto... insomma ? un settore a mio avviso che non si presta ad essere remunerativo. Mi pare ovvio che in un contesto dove si parla continuamente di ridurre le sovvenzioni pubbliche alla carta stampata, chi deve mandare avanti un giornale se trova la foto gratis o a poco la prende subito. Se uno spulcia i bilanci dei principlai quotidiani italiani vede che la situazione non ? poi cos? brillante... Di conseguenza ? logico il tentativo di risprmiare. Insomma si risparmia su chi scrive gli articoli, figuriamoci sulle foto di "contorno"... Io da lettore ti dico la verit? non d? molto peso alla foto sui giornali do molta pi? importanza ai contenuti. Anzi ormai le immagini sui quotidiani non le guardo neanche pi?. Molto pi? facile che mi soffermi a guardare una foto di una pubblicit?, che una foto di un articolo. Nella pubblicit? se sei bravo ancora oggi riesci a spuntare dei buoni contratti. Per? ? un altro settore.

#31 Tiziano Manzoni fototm

Tiziano Manzoni fototm

    EX-NPS fotografo Pro

  • Nikonlander Veterano
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 1621 messaggi

  • Nazione : Egypt

  • Città: Bergamo
  • Data di nascita: 29-07-1969
  • M/F: Maschio
  • Corpo Principale: D3-D810-D600
  • Ob.vo Principale: 24-120 f4
  • Nikonista dal: 1985
  • Perchè mi sto iscrivendo ?: Iscritto da tempo, perchè mi piace lo spirito, " pocolecchinaggio tanta sostanza"

Inviato 22 aprile 2011 - 14:47

Si ma nessuno ha mai sostenuto che un mestiere renda quanto un altro... Il problema ? che oggi il mondo della fotografia ? cambiato radicalmente e se non sei super specializzato, sei costretto a svendere.
Il mercato del beauty per signore ha sempre "tirato forte"... per? anche l? dove la concorrenza ? pi? forte si iniziano a veder le prime vittime... Alla fine quelli che vanno forte son quelli che le Signore le sanno "trattare bene".
Lo stesso nella Foto se la qualit? richiesta ? bassa ed ? reperibile ovunque ? inutile cimentarsi offrendo pi? del richiesto. Un professionista deve essere dinamico e cambiare sulla base delle tendenze, aggiornarsi continuamente. Questo vuol dire essere professionista e imprenditore oggi. Trincerarsi dietro un'ipotetica casta ? comodo, ma non ? la soluzione ai mali di un Paese che di caste ne ha anche troppe (quando i taxisti, quando i notai, quando i farmacisti ed ecc. ecc.).
Se persisti in una strada dove ? richiesta bassa qualit? fai lo stesso errore delle imprese italiane che si ostinano a fare produzioni di bassa lega stile anni 70 quando oggi in Cina il solito prodotto costa meno della met?. Per quanto il prodotto Cinese sia peggiore, costa meno e funziona uguale per lo scopo in questione... In sostanza si tratta di mercati senza sbocchi.
La carta stampata per la fotografia oggi soprattutto quotidiani e riviste locali ? un settore a perdere. Io ripeto le immagini su gran parte dei quotidiani hanno bisogno di una bassissima qualit?; i giornali in generale sono poco letti e quindi sono costretti a risparmiare su tutto... insomma ? un settore a mio avviso che non si presta ad essere remunerativo. Mi pare ovvio che in un contesto dove si parla continuamente di ridurre le sovvenzioni pubbliche alla carta stampata, chi deve mandare avanti un giornale se trova la foto gratis o a poco la prende subito. Se uno spulcia i bilanci dei principlai quotidiani italiani vede che la situazione non ? poi cos? brillante... Di conseguenza ? logico il tentativo di risprmiare. Insomma si risparmia su chi scrive gli articoli, figuriamoci sulle foto di "contorno"... Io da lettore ti dico la verit? non d? molto peso alla foto sui giornali do molta pi? importanza ai contenuti. Anzi ormai le immagini sui quotidiani non le guardo neanche pi?. Molto pi? facile che mi soffermi a guardare una foto di una pubblicit?, che una foto di un articolo. Nella pubblicit? se sei bravo ancora oggi riesci a spuntare dei buoni contratti. Per? ? un altro settore.


Ma che centra la bassa qualit?? parli di pixel?
ma chi se ne frega!!! si vede che non conosci il settore e parli per sentito dire...
Una foto di un incidente stradale con relativa foto del deceduto ( che fa il fotografo riproducendo la fotina del documento)
fa vendere di media i100% in piu nei paesi limitrofi della vittima
una foto banale di una banca e una foto di una banca con i carabinieri e la vetrina sfondata o l'interno con i rilievi idemm
state dicendo cose assurde...
SOno anche io convinto che uno che deve fare il giornale se ha la foto gratis la prende infatti io cerco di dirvi che non si devono regalare...
che ben diverso

Tiziano Manzoni 

www.fototm.com
Vedere tra le righe le giornate odierne comporta una selezione continua e non sono dietro le sbarre


#32 Gian76

Gian76

    Attivo su Nikonland

  • Nikonlander Veterano
  • StellettaStellettaStellettaStelletta
  • 443 messaggi

  • Nazione : Italia

  • Città: Firenze
  • Data di nascita: 07-05-1976
  • M/F: Maschio
  • Corpo Principale: D700
  • Ob.vo Principale: 70-200 F2.8 VR II
  • Nikonista dal: 2009

Inviato 22 aprile 2011 - 16:38

Ma che centra la bassa qualit?? parli di pixel?
ma chi se ne frega!!! si vede che non conosci il settore e parli per sentito dire...
Una foto di un incidente stradale con relativa foto del deceduto ( che fa il fotografo riproducendo la fotina del documento)
fa vendere di media i100% in piu nei paesi limitrofi della vittima
una foto banale di una banca e una foto di una banca con i carabinieri e la vetrina sfondata o l'interno con i rilievi idemm
state dicendo cose assurde...
SOno anche io convinto che uno che deve fare il giornale se ha la foto gratis la prende infatti io cerco di dirvi che non si devono regalare...
che ben diverso


Bassa qualit? del lavoro, non solo pixel... Io non conosco nessuno di gente che corre a comprare il giornale per le foto, per lo meno non un quotidiano.
Pensa un po' c'? chi fa gara per leggerlo al bar figuriamoci se corrono per le foto. Semmai ? il contrario se hai la foto pubblicata sul giornale con il tuo nome, ti incrementa momentaneamente la gente interessata al tuo lavoro. Non mi risulta il viceversa, per lo meno non oggi. La gente legge poco e per lo pi? cerca di farlo gratis... Io tutta sta gente che corre per vedere le foto nonla vedo. Anzi in un Paese piccolo stai certo che chi compra il quotidiano X da una vita lo compra con o senza foto. Chi non lo compra mai sicuramente non lo compra perch? c'? una foto bella dell'incidente stradale avvenuto il giorno scorso.

#33 Tiziano Manzoni fototm

Tiziano Manzoni fototm

    EX-NPS fotografo Pro

  • Nikonlander Veterano
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 1621 messaggi

  • Nazione : Egypt

  • Città: Bergamo
  • Data di nascita: 29-07-1969
  • M/F: Maschio
  • Corpo Principale: D3-D810-D600
  • Ob.vo Principale: 24-120 f4
  • Nikonista dal: 1985
  • Perchè mi sto iscrivendo ?: Iscritto da tempo, perchè mi piace lo spirito, " pocolecchinaggio tanta sostanza"

Inviato 22 aprile 2011 - 17:01

Bassa qualit? del lavoro, non solo pixel... Io non conosco nessuno di gente che corre a comprare il giornale per le foto, per lo meno non un quotidiano.
Pensa un po' c'? chi fa gara per leggerlo al bar figuriamoci se corrono per le foto. Semmai ? il contrario se hai la foto pubblicata sul giornale con il tuo nome, ti incrementa momentaneamente la gente interessata al tuo lavoro. Non mi risulta il viceversa, per lo meno non oggi. La gente legge poco e per lo pi? cerca di farlo gratis... Io tutta sta gente che corre per vedere le foto nonla vedo. Anzi in un Paese piccolo stai certo che chi compra il quotidiano X da una vita lo compra con o senza foto. Chi non lo compra mai sicuramente non lo compra perch? c'? una foto bella dell'incidente stradale avvenuto il giorno scorso.


Partiamo dal presupposto che, una foto di un incidente mortale non ? mai bella.
ma diventa una notizia se hai mandato il fotografo sul posto e ha saputo arrivare in tempo e fare immagini dframmatiche della cosa.
io non so dove vivi e forse con questa risposta mi hai anche chiarito i dubbi, in effetti la qualit? non la cerca nessuno e le nuove generazioni forse meno di quella precedente.
Io trovo che se il giornale ha una serie di immagini dell'incidente accaduto la sera prima di persone che conosco lo vado a cercare almeno ? sempre stato cosi, la curiosit? morbosa ? quella il mio giornale vive con la pagina dei necrologi
e vende copie solo per quelli per lo pi? anziani che vogliano sapere chi ? morto...
forse fuori dalla mia provincia non ? cosi...
ad ogni modo sappi che le migliori foto escono prima sui quotidiani e che che se ne dica sono i primi a pubblicare le foto che poi vanno sui settimanali e mensili e poi dopo un anno le trovi vincitrici di qualche concorso nazionale...
ma mi rendo conto che diventa difficile comprendere tutti i passaggi del resto l'ho gi? detto questo sembra un mestiere facile ma non ? per tutti
e non ? per tutti comprenderne i motivi e forse ai pi? manco interessa, e forse capisco perch? si regalino foto con tanta leggerezza!!!
Ad ogni modo sfogliati corriere d s repubblica, la stampa e guarda le immagini che ci sono le trovi davvero cosi banali?
io nel mio piccolo posso mostrarti qualcosa... ma credimi le foto sui giornali seri o dove c? un direttore capace non ? cosi facile farle manco la piu semplice conferenza stampa data dai carabinieri per annunciare l'arresto dqualcuno ? cosa facile e ovviamente non parlo a livello tecnico...

Tiziano Manzoni 

www.fototm.com
Vedere tra le righe le giornate odierne comporta una selezione continua e non sono dietro le sbarre


#34 Gian76

Gian76

    Attivo su Nikonland

  • Nikonlander Veterano
  • StellettaStellettaStellettaStelletta
  • 443 messaggi

  • Nazione : Italia

  • Città: Firenze
  • Data di nascita: 07-05-1976
  • M/F: Maschio
  • Corpo Principale: D700
  • Ob.vo Principale: 70-200 F2.8 VR II
  • Nikonista dal: 2009

Inviato 22 aprile 2011 - 17:37

Partiamo dal presupposto che, una foto di un incidente mortale non ? mai bella.
ma diventa una notizia se hai mandato il fotografo sul posto e ha saputo arrivare in tempo e fare immagini dframmatiche della cosa.
io non so dove vivi e forse con questa risposta mi hai anche chiarito i dubbi, in effetti la qualit? non la cerca nessuno e le nuove generazioni forse meno di quella precedente.
Io trovo che se il giornale ha una serie di immagini dell'incidente accaduto la sera prima di persone che conosco lo vado a cercare almeno ? sempre stato cosi, la curiosit? morbosa ? quella il mio giornale vive con la pagina dei necrologi
e vende copie solo per quelli per lo pi? anziani che vogliano sapere chi ? morto...
forse fuori dalla mia provincia non ? cosi...
ad ogni modo sappi che le migliori foto escono prima sui quotidiani e che che se ne dica sono i primi a pubblicare le foto che poi vanno sui settimanali e mensili e poi dopo un anno le trovi vincitrici di qualche concorso nazionale...
ma mi rendo conto che diventa difficile comprendere tutti i passaggi del resto l'ho gi? detto questo sembra un mestiere facile ma non ? per tutti
e non ? per tutti comprenderne i motivi e forse ai pi? manco interessa, e forse capisco perch? si regalino foto con tanta leggerezza!!!
Ad ogni modo sfogliati corriere d s repubblica, la stampa e guarda le immagini che ci sono le trovi davvero cosi banali?
io nel mio piccolo posso mostrarti qualcosa... ma credimi le foto sui giornali seri o dove c? un direttore capace non ? cosi facile farle manco la piu semplice conferenza stampa data dai carabinieri per annunciare l'arresto dqualcuno ? cosa facile e ovviamente non parlo a livello tecnico...


Se parli di cronaca politica, economica nazionale nelle prime 20 pagine trovi ancora "ottimo materiale". Anche perch? le foto nelle aule parlamentari sono fatte da personale autorizzato e professionisti piuttosto quotati. Alle manifestazioni di confindustria c'? solo fotografi e addetti stampa iper qualificati... ecc. Quando vai sulla parte locale iniziano i disastri... Comunque il Corriere della Sera non penso sia acquistato per le foto. Per lo meno la "Foto" ? e deve essere un contorno alla notizia. Semplicemente dato il blasone del giornale non si pu? permettere di presentare porcherie come quotidiani a tiratura limitata.
Sui settimanali a tiratura Nazionale ci sono ottime foto di reportage vari per lo pi? in terra straniera; in quei servizi la documentazione fotografica ? fondamentale.
Se mi parli di stampa locale il discorso cambia, il quotidiano locale, il settimanale locale vive esclusivamente di pubblicit? e riduce al minimo tutti gli altri costi. I giornalisti e i fotografi sono compresi fra i costi da ridurre... Considera poi che nella mia zona ci sono 9 emittenti locali con immagini della cronaca locale filmate e diffuse gratuitamente... Quelle foto che dici te della carta di identit? del morto ecc. ecc. la gente le vede gratis in TV. Magari la TV locale ancora paga il fotografo, oppure (ancor pi? probabile) sfrutta un cameramen che fa anche da fotografo per il montaggio dei servizi. Insomma io ti dico che dalle mie parti se devi fare il fotografo di cronaca locale non campi, o campi veramente male, perch? manca proprio la "Domanda" di un servizio qualificato di codesto tipo.

#35 Tiziano Manzoni fototm

Tiziano Manzoni fototm

    EX-NPS fotografo Pro

  • Nikonlander Veterano
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 1621 messaggi

  • Nazione : Egypt

  • Città: Bergamo
  • Data di nascita: 29-07-1969
  • M/F: Maschio
  • Corpo Principale: D3-D810-D600
  • Ob.vo Principale: 24-120 f4
  • Nikonista dal: 1985
  • Perchè mi sto iscrivendo ?: Iscritto da tempo, perchè mi piace lo spirito, " pocolecchinaggio tanta sostanza"

Inviato 22 aprile 2011 - 17:50

Se parli di cronaca politica, economica nazionale nelle prime 20 pagine trovi ancora "ottimo materiale". Anche perch? le foto nelle aule parlamentari sono fatte da personale autorizzato e professionisti piuttosto quotati. Alle manifestazioni di confindustria c'? solo fotografi e addetti stampa iper qualificati... ecc. Quando vai sulla parte locale iniziano i disastri... Comunque il Corriere della Sera non penso sia acquistato per le foto. Per lo meno la "Foto" ? e deve essere un contorno alla notizia. Semplicemente dato il blasone del giornale non si pu? permettere di presentare porcherie come quotidiani a tiratura limitata.
Sui settimanali a tiratura Nazionale ci sono ottime foto di reportage vari per lo pi? in terra straniera; in quei servizi la documentazione fotografica ? fondamentale.
Se mi parli di stampa locale il discorso cambia, il quotidiano locale, il settimanale locale vive esclusivamente di pubblicit? e riduce al minimo tutti gli altri costi. I giornalisti e i fotografi sono compresi fra i costi da ridurre... Considera poi che nella mia zona ci sono 9 emittenti locali con immagini della cronaca locale filmate e diffuse gratuitamente... Quelle foto che dici te della carta di identit? del morto ecc. ecc. la gente le vede gratis in TV. Magari la TV locale ancora paga il fotografo, oppure (ancor pi? probabile) sfrutta un cameramen che fa anche da fotografo per il montaggio dei servizi. Insomma io ti dico che dalle mie parti se devi fare il fotografo di cronaca locale non campi, o campi veramente male, perch? manca proprio la "Domanda" di un servizio qualificato di codesto tipo.


scusa ma dici cose che non sono vere affatto!!!

Tiziano Manzoni 

www.fototm.com
Vedere tra le righe le giornate odierne comporta una selezione continua e non sono dietro le sbarre


#36 Gian76

Gian76

    Attivo su Nikonland

  • Nikonlander Veterano
  • StellettaStellettaStellettaStelletta
  • 443 messaggi

  • Nazione : Italia

  • Città: Firenze
  • Data di nascita: 07-05-1976
  • M/F: Maschio
  • Corpo Principale: D700
  • Ob.vo Principale: 70-200 F2.8 VR II
  • Nikonista dal: 2009

Inviato 22 aprile 2011 - 18:03

scusa ma dici cose che non sono vere affatto!!!


Io non so da te quante copie vendono i giornali locali ma da me molte poche... anzi i pi? gettonati locali sono distribuiti gratis, i settimanali locali riguardano il mercato dell'usato e immobiliare e spesso sono dati gratis...
I giornali a tiratura nazionale hanno clienti fidelizzati e secondo me se ad un lettore del corriere gli chiedi dimmi che foto c'? in terza pagina ti dice non lo sa , ma magari si ricorda l'articolo.
Io leggo il Sole tutti i giorni e non saprei asoolutamente dirti che foto ci sono perch? non le guardo. Quelli che sono interessati alla cronaca locale (del quotidiano nazionale) spesso lo leggono al bar, perch? hanno da comprare la Gazzetta del Sport... per lo pi? la consultano per sapere cosa c'? al cinema.... Io non lo vedo un settore premiante per la fotografia per lo meno per come la intendo io. Il fatto delle tue lamentele mi viene da pensare che non lo sia nemmeno per chi ci lavora.
Per? ? una mia opinione.



Topic simili Comprimi

  Discussione Forum Iniziata da Statistiche Informazioni ultimo messaggio


0 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 utenti, 0 ospiti, 0 utenti anonimi