Light Style© by Fisana

Vai al contenuto


Sfruttare la risoluzione massima di un sensore digitale...dipende dal limite dall'ottica?


  • Per cortesia connettiti per rispondere
6 risposte a questa discussione

#1 Ospite_Gianluca1982_*

Ospite_Gianluca1982_*
  • Guests

Inviato 27 luglio 2008 - 20:13

Ho trovato on-line questo interessante articolo, l'ho trovato di grande utilit? per capire come e se un'ottica medio/alta rispetto ad una prof possa incidere sulla piena sfruttabilit? di un sensore ad altissima densit? di pixel come la "insuperata" (in casa Nikon) D2x.

Credo che questo test sia estremamente interessante anche in ottica della futura D3x; con i suoi 24 mpixel distribuiti su di un sensore Fx potr? mettere in difficolt?, o meglio, potr? essere "strozzata" da obiettivi di medio/alto rango.

Dunque la D3x potr? essere sfuttata appieno solo dai costosissimi e pesantissimi obiettivi Pro?

Se leggete il test, credo che la risposta sia.....! :)

http://translate.goo...=it...l=it&sa=N

Commentate numerosi...

#2 andre_

andre_

    Veterano

  • Nikonlander Veterano
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 6312 messaggi

  • Nazione : Denmark

  • Città: Charlottenlund
  • Data di nascita: 10-04-1973
  • M/F: Maschio
  • Corpo Principale: M
  • Ob.vo Principale: Nokton-M 50/1.5
  • Nikonista dal: 1998
  • Perchè mi sto iscrivendo ?: x

Inviato 28 luglio 2008 - 00:08

Allora...
Dopo aver letto l'originale (la traduzione sembrava il sito di Miracle Blade :P ), noto il solito errore di fondo.
O meglio... i due errori di fondo.

Parlare di "risolvenza di una pellicola" ? un argomento assolutamente vasto e che merita una trattazione completamente separata dai pixel.
I granuli di sali di una pellicola non reagiscono come pixel, perch? hanno da una parte molte meno sfumature, dall'altra una distribuzione tutt'altro che omogenea.
Quindi parlare di risolvenza e confrontarla con un sensore... ? un errore grossolano in cui purtroppo incorrono un sacco di persone anche serie.

Il secondo errore ? direttamente derivato dal primo.
Dire che una D2x (o una D3x) sono sottoutilizzate anche da lenti blasonate ? un'affermazione che tralascia alcuni aspetti, primo tra tutti la "qualit?" della definizione di un obbiettivo.
Nella realt? (ed i tanti "esperti" non riescono proprio a capirlo) la la definizione di una lente non produce uno stacco netto tra due tonalit?, ma piuttosto un passaggio pi? o meno "piacevole".
Quindi la differenza non sta tanto in 12Mp (o 24 in FF) piuttosto che otto o dieci, ma in 12 o 24 contro almeno cinquanta o pi?!

Solo con una cinquantina di Mp si potr? pensare di avere una resa che si avvicina ad una pellicola a bassa sensibilt?.
Aspettiamo di vedere i primi RAW dai nuovi dorsi da 60 Mp in medio formato, poi parliamo di questi temi.

Quando scatto con la D2x, non mi importa avere 4200 Px perfettamente separati uno dall'altro.
So che questo risultato lo posso ottenere solo con il 105 F2, i Micro ed il vecchio 50 AIs.
Solo sul piano di perfetta messa a fuoco.

Ma le foto fatte con il 17-35, il 28 o il 70-200 restano perfette.
Per motivi del tutto estranei alla definizione "pura".
Che resta (e rester? sempre) solo uno dei molti parametri di una fotografia, praticamente sempre il m,eno importante.

Proviamo a smetterla di mettere la definizione al primo posto dei desiderata, e proviamo a valutare le cose imprtanti...
a_

andrea landi
justnuances.com
 
Chissà cosa si trova a liberarela fiducia nelle proprie tentazioni...


#3 Ospite_Gianluca1982_*

Ospite_Gianluca1982_*
  • Guests

Inviato 28 luglio 2008 - 09:32

Solo con una cinquantina di Mp si potr? pensare di avere una resa che si avvicina ad una pellicola a bassa sensibilt?.
Aspettiamo di vedere i primi RAW dai nuovi dorsi da 60 Mp in medio formato, poi parliamo di questi temi.



Andrea hai dato una spiegazione chiara e condivisibile. Ho quotato solo quella frase proprio per sottolineare che oggi (ed ? quello che avevo colto dal test) e nei prossimi anni (non so assolutamente quanti) non ci sono ne saranno sensori (Hasselblad esculsa) che possano essere "limitati o strozzati" da lenti costruite appositamente per pellicole.

Mi spiego meglio: si avranno certamente risultati migliori con una lente professionale ma non perch? quest'ultima sia in grado di sffuttare meglio o appieno un sensore; come ha detto chiaramente anche il nostro amico Andrea, le tonalit? cromatiche e i passaggi tonali saranno prerogativa delle lenti...dunque foto-amatori squattrinati non preoccupatevi di usare un (ad esempio) 24-85 su di una D700 (o futura d800 da 20mpixel) perch? vedrete certamente tutto il potenziale della fotocamera!

#4 Ospite_Gianluca1982_*

Ospite_Gianluca1982_*
  • Guests

Inviato 28 luglio 2008 - 09:36

La formula utilizzata per prevedere la risoluzione di una macchina fotografica ?:

1/R t 2 = 1/R s 2 + 1/R L 2 (Higgins, GCAppl. Opt. 3, v.1, 9, Jan 1964) 1 / R t 2 = 1 / R s 2 + 1 / R L 2 (Higgins, GCAppl. Opt. 3, V.1, 9, gennaio 1964)

R t = Resolution of the system (lens + sensor) R t = risoluzione del sistema (obiettivo + sensore)

R s = Resolution of the sensor R s = risoluzione del sensore

R L = Resolution of the lens R L = risoluzione della lente

#5 Lieve

Lieve

    ammi-Raglio

  • Admin
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 20272 messaggi

  • Nazione : Kaiserliche Marine

  • Città: Nikonland
  • Data di nascita: 25-07-1917
  • M/F: Maschio
  • Corpo Principale: Nikon D5 in attesa della D850 !
  • Ob.vo Principale: Sotto gli 85mm sono tutti troppo corti !
  • Nikonista dal: 1982
  • Perchè mi sto iscrivendo ?: Sono il fondatore di questo sito insieme a Max Aquila
  • Generi fotografici praticati: Ritratto, nudo, fotografia sportiva e d'azione : fotografo i miei simili

Inviato 28 luglio 2008 - 11:21

Non vedo il problema.

La D3x - o come si chiamer? - coster? un prezzo accessibile solo a chi pu? permettersi ANCHE le migliori ottiche a disposizione.

In generale le risposte a questo punto di vista (non ci sono verit? certe in fotografia, dato che la fotografia non ? una scienza, si appoggia per alcuni aspetti ad alcune scienze ma non ? essa stessa - vivaddio - una scienza esatta !) sono molteplici e le elenco, ne abbiamo parlato non so quanto migliaia di volte :

- 114? di campo inquadrato non sono 5?. I supergrandangolari renderanno sempre meglio in un sensore di grandi dimensioni (parliamo di medio e grande formato, a prescindere dalla risoluzione). E' il motivo per cui i migliori "panorami" sono foto fatte con banchi ottici o fotocamere tipo le Fuji 617 e simili.
Non ci aspettiamo di avere la stessa resa in dettaglio tra un 18 e un 300 mm. Quanti siano i megapixel disponibili

- D3 e D700 bypassano ogni genere di problema proprio GRAZIE alla bassa risoluzione. Le future macchine ad alta risoluzione avranno altri problemi da risolvere (a cominciare dall'aberrazione cromatica e via spropositando)

- non c'? alcuna diretta relazione tra la qualit? di una immagine registrata su un sensore e la sua risoluzione, a parit? di ottica usata. Ma il mondo cammina. La D300 produce file tendenzialmente superiori (sebbene molto diverse) rispetto alla D2x, grazie ai tre anni di sviluppo occorsi, facendosi beffe dei (tanti) limiti della D2x.

- non paragoniamo mai formati diversi, in particolare pellicola e sensore, sensore DX ed FX, sensore 35 mm e sensore in medio o grande formato.
Ricordo che ottiche pensate per il medio formato (Pentax docet) adattate al 35 mm consentono foto poco pi? che mediocri.

- l'equivalenza pratica massima attuale che possiamo avere ? con il giusto compromesso :

- 24x16 mm 12 megapixel
- 36x24 mm 24 megapixel
- 48x36 mm 50 megapixel

- la definizione di un sensore ? comunque importante nell'estrarre ogni dettaglio possibile da un ottimo obiettivo
- se ci? non comporta aggravio di altre problematiche, pi? ? elevata la risoluzione meglio ? se lavoriamo su ingrandimenti elevati
- la possibilit? di poter fare crop ? una opzione fondamentale :wub:
- la risoluzione non ? fondamentale ? : chiediamolo a tutti quei fotografi soddisfatti di essere passati dalla D70 alla D200 o dalla D1x alla D2x :D

Pi? in generale, parliamo di fronte a dati di fatto dettati dall'esperienza. Sar? pi? facile comprenderci che davanti a formule e ragionamenti altrui :D

Per esperienza vi assicuro che con la D3 facico foto che prima mi erano vietate con la D2x.
Ma la D2x interviene sempre l? dove pu? dare di pi? (grandi tele, ISO 100, alta risoluzione massima permessa da ottiche di livello assoluto).
Quindi per me una futura ammiraglia dovr? avere almeno il doppio (se non di pi?) della risoluzione della D3 che continuer? a fare il lavoro che faceva la D2H (chi usava la D2H in studio ? Solo la propaganda Nikon !)

per me post-1-0-10355500-1498806984.jpg non è solo uno slogan !


#6 Ospite_Gianluca1982_*

Ospite_Gianluca1982_*
  • Guests

Inviato 28 luglio 2008 - 12:46

Grazie per il tuo prezioso intervento Rudolf.

#7 Paolo Tagliaro

Paolo Tagliaro

    Nikonlander

  • Nikonlander Veterano
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 1646 messaggi

  • Nazione : Italia

  • Città: Padova
  • Data di nascita: 22-10-1971
  • M/F: Maschio
  • Corpo Principale: Nikon
  • Ob.vo Principale: foto decenti
  • Nikonista dal: 1997

Inviato 28 luglio 2008 - 12:49

Mauro, avrai ripetuto le cose, ma dette in questo modo sono chiarissime.
Gli altri possono proporci delle partiture,
siamo noi che suoniamo la nostra vita.
 
Paolo
 



Topic simili Comprimi

  Discussione Forum Iniziata da Statistiche Informazioni ultimo messaggio


0 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 utenti, 0 ospiti, 0 utenti anonimi