Light Style© by Fisana

Vai al contenuto


Foto
* - - - - 1 voti

Fotografare al Festival di Avignone : consigli ?


  • Per cortesia connettiti per rispondere
27 risposte a questa discussione

#21 Massimo Vignoli

Massimo Vignoli

    Attivo su Nikonland

  • Nikonlander Veterano
  • StellettaStellettaStellettaStelletta
  • 479 messaggi

  • Nazione : Italia

  • CittÓ: Corbetta
  • Data di nascita: 20-06-1968
  • M/F: Maschio
  • Corpo Principale: D5 e D810
  • Ob.vo Principale: 500/4 e 16-35/4
  • Nikonista dal: 1999
  • PerchŔ mi sto iscrivendo ?: Il sito ed il forum sono molto interessanti, con contenuti utili e linguaggio garbato.
  • Generi fotografici praticati: Wildlife e Paesaggi, con incursioni su ritratto e sport

Inviato 26 aprile 2017 - 21:12

Che dire? innanzi tutto che sono quasi commosso dalla quantità e qualità delle risposte. Siete veramente dei grandi!

Mi scuso con quelli che non cito sotto, ma riprendo unicamente i punti più peculiari (....e ho accumulato un certo ritardo visto che durante il giorno lavoro, oggi dalle 7:25 alle 20:15.... e nemmeno è un record!).

 

Ma soprattutto ricordati che non devi consegnare le foto a tutti i costi

Devi fare foto belle e soddisfacenti e, mi perdonino i professionisti che devono fare quadrare i conti a fine settimana, foto piú belle di quelle di chi lo fa per mestiere. ;)

 

Il piú grosso ostacolo che si ha davanti non é solo quello di avvicinarsi e comunicare con l'artista, ma soprattutto quello di avere le idee chiare e non inseguire la foto a tutti i costi, lasciando perdere un sacco di scatti che "avresti potuto fare", per concentrarti solo sui migliori. :)

a_

 

Colpito ed affondato. Non voglio fare tante foto, mi voglio godere le giornate e fare qualche BELLA FOTO. 

Sulle "idee chiare", però, è partita aperta. Al momento so che vorrei fare ritratti di persone dal viso e soprattutto espressione interessante (con o senza trucco non importa, ma spesso molti artisti tendono a produrre espressioni facciali incredibili, che vorrei ritrarre) e fotografare anche l'espressione rapita di chi, nel pubblico, segue lo spettacolo. Aggiungo anche che mi piacerebbe rendere la complessità tecnica del lavoro di qualche giocoliere..... e, perché no, magari tutto insieme.

 

 

La quale ricetta,nel tuo caso, ti aiuterebbe davvero tanto ad acquisire la necessaria fiducia in se stessi che ci vuole per avvicinarsi ad un gruppo di sconosciuti per scattare loro delle foto.
Persone ben contente di farsi ritrarre insieme a moltitudini di spettatori, tra i quali si aggirano spesso anche estimatori di attrezzature in surplus...

Macchina quindi poco appetibile con un 20/24 mm o il tuo zoom 16-35

 

 

 

Max, colpito ed affondato anche tu!

Non sono timido.... ma questa cosa di fotografare le persone mi è proprio difficile. Al punto che proprio per l'obbligo implicito di avvicinarmi che ne risulterebbe, mi viene voglia di prendere un 20 fisso...... e provarci! beh, magari il 70-200 nello zaino lo metto  ;)

 

....Sigma 24/1.4 ART....

 

di sera, e solo di sera attiverei il flash rigorosamente in slow sinc per catturare più luce ambiente possibile e giocare con il mosso (blur), ma soprattutto off shoe camera (come detto in precedenza) per dare un effetto di luce d'ambiente, come se venisse da un lampione della strada e non dalla slitta in asse con la fotocamera. I trespoli - staffe per mantenere il flash decentrato sulla fotocamera ma agganciato ad essa sono un palliativo utile solo a ridurre il rischio occhi rossi, rischio che non riguarda le riprese wide ma sostanzialmente quelle tele. Quando sarai stufo di flashare ficcherai lo strobe in un taschino della giacca (spento se no scatta uguale e ti fa la radiografia).

 

Il resto degli scatti li farei con il tele e posso assicurare che qualunque lunghezza focale LUNGA troverebbe impiego. Il 70-200 rimane un buon compromesso tra maneggevolezza e rapidità di accesso, però nella prospettiva di fotografare eventi teatrali okkio che su FX è CORTO.

 

Massimo tu non avevi un 80-400?? Ok a 400 è 5.6, ma dietro hai una D5 mica la D300!

Quindi qui preciso a Massimo che se ha un 80-400 è meglio che ficchi in borsa questo invece del 70-200, e non si pentirà. Si fatica? Sì ma Massimo è un atleta ben più prestante di me, quindi se ci riesco io ...

 

Insomma, non sto dicendo niente di nuovo, sto raccontando come si "copre" un evento senza l'aiuto di alcun assistente, e con il termine "coprire" intendo dire raccontare.

Valerio, a te tocca la lista della spesa:

* mi spieghi qualcosa di più sul flash? capito il perché in alto.... ma secondo te viene meglio un ISO esagerato da D5, magari mitigato perché in BN o con ottica luminosa, o una esposizione mista ambiente-flash?

* l'80-400 è buio come la notte...... pensavo di prendere per l'occasione (in realtà ci sto pensando da tempo, per la pallavolo....) un 70-200/2.8: meglio lungo o veloce?  :)  :)  :)  :)  :)

* ma in generale: preferibile focale corta per tuffarsi nell'azione (mmiiiiiiii!!!)  o lunga per chiudere l'inquadratura? e se corta deve essere: 20/24/35?!?!? 

 

 

 

Grazie!!!!!!!! guarda che ti tengo in conto.

 

 

Fab, grazie infinite. Mettersi nelle scarpe degli altri non è facile!

 

Premettendo che i consigli a seguire arrivano da uno scarso.

 

Questo fine settimana ho scattato al circo massimo durante le rievocazioni dei gruppi storici per il Natale di Roma.

Avendo ottenuto un accredito stampa ( distribuito a molti altri fotografi... ) sono potuto andare un po ovunque.

Ti dico, parere personale, se proprio non vuoi rischiare ma restando leggeri, di portare la D5 con il 16-35 ed il 70-200 f4 in un porta lente attaccato alla cintura. E poi divertiti...

Al limite, potresti portare anche il flash come luce di schiarita o per la sera.

 

 

Qui chiudiamo il cerchio: 1 corpo, 16-35 e 70-200 è il mio kit standard da paesaggio. Posto che il 70-200 almeno l'albergo lo raggiunge di sicuro e che la D5 sarà della partita (l'alternativa è la D810, che non mi farebbe stare sicuro per via degli ISO), meglio il 16-35 o un 20/24/35 luminoso?

 

Ancora grazie, a tutti. 

Prometto che al ritorno racconterò come è andata con un blog...... e spero con dentro le foto!



#22 Max Aquila

Max Aquila

    Founder

  • Admin
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 5305 messaggi

  • Nazione : Isle of Man

  • CittÓ: Panormus
  • Data di nascita: 10-03-1964
  • M/F: Maschio
  • Corpo Principale: Nikon
  • Ob.vo Principale: occhio
  • Nikonista dal: 1987
  • PerchŔ mi sto iscrivendo ?: sono il fondatore di questo sito insieme a Mauro Maratta
  • Generi fotografici praticati: tutttti

Inviato 26 aprile 2017 - 21:52

 

 

 meglio il 16-35 o un 20/24/35 luminoso?

 

Meglio ...l'obiettivo che conosci meglio...
Talvolta inquadrare dal mirino può diventare difficile...Io con 20 e 24mm in FF non ho problemi a scattare senza neppure guardare.

Fai come ti senti: l'ideale, se avessi più giorni di shooting a disposizione sarebbe fare un primo step con un obiettivo solo, come ti ho gia detto, per poi tornare consapevole delle modifiche da attuare.
Il 70-200 continuo a vederlo come un utile sistema per non doversi...compromettere col soggetto.

Il flash...non si comincia ad utilizzare in situazioni del genere.
Per me, per esempio, e' un MUST in slowsinch, sia in diurno,sia a maggior ragione, intorno al tramonto ed oltre.
Ma bisogna fare esperienza per il giusto dosaggio tra luce ambiente e luce flash...: lascia stare (imho).

Usa pantaloni/bermuda con ampie tasche laterali, meglio se protette da chiusura (velcro meglio che zip) se decidi di portare più lenti.

Ribadisco che, nella tua predisposizione d'animo, io mi muoverei con un agile ML e un paio di obiettivi corti e luminosi.011  26042017 -_DSC2680  Max Aquila photo (C).jpg

 

Ma tu,con quel 16-35 hai gia' tutto quel che desidererei utilizzare al Festival OFF d'Avignon


Max Aquila RFSP ©


#23 Valerio Br¨stia

Valerio Br¨stia

    Veterano di Nikonland

  • Nikonlander Veterano
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 2788 messaggi

  • Nazione : Trinidad and Tobago

  • CittÓ: --
  • Data di nascita: 03-12-1968
  • M/F: Maschio
  • Corpo Principale: -
  • Ob.vo Principale: -
  • Nikonista dal: 1993
  • PerchŔ mi sto iscrivendo ?: Su questo forum si trovano informazioni di prima mano, non mediate da interessi di mercato ma solo testimonianze pesate sulle necessita' e esperienze degli utenti. Nikonland e' Utile

Inviato 27 aprile 2017 - 00:24

La lista della spesa:

---------------------------

1 - flash: io lo uso pochissimo perchè mi rompe i marroni, ma ci son situazioni dove proprio non ne puoi fare a meno == di notte.

24_VSTR_0067.jpg

24_VSTR_0074.jpg

 

senza flash l'unica cosa che potevo vedere e fotografare era: la partenza

24_VSTR_0064.jpg

Tutte con D3 a 1600 ISO e 17-35 diaframmato pochino (3.5 basso meno)

Ringrazio santo lightroom 

 

2 - 70-200 è ottimale come via di mezzo, non so come usino gli altri il tele ma a me serve per selezionar soggetti e per fare compressione prospettica cioè dare idea della "massa".

 

Quando devo contenere spazi e pesi mi accontento del 105 micro (quello ho)

27_FMO_0094.jpg

 

ma il 70 -200 gli dà molta più "birra"

27_SAR_0954.jpg

(ed accoppiato ad un TC è ancora usabile)

 

3 - servono entrambe perchè fai cose diverse e dai movimento al racconto

 

18-35 senza poter inquadrare in camera

28_SAR_1382.jpg

 

70-200+tc17 appena prima dello scatto di cui sopra

28_SAR_1376.jpg

uno dietro l'altro. Solo con due macchine era possibile.

 

Comunque Massimo non lo dice mica il dottore di fare così o cosà vedi un po' tu cosa desideri fare cioè tante foto varie in poco tempo o .. fare le ferie standard

 

Beh tu lo sai che per me far le ferie è quello di cui sopra e non infradito e ombrellone :)


Valerio Brustia


#24 Lieve

Lieve

    ammi-Raglio

  • Admin
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 20272 messaggi

  • Nazione : Kaiserliche Marine

  • CittÓ: Nikonland
  • Data di nascita: 25-07-1917
  • M/F: Maschio
  • Corpo Principale: Nikon D5 in attesa della D850 !
  • Ob.vo Principale: Sotto gli 85mm sono tutti troppo corti !
  • Nikonista dal: 1982
  • PerchŔ mi sto iscrivendo ?: Sono il fondatore di questo sito insieme a Max Aquila
  • Generi fotografici praticati: Ritratto, nudo, fotografia sportiva e d'azione : fotografo i miei simili

Inviato 27 aprile 2017 - 05:23

Io aggiungerei anche un Gilet NPS e un badge qualsiasi appeso al collo : generalmente funzionano :marameo:

per me post-1-0-10355500-1498806984.jpg non è solo uno slogan !


#25 Fab Cortesi

Fab Cortesi

    Sir.

  • Nikonlander Veterano
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 1567 messaggi

  • Nazione : Australia

  • CittÓ: Barcelona
  • Data di nascita: 13-03-1970
  • M/F: Maschio
  • Corpo Principale: D5 - D750
  • Ob.vo Principale: 24-70 f2.8 AFS
  • Nikonista dal: 1985
  • PerchŔ mi sto iscrivendo ?: Why not?

Inviato 27 aprile 2017 - 11:07

Io aggiungerei anche un Gilet NPS e un badge qualsiasi appeso al collo : generalmente funzionano :marameo:

 

In generale....

Ma in Francia come in altri paesi, per esperienza personale anche con accrediti ufficiali dopo i vari attentati questa tecnica non funziona. A volte si passa scrupolosamente al setaccio proprio perché si ha accesso a posizioni favorevoli/privilegiate.

Normalmente il solo materiale e come ci si muove son sufficienti per sapere chi o non e' del settore.


 

 

fabcortesi.com    flickr Gallery

 

"Faber est suae quisque fortunae"


#26 cris7

cris7

    Attivo su Nikonland

  • Nikonlander Veterano
  • StellettaStellettaStellettaStelletta
  • 457 messaggi

  • Nazione : Seychelles

  • CittÓ: La Digue
  • Data di nascita: 15-04-1977
  • M/F: Maschio
  • Corpo Principale: Leica
  • Ob.vo Principale: Fissi Manual Focus
  • Nikonista dal: 1998
  • PerchŔ mi sto iscrivendo ?: Per diletto
  • Generi fotografici praticati: Un po' tutti, ma con preferenza per il ritratto e la figura umana.

Inviato 27 aprile 2017 - 11:58

Ad un evento del genre con la D5 mi sentirei assolutamente a disagio, fuori luogo e pure impedito! Figuriamoci se po ci monto pure un 70-200  e il flash !!?? :-) Attrezzatura più adatta a documentare l'entrata dei vips ad un red carpet che ad un reportage di un festival, ovviamente IMHO.

Avendola (???) mi porterei qualche cosa di più piccolo, due fissi piccoli e luminosi (un giorno monto solo 1 e lun altro solo l'altro evitando di portarmi al seguito peso (utile o inutile?) e niente flash.



#27 Valerio Br¨stia

Valerio Br¨stia

    Veterano di Nikonland

  • Nikonlander Veterano
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 2788 messaggi

  • Nazione : Trinidad and Tobago

  • CittÓ: --
  • Data di nascita: 03-12-1968
  • M/F: Maschio
  • Corpo Principale: -
  • Ob.vo Principale: -
  • Nikonista dal: 1993
  • PerchŔ mi sto iscrivendo ?: Su questo forum si trovano informazioni di prima mano, non mediate da interessi di mercato ma solo testimonianze pesate sulle necessita' e esperienze degli utenti. Nikonland e' Utile

Inviato 27 aprile 2017 - 15:01

Ma infatti ....

Comunque per la cronaca riesco a non dare troppo nell'occhio. Poi è tanto per dire.

Gilet non ne ho mai usati. Nemmeno quando andavo a pesca di trote.

Valerio Brustia


#28 Massimo Vignoli

Massimo Vignoli

    Attivo su Nikonland

  • Nikonlander Veterano
  • StellettaStellettaStellettaStelletta
  • 479 messaggi

  • Nazione : Italia

  • CittÓ: Corbetta
  • Data di nascita: 20-06-1968
  • M/F: Maschio
  • Corpo Principale: D5 e D810
  • Ob.vo Principale: 500/4 e 16-35/4
  • Nikonista dal: 1999
  • PerchŔ mi sto iscrivendo ?: Il sito ed il forum sono molto interessanti, con contenuti utili e linguaggio garbato.
  • Generi fotografici praticati: Wildlife e Paesaggi, con incursioni su ritratto e sport

Inviato 18 luglio 2017 - 22:59

Ci sono stato e mi sono molto divertito. Grazie a tutti per i consigli!

 

Qui un breve racconto e le immagini http://www.nikonland...l-festival-off/






0 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 utenti, 0 ospiti, 0 utenti anonimi