Light Style© by Fisana

Vai al contenuto


Foto

Mirrorless e stitichezza : ci parlate delle vostre mirrorless ?


  • Per cortesia connettiti per rispondere
33 risposte a questa discussione

#21 Kintaro70

Kintaro70

    Nikonlander Verace

  • Nikonlander Veterano
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 906 messaggi

  • Nazione : Italia

  • Città: Verona
  • Data di nascita: 27-05-1970
  • M/F: Maschio
  • Corpo Principale: X-T2 & D810
  • Ob.vo Principale: My eyes
  • Nikonista dal: 1992
  • Perchè mi sto iscrivendo ?: Why not

Inviato 04 dicembre 2015 - 09:32

Piccola intervista d'uso della mia XT1 Fujifilm

 

 

- in quanto tempo si accende la tua mirrorless ?

Sufficientemente poco per non farmi perdere le occasioni, mezzo secondo usando le prestazioni elevate si ON

 

- in quanto tempo si spegne ?

Bho che ne so, basta che sia spenta quando la devo riaccendere (e non faccia come "uindous")

 

- come mette a fuoco ?

Molto meglio dopo l'ultimo aggiornamento FW.

In AFS è sempre stata molto precisa sopratutto con le ottiche di ultimissima generazione, con il 56mm 1.2 a volte l'AF si perde e non aggancia al primo colpo (penso dipenda dall'ottica, che comunque di per se non ha problemi di prestazioni ottiche).

In AFC ora ha tre modalità, che colmano il gap con Nikon, A zona, tracking 3D sull'intero fotogramma, a punto singolo, aggiungiamo anche riconoscimento volti con riconoscimento occhio (settabile come solo DX, solo SX o Auto con preferenza al più vicino/grande).

 

- come va a 1600 o a 3200 ISO ?

Bene per essere una DX, ha un marcato rumore digitale da 3200 in su, ma è un rumore di luminanaza come le pellicole (pixel più chiari e scuri del colore target, e non pixel tutti colorati)

 

- quanto sono grandi i file raw ?

Troppo, non ha un sistema di compressione come nikon, i file grezzi sono di svariate decine di MB non ricordo esattamente ma mi sembra 30MB

 

- la gamma di obiettivi disponibili è completa ? Ci sono fissi luminosi ?

Assolutamente SI sono tutti validissimi, ritengo che sia il must del sistema X

Ha zoom per ogni gusto:

I PRO grossi ma performanti in AF ed otticamente

10-24mm f4 fisso

16-55mm f2.8 fisso WR (può sostituire l'intera gamma di fissi di pari focale se non serve scendere sotto 2.8, a pari diaframma ha prestazioni pari)

50-140mm f2.8 fisso WR (enorme con prestazioni ottiche incredibili, stabilizzatore da urlo, ma non fa per me)

 

I MID

18-55mm f2.8-4 (eccellente compatto stabilizzato tuttofare)

18-135mm f3.5-5.6 WR (un mostruoso tuttofare, con ottime prestazioni sull'intera gamma focale, lento in AF con poca luce e Stabilizzatore da urlo)

55-200mm f3.5-4.8

 

Gli economici

16-50mm

50-230mm

 

I Fissi

14mm 2.8 (eccellente grandangolare super compatto, il distagon Fujifilm)

16mm 1.4 WR (il 24mm 1.4 del formato fujifilm)

18mm f2.0 pankake

23mm 1.4 (il più 35mm equivalente che abbia mai visto, ottimo bokeh e nitidissimo, veloce AF)

27mm 2.8 pankake (semplicemente un tappo per il bochettone, dimensioni ridicole ma ottimo otticamente, un po troppo buio per i miei gusti)

35mm f2 WR (nuovissimo e veloce AF, di più non so)

35mm 1.4 (a parte una lentezza in AF disarmante per il resto è il top come qualità prezzo, peccato il 50mm su FX non mi piaccia)

56mm 1.2 (esiste sia R che APD, la versione apodicizzata ha un bokeh più "smooth" ma una luminosità effettiva pari a f1.7 anche se la PdC è pari a 1.2, io ho la R e la trovo stellare per nitidezza meno per velocità AF, e qualche apostrofo sul bokeh talvolta un po' nervosetto)

60mm 2.4 Macro (nitido e dettagliato AF lentino per via della demoltiplicazione RR max 1:2 che può arrivare a 1:1 con gli anelli originali o non)

90mm 2.0 WR per me è la lente, socato e nitidezza assurdi, da solo vale l'acquisto del sistema

 

- le batterie quanto durano ?

300 scatti con Prestazioni elevate ON (fuck i consumi voglio macchine reattive), ho risolto con due Patona da affiancare all'originale.

 

- il caricabatterie è in dotazione ?

Yess anche se ho preso il kit Patona su amazon con due batterie e carica che funziona pure in auto

 

- come è il mirino elettronico (se c'è ) ?

E' forse il migliore del mercato dopo quello di Leica Q, enorme fluidissimo brillante

 

- come è il display posteriore ?

Buono, nella media, è bascullante (come quello delle 1 o della D750, non ruota come la serie D5xxx)

 

- i comandi sono diretti ?

Si tutti quelli che servono, gli altri si possono accedere da menu Quick personalizzabile a piacere

 

- come si sposta la messa a fuoco ? E' veloce oppure ci vuole una combinazione di tasti che devi tenere a mente ?

Diretta come la reflex

 

- è comoda da tenere in mano ?

Ababstanza (un po' piccola per le mie manone), con ottiche voluminose (nel mio caso il 16-55 ed il 90mm) meglio il battery grip VX XT1 che alloggia anche una seconda batteria (che porta l'autonomia ad oltre 600 scatti senza troppi pensieri sui consumi)

 

- si scalda quando la adoperi a fondo ?

Non particolarmente, la J5 scalda infinitamente di più

 

- il mirino si vede bene al buio ?

Si decisamente

 

- la messa a fuoco va bene al buio ?

Dipende dall'ottica, col 18-135mm NO, col 16-55 assolutamente SI

 

- che tipo di memorie usa ?

Tutte le SD anche le più veloci, ha un solo slot

 

- com'è il mercato dell'usato ? Si svaluta ? Fa più affari chi compra o chi vende ?

Tiene molto bene, le migliori quotazioni non scendono sotto i 700 euro, mi ricorda la D700 come tenuta dell'usato.

 

- risponde bene ai comandi oppure è riflessiva ?

Milto reattiva, quasi come la D810 (quasi)

 

- nel movimento veloce l'immagine del mirino è fluido o a scatti/granulosa ?

due parole: Real Time.

 

Aggiungo altre considerazioni in ordine sparso, JPG nativi super personalizzabili, per quando si è in viaggio, potete ottenere foto pronte finite da stampare delle vacanze, è il vero punto di forza delle fujifilm, inoltre come ho già detto rumore presente ad alti iso ma gradevole, nitidezza a volte anche troppo aggressiva (penso dipenda dai fujinon), con stampe fino ad A3/A4 non fa rimpiangere il full frame se non in rari casi.

AFC finalmente usabile, anche se per sport e aviofauna non siamo ancora al livello della migliore concorrenza reflex, probabilmente con la prossima generazione di corpi (AF ibrido sull'intero fotogramma, processori EXR III ad altissima velocità), la situazione potrebbe andare in pareggio.

 

 

Per le foto non riesco a caricare nulla ora, ne ho postate nei mesi scorsi, comunque trovate diversi scatti full res qui (ci sono degli album dedicati anche alle singole ottiche, altri misti di foto con D810/D800e e XT1, quelle dei cosplay):

https://www.flickr.c...rcochiave/sets/


Vorrei poter fare solo cio' che mi piace ...


#22 Lieve

Lieve

    ammi-Raglio

  • Admin
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 20273 messaggi

  • Nazione : Kaiserliche Marine

  • Città: Nikonland
  • Data di nascita: 25-07-1917
  • M/F: Maschio
  • Corpo Principale: Nikon D5 in attesa della D850 !
  • Ob.vo Principale: Sotto gli 85mm sono tutti troppo corti !
  • Nikonista dal: 1982
  • Perchè mi sto iscrivendo ?: Sono il fondatore di questo sito insieme a Max Aquila
  • Generi fotografici praticati: Ritratto, nudo, fotografia sportiva e d'azione : fotografo i miei simili

Inviato 04 dicembre 2015 - 09:33

Già scritto nel test ma lo riassumo qui.

 

Nikon V3

 

- punto di forza : velocità operativa da reflex, l'unica sul mercato e disponibilità di zoom tele che sfruttano a pieno il fattore di moltiplicazione. Si usa come una reflex con due ghiere vere e comode.

Gestione della messa a fuoco con tasto centrale più cursori e conferma con tasto centrale. Per chi preferisce giocare e non fotografare sul serio, si può usare il touch screen basculante.

Raffica micidiale, quasi fosse un video. Autofocus al sole senza alcuna esitazione, anche in F1 o con arei militari in decollo.

- campo di elezione : sport, azione e fotonaturalistica

- punto debole : sensore inferiore a quelli da 1'' di Sony. Scarsa capacità oltre gli 800 ISO (meglio non salire oltre i 400 se si può : insomma, una macchina per quando c'è il sole). Nulla di paragonabile a sistemi con sensore più grande.

- autonomia operativa : elevata. Io riesco a fare 3.500 scatti con una carica (uso batterie compatibili cinesi da 1900 mAh con un caricabatterie doppio)

- il mirino è buono ma non è molto fluido. In scarse condizioni di luce diventa granuloso. Con il sole però posso fare panning in autodromo anche a focali lunghe con perfetta padronanza, come (o meglio) di una D4, potendo scattare anche a 30 o più fps

- memoria : singola microSD. L'hanno scambiata per un telefonino !

- otturatore elettronico puro e semplice, fotografia silenziosa senza degrado delle prestazioni (salvo non poter andare sotto al 1/60''). Quello meccanico risulta superfluo.

 

- ergonomia accettabile ma ci sono troppi tasti funzione di cui non ricordo la ... funzione senza pigiarli. Manca un accesso diretto alla sensibilità del sensore

- la scelta di farne una macchina modulare è una cazzata (ovvero corpo piccolo che si guarnisce con mirino esterno e impugnatura aggiuntiva. Il mirino esterno impedisce di montare uno dei flash del put che Nikon ha fatto, fuori standard per questo sistema, l'impugnatura impedisce di cambiare la batteria senza smontare tutto !)

 

altre considerazioni.

 

Ha il wi-fi ma francamente per me potrebbe non esistere.

Mancano nel corredo obiettivi luminosi. Ci sono troppi zum inutili, bui e sovrapposti.

E' fantastica la possibilità di usare macro Nikon FX con l'adattatore FT-1 avendo una profondità di campo elevata in un campo inquadrato ridottissimo con VR e velocità di messa a fuoco adeguate alla pugna.

 

Ma la vera (unica ?) forza del sistema è la disponibilità dell'eccezionale Nikon 1 70-300CX che si permette di avere una lente in vetro Super ED prodotto da Schott. La nitidezza è paragonabile a quella di un vero supertele Nikon. La densità del sensore ne permette un fattore di moltiplicazione quasi fosse davvero un 800mm F5.6

Può penetrare le reti di protezione.

 

Io ho fatto sinora 70.000 scatti con la V3, prevalentemente con i tele. Ho sostituito D4+400/2,8+70-200/2.8 con il microkit da borsettina da tredicenne composto da V3/70-300/10-100.

 

Possiedo anche il mitico 32/1.2N, una follia che però permette ritratti da copertina.

 

Ho venduto il resto.

 

Non credo sia un sistema da destinare alla fotografia generale, specie al chiuso o in basse luci. C'è tanto altro allo stesso prezzo e molto di più a meno.

 

Nikon è la prima responsabile dello scarso successo di questo sistema che pure all'inizio prometteva bene.

 

Attenzione all'usato. La svalutazione è esagerata. I commercianti non ritirano l'usato contro il nuovo o l'usato di altri marchi.

L'affare lo fa solo chi compra.

 

Il futuro è nebuloso. Praticamente da 6 mesi se ne sono perse le tracce, la V3 è chiaramente fuori produzione anche se si trova ancora nuova (a prezzo elevato).

Credo che Nikon sia concentrata a salvarsi la pelle più che a pensare alle Nikon 1.

Ma io continuerò ad usare la V3 in autodromo dove le mie aspettative di qualità sono più che adeguatamente servite (puro jpg, tutto automatico, modulato on-camera a 160 ISO) finchè non si guasta.


per me post-1-0-10355500-1498806984.jpg non è solo uno slogan !


#23 Roby C

Roby C

    Veterano di Nikonland

  • Nikonlander Veterano
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 4633 messaggi

  • Nazione : Holy See Vatican City

  • Città: milano
  • Data di nascita: 02-05-1946
  • M/F: Maschio
  • Corpo Principale: nikon 1 V 3- in attesa di erede...
  • Ob.vo Principale: vari - CX
  • Nikonista dal: 1962
  • Perchè mi sto iscrivendo ?: a dire il vero.. sono iscritto da un pò...

Inviato 04 dicembre 2015 - 10:42

appunto considerando i vari pro.. e contro, sarei dell'idea di:  

 

cercarmi con calma.. un'occasione seria.. ( più per me..)  di un altro corpo ML che mi permetta di scattare in interno con meno problemi..  potrebbe essere Fuji o Olympus..  in caso di quest'ultima.. tornerei indietro di cinquant'anni.. dato che al momento critico.. di allora, per me il ballottaggio era

 

Olympus o Nikon  ?   vinse Nikon.. ma non dimentichiamo che nel tempo passato Olympus era una spina nel fianco..   tra l'altro.. la parte bassa dei microscopi Olympus, eccellenti devo dire.. venivano rivenduti anche con altri nomi..

 

Torniamo al presente.. e cercare di alleggerirmi di parte del sistema 1, con il minor dolore possibile..    terrei la V3 e i due zoom..  stop

 

vedremo come butta...


Roby C 4

#24 nikolas

nikolas

    Attivo su Nikonland

  • Nikonlander Veterano
  • StellettaStellettaStellettaStelletta
  • 391 messaggi

  • Nazione : Italia

  • Città: Padova
  • Data di nascita: 14-11-1951
  • M/F: Maschio
  • Corpo Principale: D4
  • Ob.vo Principale: AF-S 300mm f/2.8G
  • Nikonista dal: 1978
  • Perchè mi sto iscrivendo ?: C'è sempre da imparare...

Inviato 04 dicembre 2015 - 10:48

Grazie per il quadro esaustivo e sintetico. Ci voleva. Non ho una ML ma quello che avete scritto credo sia  molto importante per chi dovesse considerare l’ipotesi di un acquisto.


Nicola

#25 Arsenio

Arsenio

    Nikonlander Verace

  • Nikonlander Veterano
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 961 messaggi

  • Nazione : Italia

  • Città: milano
  • Data di nascita: 21-04-1980
  • M/F: Maschio
  • Corpo Principale: D810
  • Ob.vo Principale: bho
  • Nikonista dal: 2010
  • Perchè mi sto iscrivendo ?: Si sa mai che imparo qlcosa stavolta...

Inviato 09 dicembre 2015 - 10:33

Faccio due commenti a caldo su A7 con lente MF. Quando avrò testato più con attenzione l'oggetto risponderò a tutte le domande.

 

Il feeling è già molto buono. Sin da subito sono riuscito a configurarmi i tasti come mi faceva comodo.

Usando l'ottica MF mi sono messo in priorità tempi e auto iso. In questo modo con la sx settavo il diaframma sulla lente e con la dx guardando dentro il mirino settavo tempo e controllavo iso. Sempre con la dx potevo zoomare per fare messa a fuoco fine.

Nessuna foto fuori fuoco, non male il sistema.

 

Bello vedere tutte le info nel mirino. Anche se ho avuto l'impressione che non sia così fedele. Rispetto a quello che vedevo dentro il mirino ottico della D810 non avevo tutta la gamma dinamica. E' una cosa che devo verificare meglio. In ogni caso diciamo che nel 95% dei casi si vede la stessa cosa.

 

Un bel plus il monitor che si reclina; permette di fare foto diverse dal solito e rende lo scatto praticamente stealth.

 

Il vero plus ed il vero motivo per cui l'ho voluta provare è il peso/ingombro e l'attenzione che attira.

Rispetto alla reflex pesa la metà e ingombra la metà. Non sta in tasca ma è sufficientemente piccola da poterla tenere addosso senza borsa/zaino e arrivare a fine giornata Senza alcuna fatica. Scattare con una ML non attira attenzione, c'è poco da dire.

Personalmente non vedo tanta differenza tra una reflex e una ML ma per qualche motivo la reflex attira sempre molto l'attenzione delle persone, la ML no.

Ho riscoperto il piacere di scattare in mezzo alla gente senza essere notato.

 

Si è parlato tanto della durata batteria ma personalmente non ho trovato nessun particolare problema. Dopo un giorno di foto (circa 100 foto) la batteria era al 70%.

Non so se il motivo è che non usavo l'AF, non so se hanno migliorato il consumo (mi sono messo subito il firmware 2.00) e forse il mio modo di scattare consuma poco (accendo, scatto e spengo); in ogni caso mi è parso del tutto accettabile

 

L'unico vero neo che ho trovato fin'ora è il sensore. Per quanto DxO non faccia tanta differenza tra A7-D810-A72R ho trovato questo sensore un gradino sotto quello della D810. Il recupero del raw è buono ma soprattutto sulle alte luci (non clippate) non recupera quanto la D810. Diciamo che ero abituato bene.

Anche la resa ad alti iso non fa gridare il miracolo, un filo inferiore alla D810.



#26 Leonardo Visentìn

Leonardo Visentìn

    Leonardo Visentin

  • Nikonlander Veterano
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 2058 messaggi

  • Nazione : Iceland

  • Città: Rosà (VI)
  • Data di nascita: 17-08-1981
  • M/F: Maschio
  • Corpo Principale: X-T2
  • Ob.vo Principale: XF 14/2.8, XF 56/1.2
  • Nikonista dal: 2009
  • Perchè mi sto iscrivendo ?: -
  • Generi fotografici praticati: Vari

Inviato 09 dicembre 2015 - 10:40

Ecco, hai detto bene. 100 scatti-30% FI batteria è esattamente il problema della A7, che per il tuo utilizzo non diventa un problema reale (ma esiste). Sugli ISO, la A7 prima versione è in effetti inferiore alle iterazioni successive.
The hardest thing in photography is to create a simple image. - Anne Geddes


Your first 10,000 photographs are your worst. - Henri Cartier-Bresson

#27 Arsenio

Arsenio

    Nikonlander Verace

  • Nikonlander Veterano
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 961 messaggi

  • Nazione : Italia

  • Città: milano
  • Data di nascita: 21-04-1980
  • M/F: Maschio
  • Corpo Principale: D810
  • Ob.vo Principale: bho
  • Nikonista dal: 2010
  • Perchè mi sto iscrivendo ?: Si sa mai che imparo qlcosa stavolta...

Inviato 09 dicembre 2015 - 21:59

Qui qualche foto fatta con lo sciroppo che piace tanto a Mauro (Flektogon 35/2.4) e la A7.

La peculiarità della lente è la capacità di mettere a fuoco a 20cm oltre alle solite capacità da 35mm.

 

La resa non mi dispiace, anche se in modalità macro la resa ai bordi è un pò penosa.

_DSC0532.jpg

 

Però nell'utilizzo reale questa pecca non è molto visibile.

_DSC0575-Modifica.jpg

 

_DSC0636-Modifica.jpg

 

_DSC0528.jpg

 

_DSC0533-Modifica.jpg

 

_DSC0540.jpg

 

_DSC0567-Modifica.jpg

 

_DSC0581.jpg

 

_DSC0641-Modifica.jpg

 

_DSC0646-Modifica.jpg

 

 



#28 Bernardo Gattabrìa

Bernardo Gattabrìa

    Veterano di Nikonland

  • Nikonlander Veterano
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 1055 messaggi

  • Nazione : Italia

  • Città: Roma
  • Data di nascita: 27-03-1951
  • M/F: Maschio
  • Corpo Principale: Hasselblad/nikon D700
  • Ob.vo Principale: Distagon/Nikkor 28-70 AFS
  • Nikonista dal: 1968

Inviato 10 dicembre 2015 - 21:48

Ebbene l'ho presa. Ho scartato la Sony e ho preso la fuji X-T1., pur sapendo dell'uscita della Pro2 a brevissimo e della nuova X-T2 a luglio. A sentire il mio amico Francesco, avrei dovuto aspettare qualche anno ancora, perchè è una tecnologia in evoluzione. La realtà è che la X100 mi va stretta e la D700 con i suoi obiettivi era diventata un fardello insopportabile.

 

Confermo che la batteria non dura niente e sarà che ci gioco spesso, ma è bene che si hanno in mente di fare più di 10 foto, portarsi una batteria di ricambio. Ne ho preso altre 2 di quelle compatibili.

 

La cosa che mi ha fatto molto piacere è che con queste ultime release di firmware, le possibilità di messe a fuoco sono diverse. A immagine spezzata a picking con bordi evidenziati ecc. Numerosi e immediati i vari punti di messa a fuoco, come anche la possibilità di seguire il punto selezionato del soggetto in modalità 3D, simile a quello della Nikon.

 

Piacevole la compattezza ma anche il senso di solidità offerto dal corpo e obiettivi in metallo.

Un po' di confusione nella limitazione dei comandi dipendenti dalle scelte degli otturatori: quello che si puo' fare con il meccanico, non si può fare con l'accoppiata elettronico +meccanico o solo elettronico e viceversa. Oltre alla scelta delle varie simulazioni delle pellicole (astia, provia, velvia B/N, etc tec, c'è anche la possibilità di filtri aggiuntivi software, ma a mio avviso più per giocarci che altro. Comodo l'intervallometro e il wifi integrato e il software che permette da qualsiasi iphone, il geotagging oltre a comandare a distanza la fotocamera (qui si possono fare dei selfing professionali :) ).

 

La Olympus ritengo costituisca una valida alternativa, specialmente sul prezzo. L'unico handicap è che la Olympus ha un sensore troppo piccolo che con luce scarsa la distanzia negativamente dalla Fuji.

 

DSCF0343.JPG


Saluti

bergat

#29 Leonardo Visentìn

Leonardo Visentìn

    Leonardo Visentin

  • Nikonlander Veterano
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 2058 messaggi

  • Nazione : Iceland

  • Città: Rosà (VI)
  • Data di nascita: 17-08-1981
  • M/F: Maschio
  • Corpo Principale: X-T2
  • Ob.vo Principale: XF 14/2.8, XF 56/1.2
  • Nikonista dal: 2009
  • Perchè mi sto iscrivendo ?: -
  • Generi fotografici praticati: Vari

Inviato 15 dicembre 2015 - 06:39

Screenshot_2015-12-15-06-32-58~01.png
Aggiungo un appunto alle mie considerazioni su fuji: quella qui sopra è la tabella, tratta dall'ultima brochure ufficiale, dei filtri protettivi delle lenti XF. Ebbene, ma è possibile avere 8 diametri diversi della filettatura filtri??? Possibile che non si poteva tenere a 3, massimo 4 il numero? Ho tre obiettivi (18-55, 35 e 60), e ho tre passi filtri diversi... Più un quarto, perché ho in prestito qualche giorno il 90mm...
The hardest thing in photography is to create a simple image. - Anne Geddes


Your first 10,000 photographs are your worst. - Henri Cartier-Bresson

#30 Fab Cortesi

Fab Cortesi

    Sir.

  • Nikonlander Veterano
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 1567 messaggi

  • Nazione : Australia

  • Città: Barcelona
  • Data di nascita: 13-03-1970
  • M/F: Maschio
  • Corpo Principale: D5 - D750
  • Ob.vo Principale: 24-70 f2.8 AFS
  • Nikonista dal: 1985
  • Perchè mi sto iscrivendo ?: Why not?

Inviato 15 dicembre 2015 - 08:27

Mirrorless un futuro (ancora) non troppo vicino e sicuro per me..


 

 

fabcortesi.com    flickr Gallery

 

"Faber est suae quisque fortunae"


#31 Kintaro70

Kintaro70

    Nikonlander Verace

  • Nikonlander Veterano
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 906 messaggi

  • Nazione : Italia

  • Città: Verona
  • Data di nascita: 27-05-1970
  • M/F: Maschio
  • Corpo Principale: X-T2 & D810
  • Ob.vo Principale: My eyes
  • Nikonista dal: 1992
  • Perchè mi sto iscrivendo ?: Why not

Inviato 15 dicembre 2015 - 08:44

attachicon.gifScreenshot_2015-12-15-06-32-58~01.png
Aggiungo un appunto alle mie considerazioni su fuji: quella qui sopra è la tabella, tratta dall'ultima brochure ufficiale, dei filtri protettivi delle lenti XF. Ebbene, ma è possibile avere 8 diametri diversi della filettatura filtri??? Possibile che non si poteva tenere a 3, massimo 4 il numero? Ho tre obiettivi (18-55, 35 e 60), e ho tre passi filtri diversi... Più un quarto, perché ho in prestito qualche giorno il 90mm...

 

Nel mio caso 23mm f1.4, 56mm f1.2, 90mm f2.0 e 55-200mm hanno il passo da 62mm, il 16-55mm 2.8 (si ottica enorme lo so ma altrettanto appagante) ha lo standard da 77mm che uso sul corredo Nikon. Ergo per me il problema non si pone.


Vorrei poter fare solo cio' che mi piace ...


#32 Bernardo Gattabrìa

Bernardo Gattabrìa

    Veterano di Nikonland

  • Nikonlander Veterano
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 1055 messaggi

  • Nazione : Italia

  • Città: Roma
  • Data di nascita: 27-03-1951
  • M/F: Maschio
  • Corpo Principale: Hasselblad/nikon D700
  • Ob.vo Principale: Distagon/Nikkor 28-70 AFS
  • Nikonista dal: 1968

Inviato 15 dicembre 2015 - 11:49

Comunque cerco sempre di fare a meno dei filtri. Per quanto validi e dal costo non indifferente, sottraggono sempre definizione. Se con macchine a pellicola, la perdina di nitidezza era inferiore al velo stesso della pellicola per cui, vi erano solo vantaggi nell'usarli e nessun svantaggio, adesso col digitale, invece si nota e vieppiù con macchine senza il filtro di bayer


Saluti

bergat

#33 Leonardo Visentìn

Leonardo Visentìn

    Leonardo Visentin

  • Nikonlander Veterano
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 2058 messaggi

  • Nazione : Iceland

  • Città: Rosà (VI)
  • Data di nascita: 17-08-1981
  • M/F: Maschio
  • Corpo Principale: X-T2
  • Ob.vo Principale: XF 14/2.8, XF 56/1.2
  • Nikonista dal: 2009
  • Perchè mi sto iscrivendo ?: -
  • Generi fotografici praticati: Vari

Inviato 15 dicembre 2015 - 13:40

Certo, ma un polarizzatore e un Big Stopper o ND dalla gradazione elevata non si possono emulare al PC, quindi per quei casi poterli usare con più obiettivi non sarebbe una cosa disprezzabile.
The hardest thing in photography is to create a simple image. - Anne Geddes


Your first 10,000 photographs are your worst. - Henri Cartier-Bresson

#34 valgrassi

valgrassi

    Utente

  • Nikonlander
  • StellettaStelletta
  • 47 messaggi

  • Nazione : Italia

  • Città: Monza
  • Data di nascita: 05-07-1947
  • M/F: Maschio
  • Corpo Principale: Nikon 1 V1, V2 (Fuji S5 Pro - D40)
  • Ob.vo Principale: Nikkor vari, CZ Contax G
  • Nikonista dal: 1982
  • Perchè mi sto iscrivendo ?: Per scambiare info con utenti Nikon 1 e Nikon in generale

Inviato 15 febbraio 2016 - 09:38

io ho una piccola e ormai sorpassata nikon one V1, con un solo obiettivo lo zoom base 10/30mm.

Devo dire che non sono soddisfatto per molteplici motivi, soprattutto perché in condizioni di poca luce è praticamente impossibile scattare, tutte mosse o con una grana che sembra una granita.....spero che nelle versioni più recenti il problema si sia ridotto/eliminato.

La utilizzo quindi solo per documentare gite, eventi senza impegni, o come base per le ottiche Zeiss di contax (con scarsi risultati...).....le foto le continuo a fare con la NIKON

La V1 in JPG è più che accettabile fino a ISO 400-800. In NEF non c'è limite ISO, se usi DxO PRIME. Ho esperienza coi Contax g2 28, 45, 90mm su un adattatore KIPON. Restituiscono tutti e tre una qualità ottica esaltante. Sui Contax/Yashica non ho esperienza. Il Biogon 28/2.8 è la bestia nera dei grandangoli su Sony A7R. Invece sulla V2 guarda cosa combina (sulla V1 sarebbe un pelo meno risolto): 

https://www.flickr.c...02/24310242880/

Ricapitolando: se monti obietttivi terzi vai a finire nel campo dei teleobiettivi e la tua V1 funziona benissimo, principalmente perché ha otturatore elettronico e non ha specchio. Il 10-30mm non è molto luminoso, ma fa il suo dovere.






0 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 utenti, 0 ospiti, 0 utenti anonimi