Light Style© by Fisana

Vai al contenuto


Foto

Sigma 150 macro vs Sigma 180 macro f/2.8


  • Per cortesia connettiti per rispondere
19 risposte a questa discussione

#1 biruzin

biruzin

    Poco attivo

  • Nikonlander
  • 11 messaggi

  • Nazione : Italia

  • Cittą: Udine
  • Data di nascita: 11-09-1970
  • M/F: Maschio
  • Corpo Principale: Nikon D750
  • Ob.vo Principale: Sigma 24-105 f/4 Art
  • Nikonista dal: 1999
  • Perchč mi sto iscrivendo ?: Ho trovato gli articoli molto utili per la mia formazione da fotografo

Inviato 05 ottobre 2015 - 14:21

Buongiorno,

sono alla ricerca di un obiettivo da utilizzare prevalentemente per ritratto all'aperto (eventi quai cosplay, manifestazioni storiche, ecc) in quanto mi sono accorto che il pur ottimo Nikon 85 f/1.8 è corto e mi devo avvicinare troppo al soggetto.
Non disdegnerei neanche l'utilizzo nella fotografia macro.
Ho letto con piacere le recensioni e commenti dei due sigma 150 e 180 e ho ristretto la scelta tra questi due (il Nikon 200 f/2 è improponibile come prezzo).
Ora mi piacerebbe avere vostri suggerimenti/consigli.

 

A voi la parola :)

saluti
Andrea



#2 Arsenio

Arsenio

    Nikonlander Verace

  • Nikonlander Veterano
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 961 messaggi

  • Nazione : Italia

  • Cittą: milano
  • Data di nascita: 21-04-1980
  • M/F: Maschio
  • Corpo Principale: D810
  • Ob.vo Principale: bho
  • Nikonista dal: 2010
  • Perchč mi sto iscrivendo ?: Si sa mai che imparo qlcosa stavolta...

Inviato 05 ottobre 2015 - 14:26

Buongiorno,

sono alla ricerca di un obiettivo da utilizzare prevalentemente per ritratto all'aperto (eventi quai cosplay, manifestazioni storiche, ecc) in quanto mi sono accorto che il pur ottimo Nikon 85 f/1.8 è corto e mi devo avvicinare troppo al soggetto.
Non disdegnerei neanche l'utilizzo nella fotografia macro.
Ho letto con piacere le recensioni e commenti dei due sigma 150 e 180 e ho ristretto la scelta tra questi due (il Nikon 200 f/2 è improponibile come prezzo).
Ora mi piacerebbe avere vostri suggerimenti/consigli.

 

A voi la parola :)

saluti
Andrea

 

Da profano dico: 70-200/2.8 con eventualmente un TC14 se vuoi essere + lungo (e magari crop in camera).

(giusto per aggiungere una variabile al discorso  :P )



#3 biruzin

biruzin

    Poco attivo

  • Nikonlander
  • 11 messaggi

  • Nazione : Italia

  • Cittą: Udine
  • Data di nascita: 11-09-1970
  • M/F: Maschio
  • Corpo Principale: Nikon D750
  • Ob.vo Principale: Sigma 24-105 f/4 Art
  • Nikonista dal: 1999
  • Perchč mi sto iscrivendo ?: Ho trovato gli articoli molto utili per la mia formazione da fotografo

Inviato 05 ottobre 2015 - 14:48

 

Da profano dico: 70-200/2.8 con eventualmente un TC14 se vuoi essere + lungo (e magari crop in camera).

(giusto per aggiungere una variabile al discorso  :P )

 

eh eh ... cosi non vale :wacko:



#4 Arsenio

Arsenio

    Nikonlander Verace

  • Nikonlander Veterano
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 961 messaggi

  • Nazione : Italia

  • Cittą: milano
  • Data di nascita: 21-04-1980
  • M/F: Maschio
  • Corpo Principale: D810
  • Ob.vo Principale: bho
  • Nikonista dal: 2010
  • Perchč mi sto iscrivendo ?: Si sa mai che imparo qlcosa stavolta...

Inviato 05 ottobre 2015 - 15:20

 

eh eh ... cosi non vale :wacko:

 

Non conoscendo i prezzi dei sigma ho cercato il 180 e costa di più di un 70-200VR1 usato in buono stato (e forse pure di più di un VR1 fondo di magazzino).

Se vuoi fare foto a persone non c'è ottica + versatile e con resa migliore di un 70-200.

My 2 cents.



#5 Lieve

Lieve

    ammi-Raglio

  • Admin
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 20272 messaggi

  • Nazione : Kaiserliche Marine

  • Cittą: Nikonland
  • Data di nascita: 25-07-1917
  • M/F: Maschio
  • Corpo Principale: Nikon D5 in attesa della D850 !
  • Ob.vo Principale: Sotto gli 85mm sono tutti troppo corti !
  • Nikonista dal: 1982
  • Perchč mi sto iscrivendo ?: Sono il fondatore di questo sito insieme a Max Aquila
  • Generi fotografici praticati: Ritratto, nudo, fotografia sportiva e d'azione : fotografo i miei simili

Inviato 05 ottobre 2015 - 15:41

I macro Sigma non aprono mai a più di F3.8-F4 a distanze da ritratto.

 

Io li impiego al 99% con il flash in studio ad F8-F11 dove danno il massimo.

 

Il 180mm è enorme e pesante, richiede un vero wrestler della fotografia per domarlo.

 

Suggerirei, per il tuo specifico impiego, un Nikon 70-200/4 :)


per me post-1-0-10355500-1498806984.jpg non è solo uno slogan !


#6 biruzin

biruzin

    Poco attivo

  • Nikonlander
  • 11 messaggi

  • Nazione : Italia

  • Cittą: Udine
  • Data di nascita: 11-09-1970
  • M/F: Maschio
  • Corpo Principale: Nikon D750
  • Ob.vo Principale: Sigma 24-105 f/4 Art
  • Nikonista dal: 1999
  • Perchč mi sto iscrivendo ?: Ho trovato gli articoli molto utili per la mia formazione da fotografo

Inviato 05 ottobre 2015 - 15:48

I macro Sigma non aprono mai a più di F3.8-F4 a distanze da ritratto.

 

Io li impiego al 99% con il flash in studio ad F8-F11 dove danno il massimo.

 

Il 180mm è enorme e pesante, richiede un vero wrestler della fotografia per domarlo.

 

Suggerirei, per il tuo specifico impiego, un Nikon 70-200/4 :)

 

mi potresti spiegare questa frase ? "I macro Sigma non aprono mai a più di F3.8-F4 a distanze da ritratto"

Avevo sceto questi obiettivi principalmente per l'utilizzo a f2/8 per avere un ottimo bokeh :suicide:



#7 andre_

andre_

    Veterano

  • Nikonlander Veterano
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 6312 messaggi

  • Nazione : Denmark

  • Cittą: Charlottenlund
  • Data di nascita: 10-04-1973
  • M/F: Maschio
  • Corpo Principale: M
  • Ob.vo Principale: Nokton-M 50/1.5
  • Nikonista dal: 1998
  • Perchč mi sto iscrivendo ?: x

Inviato 05 ottobre 2015 - 16:08

 

mi potresti spiegare questa frase ? "I macro Sigma non aprono mai a più di F3.8-F4 a distanze da ritratto"

Avevo sceto questi obiettivi principalmente per l'utilizzo a f2/8 per avere un ottimo bokeh :suicide:

I Sigma sono gli unici obbiettivi, che io sappia, a mostrare l'apertura effettiva a qualsiasi distanza. 

Tutte le lenti perdono luminositá focheggiando da vicino, fino ad arrivare ai 2 stop persi a distanze macro con RR 1:1 (in un obbiettivo non IF, altrimenti son meno di 2 stop). 

 

Da qui il diaframma "piú chiuso" da vicino, anche a distanze da ritratto. 

 

In realtá quella é la luminositá effettiva, perché la profonditá di campo (e quindi il bokeh) rimangono quelli dell'f2.8 impostato all'infinito. 

É un effetto guidato squisitamente dalle leggi dell'ottica, di solito "nascosto" in quasi tutte le lenti (che quindi "barano"), mentre le Sigma lo mostrano. 

 

Tornando ai consigli, io ho avuto il 150 Sigma non-OS, e l'ho sempre considerato una ottima lente tuttofare, dalla macro al paesaggio passando per il ritratto. 

E funziona in maniera molto buona anche con il Teleconverter 1.4X (ma io l'ho usata con i 12Mp della D700, dove era spettacolare, mentre mi aspetto che su un sensore piú denso si inizi a vedere un po' di perdita di nitidezza). 

Non é specializzata in nulla, ma fa tutto molto bene.

Non vedo perché l'attuale versione stabilizzata dovrebbe essere da meno. Anzi. :) 

 

Ma ora ho il 70-200/4 VR... E te o consiglio caldamente anche io. 

Ha uno sfocato davvero molto buono, delle caratteristiche ottime anche a TA (ed a f4 hai lo sfocato che vuoi) ed in piú la flessibilitá necessaria per eventi che non ti vedono come fotografo "ufficiale" libero di muoversi come gli pare. 

Avere in frazioni di secondo un 85, un 105, un 135, un 180 ed un 200mm fa molto comodo, in una qualitá che non ha nulla da invidiare al macro Sigma. 

 

Il 70-200/2.8 é specializzato per lo sport, e non c'é alcuna ragione di portarsi appresso quel coso cosí grosso quando in una frazione del volume e del peso hai tutto quanto ti serve nella versione f4. :) 

a_

 

a_


andrea landi
justnuances.com
 
Chissà cosa si trova a liberarela fiducia nelle proprie tentazioni...


#8 Arsenio

Arsenio

    Nikonlander Verace

  • Nikonlander Veterano
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 961 messaggi

  • Nazione : Italia

  • Cittą: milano
  • Data di nascita: 21-04-1980
  • M/F: Maschio
  • Corpo Principale: D810
  • Ob.vo Principale: bho
  • Nikonista dal: 2010
  • Perchč mi sto iscrivendo ?: Si sa mai che imparo qlcosa stavolta...

Inviato 05 ottobre 2015 - 16:12

I Sigma sono gli unici obbiettivi, che io sappia, a mostrare l'apertura effettiva a qualsiasi distanza. 

Tutte le lenti perdono luminositá focheggiando da vicino, fino ad arrivare ai 2 stop persi a distanze macro con RR 1:1 (in un obbiettivo non IF, altrimenti son meno di 2 stop). 

 

Da qui il diaframma "piú chiuso" da vicino, anche a distanze da ritratto. 

 

In realtá quella é la luminositá effettiva, perché la profonditá di campo (e quindi il bokeh) rimangono quelli dell'f2.8 impostato all'infinito. 

É un effetto guidato squisitamente dalle leggi dell'ottica, di solito "nascosto" in quasi tutte le lenti (che quindi "barano"), mentre le Sigma lo mostrano. 

 

Tornando ai consigli, io ho avuto il 150 Sigma non-OS, e l'ho sempre considerato una ottima lente tuttofare, dalla macro al paesaggio passando per il ritratto. 

E funziona in maniera molto buona anche con il Teleconverter 1.4X (ma io l'ho usata con i 12Mp della D700, dove era spettacolare, mentre mi aspetto che su un sensore piú denso si inizi a vedere un po' di perdita di nitidezza). 

Non é specializzata in nulla, ma fa tutto molto bene.

Non vedo perché l'attuale versione stabilizzata dovrebbe essere da meno. Anzi. :)

 

Ma ora ho il 70-200/4 VR... E te o consiglio caldamente anche io. 

Ha uno sfocato davvero molto buono, delle caratteristiche ottime anche a TA (ed a f4 hai lo sfocato che vuoi) ed in piú la flessibilitá necessaria per eventi che non ti vedono come fotografo "ufficiale" libero di muoversi come gli pare. 

Avere in frazioni di secondo un 85, un 105, un 135, un 180 ed un 200mm fa molto comodo, in una qualitá che non ha nulla da invidiare al macro Sigma. 

 

Il 70-200/2.8 é specializzato per lo sport, e non c'é alcuna ragione di portarsi appresso quel coso cosí grosso quando in una frazione del volume e del peso hai tutto quanto ti serve nella versione f4. :)

a_

 

a_

 

Avete ragione, non avevo pensato al 70-200/4. Sicuramente il migliore per girare.

 

Ma sbaglio o anche i micro nikon mostrano l'effettiva apertura come i sigma?



#9 Silvio Renesto

Silvio Renesto

    Affezionato a Nikonland

  • Nikonlander Veterano
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 2983 messaggi

  • Nazione : Solomon Islands

  • Cittą: Milano (dintorni)
  • Data di nascita: 24-12-1958
  • M/F: Maschio
  • Corpo Principale: D610
  • Ob.vo Principale: 300mm F4 PF E
  • Nikonista dal: 1980
  • Perchč mi sto iscrivendo ?: Per condividere idee ed esperienze con altri appassionati di fotografia e di ... nikon.
  • Generi fotografici praticati: Macro, natura, street, astratto...

Inviato 05 ottobre 2015 - 17:19

Se macro e f2.8 non sono priorità, senz'altro il 70-200 f4.  E anche  i 150 Sigma sono ottimi. Il 180 f2.8 è ottimo ma poco proponibile per strada per via del peso e l'ingombro. Il precedente f3.5 è ottimo, ma  lento di Af e soffre di predita di contrasto fuori dal campo macro.



#10 biruzin

biruzin

    Poco attivo

  • Nikonlander
  • 11 messaggi

  • Nazione : Italia

  • Cittą: Udine
  • Data di nascita: 11-09-1970
  • M/F: Maschio
  • Corpo Principale: Nikon D750
  • Ob.vo Principale: Sigma 24-105 f/4 Art
  • Nikonista dal: 1999
  • Perchč mi sto iscrivendo ?: Ho trovato gli articoli molto utili per la mia formazione da fotografo

Inviato 06 ottobre 2015 - 06:51

Se macro e f2.8 non sono priorità, senz'altro il 70-200 f4.  E anche  i 150 Sigma sono ottimi. Il 180 f2.8 è ottimo ma poco proponibile per strada per via del peso e l'ingombro. Il precedente f3.5 è ottimo, ma  lento di Af e soffre di predita di contrasto fuori dal campo macro.

 

Buongiorno,

 

vi ringrazio per i preziosi suggerimenti.

Riassumendo:

 

-elimino dalla lista il Sigma 180 per il peso eccessivo

-quindi se ho capito bene il Sigma 150, con apertura f/2.8 e a circa 1.5-2 mt dal soggetto perderebbe un paio di stop di luminosità ? ma è una carattersistica di tutti gli obiettivi macro ? oppure anche il nikon ne è affetto ? scusatemi ma vorrei capire bene la questione.

-cosa ne pensate del Sigma 70-200 f/2.8 vs Nikon 70-200 f/2.8?

 

Possibilmente vorrei "avvicinarmi" al bokeh del 85 f f/1.8 ... e utilizzare l'obiettivo a TA.

 

Per vostra informazione utilizzerei l'obiettivo su una Nikon D750.

 

saluti

Andrea



#11 Lieve

Lieve

    ammi-Raglio

  • Admin
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 20272 messaggi

  • Nazione : Kaiserliche Marine

  • Cittą: Nikonland
  • Data di nascita: 25-07-1917
  • M/F: Maschio
  • Corpo Principale: Nikon D5 in attesa della D850 !
  • Ob.vo Principale: Sotto gli 85mm sono tutti troppo corti !
  • Nikonista dal: 1982
  • Perchč mi sto iscrivendo ?: Sono il fondatore di questo sito insieme a Max Aquila
  • Generi fotografici praticati: Ritratto, nudo, fotografia sportiva e d'azione : fotografo i miei simili

Inviato 06 ottobre 2015 - 07:08

 

[...]

Possibilmente vorrei "avvicinarmi" al bokeh del 85 f f/1.8 ... e utilizzare l'obiettivo a TA.

 

 

Per effetto della focale quasi doppia è possibile. Non per l'apertura massima. Per avere quello che cerchi, sarebbe meglio puntare ad un 135/2 DC o, sopportando il fuoco manuale, uno Zeiss 2/135.

 

Come detto, tutti gli obiettivi sono venduti con la massima apertura valida all'infinito.

A distanze brevi e brevissime la massima apertura possibile è inferiore a quella di targa.

A distanze di macro la massima apertura è molto inferiore. Non lo è negli obiettivi non macro semplicemente perchè la loro minima distanza di messa a fuoco è più elevata (140cm per un 70-200/2.8, 100-120 cm per un 135mm, contro i 35-45 cm di un macro).

 

Non è un difetto e tutti gli obiettivi ne sono interessati.

 

I macro, essendo pensati per lavorare a diaframmi più chiusi per avere maggiore profondità di campo, hanno un comportamento che è apprezzabile nell'uso, con il diaframma effettivo che viene evidenziato nel mirino.

 

Il Sigma 70-200/2.8 è un ottimo obiettivo, ma è della generazione passata. Decisamente perfettibile sui nuovi standard Sigma (come lo è lo stesso Nikon 70-200/2.8, decisamente invecchiato e ... non bene). Il Nikon 70-200/2.8 alla minima distanza di messa a fuoco ha una focale massima di circa 135mm. Va a 200mm solo ad infinito.

 

Ogni strumento va preso per quello che é ed usato per quello che è.

 

Io i macro li uso essenzialmente in studio e con luci controllate.

In esterni o in situazioni variabili, preferisco decisamente un 70-200.

 

:)


per me post-1-0-10355500-1498806984.jpg non è solo uno slogan !


#12 andre_

andre_

    Veterano

  • Nikonlander Veterano
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 6312 messaggi

  • Nazione : Denmark

  • Cittą: Charlottenlund
  • Data di nascita: 10-04-1973
  • M/F: Maschio
  • Corpo Principale: M
  • Ob.vo Principale: Nokton-M 50/1.5
  • Nikonista dal: 1998
  • Perchč mi sto iscrivendo ?: x

Inviato 06 ottobre 2015 - 07:32

...

-elimino dalla lista il Sigma 180 per il peso eccessivo

-quindi se ho capito bene il Sigma 150, con apertura f/2.8 e a circa 1.5-2 mt dal soggetto perderebbe un paio di stop di luminosità ? ma è una carattersistica di tutti gli obiettivi macro ? oppure anche il nikon ne è affetto ? scusatemi ma vorrei capire bene la questione.

-cosa ne pensate del Sigma 70-200 f/2.8 vs Nikon 70-200 f/2.8?

...

Non é possibile che il Sigma 150mm perda due stop di luminositá a 1.5-2 metri. 

La perdita di luminositá é di due stop per qualsiasi obbiettivo non-IF quando si fotografa ad RR 1:1.

Il Sigma in questione é IF (Internal Focus), per cui perde poco meno di due stop alla minima distanza di messa a fuoco. 

Non l'ho piú, ma ad un paio di metri perderá 2/3EV, a spanne. No credo uno stop intero. Se lo indica nel mirino... é una imprecisione. 

 

Ma ripeto: la perdita é solo di luminositá, l'obbiettivo non si comporta come se il diaframma fosse effettivamente piú chiuso. 

La PdC rimane la stessa dell'apertura maggiore, sia come qualitá (bokeh) sia come quantitá. 

Insomma, se si lavora ad f2.8 ed alla minima distanza di messa a fuoco la macchina segna f5.3, per calcolare la PdC dalle tabelle occorre usare il valore f2.8. :)

 

 

 

Quanto a qualsiasi zoom 70-200/2.8, io ne penso che é grosso e pesante almeno quanto il Sigma 180mm Macro che hai scartato. 

Sul campo, tra un 70-200 f2.8 e la versione f4... c'é un abisso in termini di peso e dimensioni. 

 

Se proprio vuoi un "f2.8" perché fa piú figo dell'avere un f4 fai pure, ma sbagli. :)

Se non si fa sport, un 70-200 f2.8 é esclusivamente un vezzo, mai una necessitá. Un vezzo che si paga caro, e pesa. ;)

a_


andrea landi
justnuances.com
 
Chissà cosa si trova a liberarela fiducia nelle proprie tentazioni...


#13 Lieve

Lieve

    ammi-Raglio

  • Admin
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 20272 messaggi

  • Nazione : Kaiserliche Marine

  • Cittą: Nikonland
  • Data di nascita: 25-07-1917
  • M/F: Maschio
  • Corpo Principale: Nikon D5 in attesa della D850 !
  • Ob.vo Principale: Sotto gli 85mm sono tutti troppo corti !
  • Nikonista dal: 1982
  • Perchč mi sto iscrivendo ?: Sono il fondatore di questo sito insieme a Max Aquila
  • Generi fotografici praticati: Ritratto, nudo, fotografia sportiva e d'azione : fotografo i miei simili

Inviato 06 ottobre 2015 - 07:42

Non l'ho piú, ma ad un paio di metri perderá 2/3EV, a spanne. No credo uno stop intero. Se lo indica nel mirino... é una imprecisione. 
 

 

F3.8 per la precisione.


per me post-1-0-10355500-1498806984.jpg non è solo uno slogan !


#14 biruzin

biruzin

    Poco attivo

  • Nikonlander
  • 11 messaggi

  • Nazione : Italia

  • Cittą: Udine
  • Data di nascita: 11-09-1970
  • M/F: Maschio
  • Corpo Principale: Nikon D750
  • Ob.vo Principale: Sigma 24-105 f/4 Art
  • Nikonista dal: 1999
  • Perchč mi sto iscrivendo ?: Ho trovato gli articoli molto utili per la mia formazione da fotografo

Inviato 06 ottobre 2015 - 11:49

Ragazzi,

 

mi avete cofuso ancora di più le idee :blink: ... mi sembra che la maggioranza di voi abbia proposto il Nikon 70-200 f/4.

Sono molto indeciso ...eventualmente cosa mi consigliate come ottica fissa ?

 

 



#15 Lieve

Lieve

    ammi-Raglio

  • Admin
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 20272 messaggi

  • Nazione : Kaiserliche Marine

  • Cittą: Nikonland
  • Data di nascita: 25-07-1917
  • M/F: Maschio
  • Corpo Principale: Nikon D5 in attesa della D850 !
  • Ob.vo Principale: Sotto gli 85mm sono tutti troppo corti !
  • Nikonista dal: 1982
  • Perchč mi sto iscrivendo ?: Sono il fondatore di questo sito insieme a Max Aquila
  • Generi fotografici praticati: Ritratto, nudo, fotografia sportiva e d'azione : fotografo i miei simili

Inviato 06 ottobre 2015 - 12:11

 

[...]. Per avere quello che cerchi, sarebbe meglio puntare ad un Nikkor 135/2 DC o, sopportando il fuoco manuale, uno Zeiss 2/135.

 

 


Sono molto indeciso ...eventualmente cosa mi consigliate come ottica fissa ?

 

 

 

:)


per me post-1-0-10355500-1498806984.jpg non è solo uno slogan !


#16 Leonardo Visentģn

Leonardo Visentģn

    Leonardo Visentin

  • Nikonlander Veterano
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 2058 messaggi

  • Nazione : Iceland

  • Cittą: Rosą (VI)
  • Data di nascita: 17-08-1981
  • M/F: Maschio
  • Corpo Principale: X-T2
  • Ob.vo Principale: XF 14/2.8, XF 56/1.2
  • Nikonista dal: 2009
  • Perchč mi sto iscrivendo ?: -
  • Generi fotografici praticati: Vari

Inviato 06 ottobre 2015 - 12:37

O in equivalenza il Samyang (o Walimex o Rokinon o Vivitar) 135/2, sempre manuale focus e manuale exposure
The hardest thing in photography is to create a simple image. - Anne Geddes


Your first 10,000 photographs are your worst. - Henri Cartier-Bresson

#17 biruzin

biruzin

    Poco attivo

  • Nikonlander
  • 11 messaggi

  • Nazione : Italia

  • Cittą: Udine
  • Data di nascita: 11-09-1970
  • M/F: Maschio
  • Corpo Principale: Nikon D750
  • Ob.vo Principale: Sigma 24-105 f/4 Art
  • Nikonista dal: 1999
  • Perchč mi sto iscrivendo ?: Ho trovato gli articoli molto utili per la mia formazione da fotografo

Inviato 06 ottobre 2015 - 13:23

 

 

:)

 

escluderei, per ovvi motivi, le ottiche MF.

Per quanto riguarda il 135/2 DC ... è una lente ancora attuale ? oppure meglio aspettare il Sigma 135 Art ? :)



#18 Lieve

Lieve

    ammi-Raglio

  • Admin
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 20272 messaggi

  • Nazione : Kaiserliche Marine

  • Cittą: Nikonland
  • Data di nascita: 25-07-1917
  • M/F: Maschio
  • Corpo Principale: Nikon D5 in attesa della D850 !
  • Ob.vo Principale: Sotto gli 85mm sono tutti troppo corti !
  • Nikonista dal: 1982
  • Perchč mi sto iscrivendo ?: Sono il fondatore di questo sito insieme a Max Aquila
  • Generi fotografici praticati: Ritratto, nudo, fotografia sportiva e d'azione : fotografo i miei simili

Inviato 06 ottobre 2015 - 13:25

 

escluderei, per ovvi motivi, le ottiche MF.

Per quanto riguarda il 135/2 DC ... è una lente ancora attuale ? oppure meglio aspettare il Sigma 135 Art ? :)

 

Assolutamente non è più una lente attuale. Ma è l'unica AF sul mercato.

Il Sigma Art da 135 mm io lo attendo con la bavetta alla bocca.

 

Ma se a te serve oggi un'ottica fissa per questi lavori ... perchè per il 135 Sigma si dovrà aspettare, temo, un annetto.


per me post-1-0-10355500-1498806984.jpg non è solo uno slogan !


#19 andre_

andre_

    Veterano

  • Nikonlander Veterano
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 6312 messaggi

  • Nazione : Denmark

  • Cittą: Charlottenlund
  • Data di nascita: 10-04-1973
  • M/F: Maschio
  • Corpo Principale: M
  • Ob.vo Principale: Nokton-M 50/1.5
  • Nikonista dal: 1998
  • Perchč mi sto iscrivendo ?: x

Inviato 06 ottobre 2015 - 15:05

Giá, un annetto almeno... 

Anche io non consiglio il 135/2DC, ed anche io non vedo bene una lente manuale su una DSLR da usare per strada. 

 

Io appoggio caldamente il 70-200/4VR, ma se proprio vuoi un fisso consiglio il 150 Sigma. 

Con la versione non OS ho avuto enormi soddisfazioni, e l'attuale non é da meno (anzi ;)). 

 

E come focale é un perfetto partner per l'85mm che hai. :) 

a_


andrea landi
justnuances.com
 
Chissà cosa si trova a liberarela fiducia nelle proprie tentazioni...


#20 biruzin

biruzin

    Poco attivo

  • Nikonlander
  • 11 messaggi

  • Nazione : Italia

  • Cittą: Udine
  • Data di nascita: 11-09-1970
  • M/F: Maschio
  • Corpo Principale: Nikon D750
  • Ob.vo Principale: Sigma 24-105 f/4 Art
  • Nikonista dal: 1999
  • Perchč mi sto iscrivendo ?: Ho trovato gli articoli molto utili per la mia formazione da fotografo

Inviato 07 ottobre 2015 - 06:57

Buongiorno,

 

grazie a tutti per i vostri suggerimenti.

Ho trovato un socio del mio circoo fotografico che possiede e utilizza il Sigma 150 macro e il Nikon 70-200 f/2.8.

Chiederò di provarli entrambi così mi farò un'idea :ibf_thumbup:

 

saluti

Andrea





Topic simili Comprimi

  Discussione Forum Iniziata da Statistiche Informazioni ultimo messaggio


0 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 utenti, 0 ospiti, 0 utenti anonimi