Light Style© by Fisana

Vai al contenuto


Foto

600mm D II o VR?


  • Per cortesia connettiti per rispondere
14 risposte a questa discussione

#1 Enrico C

Enrico C

    Utente

  • Nikonlander
  • StellettaStelletta
  • 30 messaggi

  • Nazione : Italia

  • CittÓ: Chiavari
  • Data di nascita: 21-06-1993
  • M/F: Maschio
  • Corpo Principale: D3
  • Ob.vo Principale: AF-S 600 f/4 G ED VR
  • Nikonista dal: 2013
  • PerchŔ mi sto iscrivendo ?: Ho scoperto Nikonland cercando recensioni di materiale nikon e leggendo devo dire che sono rimasto colpito da questo forum.

Inviato 04 settembre 2015 - 23:37

Da quando il mio socio canonista :o  si e preso il 600 mi sta salendo la scimmia, in buona parte dovuta anche al dispiacere di usare il 300 nel 90% dei casi duplicato e in certi casi, almeno come documento, qualche millimetro in piu(moltiplicando) farebbe veramente comodo, soprattutto con la D3.

 

Mi sono letto tutte le recensioni ma non mi hanno risolto il principale dubbio, ossia se ha senso cercare la versione non stabilizzata o se conviene invece fare il sacrificio (che non farei tanto a cuor leggero sia chiaro, anzi...) e prendere la versione VR.

 

Ora come ora fosse solo per il VR probabilmente punterei al vecchio modello, con il 300 spesso e volentieri lo stabilizzatore resta spento e comunque userei sempre cavalletto e gimbal oppure sdraiato con bean bag.

Però da quanto capisco la qualita ottica del VR e superiore a quella del modello precedente, solo che non sono riuscito a quantificare questa differenza.

Inoltre tra i due ci ballano a occhio 2000€, anche se della vecchia versione praticamente non ne ho visto manco uno passare nell'usato, in Italia per lo meno.

 

Chiedo a vuoi che sicuramente ne sapete piu di me; tenuto conto che per finanziare il 600 devo necessariamente vendere il 300 e che alla cifra per il vecchio piu o meno potrei arrivarci ora mentre per il VR dovrei andare come minimo all'anno prossimo e vorrebbe comuque dire rinunciare ad un possibile viaggio fotografico, voi cosa scegliereste tra i due?



#2 Bruno Mora

Bruno Mora

    Veterano

  • Nikonlander Veterano
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 727 messaggi

  • Nazione : Italia

  • CittÓ: Mondovi (CN)
  • Data di nascita: 05-03-1969
  • M/F: Maschio
  • Corpo Principale: D500
  • Ob.vo Principale: 24/70, 500 e 600
  • Nikonista dal: 1999
  • PerchŔ mi sto iscrivendo ?: PerchŔ vivo anche per fotografare.

Inviato 05 settembre 2015 - 12:20

Da quando il mio socio canonista :o  si e preso il 600 mi sta salendo la scimmia, in buona parte dovuta anche al dispiacere di usare il 300 nel 90% dei casi duplicato e in certi casi, almeno come documento, qualche millimetro in piu(moltiplicando) farebbe veramente comodo, soprattutto con la D3.

 

Mi sono letto tutte le recensioni ma non mi hanno risolto il principale dubbio, ossia se ha senso cercare la versione non stabilizzata o se conviene invece fare il sacrificio (che non farei tanto a cuor leggero sia chiaro, anzi...) e prendere la versione VR.

 

Ora come ora fosse solo per il VR probabilmente punterei al vecchio modello, con il 300 spesso e volentieri lo stabilizzatore resta spento e comunque userei sempre cavalletto e gimbal oppure sdraiato con bean bag.

Però da quanto capisco la qualita ottica del VR e superiore a quella del modello precedente, solo che non sono riuscito a quantificare questa differenza.

Inoltre tra i due ci ballano a occhio 2000€, anche se della vecchia versione praticamente non ne ho visto manco uno passare nell'usato, in Italia per lo meno.

 

Chiedo a vuoi che sicuramente ne sapete piu di me; tenuto conto che per finanziare il 600 devo necessariamente vendere il 300 e che alla cifra per il vecchio piu o meno potrei arrivarci ora mentre per il VR dovrei andare come minimo all'anno prossimo e vorrebbe comuque dire rinunciare ad un possibile viaggio fotografico, voi cosa scegliereste tra i due?

 

Se utilizzi il 300 col 2x e non puoi avvicinarti di più, allora dovresti ripiegare su una focale più lunga.

la versione vr ha dalla sua anche un peso inferiore (da non sottovalutare), e una distanza di messa a fuoco inferiore.

Praticamente ogni upgrade di supertele, sia Nikon che Canon, presenta il binomio +leggero e -distanza di maf. Oltre a una qualità ottica superiore. Che però si apprezza su sensori molto densi, e con stampe di certe dimensioni. Sulla tua D3 anche il vecchio AFS andrebbe più che bene, a patto di trovarlo, e poi tieni conto che i pezzi di ricambio potrebbero rappresentare un problema in caso di guasti.

 

Potresti valutare anche il 500 mm AFS VR, del quale ho scritto qui: http://www.nikonland...impression-r127

 

Per l'avifauna è eccezionale.

 

un saluto


Bruno

 Il problema dell'umanità è che gli stupidi sono strasicuri, mentre gli intelligenti sono pieni di dubbi.

 

il mio blog su Nikonland:
http://www.nikonland...uno-mora-gatsu/
 


#3 danighost

danighost

    Artista pazzo quasi fuso

  • Nikonlander Veterano
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 3616 messaggi

  • Nazione : Nepal

  • CittÓ: Laveno Mombello (VA)
  • Data di nascita: 22-05-1979
  • M/F: Maschio
  • Corpo Principale: Holga pinhole wide (nera)
  • Ob.vo Principale: buco nero
  • Nikonista dal: 2006
  • PerchŔ mi sto iscrivendo ?: perchŔ mi reputo un foto-creativo

Inviato 05 settembre 2015 - 12:51

Ti serve per forza un'ottica luminosa?

 

Hai solo la D3?


Più che scrivere con la luce, mi piace giocare con la luce. Lens sana in photocamera sana
Daniele Andreoli
 
 

#4 Enrico C

Enrico C

    Utente

  • Nikonlander
  • StellettaStelletta
  • 30 messaggi

  • Nazione : Italia

  • CittÓ: Chiavari
  • Data di nascita: 21-06-1993
  • M/F: Maschio
  • Corpo Principale: D3
  • Ob.vo Principale: AF-S 600 f/4 G ED VR
  • Nikonista dal: 2013
  • PerchŔ mi sto iscrivendo ?: Ho scoperto Nikonland cercando recensioni di materiale nikon e leggendo devo dire che sono rimasto colpito da questo forum.

Inviato 05 settembre 2015 - 14:59

 

 

la versione vr ha dalla sua anche un peso inferiore (da non sottovalutare), e una distanza di messa a fuoco inferiore.

mi sembrava che il vecchio pesasse leggermente meno del VR, pero magari ricordo male.

per la minima distanza la differenza mi pare sia sui 60cm, penso si possa ovviare con un tubo di prolunga da 13mm, ovviamente sarebbe piu scomodo però mi permetterebbe di andare anche piu vicino e senza perdita di qualità.

per i pezzi di ricambio stavo pensando di chiamare Torino e vedere che dicono, comunque a parte il motore AF nella vecchia versione non c'e praticamente altro che si possa guastare, salvo ovviamente cadute disastrose.

Ti serve per forza un'ottica luminosa?

 

Hai solo la D3?

Come corpi ho D3 e D300, come luminosita f4 mi verrebbe bene, spesso mi capita di scattare in zone non proprio illuminate o al tramonto e poter scendere con gli iso, visto anche le macchine ormai anzianotte male non fa :)



#5 Lieve

Lieve

    ammi-Raglio

  • Admin
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 20272 messaggi

  • Nazione : Kaiserliche Marine

  • CittÓ: Nikonland
  • Data di nascita: 25-07-1917
  • M/F: Maschio
  • Corpo Principale: Nikon D5 in attesa della D850 !
  • Ob.vo Principale: Sotto gli 85mm sono tutti troppo corti !
  • Nikonista dal: 1982
  • PerchŔ mi sto iscrivendo ?: Sono il fondatore di questo sito insieme a Max Aquila
  • Generi fotografici praticati: Ritratto, nudo, fotografia sportiva e d'azione : fotografo i miei simili

Inviato 06 settembre 2015 - 10:26

Se ti capita di scendere a tempi lenti con soggetti in movimento (tipo panning o simili anche per BIF) il VR è un aiuto fondamentale.

 

Dato l'investimento in gioco, la tua età e muscolatura, le prospettive di utilizzo, io penserei ad una spesa fatta bene puntando al VR. Approfittando di qualche pistola che se lo vende per prendere il nuovo (che non credo sia sostanzialmente superiore o più resistente all'uso).

 

Ma attento i 600/4 Nikon sono enormi ed impegnativi già nei volumi (paraluce a due stadi compreso).


per me post-1-0-10355500-1498806984.jpg non è solo uno slogan !


#6 Enrico C

Enrico C

    Utente

  • Nikonlander
  • StellettaStelletta
  • 30 messaggi

  • Nazione : Italia

  • CittÓ: Chiavari
  • Data di nascita: 21-06-1993
  • M/F: Maschio
  • Corpo Principale: D3
  • Ob.vo Principale: AF-S 600 f/4 G ED VR
  • Nikonista dal: 2013
  • PerchŔ mi sto iscrivendo ?: Ho scoperto Nikonland cercando recensioni di materiale nikon e leggendo devo dire che sono rimasto colpito da questo forum.

Inviato 06 settembre 2015 - 12:04

Grazie Mauro per la risposta, non fosse per il costo prenderei il VR senza pensarci due volte, anzi l'avrei gia preso visto che me ne avevano gia offerto uno per passare al nuovo alla fluorite, solo che spendere 6,5/7K€, anche vendendo il 300 sono veramente tanti, soprattutto non essendo un professionista, speravo di cavarmela con il vecchio spendendo meno.

D'altra parte e anche vero che fare una spesa ben fatta una volta sola di solito sul lungo periodo fa risparmiare.



#7 Lieve

Lieve

    ammi-Raglio

  • Admin
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 20272 messaggi

  • Nazione : Kaiserliche Marine

  • CittÓ: Nikonland
  • Data di nascita: 25-07-1917
  • M/F: Maschio
  • Corpo Principale: Nikon D5 in attesa della D850 !
  • Ob.vo Principale: Sotto gli 85mm sono tutti troppo corti !
  • Nikonista dal: 1982
  • PerchŔ mi sto iscrivendo ?: Sono il fondatore di questo sito insieme a Max Aquila
  • Generi fotografici praticati: Ritratto, nudo, fotografia sportiva e d'azione : fotografo i miei simili

Inviato 06 settembre 2015 - 12:07

[...]

D'altra parte e anche vero che fare una spesa ben fatta una volta sola di solito sul lungo periodo fa risparmiare.

 

Perchè francamente il tuo 300/2.8 è già un gran bell'accontentarsi.

Forse un corpo più denso ti darebbe già qualche spunto operativo più entusiasmante di un 600/4 di dodici anni fa ;)

 

Hai provato una D7200 agganciata la dietro ? ;) 


per me post-1-0-10355500-1498806984.jpg non è solo uno slogan !


#8 Enrico C

Enrico C

    Utente

  • Nikonlander
  • StellettaStelletta
  • 30 messaggi

  • Nazione : Italia

  • CittÓ: Chiavari
  • Data di nascita: 21-06-1993
  • M/F: Maschio
  • Corpo Principale: D3
  • Ob.vo Principale: AF-S 600 f/4 G ED VR
  • Nikonista dal: 2013
  • PerchŔ mi sto iscrivendo ?: Ho scoperto Nikonland cercando recensioni di materiale nikon e leggendo devo dire che sono rimasto colpito da questo forum.

Inviato 06 settembre 2015 - 12:48

 

Perchè francamente il tuo 300/2.8 è già un gran bell'accontentarsi.

Forse un corpo più denso ti darebbe già qualche spunto operativo più entusiasmante di un 600/4 di dodici anni fa ;)

 

Hai provato una D7200 agganciata la dietro ? ;)

 

Per qualche mese ho avuto la 7100 ma l'ho rivenduta perche sinceramente non mi e mai piaciuta la resa, con il 300 liscio era buona ma con il 2x assolutamente non l'ho mai digerita; inoltre non so se fosse difettosa la mia ma gia a 100 iso vedevo decisamente troppo rumore per i miei gusti.

Ho provato invece la D810 e devo dire chei risultati con quella sono decisamente molto buoni ma per spendere 3000€ di corpo allora sinceramente preferirei spenderli in un 600 VR

 

Comunque ora vedo di farmi due conti in tasca e sia mai che non decida di fare un colpo di testa, magari trovando qualche buona occasione.



#9 Valerio Br¨stia

Valerio Br¨stia

    Veterano di Nikonland

  • Nikonlander Veterano
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 2788 messaggi

  • Nazione : Trinidad and Tobago

  • CittÓ: --
  • Data di nascita: 03-12-1968
  • M/F: Maschio
  • Corpo Principale: -
  • Ob.vo Principale: -
  • Nikonista dal: 1993
  • PerchŔ mi sto iscrivendo ?: Su questo forum si trovano informazioni di prima mano, non mediate da interessi di mercato ma solo testimonianze pesate sulle necessita' e esperienze degli utenti. Nikonland e' Utile

Inviato 06 settembre 2015 - 16:20

Cia' dico la mia.
Ho scattato per un po' di anni con 600/4 che era senza Af e senza VR. Al netto dei problemi di messa a fuoco ho scoperto sulla pelle che quando superi una certa massa critica -fotocamera+obiettivo- ocvorre fare un balzo in avanti anche per lo stativo, cambiare classe di supporto...passare dal treppiedi fotografico alla crociera per cannoncino da 20mm.
Questa cosa l'ho scritta 600volte quanto i mm del tele che vuoi comperare. Stante il fatto, presumo, che tu sia onteressato ad usare tempi di otturazione anche piu' lunghi di 1/500, 7-8kg di massa fotografica richiedono uno stativo con le controballe. Non a caso molti ricorrono alle teste cine Satchler o Miller accoppiape a treppiedi assolutamente importanti.

Il Vr rimette in discussione tutto questo. Anche questa affermazione non viene da un sentito dire, ma da prove ed esperimenti fatti da me medesimo stesso. Con il vr treppiedi di rango inferiore tornano a dire la loro. Il che non e' affatto un male no?

Pensare di usare un 600/4 come se fosse un 300/2.8 duplicato ma con un af piu' rapido e una qualita' ottica migliore, e' un pensiero con un grave vizio di fondo: 4,5kg compatti non son la stessa roba di 7.5kg distribuiti lungo 90cm di "fuori tutto".
Oltre alla faccenda meramente tecnica legata al micro mosso che il VR aiuta a ridurre, le dimensioni imponenti fanno del 600/4 un obiettivo non adatto al passeggio, ma da appostamento. Questo per dirti che vendere il tuo trecento per fare l'upgrade con un 600 e' un po' come vendersi i pantaloni per comperarsi la giacca. Si resta in mutande!
Il 600/4, piu dell'800/5.6, e' un obiettivo impegnativo. Pdc ridotta ai minimi termini, massa e ingombro di gran rispetto richiedono attenzione e pianificazione. Il nuovissimo Nikon con 3,8kg dichiarati viene incontro alla soluzione del problema Massa, ma per l'ingombro cambia poco. Detto questo, ilnikon 600/4 vr e' un obiettivo molto buono (forse inferiore al cuginetto 500/4 Vr ma e' nelle cose), un piacere da usare e uno strumento in grado di regalare gran belle immagini. L'afs precedente si porta appresso tutta la sequela di uccelli per diabetici che sopra ho raccontato.
Ma se tu scatti solo a1/1000 allora i miei ragionamenti puoi agevolarli nel cestino.

Ciao

Valerio Brustia


#10 Enrico C

Enrico C

    Utente

  • Nikonlander
  • StellettaStelletta
  • 30 messaggi

  • Nazione : Italia

  • CittÓ: Chiavari
  • Data di nascita: 21-06-1993
  • M/F: Maschio
  • Corpo Principale: D3
  • Ob.vo Principale: AF-S 600 f/4 G ED VR
  • Nikonista dal: 2013
  • PerchŔ mi sto iscrivendo ?: Ho scoperto Nikonland cercando recensioni di materiale nikon e leggendo devo dire che sono rimasto colpito da questo forum.

Inviato 06 settembre 2015 - 18:24

Grazie per la risposta Valerio.

Avendo gia letto la tua eccellente recensione del 600, compresa la parte sugli stativi, il problema cavalletto me lo ero posto, ho una Benro GH-2 su un manfrotto 055 XPRO-B, la testa l'ho trovata usata ad un buon prezzo se no avrei preso la photoseiki, comunque mi sembra discreta anche lei.

Per il cavalletto ora con il 300 va piu che bene, sul lungo periodo puntavo a prendere il GT3542LS, non sarà un serie 5 ma dovendomelo spesso scarrozzare in giro mi sembrava un buon compromesso tra peso e prestazioni.

certo che se dovessi veramente prendere il 600 VR la storia cavalletto traslerebbe abbastanza nel tempo visto il costo di un gitzo.

 

Per quanto riguarda il rimanere scoperto sulle focali, per come fotografo io non sarebbe un grosso problema (il mio socio con il 600 ha anche il 400 f5.6 della canon, da quando ha preso il 600 il 400 resta sistematicamente a casa), comunque anche li pensavo di abbinare con calma il vecchio 300 f4 o magari il nuovo 200-500 in modo da avere una lente leggera per escursioni piu impegnative e al contempo una ridotta distanza di maf per tutti quei soggetti particolarmente confidenti.



#11 Leonardo Visentýn

Leonardo Visentýn

    Leonardo Visentin

  • Nikonlander Veterano
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 2058 messaggi

  • Nazione : Iceland

  • CittÓ: RosÓ (VI)
  • Data di nascita: 17-08-1981
  • M/F: Maschio
  • Corpo Principale: X-T2
  • Ob.vo Principale: XF 14/2.8, XF 56/1.2
  • Nikonista dal: 2009
  • PerchŔ mi sto iscrivendo ?: -
  • Generi fotografici praticati: Vari

Inviato 06 settembre 2015 - 19:02

E tenere il 300 affiancandovi il 200-500, il gitzo e la d7200 ?
The hardest thing in photography is to create a simple image. - Anne Geddes


Your first 10,000 photographs are your worst. - Henri Cartier-Bresson

#12 Valerio Br¨stia

Valerio Br¨stia

    Veterano di Nikonland

  • Nikonlander Veterano
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 2788 messaggi

  • Nazione : Trinidad and Tobago

  • CittÓ: --
  • Data di nascita: 03-12-1968
  • M/F: Maschio
  • Corpo Principale: -
  • Ob.vo Principale: -
  • Nikonista dal: 1993
  • PerchŔ mi sto iscrivendo ?: Su questo forum si trovano informazioni di prima mano, non mediate da interessi di mercato ma solo testimonianze pesate sulle necessita' e esperienze degli utenti. Nikonland e' Utile

Inviato 06 settembre 2015 - 19:03

Enrico, hai centrato la questione ma per la coda e non per la testa.
Ieri sera ero nel bosco, speranzoso di vedere i cinghiali. Attorno a me, nel gerbido dove ero appostato, era pieno pieno di Argiope. Ma pieno! Ne ho travolto uno con lo zaino, poverella. Me la son trovata addosso, ho fatto un salto, lei con me. Va beh, comunque: il treppiede era occupato dall'artglieria pesante quindi anche se sull'altra macchina avevo bellepronto il 105, ho fatto delle foto del cucu ai ragni perche' all'imbrunire a mano libera non si riescono a fare dei macro miracoli. Questo per dirti che in uso il 600 e' veramente predominante. Per forza di cose. Risultato, i cinghiali li ho solo sentiti, e le foto dei ragni fanno caca'. Ma poteva andare diverso, e questo e' tutto un altro discorso.

Il giorno che decidi di uscire con il 600 userai solo quello e poco altro. Cio' avviene non tanto perche' il 600 e' piu' performante per le riprese a distanza ecc ecc, no no, ma molto piu' semplicemente perche' riuscirai ad usare solo quello in quanto spazio, tempo e energie le assorbira' tutte la Grande Berta e per altro te ne restera' ben poco. E guarda che, come dice Mauro, ti parlo da Etabeta della fotografia, che non riesce a fare a meno di tre Fx nello zaino. Ma il giorno che vorrai seguire i caprioli su per una riva o le marmotte a 2500m beh, molto probabilmente in prima battuta il 600/4 rimarra' in albergo/camper/casa. Al secondo giro si vedra'. Quindi il 300 pensaci bene bene a darlo via.

Riguardo il treppiedi ti segnalo che il gitzo gt 3542ls con una buona testa come la Rrs grossa, la Arca Z1, la PC54bns, la Kirk grossa ... puo' governare con stabilita' il 600/4 VR. No VR no party, o meglio si puo' far festa purche' si invitino a partecipare i Gitzo Systematic 4 o 5 in alluminio o carbonio, o i legnosi Berlebach (quello grosso con la sfera incassata nella crociera) oppure le costosissime strutture di Tubi Innocenti della Sachtler tutti corredati con una imponente testa video fluida.

Il 600/4 e' un'ottica a cui devo molto in termini di giornate trascorse immerso nella natura. Da me nel mio outback c'e' poco da vagare, tocca stare seduti ed attendere che sia il bosco a rivelarsi. Quindi il baraccone fa al caso. Con approcci diversi, piu' dinamici, un 500 e' sicuramente la scelta piu' indicata.

Valerio Brustia


#13 Enrico C

Enrico C

    Utente

  • Nikonlander
  • StellettaStelletta
  • 30 messaggi

  • Nazione : Italia

  • CittÓ: Chiavari
  • Data di nascita: 21-06-1993
  • M/F: Maschio
  • Corpo Principale: D3
  • Ob.vo Principale: AF-S 600 f/4 G ED VR
  • Nikonista dal: 2013
  • PerchŔ mi sto iscrivendo ?: Ho scoperto Nikonland cercando recensioni di materiale nikon e leggendo devo dire che sono rimasto colpito da questo forum.

Inviato 06 settembre 2015 - 20:02

E tenere il 300 affiancandovi il 200-500, il gitzo e la d7200 ?

dopo la brutta esperienza con la D7100 sono abbastanza dubbioso, i 24mpx su apsc per come fotografo io mi sembra mi comportino piu complicazioni che vantaggi, probabilmente e colpa mia pero non sono riuscito a farmeli piacere.

 

Comunque Valerio sul discorso del fatto che il 600 sia predominante nelle uscite ne sono consapevole, gia adesso quando esco porto solo 300+2x+D3 e stop, se proprio voglio strafare porto anche al D300 e il 18-35 ma deve essere un occasione particolare oppure un'uscita in cui si cammina molto poco.

Addirittura pensavo di prendere uno di quegli zaini che tengono solo il 600+corpo tipo il lowepro 600 AW III poi comunque le mie uscite sono sempre mirate, altrimenti dalle mie parti e quasi impossibile portare a casa qualche foto decente.



#14 Valerio Br¨stia

Valerio Br¨stia

    Veterano di Nikonland

  • Nikonlander Veterano
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 2788 messaggi

  • Nazione : Trinidad and Tobago

  • CittÓ: --
  • Data di nascita: 03-12-1968
  • M/F: Maschio
  • Corpo Principale: -
  • Ob.vo Principale: -
  • Nikonista dal: 1993
  • PerchŔ mi sto iscrivendo ?: Su questo forum si trovano informazioni di prima mano, non mediate da interessi di mercato ma solo testimonianze pesate sulle necessita' e esperienze degli utenti. Nikonland e' Utile

Inviato 06 settembre 2015 - 21:36

Noo non fare cazzate! Quegli zaini vanno bene per gli americani che tanto hanno una panza tanta e dove vuoi che camminino. Ma hai visto cosa pesa vuoto quel Lowe ???? Ma se io non mi porto manco i panini per tirar giu' peso, il digiuno del resto aguzza l'attenzione, e bevo dai torrenti (in montagna) ma ti pare che mi trasporto 3kg di IMBOTTITURE??? Quegli zaini vanno bene per traslocare, per i trek serve altro. Io uso il vecchio Decatlon Forclaz da 45l. Ci sta il tele con la D3 bello come il sole. Prima usavo un Berghaus a gerla, un sacco con apertura solo dall'alto. Ohhh quante ne ho fatte con quel coso. Ce l'ho ancora ma si sono induriti gli spallacci, non ho cuore di buttarlo.

Sulla D7200 ti consiglio di provarla. A me l'occasione l'ha data Paolo "Vento" e son rimasto li come un salame. Non la compro solo prrche' ha un mirino infelice e i nef richiedono l'upgrade del mio OS. Poi c'e' un'altra vera ragione al NON acquisto. Si chiama Sea&Sea MDX-D7100. Insomma se inserissi la D7200 nel mio sistema ci sarebbe un'escalation di spese incontrollata :)

Valerio Brustia


#15 Enrico C

Enrico C

    Utente

  • Nikonlander
  • StellettaStelletta
  • 30 messaggi

  • Nazione : Italia

  • CittÓ: Chiavari
  • Data di nascita: 21-06-1993
  • M/F: Maschio
  • Corpo Principale: D3
  • Ob.vo Principale: AF-S 600 f/4 G ED VR
  • Nikonista dal: 2013
  • PerchŔ mi sto iscrivendo ?: Ho scoperto Nikonland cercando recensioni di materiale nikon e leggendo devo dire che sono rimasto colpito da questo forum.

Inviato 06 settembre 2015 - 22:36

Sulla D7200 purtroppo non conosco nessuno in zona che la abbia, comunque dovesse capitare qualche prova la farò di sicuro :)

 

Discorso zaino ancora e da valutare, non avendo manco ancora l'obiettivo mi sembra prematuro, comunque difficilmente mi capita di fare lunghe camminate con il tele per cui il problema sarebbe relativo.

Ora per il 300 uso un expedition 7 ma penso lo cambiero il prima possibile.





Topic simili Comprimi

  Discussione Forum Iniziata da Statistiche Informazioni ultimo messaggio


0 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 utenti, 0 ospiti, 0 utenti anonimi