Light Style© by Fisana

Vai al contenuto


Foto

Una domanda sulla Sony A7


  • Per cortesia connettiti per rispondere
21 risposte a questa discussione

#21 valgrassi

valgrassi

    Utente

  • Nikonlander
  • StellettaStelletta
  • 47 messaggi

  • Nazione : Italia

  • Cittą: Monza
  • Data di nascita: 05-07-1947
  • M/F: Maschio
  • Corpo Principale: Nikon 1 V1, V2 (Fuji S5 Pro - D40)
  • Ob.vo Principale: Nikkor vari, CZ Contax G
  • Nikonista dal: 1982
  • Perchč mi sto iscrivendo ?: Per scambiare info con utenti Nikon 1 e Nikon in generale

Inviato 15 febbraio 2016 - 14:19

Dato che qui ci sono almeno due felici possessori di A7... strumento che mi sta intrigando un po', provo a domandare una cosa:.

Leggendo varie recensioni mi è rimasto impresso  il discorso del raw a 11+7 bit (presente anche sulla A7ii) che secondo alcuni è addirittura motivo sufficiente per sconsigliarne l'acquisto, per via di artefatti, posterizzazioni ed altre cose terrificanti.

Mi sembra strano che una macchina progettata per essere al top di categoria sia viziata da un problema progettuale così grave, per cui chiedo ai possessori "reali" se davvero trovano così pregiudiziale la cosa, o se sono delle esagerazioni.

Grazie !!!

 

;)

Vai sul sito di RawDigger. Iliah Borg porta un esempio di posterizzazione indotta dalla compressione dell'ARW Sony. Fidati di Iliah. RawDigger è un front-end di dcraw con in più tante altre cose. Non sono riuscito a trafugarlo, mi è costato 40€ in versione Research. La storia dei file RAW Sony compressi lossy si è ripresentata con le A7 Mark 2. Sony ha allora reso disponibile un patch con il RAW lossless. C'è qualcosa anche sotto dpreview. Non mi risulta che Sony emanerà un update per le A7 di prima generazione. D'altro canto, quello che è andato perso non è più COMPLETAMENTE rigenerabile, tanto vale convivere coi file lossy già archiviati. Poi sarà una questione di velocità CPU se non distribuiscono un update come per la Mark2. In effetti è un problema peregrino. Un'analogia sonora può essere questa: un ascoltatore dall'orecchio fino può in alcuni casi distinguere un MP3 a 320 kbs da un WAV. Ci sono direttori di orchestra che odono un La fuori di 1-2 Hz e lo fanno correggere al concert master (cfr. Toscanini). L'orecchio lavora in frequenza, ma anche l'occhio coi colori. L'effetto VISIBILE dei lossy Sony si presenta talmente raramente che in pratica non c'è mai, un po' alla carlona ma è così (è meno percepibile della distorsione MP3, tanto per capirci). 



#22 andre_

andre_

    Veterano

  • Nikonlander Veterano
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 6312 messaggi

  • Nazione : Denmark

  • Cittą: Charlottenlund
  • Data di nascita: 10-04-1973
  • M/F: Maschio
  • Corpo Principale: M
  • Ob.vo Principale: Nokton-M 50/1.5
  • Nikonista dal: 1998
  • Perchč mi sto iscrivendo ?: x

Inviato 15 febbraio 2016 - 16:59

Vai sul sito di RawDigger. Iliah Borg porta un esempio di posterizzazione indotta dalla compressione dell'ARW Sony. Fidati di Iliah. RawDigger è un front-end di dcraw con in più tante altre cose. Non sono riuscito a trafugarlo, mi è costato 40€ in versione Research. 

...

Quell'esempio di posterizzazione é una pubblicitá spudorata a RAWDigger, piú che un esempio. 

Purtroppo ha portato un sacco di emuli in diversi forum e siti, a postare altre seghe mentali che poco o nulla hanno a che fare con la fotografia o l'immagine in generale.

 

Perché non aprite i NEF con NX-D? Non è stabilissimo, ma è il meglio sui NEF. È anche più veloce rispetto a DxO. Nessuno vi impedisce di esportare un TIFF 16 bit altrove. Ammettiamo che sia vero che Nikon ancora non colloqui con Adobe. Vi rendete conto del rischio che corre il Nikonista che sviluppa NEF lossy? Se Adobe non conosce l'interpolante Nikon ESATTA, vi trovate per le mani dati mai previsti da Nikon stessa. Se avete fatto lo scientifico o due esami di matematica all'Università, allora provate l'articolo definitivo di Emil Martinec sulla fotografia digitale. Sotto dpreview compare come ejmartin. Di una chiarezza esemplare per chi abbia una formazione scientifica

...

Mah, il "meglio" o il "peggio" sono tremendamente soggettivi. 

A me di avere la resa dei JPG on camera non interessa (é l'unica differenza importante tra il software Nikon e gli altri, caratteristica che se interessa da sola vale lo sforzo di usare quel software), mentre mi é fondamentale poter lavorare su files di macchine differenti allo stesso tempo. 

Mi interessano una serie di strumenti che NX-D non ha, ed una serie di possibilitá che perderei con un TIF esportato. 

E soprattutto non ho la minima curiositá ne tantomeno la necessitá di avere i dati "previsti da Nikon". 

 

A me interessa sviluppare le immagini che ho scattato io, non quelle che Nikon o chiunque altro ha deciso per me. :) 

a_


andrea landi
justnuances.com
 
Chissà cosa si trova a liberarela fiducia nelle proprie tentazioni...





0 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 utenti, 0 ospiti, 0 utenti anonimi