Light Style© by Fisana

Vai al contenuto


Foto
- - - - -

[Commenti] E' arrivata la Canon ip7200!

Stampa inchiostri dyes stampa casalinga

  • Per cortesia connettiti per rispondere
56 risposte a questa discussione

#21 Spinoza

Spinoza

    Illuminista nel secolo sbagliato

  • Nikonlander Veterano
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 1754 messaggi

  • Nazione : Brazil

  • Città: Venezia
  • Data di nascita: 01-01-1901
  • M/F: Maschio
  • Corpo Principale: D800E
  • Ob.vo Principale: Troppi
  • Nikonista dal: 1975
  • Perchè mi sto iscrivendo ?: E' l'alternativa giusta per me. Meno confusione, meno disordine e meno partigianeria...solo giusto un po'...

Inviato 19 novembre 2016 - 19:58

Per volumi molto alti di stampa consiglio il CIS cioè i serbatoi esterni.

Per volumi più bassi consiglio le cartucce alternative auto-risettanti riempite a mano con la siringa (adesso io uso queste dopo anni coi CIS).

L'ultima opzione e cioè le cartucce alternative già riempite le sconsiglio perchè il risparmio è piccolo e perchè il colore potrebbe cambiare ogni volta. Meglio attingere dalla stessa bottiglietta per periodi più lunghi.

 

Infine un'annotazione: queste stampanti a un solo nero sono più difficili da usare sul B&N per via delle grossi dominanti che troverai.

E' fondamentale farsi un profilo ICC ad hoc per ogni carta e poi usare sempre lo stesso inchiostro.

Infine io adoro gli inchiostri dye-based, ma se non sono originali hanno problemi di fading. Vanno benissimo sulle carte lucide e sulle matte, male sulle baritate.

I pigmenti invece vanno benissimo sulle baritate e durano un milione di anni, ma vanno male sulle lucide e male sulle matte.

Ciao


Stampatore Fine Art
www.slowprint.it

#22 yappy

yappy

    Amico di Nikonland

  • Nikonlander
  • StellettaStellettaStelletta
  • 56 messaggi

  • Nazione : Italia

  • Città: Roma
  • Data di nascita: 19-09-1964
  • M/F: Maschio
  • Corpo Principale: Nikon fm2
  • Ob.vo Principale: nikkor AI-S 50/1,4
  • Nikonista dal: 1982

Inviato 19 novembre 2016 - 22:30

Domanda forse un pò ingenua per chi ci capisce (Spinoza in primis): ma in linea teorica sarebbe possibile ottenere da una discreta stampante A4 come questa una buona stampante espressamente per il bianco e nero andando a sostituire le cartucce colori con dei grigi intermedi ovviamente compatibili ed in qualche modo gestendole via sw? 

Grazie. Lk



#23 Spinoza

Spinoza

    Illuminista nel secolo sbagliato

  • Nikonlander Veterano
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 1754 messaggi

  • Nazione : Brazil

  • Città: Venezia
  • Data di nascita: 01-01-1901
  • M/F: Maschio
  • Corpo Principale: D800E
  • Ob.vo Principale: Troppi
  • Nikonista dal: 1975
  • Perchè mi sto iscrivendo ?: E' l'alternativa giusta per me. Meno confusione, meno disordine e meno partigianeria...solo giusto un po'...

Inviato 20 novembre 2016 - 08:16

No quadtone funziona solo con Epson. Dovresti cercare sulla lista delle stampanti supportate.
Stampatore Fine Art
www.slowprint.it

#24 yappy

yappy

    Amico di Nikonland

  • Nikonlander
  • StellettaStellettaStelletta
  • 56 messaggi

  • Nazione : Italia

  • Città: Roma
  • Data di nascita: 19-09-1964
  • M/F: Maschio
  • Corpo Principale: Nikon fm2
  • Ob.vo Principale: nikkor AI-S 50/1,4
  • Nikonista dal: 1982

Inviato 20 novembre 2016 - 08:31

La mia necessità è quella di cercare di fare delle buone stampe casalinghe in bn A4 senza arrivare ai costi proposti dalle varie Epson SureColor SC-PC600 o Canon PIXMA Pro 10, considerandone anche gli ingombri ridotti. Possibile che per il colore ci sia questa possibilità mentre per la stampa con più toni di grigio si debba per forza ricorrere a tali proposte ingombranti e care anche da gestire?

Grazie

 

Lk



#25 Spinoza

Spinoza

    Illuminista nel secolo sbagliato

  • Nikonlander Veterano
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 1754 messaggi

  • Nazione : Brazil

  • Città: Venezia
  • Data di nascita: 01-01-1901
  • M/F: Maschio
  • Corpo Principale: D800E
  • Ob.vo Principale: Troppi
  • Nikonista dal: 1975
  • Perchè mi sto iscrivendo ?: E' l'alternativa giusta per me. Meno confusione, meno disordine e meno partigianeria...solo giusto un po'...

Inviato 20 novembre 2016 - 13:02

Perchè  sulle stampanti domestiche (non profilate) le stampe a colore vengono benino e quelle in BN vengono uno schifo?

10 punti a chi risponde in modo corretto ;) ;)


Stampatore Fine Art
www.slowprint.it

#26 Spinoza

Spinoza

    Illuminista nel secolo sbagliato

  • Nikonlander Veterano
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 1754 messaggi

  • Nazione : Brazil

  • Città: Venezia
  • Data di nascita: 01-01-1901
  • M/F: Maschio
  • Corpo Principale: D800E
  • Ob.vo Principale: Troppi
  • Nikonista dal: 1975
  • Perchè mi sto iscrivendo ?: E' l'alternativa giusta per me. Meno confusione, meno disordine e meno partigianeria...solo giusto un po'...

Inviato 20 novembre 2016 - 18:03

Nessuna risposta?

Il motivo è che sul colore una certa deviazione viene accettata dal nostro occhio perchè può essere dovuta a una sorgente luminosa differente e viene interpretata come un WB differente, ma compensata cromaticamente anche se non è costante per tutti valori di chiarezza.

Sul B&N invece le deviazioni di colore creano dominati cromatiche che risultano immediatamente inaccettabili al nostro occhio.

Anche sul B&N un leggero scostamento verso un qualsiasi colore è accettabile purchè sia uniforme su tutto l'arco delle chiarezze e cioè da L*=0 a L*=100, ma quasi sempre questo scostamento non è uniforme e si hanno stampe che sono per esempio gialle nelle zone scure, verdi in quelle intermedie e blu su quelle chiare!

 

Per questo motivo il B&N richiede o dei driver avanzati come l'ABW (Advanced Black and White) della Epson ed equivalenti Canon, oppure volendo usare i driver normali, richiede dei profili di output accuratissimi.

Ricordiamoci la regola numero 1 del B&N: "nella stampa digitale i grigi sono semplicemente dei colori come tutti gli altri". Cioè la stampante non sa che sono un po' speciali ;)


Stampatore Fine Art
www.slowprint.it

#27 Lieve

Lieve

    ammi-Raglio

  • Admin
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 20273 messaggi

  • Nazione : Kaiserliche Marine

  • Città: Nikonland
  • Data di nascita: 25-07-1917
  • M/F: Maschio
  • Corpo Principale: Nikon D5 in attesa della D850 !
  • Ob.vo Principale: Sotto gli 85mm sono tutti troppo corti !
  • Nikonista dal: 1982
  • Perchè mi sto iscrivendo ?: Sono il fondatore di questo sito insieme a Max Aquila
  • Generi fotografici praticati: Ritratto, nudo, fotografia sportiva e d'azione : fotografo i miei simili

Inviato 21 novembre 2016 - 08:39

Per questo motivo ... io continuo a lasciare la stampa a chi lo fa per mestiere e 100.000 volte meglio di me :marameo: (quale che sia la stampante che usa).


Adesso, per informazioni più aggiornate sul mondo Nikon, ci trovate solo su Nikonland.it : questo sito è congelato all'agosto 2017


#28 Mullah

Mullah

    Potrebbe andare peggio...

  • Nikonlander Veterano
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 1660 messaggi

  • Nazione : Japan

  • Città: Tanabe
  • Data di nascita: 01-01-0001
  • M/F: Maschio
  • Corpo Principale: D800
  • Ob.vo Principale: 17-35 f2.8
  • Nikonista dal: 2005
  • Perchè mi sto iscrivendo ?: Per contribuire ed imparare, nei limiti della mia esperienza...

Inviato 21 novembre 2016 - 09:06

Anche io ho abbandonto da tempo l'idea di stampare da me.

Sia che siano stampe piccole e di poco conto che per i libri fotografici preferisco lasciar fare ai professionisti.

Il denaro eventualmente risparmiato non vale l'enorme quantità di tempo ( che non ho ) che mi costerebbe seguire tutto il processo.


La gente é il più grande spettacolo del mondo. E non si paga il biglietto. Charles Bukowski

#29 Bernardo Gattabrìa

Bernardo Gattabrìa

    Veterano di Nikonland

  • Nikonlander Veterano
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 1055 messaggi

  • Nazione : Italia

  • Città: Roma
  • Data di nascita: 27-03-1951
  • M/F: Maschio
  • Corpo Principale: Hasselblad/nikon D700
  • Ob.vo Principale: Distagon/Nikkor 28-70 AFS
  • Nikonista dal: 1968

Inviato 21 novembre 2016 - 09:50

Il problema di queste stampanti e la loro diffusione, è il costo dei consumabili. Non so quale sia oggi il loro costo attuale. Sono passati circa 20 anni da qundo  ero il direttore commerciale della Epson Italia, ma a quel tempo le cartucce il cui costo di produzione era di qualche centesimo, venivano vendute a circa 20... trentamilalire.

Credo che le cose non siano cambiate di molto. Forse i costi di produzione si sono abbassati ulteriormente. Certo la stampa personale sarebbe molto più diffusa se le cartucce costassero al massimo un euro ciascuna.


Saluti

bergat

#30 yappy

yappy

    Amico di Nikonland

  • Nikonlander
  • StellettaStellettaStelletta
  • 56 messaggi

  • Nazione : Italia

  • Città: Roma
  • Data di nascita: 19-09-1964
  • M/F: Maschio
  • Corpo Principale: Nikon fm2
  • Ob.vo Principale: nikkor AI-S 50/1,4
  • Nikonista dal: 1982

Inviato 21 novembre 2016 - 11:11

Quindi sintetizzando non c’è nessuna possibilità come “sognato” di avere una stampante di dimensioni e costi contenuti con più livelli di grigio che gestisca egregiamente fino al formato A4 le stampe casalinghe in bn? E se si quale e con quale sw relativo?

 

Grazie

 

Lk



#31 Leonardo Visentìn

Leonardo Visentìn

    Leonardo Visentin

  • Nikonlander Veterano
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 2058 messaggi

  • Nazione : Iceland

  • Città: Rosà (VI)
  • Data di nascita: 17-08-1981
  • M/F: Maschio
  • Corpo Principale: X-T2
  • Ob.vo Principale: XF 14/2.8, XF 56/1.2
  • Nikonista dal: 2009
  • Perchè mi sto iscrivendo ?: -
  • Generi fotografici praticati: Vari

Inviato 21 novembre 2016 - 14:18

Esistono gli inchiostri e relative curve profilo Piezography, per chi volesse tentare di cimentarsi (non sono affatto semplici da utilizzare al meglio)..
 
Compatibili (nella versione non PRO) con inchiostri K6 (Epson 890, Epson 1280, Epson 1290, Epson 1400, Epson 1430, Epson 7000, Epson 7500, Epson R200, Epson R220, Epson R300, Epson R320, Epson R340, Epson 9000,Epson 9500) e K7 (Epson 2100, Epson 2200, Epson 3800, Epson 3880, Epson 4000, Epson 4800, Epson 4880, Epson 4900, Epson 7600, Epson 7800, Epson 7880, Epson 7890, Epson 7900, Epson 9600, Epson 9800, Epson 9880, Epson 9890, Epson 9900, Epson 11880, Epson R800, Epson R1900 K7, Epson R2000 K7, Epson R2400 K7, Epson R2880 K7, Epson R3000 K7) e P2 (Epson 4800, Epson 4880, Epson 7800, Epson 7880, Epson 9880) 

The hardest thing in photography is to create a simple image. - Anne Geddes


Your first 10,000 photographs are your worst. - Henri Cartier-Bresson

#32 cris7

cris7

    Attivo su Nikonland

  • Nikonlander Veterano
  • StellettaStellettaStellettaStelletta
  • 457 messaggi

  • Nazione : Seychelles

  • Città: La Digue
  • Data di nascita: 15-04-1977
  • M/F: Maschio
  • Corpo Principale: Leica
  • Ob.vo Principale: Fissi Manual Focus
  • Nikonista dal: 1998
  • Perchè mi sto iscrivendo ?: Per diletto
  • Generi fotografici praticati: Un po' tutti, ma con preferenza per il ritratto e la figura umana.

Inviato 21 novembre 2016 - 15:28

Per questo motivo ... io continuo a lasciare la stampa a chi lo fa per mestiere e 100.000 volte meglio di me :marameo: (quale che sia la stampante che usa).

 

Quotissssssssssssssssimo! E esattamente quello che ho pensato mentre leggevo l'articolo.

Non si può correre dietro a tutto :-)))



#33 Pedrito

Pedrito

    Uomo Libero

  • Nikonlander Veterano
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 952 messaggi

  • Nazione : Italia

  • Città: Arezzo
  • Data di nascita: 12-12-1963
  • M/F: Maschio
  • Corpo Principale: D750
  • Ob.vo Principale: wide!
  • Nikonista dal: 2000
  • Perchè mi sto iscrivendo ?: .

Inviato 21 novembre 2016 - 16:59

D'accordo con tutti, ma avere la possibilità di gestire alcune volte le proprie stampe per la soddisfazione di poter seguire l'intero processo dallo scatto alla copia cartacea, piuttosto che ottenere subito la stampa senza i tempi necessari a recarsi dalla stampatore, commissionare e ritirare poi il lavoro a distanza di qualche giorno, credo che sia un plus interessante.

 

Molti amici del fotoclub mi stanno suggerendo di provare a fare come loro, e devo dire che le loro stampe home made (A4 e A3) non sono affatto male. Finora ho sempre "resistito" per le stesse motivazioni che ho letto qui e di cui sono convinto anch'io, ma la voglia di tentare e la curiosità di vedere cosa è possibile ottenere con qualche consiglio di chi è più esperto è davvero forte... ^_^


"Quando faccio fotografie non chiedo mai il permesso. Perché mai si dovrebbe chiedere il permesso, in fondo? Sarebbe semplicemente come ficcare qualcuno davanti ad una macchina fotografica e dirgli "Guarda qui!" e poi fare "click, click, click". Ma questa non è fotografia. Almeno, non come la intendo io."   (Elliott Erwitt)

 

Le mie foto su flickr aggiornate a dicembre 2016.

 


#34 andre_

andre_

    Veterano

  • Nikonlander Veterano
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 6312 messaggi

  • Nazione : Denmark

  • Città: Charlottenlund
  • Data di nascita: 10-04-1973
  • M/F: Maschio
  • Corpo Principale: M
  • Ob.vo Principale: Nokton-M 50/1.5
  • Nikonista dal: 1998
  • Perchè mi sto iscrivendo ?: x

Inviato 21 novembre 2016 - 17:44

D'accordo con tutti, ma avere la possibilità di gestire alcune volte le proprie stampe per la soddisfazione di poter seguire l'intero processo dallo scatto alla copia cartacea, piuttosto che ottenere subito la stampa senza i tempi necessari a recarsi dalla stampatore, commissionare e ritirare poi il lavoro a distanza di qualche giorno, credo che sia un plus interessante.

....

 

Non vedo perché dovresti privarti di questa esperienza. :) 

Anche perché qualunque sia la macchina che scegli, se vuoi fare le cose davvero per bene non devi neppure andare lontano. ;) 

Per il resto basta chiedere. :) 

(Ok, devi mettere in conto che ogni singola richiesta sará seguita dal consiglio di affidarsi agli esperti e non fare da te, ma poi la risposta arriva comunque :lol:). 

a_


andrea landi
justnuances.com
 
Chissà cosa si trova a liberarela fiducia nelle proprie tentazioni...


#35 Pedrito

Pedrito

    Uomo Libero

  • Nikonlander Veterano
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 952 messaggi

  • Nazione : Italia

  • Città: Arezzo
  • Data di nascita: 12-12-1963
  • M/F: Maschio
  • Corpo Principale: D750
  • Ob.vo Principale: wide!
  • Nikonista dal: 2000
  • Perchè mi sto iscrivendo ?: .

Inviato 21 novembre 2016 - 18:07

Lo so, lo so che che "lassù" qualcuno ci ama... :lol: :lol: :lol:


"Quando faccio fotografie non chiedo mai il permesso. Perché mai si dovrebbe chiedere il permesso, in fondo? Sarebbe semplicemente come ficcare qualcuno davanti ad una macchina fotografica e dirgli "Guarda qui!" e poi fare "click, click, click". Ma questa non è fotografia. Almeno, non come la intendo io."   (Elliott Erwitt)

 

Le mie foto su flickr aggiornate a dicembre 2016.

 


#36 Spinoza

Spinoza

    Illuminista nel secolo sbagliato

  • Nikonlander Veterano
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 1754 messaggi

  • Nazione : Brazil

  • Città: Venezia
  • Data di nascita: 01-01-1901
  • M/F: Maschio
  • Corpo Principale: D800E
  • Ob.vo Principale: Troppi
  • Nikonista dal: 1975
  • Perchè mi sto iscrivendo ?: E' l'alternativa giusta per me. Meno confusione, meno disordine e meno partigianeria...solo giusto un po'...

Inviato 21 novembre 2016 - 19:44

Io sono sempre molto felice di aiutare e consigliare chi vuole procedere con la stampa casalinga.

Nella nostra sezione stampa ci sono vari articoli applicabili alla stampa casalinga.

Inoltre sono qui per aiutare, per quello che posso, chiunque abbia domande e voglia consigli.

Ho provato praticamente tutto quello che c'è in giro e ho già fatto "milioni" di errori dai qual posso perciò proteggervi ;)

E' un'attività affascinante, ma bisogna avere molta costanza perchè si rischia di rimanere frustrati se non si procede in modo corretto.

 

PS Bisogna essere specifici nelle richieste e chiarire quale aspetto o aspetti, si vogliono chiarire.


Stampatore Fine Art
www.slowprint.it

#37 Bernardo Gattabrìa

Bernardo Gattabrìa

    Veterano di Nikonland

  • Nikonlander Veterano
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 1055 messaggi

  • Nazione : Italia

  • Città: Roma
  • Data di nascita: 27-03-1951
  • M/F: Maschio
  • Corpo Principale: Hasselblad/nikon D700
  • Ob.vo Principale: Distagon/Nikkor 28-70 AFS
  • Nikonista dal: 1968

Inviato 21 novembre 2016 - 20:23

Una domanda forse stupida, ma mi è venuta in mente adesso. Volendo utilizzare la stampa chimica (acidi e bacinelle)  a parte le stampanti professionali da laboratorio esiste qualcosa di amatoriale per stampare una foto digitale?


Saluti

bergat

#38 andre_

andre_

    Veterano

  • Nikonlander Veterano
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 6312 messaggi

  • Nazione : Denmark

  • Città: Charlottenlund
  • Data di nascita: 10-04-1973
  • M/F: Maschio
  • Corpo Principale: M
  • Ob.vo Principale: Nokton-M 50/1.5
  • Nikonista dal: 1998
  • Perchè mi sto iscrivendo ?: x

Inviato 21 novembre 2016 - 20:58

Una domanda forse stupida, ma mi è venuta in mente adesso. Volendo utilizzare la stampa chimica (acidi e bacinelle)  a parte le stampanti professionali da laboratorio esiste qualcosa di amatoriale per stampare una foto digitale?

Non che io sappia, ma da queste parti un internegativo in BW costa l'equivalente di circa undici Euro, ed é di ottima qualitá. 

Solo che la definizione é di poco inferiore ai 20Mp, sovracampionati per restituire una grana ben fatta (non mi chiedere che algoritmo usano :P). 

a_


andrea landi
justnuances.com
 
Chissà cosa si trova a liberarela fiducia nelle proprie tentazioni...


#39 Bernardo Gattabrìa

Bernardo Gattabrìa

    Veterano di Nikonland

  • Nikonlander Veterano
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 1055 messaggi

  • Nazione : Italia

  • Città: Roma
  • Data di nascita: 27-03-1951
  • M/F: Maschio
  • Corpo Principale: Hasselblad/nikon D700
  • Ob.vo Principale: Distagon/Nikkor 28-70 AFS
  • Nikonista dal: 1968

Inviato 22 novembre 2016 - 11:08

Uno scanner trasforma un negativo in digitale, e moltissimi di noi l'hanno acquistati in passato per trasformare i nostri archivi in digitali, perdendo pero' la capacità di stampa chimica personale. Cosa fare se appunto, se ci viene lo schiribizzo di fare una stampa chimica di  uno scatto digitale? :post-515-1140593913:


Saluti

bergat

#40 Fab Cortesi

Fab Cortesi

    Sir.

  • Nikonlander Veterano
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 1567 messaggi

  • Nazione : Australia

  • Città: Barcelona
  • Data di nascita: 13-03-1970
  • M/F: Maschio
  • Corpo Principale: D5 - D750
  • Ob.vo Principale: 24-70 f2.8 AFS
  • Nikonista dal: 1985
  • Perchè mi sto iscrivendo ?: Why not?

Inviato 22 novembre 2016 - 12:22

Uno scanner trasforma un negativo in digitale, e moltissimi di noi l'hanno acquistati in passato per trasformare i nostri archivi in digitali, perdendo pero' la capacità di stampa chimica personale. Cosa fare se appunto, se ci viene lo schiribizzo di fare una stampa chimica di  uno scatto digitale? :post-515-1140593913:

Io credo che la miglior soluzione sia affidarsi a un centro professionale per la stampa in digitale e magari fare una riproduzione in analogico della stessa stampa.

Pero mi viene una domanda: perche complicarsi la vita scegliendo uno due formati distinti per poi trasformarlo nell'altro (con perdita di qualitá) e non scattare direttamente nel formato che si vuole la stampa?


 

 

fabcortesi.com    flickr Gallery

 

"Faber est suae quisque fortunae"






Anche taggato con Stampa, inchiostri dyes, stampa casalinga

0 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 utenti, 0 ospiti, 0 utenti anonimi