Light Style© by Fisana

Vai al contenuto


Foto
* * * * * 1 voti

[Commenti] Nikkor 70-200mm f/4 AFS VR N : Il maneggevole [test]

test nikon nikkor 70-200 mm f4 vr vr III

  • Per cortesia connettiti per rispondere
86 risposte a questa discussione

#1 Adriano Max

Adriano Max

    A stella č fisso

  • Nikonlander Veterano
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 5250 messaggi

  • Nazione : Madagascar

  • Cittą: Rho (Mi)
  • Data di nascita: 28-06-1969
  • M/F: Maschio
  • Corpo Principale: Nikon D750
  • Ob.vo Principale: Nikkor 50mm f/1,4 AFS
  • Nikonista dal: 1981
  • Perchč mi sto iscrivendo ?: Indago il mondo anche fotografandolo ...
    AxNaird

  • Generi fotografici praticati: Fotografia delle cose

Inviato 06 maggio 2013 - 10:14

L'obbiettivo è semplicemente un'alternativa al più luminoso, più costoso e più pesante 70-200mm f/2,8: riducendo il diaframma a f/4 è stato possibile realizzare un attrezzo che sostanzialmente pesa la metà, è decisamente meno voluminoso e attualmente (05-2013) si può reperire a prezzi variabili tra 1000€ e 1400€ a seconda del tipo di garanzia e provenienza. Io ho sostituito il f/2,8 VR II con questa versione e il risultato, semplicemente, è che ho iniziato ad usarlo spesso: è trasportabile con più agio e la sua gestione logistica e intento ne fanno uno strumento che va sfruttato a mano libera (pur potendo essere dotato di anello di supporto - venduto a parte <_<  - per agganciarlo a un monopiedi o un treppiedi).

...

Clicca qui per leggere l'article


http://www.adrianomax.it
http://adrianomax.blogspot.com/
http://twitter.com/#!/AxNaird
Flickr

"Chi non sa fare una foto interessante con un apparecchio da poco prezzo, ben difficilmente otterrà qualcosa di meglio con la fotocamera dei suoi sogni!"
-- Andreas Feininger --

"Di sicuro ci sarà sempre chi guarderà solo alla tecnica e si chiederà COME?, mentre altri di natura più curiosa si chiederanno PERCHE'?."
-- Man Ray --

"La Fotografia è una cosa semplice. A condizione di avere qualcosa da dire."
-- Mario Giacomelli --

"L'istante genera la forma e la forma fa vedere l'attimo."
-- Paul Valery --

 

"L'astratto è quindi anche questo saper suggerire qualcosa alla propria fantasia: rendere privato qualcosa di universale."

-- Adriano Max --


#2 Mullah

Mullah

    Potrebbe andare peggio...

  • Nikonlander Veterano
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 1660 messaggi

  • Nazione : Japan

  • Cittą: Tanabe
  • Data di nascita: 01-01-0001
  • M/F: Maschio
  • Corpo Principale: D800
  • Ob.vo Principale: 17-35 f2.8
  • Nikonista dal: 2005
  • Perchč mi sto iscrivendo ?: Per contribuire ed imparare, nei limiti della mia esperienza...

Inviato 06 maggio 2013 - 10:14

Grazie della prova.

Insomma dal mio VR1 f2.8 posso pensare di passare direttamente a questo f4. Almeno per il mio uso sembra più che adeguato.

E non mi dispiace risparmiare peso e denari.


La gente é il più grande spettacolo del mondo. E non si paga il biglietto. Charles Bukowski

#3 andre_

andre_

    Veterano

  • Nikonlander Veterano
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 6312 messaggi

  • Nazione : Denmark

  • Cittą: Charlottenlund
  • Data di nascita: 10-04-1973
  • M/F: Maschio
  • Corpo Principale: M
  • Ob.vo Principale: Nokton-M 50/1.5
  • Nikonista dal: 1998
  • Perchč mi sto iscrivendo ?: x

Inviato 06 maggio 2013 - 10:48

Mi pare di capire chea questo punto il 70-200 f2.8 é diventato d'un tratto un'ottica specializzata. Forse lo é sempre stato, ma non c'erano alternative valide per Nikon che sostituissero la flessibilitá dello zoom, per cui occorreva "arrangiarsi".

 

Mi piacerebbe vedere come si comporta sotto un palco questo f4, ma se prima non avevo motivo di prendere un f2.8... ora ne ho ancora meno. :)

a_


andrea landi
justnuances.com
 
Chissà cosa si trova a liberarela fiducia nelle proprie tentazioni...


#4 Adriano Max

Adriano Max

    A stella č fisso

  • Nikonlander Veterano
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 5250 messaggi

  • Nazione : Madagascar

  • Cittą: Rho (Mi)
  • Data di nascita: 28-06-1969
  • M/F: Maschio
  • Corpo Principale: Nikon D750
  • Ob.vo Principale: Nikkor 50mm f/1,4 AFS
  • Nikonista dal: 1981
  • Perchč mi sto iscrivendo ?: Indago il mondo anche fotografandolo ...
    AxNaird

  • Generi fotografici praticati: Fotografia delle cose

Inviato 06 maggio 2013 - 10:51

Grazie della prova.

Insomma dal mio VR1 f2.8 posso pensare di passare direttamente a questo f4. Almeno per il mio uso sembra più che adeguato.

E non mi dispiace risparmiare peso e denari.

 

Ci tengo a sottolineare ancora che il più luminoso f/2,8 è un attrezzo 'per sempre', come i diamanti: se ci si trova bene con quello e la sua logistica non c'è ragione di cambiarlo. 

Il fratellino f/4 non può porsi al suo livello; ma è lo strumento che Nikon ha messo a disposizione quando serve un attrezzo più leggero, non servono f/2,8 e la robustezza del più luminoso: ha insomma non solo un'altro costo, ma un'altra destinazione d'uso.

 

Dal VRI, considerando il grado di vignettatura di quella lente, non credo che otticamente ti accorgerai di nulla, anzi: la messa a fuoco minima di 1m ti regalerà ancor maggior flessibilità d'uso ... consiglio comunque, quando si fa il 'downgrade', di provare l'ottica 'minore' se non altro per stabilire che il 'feeling' (un elemento spesso trascurato che invece porta a realizzare scatti migliori) ci sia di gradimento: io prima di effettuare il downgrade ho senz'altro provato entrambi in negozio e l'f/4 da subito mi ha convinto di essere un gioiellino !

 

Sotto un palco ... dipende sempre da una cosa: l'illuminazione. Se si pensa di utilizzarlo principalmente in luce artificiale o dove il pensiero principale è 'quanta luce ci sarà?' è già chiaro che l'f/2,8 è l'attrezzo da scegliere ...

;)

 

Ciao, grazie dei commenti !

A.

 

 

PS: io sotto il palco ci andrei tenendo in tasca anche l'85mm f/1,8 che ho a corredo ... giusto per non sbagliare !

:P


http://www.adrianomax.it
http://adrianomax.blogspot.com/
http://twitter.com/#!/AxNaird
Flickr

"Chi non sa fare una foto interessante con un apparecchio da poco prezzo, ben difficilmente otterrà qualcosa di meglio con la fotocamera dei suoi sogni!"
-- Andreas Feininger --

"Di sicuro ci sarà sempre chi guarderà solo alla tecnica e si chiederà COME?, mentre altri di natura più curiosa si chiederanno PERCHE'?."
-- Man Ray --

"La Fotografia è una cosa semplice. A condizione di avere qualcosa da dire."
-- Mario Giacomelli --

"L'istante genera la forma e la forma fa vedere l'attimo."
-- Paul Valery --

 

"L'astratto è quindi anche questo saper suggerire qualcosa alla propria fantasia: rendere privato qualcosa di universale."

-- Adriano Max --


#5 andre_

andre_

    Veterano

  • Nikonlander Veterano
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 6312 messaggi

  • Nazione : Denmark

  • Cittą: Charlottenlund
  • Data di nascita: 10-04-1973
  • M/F: Maschio
  • Corpo Principale: M
  • Ob.vo Principale: Nokton-M 50/1.5
  • Nikonista dal: 1998
  • Perchč mi sto iscrivendo ?: x

Inviato 06 maggio 2013 - 11:09

Sotto un palco ... dipende sempre da una cosa: l'illuminazione. Se si pensa di utilizzarlo principalmente in luce artificiale o dove il pensiero principale è 'quanta luce ci sarà?' è già chiaro che l'f/2,8 è l'attrezzo da scegliere ...

;)

No, sotto il palco significa "avró sicuro degli spot che mi sparano direttamente in camera, attraverso tutte le decine di lenti che ormai hanno gli obbiettivi". ;)

Il "quanta luce" é importante solo se il palco é poco illuminato (balletto, teatro, alcuni generi musicali), altrimenti é un non-problema perché il soggetto é sempre in luce.

...Insieme al fotografo, appunto, :)

a_


andrea landi
justnuances.com
 
Chissà cosa si trova a liberarela fiducia nelle proprie tentazioni...


#6 Fab Cortesi

Fab Cortesi

    Sir.

  • Nikonlander Veterano
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 1567 messaggi

  • Nazione : Australia

  • Cittą: Barcelona
  • Data di nascita: 13-03-1970
  • M/F: Maschio
  • Corpo Principale: D5 - D750
  • Ob.vo Principale: 24-70 f2.8 AFS
  • Nikonista dal: 1985
  • Perchč mi sto iscrivendo ?: Why not?

Inviato 06 maggio 2013 - 11:13

Grazie Adri per la ottima revisione.

Ho anche io da poco acquistato questa lente per spostamenti veloci e leggeri e devo dire che compie il suo lavoro meritevolmente bene!

 

Come sottolineato da Adri il fratellone 2.8 offre quel quid in piu' ( tra cui che vignetta meno, ma facilmente risolvibile via software, e qualitativamente eccelso).

 

Insomma sentiremo parlare (bene) di questo nuovo obiettivo di casa Nikon.

 

 

 

Mi pare di capire chea questo punto il 70-200 f2.8 é diventato d'un tratto un'ottica specializzata. Forse lo é sempre stato, ma non c'erano alternative valide per Nikon che sostituissero la flessibilitá dello zoom, per cui occorreva "arrangiarsi".

 

Mi piacerebbe vedere come si comporta sotto un palco questo f4, ma se prima non avevo motivo di prendere un f2.8... ora ne ho ancora meno. :)

a_

 

Tra due settimane copriró fotograficamente il Primavera Sound di Barcellona e Porto. Avro modo di testarlo proprio in queste condizioni.


 

 

fabcortesi.com    flickr Gallery

 

"Faber est suae quisque fortunae"


#7 Adriano Max

Adriano Max

    A stella č fisso

  • Nikonlander Veterano
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 5250 messaggi

  • Nazione : Madagascar

  • Cittą: Rho (Mi)
  • Data di nascita: 28-06-1969
  • M/F: Maschio
  • Corpo Principale: Nikon D750
  • Ob.vo Principale: Nikkor 50mm f/1,4 AFS
  • Nikonista dal: 1981
  • Perchč mi sto iscrivendo ?: Indago il mondo anche fotografandolo ...
    AxNaird

  • Generi fotografici praticati: Fotografia delle cose

Inviato 06 maggio 2013 - 11:14

No, sotto il palco significa "avró sicuro degli spot che mi sparano direttamente in camera, attraverso tutte le decine di lenti che ormai hanno gli obbiettivi". ;)

Il "quanta luce" é importante solo se il palco é poco illuminato (balletto, teatro, alcuni generi musicali), altrimenti é un non-problema perché il soggetto é sempre in luce.

...Insieme al fotografo, appunto, :)

a_

 

Non ho provato l'obiettivo in quelle condizioni (spot su palco e sfondi 'neri'), ma in pieno controluce diurno i due 70-200 Nikon in produzione sono a mio avviso equivalenti (ho in tutta onestà una leggera preferenza per il meno luminoso, ma è un dato soggettivo: non ho le 'prove' :P ) ...

:)

 

 


[...]

 

Tra due settimane copriró fotograficamente il Primavera Sound di Barcellona e Porto. Avro modo di testarlo proprio in queste condizioni.

 

 

Ottimo !

 

Ciao,

A.


http://www.adrianomax.it
http://adrianomax.blogspot.com/
http://twitter.com/#!/AxNaird
Flickr

"Chi non sa fare una foto interessante con un apparecchio da poco prezzo, ben difficilmente otterrà qualcosa di meglio con la fotocamera dei suoi sogni!"
-- Andreas Feininger --

"Di sicuro ci sarà sempre chi guarderà solo alla tecnica e si chiederà COME?, mentre altri di natura più curiosa si chiederanno PERCHE'?."
-- Man Ray --

"La Fotografia è una cosa semplice. A condizione di avere qualcosa da dire."
-- Mario Giacomelli --

"L'istante genera la forma e la forma fa vedere l'attimo."
-- Paul Valery --

 

"L'astratto è quindi anche questo saper suggerire qualcosa alla propria fantasia: rendere privato qualcosa di universale."

-- Adriano Max --


#8 andre_

andre_

    Veterano

  • Nikonlander Veterano
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 6312 messaggi

  • Nazione : Denmark

  • Cittą: Charlottenlund
  • Data di nascita: 10-04-1973
  • M/F: Maschio
  • Corpo Principale: M
  • Ob.vo Principale: Nokton-M 50/1.5
  • Nikonista dal: 1998
  • Perchč mi sto iscrivendo ?: x

Inviato 06 maggio 2013 - 11:14

Tra due settimane copriró fotograficamente il Primavera Sound di Barcellona e Porto. Avro modo di testarlo proprio in queste condizioni.

:)

a_


andrea landi
justnuances.com
 
Chissà cosa si trova a liberarela fiducia nelle proprie tentazioni...


#9 Fab Cortesi

Fab Cortesi

    Sir.

  • Nikonlander Veterano
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 1567 messaggi

  • Nazione : Australia

  • Cittą: Barcelona
  • Data di nascita: 13-03-1970
  • M/F: Maschio
  • Corpo Principale: D5 - D750
  • Ob.vo Principale: 24-70 f2.8 AFS
  • Nikonista dal: 1985
  • Perchč mi sto iscrivendo ?: Why not?

Inviato 06 maggio 2013 - 11:40

Si, come dice Andre l'unico dubbio saranno i controluci spinti e indesiderati. Avro con me anche il fratellone per tutte quelle situazioni ove quello stop in piu' posso essere utili.


 

 

fabcortesi.com    flickr Gallery

 

"Faber est suae quisque fortunae"


#10 Silvio Renesto

Silvio Renesto

    Affezionato a Nikonland

  • Nikonlander Veterano
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 2983 messaggi

  • Nazione : Solomon Islands

  • Cittą: Milano (dintorni)
  • Data di nascita: 24-12-1958
  • M/F: Maschio
  • Corpo Principale: D610
  • Ob.vo Principale: 300mm F4 PF E
  • Nikonista dal: 1980
  • Perchč mi sto iscrivendo ?: Per condividere idee ed esperienze con altri appassionati di fotografia e di ... nikon.
  • Generi fotografici praticati: Macro, natura, street, astratto...

Inviato 06 maggio 2013 - 12:14

Grazie per la recensione, molto interessante e che conferma la buona impressione ("feeling" appunto) che ho avuto provandolo sia pure per pochissimo tempo.

Degno erede dell'80-200 f4 Ais quindi. Finalmente.

Mi par di capire dalla tua recensione che non hai notato differenze significative di nitidezza tra lontano e vicino, cosa che affligge ad esempio i 70-200 f2.8 Sigma Macro che a distanza son molto buoni, ma  1m (o quel che è) sono molto soft. 

Confermi?

 

Ciao,

 

                                                              Silvio



#11 happygiraffe

happygiraffe

    Nikonlander Verace

  • Nikonlander Veterano
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 688 messaggi

  • Nazione : France

  • Cittą: Parigi
  • Data di nascita: 03-01-1975
  • M/F: Maschio
  • Corpo Principale: D810
  • Ob.vo Principale: Sigma 50mm f/1.4 Art
  • Nikonista dal: 1997
  • Perchč mi sto iscrivendo ?: .
  • Generi fotografici praticati: Street, ritratto, paesaggio

Inviato 06 maggio 2013 - 14:31

Molto, molto interessante, grazie! Una curiosità: per caso hai avuto modo di provarlo con il moltiplicatore TC14?

#12 Adriano Max

Adriano Max

    A stella č fisso

  • Nikonlander Veterano
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 5250 messaggi

  • Nazione : Madagascar

  • Cittą: Rho (Mi)
  • Data di nascita: 28-06-1969
  • M/F: Maschio
  • Corpo Principale: Nikon D750
  • Ob.vo Principale: Nikkor 50mm f/1,4 AFS
  • Nikonista dal: 1981
  • Perchč mi sto iscrivendo ?: Indago il mondo anche fotografandolo ...
    AxNaird

  • Generi fotografici praticati: Fotografia delle cose

Inviato 06 maggio 2013 - 14:44

Ciao,

a distanza ravvicinata (1m) l'ho usato poco in modo 'serio': farò qualche scatto prossimamente; a TA e a mano libera gli scatti sono risultati un po' più morbidi ma non posso escludere il fuori fuoco per quello che ho pubblicato dei narcisi gialli, ad esempio, che è stato fatto totalmente a mano libera e ho inserito in attesa di avere scatti un po' più rigorosi ... dove però c'è il fuoco preciso (es dettaglio del papavero, le immagini non sono state 'sharpenizzate') la nitidezza c'è, eccome !

 

Con il TC14 non l'ho provato, sono tutt'ora in fase di ragionamento sulla possibilità di moltiplicare o meno uno zoom: i moltiplicatori, su zoom, continuano a non sembrarmi una buona idea. Sui fissi è invece un'altro discorso.

 

Adri.


http://www.adrianomax.it
http://adrianomax.blogspot.com/
http://twitter.com/#!/AxNaird
Flickr

"Chi non sa fare una foto interessante con un apparecchio da poco prezzo, ben difficilmente otterrà qualcosa di meglio con la fotocamera dei suoi sogni!"
-- Andreas Feininger --

"Di sicuro ci sarà sempre chi guarderà solo alla tecnica e si chiederà COME?, mentre altri di natura più curiosa si chiederanno PERCHE'?."
-- Man Ray --

"La Fotografia è una cosa semplice. A condizione di avere qualcosa da dire."
-- Mario Giacomelli --

"L'istante genera la forma e la forma fa vedere l'attimo."
-- Paul Valery --

 

"L'astratto è quindi anche questo saper suggerire qualcosa alla propria fantasia: rendere privato qualcosa di universale."

-- Adriano Max --


#13 VonGheller

VonGheller

    Attivo su Nikonland

  • Nikonlander Veterano
  • StellettaStellettaStellettaStelletta
  • 329 messaggi

  • Nazione : Cuba

  • Cittą: VENEZIA
  • Data di nascita: 05-07-1979
  • M/F: Maschio
  • Corpo Principale: D... ma anche F!
  • Ob.vo Principale: 35mm a TA
  • Nikonista dal: 2008
  • Perchč mi sto iscrivendo ?: La via, la veritą, la luce.

Inviato 06 maggio 2013 - 21:06

Grazie per la recensione, mi sembra un'ottimo prodotto... un'ottica tanto attesa quanto ben riuscita direi! Io mi tengo il mio vecchio 80-200 af-s ma solo perchè sono focali che non uso moltissimo e credo di esser già ben servito. ;) Certo che un'ipotetica triade (16-35; 24-120; 70-200) f4 VR soddisferebbe anche i palati più esigenti.


Cordialità, Enrico.

Blog: http://www.nikonland...nghellers-blog/

#14 jack1

jack1

    Amico di Nikonland

  • Nikonlander
  • StellettaStellettaStelletta
  • 146 messaggi

  • Nazione : Italia

  • Cittą: sondrio
  • Data di nascita: 26-03-1976
  • M/F: Maschio
  • Corpo Principale: d700
  • Ob.vo Principale: AF-S NIKKOR 300mm 1:2.8 MKI
  • Nikonista dal: 1997

Inviato 06 maggio 2013 - 21:39

ottima recensione, grazie Adri.
sto valutando di prendere un 70-200 ma sono indeciso se 2,8 oppure 4.. (magari pure il sigma 2,8)..
vedremo


"La parola ? un dono prezioso...fatene buon uso."
Jack

#15 andre_

andre_

    Veterano

  • Nikonlander Veterano
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 6312 messaggi

  • Nazione : Denmark

  • Cittą: Charlottenlund
  • Data di nascita: 10-04-1973
  • M/F: Maschio
  • Corpo Principale: M
  • Ob.vo Principale: Nokton-M 50/1.5
  • Nikonista dal: 1998
  • Perchč mi sto iscrivendo ?: x

Inviato 06 maggio 2013 - 21:55

sto valutando di prendere un 70-200 ma sono indeciso se 2,8 oppure 4.. (magari pure il sigma 2,8)..

 

Tutti sanno quanto io ami Sigma, specialmente ultimamente (ma anche nel passato ho avuto ed apprezzato molte lenti, compreso un fantastico 70-200 che usavo anche duplicato).

Ma tra un Sigma 70-200 f2.8 OS, che come tutti i Sigma di quella stirpe va chiuso di un diaframma per dare il meglio, e questo 70-200/4 Nikon...

Beh, con il prezzo simile che si ritrovano non vedo molte ragioni per prendere l'universale.

 

Se serve l'f2.8, credo che il Nikkor valga tutti i soldi che chiedono, e oggi non esistano alternative vere.

Per spendere meno il Sigma era l'ideale fino a poco tempo fa, apprezzato anche da professionisti in molte situazioni.

Ma oggi, con l'uscita dell'f4, credo che Sigma debba assolutamente correre ai ripari perché il suo zoomone non é piú competitivo.

 

Non metto in dubbio lo fará (magari con un omologo f4 di qualitá simile e meno costoso), ma per ora il Nikkor é vincente.

;)

a_

 

P.S. Oppure valuta il 150 Sigma fisso, se puó fare per te.

É eccezionale, piccolo e leggero. :)

A mio parere la vera alternativa a qualsiasi 70-200 (tanto é vero che ho appena detto che prenderó il 70-200/4 Nikon, ma terró anche il 150 Sigma ;)).


andrea landi
justnuances.com
 
Chissà cosa si trova a liberarela fiducia nelle proprie tentazioni...


#16 Ospite_Valentino.Todeschini_*

Ospite_Valentino.Todeschini_*
  • Guests

Inviato 06 maggio 2013 - 23:04

Grazie per la recensione, molto interessante e che conferma la buona impressione ("feeling" appunto) che ho avuto provandolo sia pure per pochissimo tempo.

Degno erede dell'80-200 f4 Ais quindi. Finalmente.

Mi par di capire dalla tua recensione che non hai notato differenze significative di nitidezza tra lontano e vicino, cosa che affligge ad esempio i 70-200 f2.8 Sigma Macro che a distanza son molto buoni, ma  1m (o quel che è) sono molto soft. 

Confermi?

 

Ciao,

 

                                                              Silvio

Sarà che possiedo la versione APO non macro ma il mio alle brevi distanze è nitido quanto il bighiera, ho cominciato a notate la leggera perdita di nitidezza fino a f3/3.5 solo adesso che ho preso la d7100, ma sulla D700 e la D300 un pò per le dimensioni, un pò perchè ha un af veramente veloce, un pò perchè non era molto meno nitida,

quest'ottica mi ha fatto dar via il VRII. 



#17 Ospite_Lex77_*

Ospite_Lex77_*
  • Guests

Inviato 07 maggio 2013 - 00:02

qualcuno che ha avuto modo di usare la controparte canon f/4 IS   ( l'ho usato parecchio su FF canon ) 

 

potrebbe fare qualche confronto ?  sono interessato ad uno zoom tele che sia pratico da portare  ( l' f/2.8 VRII  era troppo pesante per i miei utilizzi, ho dovuto rinunciarvi.. a favore di un più compatto 70-300 VRII,  ma ovviamente ho perso qualcosa in IQ fino ai 200.. e questo potrebbe essere un ottimo compromesso ) 



#18 EnzoD

EnzoD

    Nikonlander Verace

  • Nikonlander Veterano
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 683 messaggi

  • Nazione : Italia

  • Cittą: loreto aprutino (PE)
  • Data di nascita: 06-09-1973
  • M/F: Maschio
  • Corpo Principale: nikon d600
  • Ob.vo Principale: tamron 28-75 - nikkor 20 2,8 - nikkor 85 1,8
  • Nikonista dal: 2006
  • Perchč mi sto iscrivendo ?: I Love Nikon

Inviato 07 maggio 2013 - 06:27

grazie per la bella recensione adri...per quanto mi riguarda ho scelto la via della diversificazione: per la versatilità unita ad una discreta qualità per quelle focali vado di 70-300 vr...per la qualità 85 1,8 (che probabilmente aggiornerò alla versione g) e sigma 150 macro.

saluti, Enzo



#19 Adriano Max

Adriano Max

    A stella č fisso

  • Nikonlander Veterano
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 5250 messaggi

  • Nazione : Madagascar

  • Cittą: Rho (Mi)
  • Data di nascita: 28-06-1969
  • M/F: Maschio
  • Corpo Principale: Nikon D750
  • Ob.vo Principale: Nikkor 50mm f/1,4 AFS
  • Nikonista dal: 1981
  • Perchč mi sto iscrivendo ?: Indago il mondo anche fotografandolo ...
    AxNaird

  • Generi fotografici praticati: Fotografia delle cose

Inviato 07 maggio 2013 - 09:14

grazie per la bella recensione adri...per quanto mi riguarda ho scelto la via della diversificazione: per la versatilità unita ad una discreta qualità per quelle focali vado di 70-300 vr...per la qualità 85 1,8 (che probabilmente aggiornerò alla versione g) e sigma 150 macro.

saluti, Enzo

 

Anch'io ho l'85mm f/1,8 ... sto valutando un tele che possa essere usato anche in macro, e per ora sono sintonizzato sul 400 f/4 naturalmente !

:)


http://www.adrianomax.it
http://adrianomax.blogspot.com/
http://twitter.com/#!/AxNaird
Flickr

"Chi non sa fare una foto interessante con un apparecchio da poco prezzo, ben difficilmente otterrà qualcosa di meglio con la fotocamera dei suoi sogni!"
-- Andreas Feininger --

"Di sicuro ci sarà sempre chi guarderà solo alla tecnica e si chiederà COME?, mentre altri di natura più curiosa si chiederanno PERCHE'?."
-- Man Ray --

"La Fotografia è una cosa semplice. A condizione di avere qualcosa da dire."
-- Mario Giacomelli --

"L'istante genera la forma e la forma fa vedere l'attimo."
-- Paul Valery --

 

"L'astratto è quindi anche questo saper suggerire qualcosa alla propria fantasia: rendere privato qualcosa di universale."

-- Adriano Max --


#20 Max Aquila

Max Aquila

    Founder

  • Admin
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 5305 messaggi

  • Nazione : Isle of Man

  • Cittą: Panormus
  • Data di nascita: 10-03-1964
  • M/F: Maschio
  • Corpo Principale: Nikon
  • Ob.vo Principale: occhio
  • Nikonista dal: 1987
  • Perchč mi sto iscrivendo ?: sono il fondatore di questo sito insieme a Mauro Maratta
  • Generi fotografici praticati: tutttti

Inviato 07 maggio 2013 - 09:54

bello su tutti i piani questo zoom.
Mi immagino la comodita' in gommone a pelo d'acqua, scattando in scia a barche in regata.
Le giuste dimensioni, il giusto prezzo da pagare per il rischio da correre nel portarlo vicino all'acqua.

Mi sa che lo affianchero' al 2,8 prima o poi.

Sarebbe utile capire come si comporti a livello di consumi questo VR III

Ciao max

Max Aquila RFSP ©






Anche taggato con test, nikon, nikkor, 70-200 mm, f4, vr, vr III

0 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 utenti, 0 ospiti, 0 utenti anonimi