Light Style© by Fisana

Vai al contenuto


Dalla F80 alla D80


  • Per cortesia connettiti per rispondere
7 risposte a questa discussione

#1 Ospite_Max65_*

Ospite_Max65_*
  • Guests

Inviato 17 ottobre 2007 - 16:10

Ciao a tutti,
perdonatemi se tiro fuori una questione, che a molti di voi magari sembrer? un po' idiota. Ebbene ho sempre utilizzato poco la macchina fotografica, diciamo 3-400 foto all'anno, anche se sono da sempre un appassionato teorico di fotografia. Qualche anno fa ho aperto un sito internet - che non c'entra nulla con la passione della fotografia - e mi sono dotato di una compatta digitale (Nikon cooolpix 5600) ed ho cominciato a scattare e a lavorare col digitale. Prima scattavo con la f80 con questi obiettivi 28-70AF D 3,5-4,5/ 70-210AF 4-5,6 / 50 AF D 1,4 NIKKOR e 24 AF 2,8 SIGMA. Poi da qualche giorno, la sto ancora aspettando dall'America, ho deciso di acquistare la D80 che mi hanno detto essere per certi aspetti la sorella della F80. Oltre a ci? ho venduto su e-bay il 28-70 ed il 24 per prendere un nuovissimo 24-85 AF D 2,8-4/ e un buon usato 18-35 AF D 3,5-4,5 - il DX 12-24 costa ancora troppo - mantenendo gli altri due.
Arriviamo al dunque. Secondo voi a cosa vado incontro? Io spererei di utilizzarle entrambe le macchine visto che parto da 28 con la digitale (18x1,5) e 18 puro con l'analogica......

Accetto qualsiasi consiglio e critica, sono qui per questo. Un caloroso ringraziamento a tutti voi.

#2 Max Aquila

Max Aquila

    Founder

  • Admin
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 5305 messaggi

  • Nazione : Isle of Man

  • Città: Panormus
  • Data di nascita: 10-03-1964
  • M/F: Maschio
  • Corpo Principale: Nikon
  • Ob.vo Principale: occhio
  • Nikonista dal: 1987
  • Perchè mi sto iscrivendo ?: sono il fondatore di questo sito insieme a Mauro Maratta
  • Generi fotografici praticati: tutttti

Inviato 17 ottobre 2007 - 17:31

immaginando che la reflex digitale l'abbia comprata sia per esserti reso conto di quanto difficile appaia oggi continuare ad utilizzare pellicole, sia per l'intrinseca dote della condivisibilit? dei risultati, (forse il maggior pregio a tutt'oggi del digitale), credo che vada incontro ad un felice periodo di riscoperta della fotografia e del tempo da dedicarvi: oggi il digitale ci tiene molto pi? tempo sulle immagini di quanto non si facesse prima, per quanto assidui utilizzatori del mezzo.

Dei due obiettivi che hai preso stimo che il 18-35 ti dar? notevoli risultati, mentre il 24-85 probabilmente lo sfrutterai meglio sulla F80, perch? il suo range di focali in formato DX ? un p? meno "eclatante" che su FF (se avessi chiesto prima ti avrei consigliato di tenere il "vecchio" ma buono 28-70mm): hai fatto bene a conservare il 50mm f/1.4 e la prossima evoluzione potrebbe andare nel senso di vendere il 70-210 in favore del 70-300mm VR II appena testato qui da Rudolf.

Buon divertimento...

Max Aquila RFSP ©


#3 Lieve

Lieve

    ammi-Raglio

  • Admin
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 20272 messaggi

  • Nazione : Kaiserliche Marine

  • Città: Nikonland
  • Data di nascita: 25-07-1917
  • M/F: Maschio
  • Corpo Principale: Nikon D5 in attesa della D850 !
  • Ob.vo Principale: Sotto gli 85mm sono tutti troppo corti !
  • Nikonista dal: 1982
  • Perchè mi sto iscrivendo ?: Sono il fondatore di questo sito insieme a Max Aquila
  • Generi fotografici praticati: Ritratto, nudo, fotografia sportiva e d'azione : fotografo i miei simili

Inviato 17 ottobre 2007 - 18:07

[...]Arriviamo al dunque. Secondo voi a cosa vado incontro? Io spererei di utilizzarle entrambe le macchine visto che parto da 28 con la digitale (18x1,5) e 18 puro con l'analogica......


Io scattavo 300-400 foto l'anno venticinque anni fa.
Cinque anni fa ero sceso a 12-24 foto l'anno.

Adesso col digitale arrivo a scattare anche 4.500 foto in un pomeriggio e le mie due FA stanno nello scaffale. !

Ecco a cosa vai incontro.


Benvenuto su Nikonland ! Sei nel posto giusto. :lol:

per me post-1-0-10355500-1498806984.jpg non è solo uno slogan !


#4 gigi67

gigi67

    Amico di Nikonland

  • Nikonlander
  • StellettaStellettaStelletta
  • 171 messaggi

  • Nazione : Italia

  • Città: Abbadia San Salvatore (SI)
  • Data di nascita: 11-06-1967
  • M/F: Maschio
  • Corpo Principale: D700
  • Ob.vo Principale: 50 f/1.4
  • Nikonista dal: 1990
  • Perchè mi sto iscrivendo ?: X

Inviato 17 ottobre 2007 - 18:10

Io scattavo 300-400 foto l'anno venticinque anni fa.
Cinque anni fa ero sceso a 12-24 foto l'anno.

Adesso col digitale arrivo a scattare anche 4.500 foto in un pomeriggio e le mie due FA stanno nello scaffale. !

Ecco a cosa vai incontro.


Benvenuto su Nikonland ! Sei nel posto giusto. :lol:

Scaffale ! stessa fine che ha fatto la mia F70 sostituita dalla D70 (a dire il vero me la porto sempre dietro nello zainetto ma mi serve solamente come "zeppa" per contrastare gli altri accessori che ho dentro)

LV


si fa quel che si puo'


#5 Ospite_Max65_*

Ospite_Max65_*
  • Guests

Inviato 17 ottobre 2007 - 23:09

Ecco ma... parlando di utilizzo. :o Cosa cambia da analogico a digitale a parte la pellicola, le focali col rapporto 1,5... Mi spiego meglio, ci sono dei valori da tenere in maggior considerazione rispetto ad altri. Ad esempio con la F80 scattavo in automatico oppure in priorit? a seconda che volessi avere maggiore o minore profondit? di campo. Nel digitale ? la stessa cosa? Oppure ci sono anche altri elementi da tenere in considerazione come il bilanciamento del bianco?

#6 andre_

andre_

    Veterano

  • Nikonlander Veterano
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 6312 messaggi

  • Nazione : Denmark

  • Città: Charlottenlund
  • Data di nascita: 10-04-1973
  • M/F: Maschio
  • Corpo Principale: M
  • Ob.vo Principale: Nokton-M 50/1.5
  • Nikonista dal: 1998
  • Perchè mi sto iscrivendo ?: x

Inviato 17 ottobre 2007 - 23:24

Ecco ma... parlando di utilizzo. :o Cosa cambia da analogico a digitale a parte la pellicola, le focali col rapporto 1,5... Mi spiego meglio, ci sono dei valori da tenere in maggior considerazione rispetto ad altri. Ad esempio con la F80 scattavo in automatico oppure in priorit? a seconda che volessi avere maggiore o minore profondit? di campo. Nel digitale ? la stessa cosa? Oppure ci sono anche altri elementi da tenere in considerazione come il bilanciamento del bianco?


risposta veloce:
sembra una banalit?, ma l'ottica vale sia in digitale che su pellicola

quindi per esposizione, composizione e profondit? di campo valgono le stesse regole, su pellicola ed in digitale
in pi? c'? il bilanciamento del bianco... per il quale ti consiglio di fre un giro nella sezione Tutorial

poi c'? l'esperienza, ma anche quella vale dappertutto ;)
a_

p.s. tieni solamente presente che la moltiplicazione della focale ha diverse ricadute, soprattutto sulla profondit? di campo (che aumenta, come se avessi sempre un diaframma abbondante pi? chiuso)

andrea landi
justnuances.com
 
Chissà cosa si trova a liberarela fiducia nelle proprie tentazioni...


#7 Francesco64

Francesco64

    Nikonlander Verace

  • Nikonlander Veterano
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 807 messaggi

  • Nazione : Italia

  • Città: Lecco
  • Data di nascita: 03-07-1964
  • M/F: Maschio
  • Corpo Principale: D800
  • Ob.vo Principale: Sigma Art 24-105 f4
  • Nikonista dal: 1989
  • Perchè mi sto iscrivendo ?: sono qui praticamente da quando esiste
  • Generi fotografici praticati: animali selvatici, paesaggio, sport, concerti, danza

Inviato 18 ottobre 2007 - 08:27

Altre cose che noterai col digitale:
- puoi cambiare ISO ogni volta che vuoi, a patto ovviamente di accettare il rumore se sali troppo, dove "troppo" dipende dalla macchina, non ho la D80 ma credo sia piu' che buona fino ad 800 ISO.
- Puoi anche lavorare in auto ISO: setti tempo e diaframma che ritieni ottimali per quella foto e lasci settare la sensibilita' alla macchina.
- Probabilmente te ne sarai anche con la compatta, ma le digitali hanno oggi dinamica inferiore alle pellicole, per cui e' molto facile ritrovarsi in condizioni di alto contrasto con aree bruciate o scure. La D80 ha una apposita funzione chiamata D-Lighting che cerca di compensare questo effetto.
- Se scatti in RAW puoi "svilupparti" ogni fotogramma in modo personalizzato. Io ho visto la mia D70 fare enormi progressi da quando ho cominciato a lavorare soprattutto in RAW, e una delle cose che riesco a fare e' proprio recuperare dettagli sulle alte luci che invece nei JPEG che escono dalla macchina a volte sono persi per sempre.

Credo che ti divertirai, continua a seguire questo Forum!

:a063:

Francesco

#8 Ospite_Max65_*

Ospite_Max65_*
  • Guests

Inviato 18 ottobre 2007 - 08:37

Grazie per ora. Mi raccomando rispondete pure qualsiasi cosa vi venga in mente. Appena avr? fra le mani la macchina credo che i miei dubbi aumenteranno e le mie notti si accorceranno :blink: .
Grazie a tutti.



Topic simili Comprimi

  Discussione Forum Iniziata da Statistiche Informazioni ultimo messaggio


0 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 utenti, 0 ospiti, 0 utenti anonimi