Light Style© by Fisana

Vai al contenuto

Risultati Ricerca

C'erano 2 risultati taggati con Sigma SD4

Ordina per                Ordina  
  1. Sigma sd VS Sigma dp: Quattro contro Merrill

    [attachment=103251:0084 _DSC2295 1-160 sec a f - 9,0 Max Aquila photo © _.JPG]

    A conclusione della nutrita serie di articoli scaturiti dal nostro appassionamento per le capacita' del sensore Foveon delle mirrorless Sigma,
    [attachment=103256:sensor_image.jpg]
    questo ulteriore articolo speriamo serva a dare il senso delle marcate differenze che...accomunano i diversi progetti nati sotto lo stesso marchio in questi anni.
    A confrontarsi in uno slalom parallelo intorno agli stessi soggetti ritratti in differenti condizioni, a luce diurna ed anche in interni a luce flash, due mirrorless Sigma che non potrebbero essere piu' diverse per forma, dimensione, peso e, probabilmente, destinazione finale:
    [attachment=103250:0083 _DSC2287 1-200 sec a f - 8,0 Max Aquila photo © _.JPG]
    la sdQuattro con Sigma Art 50mm f/1,4 che insieme assommano quasi un chilo e mezzo di peso e la dp3 Merrill con il suo 50mm f/2,8 Macro incorporato, che non arrivano a 5 etti.
    A prescindere dalla matrice comune, quel sensore Foveon che risolve cosi' tanto di piu' dalla...matrice di Bayer,
    [attachment=103255:foveon bayer.PNG]
    (dove il Foveon si avvantaggia rispetto il Bayer del doppio della risoluzione sugli assi orizzontali e verticali)
     
    le differenze tra i due apparecchi sono davvero tante, a partire dall'impostazione di utilizzo (mirino per la sd4, monitor per la dp3), a continuare con le filosofie progettuali che prevedono ottiche dedicate ed incorporate nella serie dp, intercambiabili invece per l'altra mirrorless, a finire con la differente risoluzione, di 15,4 /25 Mpx per la serie dp, ad arrivare ai 29,5 /39 Mpx (la seconda cifra indica il valore di equivalenza ad una matrice Bayer).
     
    "I difetti, quelli, si prendono tutti"  diceva mio nonno e Sigma conferma un assunto che le deriva certamente dalle difficolta' di processo di un file che nella densita' di informazioni ha il suo principale e indiscutibile vanto.
    Nessuna delle mirrorless dei due sistemi e' esente dalla difficolta' di messa a fuoco del soggetto, specie fuori dal riferimento centrale, dalla limitatissima quantita' di aree di messa a fuoco, dalle difficolta' di metabolizzazione del file RAW, sia on camera, sia in postproduzione.
    Incapaci di amplificare il segnale rispetto al rumore, sono sistemi che vanno utilizzati pochissimo oltre la sensibilita' nominale allo scopo di evitare di vanificare i pregi vantati.
    Ma il seguito che fin dalle prime versioni della serie dp, anche prima di quella presente, dedicata all'ing Merrill, ideatore del sensore, risulta giustificato dai risultati cromatici e di ricchezza di informazioni presenti su ognuno dei files cosi' difficilmente...partoriti.
     
    Qui potremo vedere come questa capacita' di lettura possa differire, a parita' di soggetto e condizioni di ripresa.
    Anche in maniera rilevante




    • gen 20 2017 03:26
    • da Max Aquila
  2. Sigma sd Quattro: una lavagna in ardesia...

    Qualunque sia il genere con la quale la si metta alla prova, la Sigma sdQuattro lascia un segno materico e permanente sul soggetto che inquadra.[attachment=102346:0003 SDIM0265 1-320 sec a f - 2,8 ISO 400 Max Aquila photo ©.JPG]
    Sembra quasi voglia esaurire in se' il concetto di Fotografia senza imporre il passaggio per la Stampa a concretizzare su di una superficie il pensiero catturato dal sensore. [attachment=102503:0138 SDIM1224 1-100 sec a f - 8,0 ISO 100 Max Aquila photo ©.JPG]
    Riesce a dar vita alla pietra [attachment=102452:0088 SDIM0739 1-125 sec a f - 5,6 ISO 100 Max Aquila photo ©.JPG][attachment=102456:0091 SDIM0757 1-1250 sec a f - 5,6 ISO 100 Max Aquila photo ©.JPG]
    ed alla sostanza che questa contiene e trattiene,[attachment=102448:0084 SDIM0711 1-1000 sec a f - 5,6 ISO 100 Max Aquila photo ©.JPG][attachment=102449:0085 SDIM0716 1-800 sec a f - 8,0 ISO 100 Max Aquila photo ©.JPG]
    che sia stata reale (un tempo remoto) [attachment=102477:0112 SDIM0977 1-250 sec a f - 11 ISO 100 Max Aquila photo ©.JPG][attachment=102481:0116 SDIM1015 1-125 sec a f - 16 ISO 100 Max Aquila photo ©.JPG]
    o anche soltanto figurata [attachment=102418:0080 SDIM0683 1-320 sec a f - 8,0 ISO 100 Max Aquila photo ©.JPG][attachment=102416:0064 SDIM0616 1-250 sec a f - 5,6 ISO 100 Max Aquila photo ©.JPG]
    umana, [attachment=102447:0083 SDIM0700 1-1000 sec a f - 4,0 ISO 100 Max Aquila photo ©.JPG] [attachment=102460:0095 SDIM0780 1-1000 sec a f - 4,5 ISO 100 Max Aquila photo ©.JPG]
    vegetale [attachment=102492:0127 SDIM1139 1-4000 sec a f - 1,4 ISO 160 Max Aquila photo ©.JPG][attachment=102520:0155 _SDI1565 1-2000 sec a f - 2,0 ISO 100 Max Aquila photo ©.JPG][attachment=102524:0159 _SDI1585 1-4000 sec a f - 2,8 ISO 100 Max Aquila photo ©.JPG]
    od animale [attachment=102498:0133 SDIM1186 1-125 sec a f - 8,0 ISO 100 Max Aquila photo ©.JPG]
    qualsiasi elemento che passi tra obiettivo e sensore della sd4 assume vita propria e la fissa nella memoria di chi poi ne osserva il risultato.
     
    Per questa mirrorless Sigma il mio percorso inizia in questo modo,  
    [attachment=102502:0137 SDIM1210 1-3200 sec a f - 2,8 ISO 100 Max Aquila photo ©.JPG]dalle conclusioni,
    dato che delle sue caratteristiche, dei pregi e dei difetti abbiamo in questi mesi letto su Nikonland tanto quanto su nessuna altra pubblicazione al mondo
     
    Sigma sdQuattro : l'altro modo di bere scuro 
    Sigma sdQuattro, la forza del particolare
    Sigma sdQuattro e 150 Macro, una coppia "particolare"
     
    e questo ovviamente grazie alla lungimirante cortesia di MTrading [attachment=102549:ccs-1-0-87959900-1470238400.jpg]
    che ce ne ha consentito lunga disponibilita' insieme all'eccellente Art 50mm f/1,4 usato anche in questo test, dandoci quindi la possibilita' di metterla alla prova nelle piu' disparate condizioni di ripresa.
    E come nelle prossime pagine potrete osservare, ho portato a fare un giro la sdQuattro col suo, luminoso, occhio Art
     

    [attachment=102591:0146 _SDI1495 1-400 sec a f - 11 ISO 200 Max Aquila photo ©.JPG]





    • dic 08 2016 15:33
    • da Max Aquila