Light Style© by Fisana

Vai al contenuto

Risultati Ricerca

C'erano 2 risultati taggati con Sd Quattro

Ordina per                Ordina  
  1. Sigma Sd Quattro and 150 f2.8 OS, the power of...

    My new experience withe the Sigma SD Quattro, this time equipped with a true macro, the excellent  Sigma 150mm f2.8 Macro OS enabled me to experiment something new, along with usual "scientific" or documentaitve photos, I tried to look for unusual, tighter shots,  with the aim  to transform  reality into something more creative, a sort of abstract photography.
     
     
    First, user impression
     
     

    [attachment=101416:kit.jpg]

     

    It has to be clear that the Sigma 150 macro cannot be used in Af with the SD Quattro. It hunts endlessly and frustratingly, whatever light or subject contrast you have. It has to be focused manually. And so I did. looking at the display, with 4x enlargement and focus peaking I could get sharp photos. Indeed, at 4x the focus peaking looks "feeble", rather hard to see, at 1x it is more visible, but focusing is less precise.
    These are the limits.
     
    That said, the good thing is that with a true macro lens you can make ... true macros (with astonishing sharpness)!
     
    please click on the images to appreciate how this kit works!
     

    [attachment=101417:triloscale.jpg]

     

    How  little is that dark critter?

     

    But with the 150 macro you can get this without having to crop at all:
     

    [attachment=101418:trilo.jpg]

     

    A curled up trilobite, I have stacked eight photos to get enough depth of field.

     

     

    I had two shooting session in two different muesums with different purposes: In the first I tried to get appealing, but still informative, images of  interesting objects or specimens, in the second instead I wanted to make photos more artistic than documentative.
     
    In the first session I had problems with flimsy supports and less than ideal lights, that caused some shake and slight focusing problems,   however I succeeded to get some satisfactory results:
     
    A stone  arrowhead  made by ancient Native Americans nearly ten thousands years ago. Wow.
     

    [attachment=101419:arrowpoint.jpg]

     

    It was crafted by chipping  a flint stone made by silicified corals, going closer with the 150, I could show the corals at full frame  without any crop:
     

    [attachment=101420:corallini.jpg]

     

    You can see the corals, how cool , really.

     

     

    As in my previous article, I tried to take photos in UV light (UVA lamp 380nm wavelength)
     
     

    [attachment=101421:anguilla.jpg]

     

    An eel 100 millions year old, in visible light

     

     

    [attachment=101422:canocchiavis.jpg]

     

    Here you can see it had eaten a mantis shrimp, again visible light

     

     

    [attachment=101423:canocchiauv.jpg]

     

    And that's what sorts out in UV light. It is simply awesome. Look how the  different composition of the shrimp exoskeleton and the eel bones (black) is  made evident and how both are tremendously sharp. Also a colleague that was with me was really amazed.

     

     





    • nov 14 2016 09:21
    • da Silvio Renesto
  2. Sigma SD Quattro e 150 Macro, una coppia "p...

    In questa nuova esperienza con  la Sigma SD Quattro,  accoppiata ad un vero obiettivo macro, il Sigma 150 OS, ho potuto sperimentare. Il 150mm mi ha permesso  non solo le classiche foto "scientifiche" o semplicemente illustrative, di cercare inquadrature strette, originali, che trasformassero la rappresentazione del reale in immagine creativa, al limite dell'astratto.  
     
    Prima le impressioni d'uso
     
     

    [attachment=101390:kit.jpg]

     

     

     
     
    Va chiarito che l'obiettivo può essere usato solo in modalità di messa a fuoco manuale. In autofocus si rifiuta di agganciare, indipendentemente dalle condizioni di luce o di contrasto del soggetto. 
    Messa a fuoco manuale quindi, meglio controllando l'inquadratura sul display ingrandito per quattro e con focus peaking. Devo dire che il focus peaking della Sigma Sd Quattro con il display su 4x è poco visibile,bisogna fare molta attenzione. Con l'ingrandimento a 1x si vede meglio ma è anche meno preciso. Questi i limiti operativi.
     
    Però con un vero macro si fanno ... vere macro!
     
    A proposito: cliccate sulle immagini, ne vale la pena!
     
     

    [attachment=101391:triloscale.jpg]

     

    quanto è piccola la cosina nera?

     

     

    Con il 150 arriviamo a questo ingrandimento:
     

    [attachment=101392:trilo.jpg]

     

    Nessun crop (stacking di sette/otto foto per avere tutto a fuoco)

     
     
    Ho fatto due sessioni di scatto in due musei differenti e con scopi diversi, uno più documentativo, l'altro più interpretativo, non oso dire artistico.
     
    Nella prima  pur usando l'autoscatto, ho avuto dei micromossi e fuori fuoco, colpa della mia scarsa gestione della luce
    Comunque qualcosa di interessante l'ho ottenuto. E, grazie all'elevato rapporto di riproduzione ho potuto fare foto di dettagli minuti senza dover "croppare" per mostrarli.
     
    Questa è una punta di freccia opera di nativi americani, vecchia di diecimila anni, viene dalla Florida. Emozionante.
     
     

    [attachment=101393:arrowpoint.jpg]

     

     

    E' stata ricavata scheggiando una selce a coralli, mi sono avvicinato ed ho ripreso un particolare:
     
     

    [attachment=101394:corallini.jpg]

     

    Si vedono molto bene i coralli

     

    Solito tentativo in luce UV:
     
     
     

    [attachment=101395:anguilla.jpg]

     

    questa Anguilla lunga 30cm e vecchia 100 milioni di anni

     

    [attachment=101396:canocchiavis.jpg]

     

    Si è mangiata una Canocchia (c'erano già ed erano buone come oggi)

     

     

    [attachment=101398:canocchiauv.jpg]

     

    In luce UV

     

     

    In ultravioletto si vede molto bene, tra l'altro si nota la differenza di costituzione fra la corazza della canocchia e le ossa dell'anguilla. La resa di questa fotocamera in UV ha lasciato sbalordito anche il mio collega che assisteva.
     
     




    • ott 31 2016 14:12
    • da Silvio Renesto