Light Style© by Fisana

Vai al contenuto


Benvenuti su Nikonland Questo sito è indipendente, è autofinanziato, non promuove e non raccoglie pubblicità. Non è collegato con Nikon, Nital o le loro sussidiarie

Nikonland non è una rivista periodica e non è quindi sottoposta alla normativa vigente 

 

SlowPrint
  • You cannot edit this record

Nikkor Fisheye 10.5mm f/2.8G ED DX su ... FX, ovvero : come ti modifico l'obiettivo ! *****

Submitted by: gpb01
Submitted: nov 04 2009 20:49
Last updated: set 30 2010 13:21
Category: DX
Titolo : Nikkor Fisheye 10.5mm f/2.8G ED DX su ... FX, ovvero : come ti modifico l'obiettivo !
Keywords : FISHEYE .
Qualche giorno fa, parlando con Mauro (Rudolf), mi ha segnalato di aver sentito dire che era possibile utilizzare il Nikkor Fisheye 10.5mm f/2.8G ED DX anche su FX (dove, cos? com'? da risultati inutilizzabili), semplicemente con un piccolo trucco ... l'eliminazione di ogni traccia del ... PARALUCE ! :)

Naturalmente la cosa mi ha molto incuriosito ed interessato per cui ho deciso di tentare la delicata modifica.

Vi anticipo subito che :




Come avevamo gi? visto in un altro articolo, il montaggio del Nikkor Fisheye 10.5mm f/2.8G ED DX su un corpo FX produce questo risultato :

Immagine Allegata: D3F_3520.jpg


... ovvero un immagine centrale racchiusa in una specie di "dima", "dima" che altro non ? che ... l'immagine del paraluce.

Come eliminarlo ?

In prima battuta avevo pensato di montare un Dremel Immagine Allegata: dremel400.jpg con disco tagliente sul suo supporto a colonna ed avvicinare poi a mano l'obiettivo ...

... idea immediatamente scartata dopo aver esaminato bene la distanza che intercorre tra la plastica del paraluce e la lente frontale :D


La soluzione poteva essere solo quella di montare l'obiettivo su di un tornio, con la precisione minima del 1/10 di mm, e di fresare via il paraluce avanzando micrometricamente. :)


Trovata l'officina disposta a fare il lavoro abbiamo cominciato con la preparazione dell'obiettivo :

* copertura della plastica dove avrebbero fatto presa le ganasce del tornio con del nastro di carta (quello da carrozieri)

* copertura della lete frontale con due foglietti sovrapposti di plastica adesiva (quella per foderare i libri) dalla colla non troppo forte.

Immagine Allegata: D3F_3522.jpg



ed il successivo montaggio nel tornio :

Immagine Allegata: D3F_3526.jpg



Dopo una serie di tentativi di "messa in asse", abbiamo capito che lo spessore irregolare creato dai svariati strati del "nastro di carta" non permetteva il perfetto centraggio (mettendo in rotazione la lente si vedeva ad occhio nudo come un'oscillazione) per cui ... abbiamo tolto tutto l'adesivo dall'obiettivo e na abbiamo messo invece un sottile strato sulle ganasce che bloccavano il pezzo.


Ritenuta soddisfacente la cosa, abbiamo iniziato l'operazione di fresatura attaccando frontalmente con la lama il pezzo :

Immagine Allegata: D3F_3527.jpg

Immagine Allegata: D3F_3531.jpg


... avanzando decimo di mm in decimo di mm sino a quando non vi ? stata pi? traccia del paraluce :

Immagine Allegata: D3F_3534.jpg


Ed ecco il risultato finale :

Immagine Allegata: D3F_3536.jpg


... non male, paraluce rimosso e lente frontale salva :lol:


Immediatamente abbiamo voluto provare il risultato effettuando lo stesso scatto con cui ho aperto questo articolo e, meraviglia :) :

Immagine Allegata: D3F_3537.jpg



Il confronto non necessita di commenti :) :

Immagine Allegata: confronto.jpg



Non so esattamente quale angolo di copertura abbia raggiunto il Nikkor Fisheye 10.5mm f/2.8G ED dopo l'intervento, di certo ? che, se osserviamo la seguente foto :

Immagine Allegata: D3F_3540.jpg


considerando che il piano della lente anteriore era in linea con l'imbotto della porta (all'interno della quale mi ero messo per effettuare lo scatto), le due linee rosse rappresentano quanto l'obiettivo ha ripreso oltre i 180? (in orizzontale). Da calcoli approssimativi abbiamo un angolo di visione orizzontale che ? oltre i 200? !

In verticale invece l'immagine ? tagliata prima dei 180? ... approssimativamente saremo sui 150?/160? ovvero 75?/80? sopra e sotto l'orizzonte (valori assolutamente approssimativi che cerco di ricavare dalla mia esperienza in foto equirettangolari).


Un ultimo scatto, fatto controsole, ci permette di vedere come, senza pi? il paraluce, si comporta quest'ottica :) :

Immagine Allegata: D3F_3538.jpg



Note Conclusive :

Tutte gli scatti sono stati fatti in FX con una Nikon D3.

Per la buona riuscita del tutto ... consiglio fortemente l'utilizzo di un tornio. Ho valutato altre strade ... mi sono sembrate tutte un po' troppo rischiose.

Il risultato, come avete potuto vedere .. ? pi? che soddisfacente e permette di utilizzare in FX una cosa che altrimenti risultava inutilizzabile, ottenendo degli ottimi risultati.

Ringrazio infine, per la grande disponibilit? e professionalit?, il Sig. Nicola Colombo, titolare dell'officina meccanica dove ho fatto il lavoro, ed il suo collaboratore Michele Korell. Il sig. Colombo ha espresso la sua disponibilit? ad effettuare questa operazione anche per altri che intendessero effettuare questa modifica. I suoi recapiti si possono trovare QUI.


Per domande e commenti ... QUI


-
Copyright ? 2009 - 2010 Guglielmo Braguglia per Nikonland - riproduzione riservata
-

Articoli simili : Nikkor 10.5mm f/2.8G ED DX Fisheye ... 180? di visione

  • You cannot edit this record
Array
SlowPrint

0 user(s) are online (in the past 15 minutes)

0 utenti, 0 ospiti, 0 utenti anonimi