Light Style© by Fisana

Vai al contenuto


Benvenuti su Nikonland Questo sito è indipendente, è autofinanziato, non promuove e non raccoglie pubblicità. Non è collegato con Nikon, Nital o le loro sussidiarie

Nikonland non è una rivista periodica e non è quindi sottoposta alla normativa vigente 

 

SlowPrint
  • You cannot edit this record

Nikon D90 - La scheda -----

Submitted by: Alberto73
Submitted: gen 29 2010 00:48
Last updated: gen 31 2010 14:16
Category: Fotocamere Nikon Digitali
Titolo : Nikon D90 - La scheda
Keywords :

Immagine Allegata: D90-front-001.jpg


Attesissima sul mercato la nuova Nikon D90 non ? una semplice evoluzione della D80, ma, come ? stato per la sorella maggiore D300, una nuova fotocamera che prosegue in quella linea di rinnovamento partita con le D3/D300 che ha portato Nikon in breve tempo a rivoluzionare la sua offerta di copri macchina! La D90 mantiene della precedente D80 forma e costruzione del "guscio" ma al suo interno nasconde le vere novit?, come quel sensore Cmos che deriva dalla sorella maggiore D300 e non solo.

Ma andiamo con ordine: esteticamente la nuova D90 si distingue dalla precedente versione solo per alcuni dettagli riguardanti lo spostamento di alcuni comandi dovuti all'introduzione delle nuove funzionalit?.

Immagine Allegata: NikonD80_main.jpg


Immagine Allegata: nikon-d90-18-105vr-frt-400x.jpg


Immagine Allegata: nikon_d80_03.jpg


Immagine Allegata: D90_18_105VR_top_i.jpg


Immagine Allegata: d80-0002.jpg


Immagine Allegata: D90_back_i.jpg


qui un confronto visivo D80-D90-D300

Immagine Allegata: nikon-d80-d90-d300-m.jpg


D-Movie e Live View



Immagine inserita


Introdotta con la D300 la funzione Live View della D90 consente fare riprese senza guardare nel mirino. ? sufficiente premere il pulsante dedicato Live View per accedere immediatamente alla funzione. Tre modalit? autofocus con rilevazione del contrasto consentono di mettere a fuoco qualunque punto del fotogramma.

Immagine inserita Immagine inserita Immagine inserita

AF con priorit? sul volto, consente di rilevare automaticamente fino a cinque volti e di mettere a fuoco quello considerato pi? vicino.

AF ad area ampia, offre una grande area AF adatta per le riprese a mano.

AF ad area normale, garantisce una messa a fuoco estremamente precisa quando si utilizza un cavalletto.

La D90 ? la prima fotocamera reflex digitale di categoria media ad offrire la funzione filmato, che consente la ripresa, in formato 320 x 216 pixel, 640 x 424 pixel o HD720p (1,280 x 720 pixel) con l'uniformit? professionale di 24 fotogrammi al secondo, di video clip creativi in formato Motion-JPEG di eccellente qualit?. Il sensore d'immagine della D90, considerevolmente pi? ampio rispetto a quello di una normale videocamera digitale, garantisce una migliore qualit? dell'immagine, minima profondit? di campo ed eccezionali prestazioni in termini di sensibilit? ISO, anche durante le riprese in condizioni di scarsa illuminazione. L'ampia gamma di obiettivi NIKKOR consente inoltre svariate possibilit? di scelta: dal fisheye al grandangolo, al superteleobiettivo, per filmati pi? creativi e di maggior impatto. I filmati possono inoltre essere riprodotti direttamente nella fotocamera, completi di effetti sonori, grazie al sistema diffusore acustico/microfono.

Il sensore



Immagine inserita Immagine inserita


La D90 dispone di un nuovo sensore d'immagine CMOS formato DX con tecnologia ereditata direttamente dalla D300. Grazie ai 12,3 megapixel effettivi e al rapporto segnale/disturbo, la D90 garantisce immagini pressoch? prive di disturbi con dettagli e gradazione di tonalit? oltre le aspettative. Inoltre incorpora il sistema di pulizia automatica della polvere di Nikon che serve ad eliminare dal filtro passa basso ottico del sensore le particelle di polvere.
La sensibilit? base parte da 200 ISO e si spinge fino a 3200. E' possibile utilizzare anche una sensibilit? estesa a 100 ISO.


L'otturatore



Immagine inserita


Regolato elettronicamente l'otturatore della D90 ? stato progettato in modo specifico per un funzionamento lungo e preciso, accreditato ufficialmente di almeno 100.000 scatti di vita utile.

Come la D300, anche la D90 utilizza il modulo expeed che, grazie alla sua potenza di calcolo, paragonabile a quella di un personal computer, gestisce in modo rapido la mole di dati proveniente dal sensore. (nella foto la scheda integrata che ospita oltre al processore di immagine il sensore cmos)

Immagine inserita


Andiamo adesso alla lista delle specifiche e delle funzionalit? :

Formato.
Il sensore ? un CMOS da 12,3 megapixel effettivi.
Formato DX da 24x16 mm

angolo d'immagine effettivo
Circa 1,5 ? lunghezza focale dell'obiettivo (formato DX Nikon)

Sistema di riduzione della polvere
Pulizia sensore di immagine, dati di riferimento della funzione Image Dust Off

Mirino
Il mirino copre il 96% del formato pieno. Pu? essere attivata la funzione incorporata di reticolo a 16 aree per allineare le linee orizzontali e verticali dell'immagine o come supporto in fase di composizione.

Sistema di controlli immagine
Selezionabile tra Standard, Neutra, Satura, Monocromatico; Ritratto, Paesaggio; memorizzazione fino a nove Picture Control personalizzati

Sensibilit?.
Standard da 200 a 3.200 ISO a passi di 1/3, 0,3 , 0,7 e 1EV.
Due modalit? fuori standard equivalenti ad ISO 100 ed ISO 6.400.

Cadenza.
Pu? andare da 1 frame al secondo fino a 4,5.
La sequenza massima copre 23 scatti in jpg. 6 scatti consecutivi in NEF.

Tipo di otturatore
A lamelle sul piano focale con scorrimento verticale e comando elettronico, testato per 100.000 cicli

Autofocus.
Nuovo modulo Multicam 1000
A 11 punti di cui 7 a croce.
E' possibile utilizzare gli 11 punti con modalit? tracking 3D del soggetto.
Il controllo dell'autofocus nell'inseguimento ? diventato adesso 3D con previsione del punto di arrivo di un oggetto in movimento controllato da intelligenza artificiale. ? possibile commutare il punto centrale di messa a fuoco AF tra Zona normale o Zona ampia, in base al movimento del soggetto.

Immagine inserita

Immagine Allegata: D90-af_system_icon.gif

Sistema di elaborazione.
Basato su sensore a 420 punti RGB e 3D con unit? di elaborazione Nikon Expeed.
Il sistema controlla tutte le funzioni di esposizione, TTL, punto del bianco ed autofocus.
La valutazione dei dati tiene conto dei parametri misurati in ambiente 3D.
Il software ? stato implementato con un nuovo sistema di riconoscimento delle scene, evoluzione di quello matrix introdotto con la F5 e che tiene conto dei dati introdotti in memoria per 5.000 scatti reali provenienti da oltre 20.000 immagini presenti nel database del bilanciamento del bianco incorporato.
L'analisi tiene conto di tutti i parametri compreso il colore la distanza, la posizione nello spazio e l'intensit? di ogni fonte luminosa presente nella scena.
La D90 dispone anche del sistema di rilevamento del volto, in base al quale la D90 ? in grado di rilevare fino a dieci volti diversi durante il modo play. ? sufficiente selezionare un volto e la D90 ingrandisce per una verifica pi? rapida della messa a fuoco.
E' possibile inoltre applicare una correzione automatica della Aberrazione Cromatica Laterale (per le ottiche Nikon). Schermo LCD e LiveView.
Lo schermo LCD posteriore ? un 3 pollici TFT con visione a 170? con una risoluzione effettiva di 640x480 punti su tre colori (totale 922.000 pixel) in grado di effettuare ingrandimenti 10x per una verifica della messa a fuoco anche in modalit? LiveView in cui viene simulata la visione della scena corretta con i dati di scatto. Ci sono due modalit? una per l'utilizzo a mano libera e uno per quella su treppiedi.

Pop-Up flash e illuminatore AF.
Quando non utilizzata in unione ad un flash esterno, la D90 pu? sfruttare il flash pop-up interno (numero guida 17 - ISO 200) che ha una copertura di campo dell'ottica di 18 mm e funziona come un commander senza cavi: ? in grado di controllare fino a due gruppi indipendenti costituiti da un numero illimitato di lampeggiatori remoti e assicura un controllo dell'illuminazione creativo, sia all'esterno, sia in studio.
Idem per quanto riguarda l'illuminatore ausiliario per l'autofocus in luce scarsa.

Pesi, misure, memorie, alimentazione.
La fotocamera pesa a vuoto 620 grammi ed ? 132x103 mm di lato e circa 77 mm di profondit?.
Utilizza le stesse batterie delle D80.
Il supporto di memoria ? la SD (comprese le nuove SDHC).

MB-D80



Continuando con la filosofia degli accessori non dedicati ad una specifica macchina per la D90 ? stata mantenuta la compatibilit? con il booster che era della D80 che pu? ospitrare due batterie EN-EL3e oppure un pack di 6 batterie stilo.

Immagine Allegata: camera-battery-grip.jpg


Immagine Allegata: Nikon_D80_5.jpg


Immagine Allegata: 10.jpg


Conclusioni:



La D90 si pone sulla stessa fascia della D80 che sostituisce introducendo quelle novit? che mirano alla convergenza di fotografia e video che tanto ha fatto storcere il naso hai puristi della fotografia ma da altri auspicata come soluzione pratica alla necessit? di produrre foto e filmati con un singolo strumento.

A chi ? destinata?

L'uscita di questa nuova Dslr non sminuisce le prestazioni della D80 che l'ha preceduta, chi lo possiede e la usa con soddisfazione pu? benissimo pensare di non passare al nuovo modello che invece rappresenta una buona occasione per ha modelli precedenti alla D80 al passaggio a un corpo pi? performante. Ma la D90 strizza anche l'occhiolino sia a tutti coloro che si affacciano per la prima volta a questo mondo che pur venendo da una compatta vogliono bypassare le entry level e anche a coloro che, possedendo un corredo analogico, cercano una reflex digitale che permetta loro di non dover cambiare tutto il corredo di ottiche senza rivolgersi a una reflex di fascia professionale.

Immagine inserita


Link



Mini Sito D90

DPreview

Nital.it

byThom

-------------------------------------------------------------

COMMENTI
Articoli simili :
  • You cannot edit this record
Array
SlowPrint

0 user(s) are online (in the past 15 minutes)

0 utenti, 0 ospiti, 0 utenti anonimi