Light Style© by Fisana

Vai al contenuto


Benvenuti su Nikonland Questo sito è indipendente, è autofinanziato, non promuove e non raccoglie pubblicità. Non è collegato con Nikon, Nital o le loro sussidiarie

Nikonland non è una rivista periodica e non è quindi sottoposta alla normativa vigente 

 

SlowPrint
- - - - -

Lo scatto multiplo


Vi sara' senz'altro capitato di chiedervi come siano state realizzate alcune foto pubblicitarie, dove tutto pare ben illuminato e naturale, ma dove un pur attento studio del posizionamento delle luci e un eventuale tentativo di realizzazione simile da parte vostra sia poi risultato poco o per nulla somigliante, vuoi per alcuni riflessi indesiderati, ombre troppo o troppo poco marcate trasparenze che tali non sono,eccetera.

Sebbene la norma sia quella di effettuare la ripresa in un unico scatto, posizionando con grande attenzione luce e pannelli, a volte puo' capitare di dover ricorrere a piu' scatti da montare successivamente quando l'immagine voluta si riveli impossibile da realizzare con uno scatto singolo.

Ecco un piccolo esempio

Immagine Allegata: _cocktail.jpg

Questa foto e' praticamente il risultato della somma di vari scatti, eseguiti singolarmente e poi assemblati con l'ausilio di Photoshop. In pratica si tratta di uno 'scatto multiplo'.

Prima di illustrarvi il caso specifico, vi propongo un filmato - volutamente esasperato - che sintetizza il lavoro che talvolta puo' rendersi necessario.


http://vimeo.com/26773883

Questa interessante tecnica - come detto, non sempre indispensabile e non da usare indiscriminatamente - e' utile per aggiustare alcuni particolari qualora sia difficile o impossibile in presa unica ottenere il risultato preposto.

Prima di tornare al nostro esempio, puo' essere utile visionare questo filmato sull'utilizzo delle selezioni con le maschere in Photoshop

http://vimeo.com/27107350

Ecco infine qualche passaggio della costruzione della foto d'esempio:

Ho cominciato con lo scattare due foto distinte con illuminazione differenziata. La prima per il vetro della bottiglia
e la seconda solo in funzione delle etichette. Non bisogna spostare la camera e la messa a fuoco tra una foto e l'altra.


Immagine Allegata: _uno.jpg

Ho quindi aperto la foto di base

Immagine Allegata: _due.jpg

ed anche la seconda

Immagine Allegata: _tre.jpg

Sul desk sono presenti due files distinti (Foto1 e Foto2) e nell'immagine sopra, l'intestazione evidenziata
in giallo indica (in grigio chiaro) che é attiva (in visione) ' Foto2.jpg'. Cliccando sull'altra intestazione passero' alla visione di Foto1.jpg. A questo punto entrambe le foto sono indipendenti. Quello che voglio ora fare é portare Foto2 in Foto1, come livello di quest'ultima.

In Foto2 , attivo il comando 'sposta' (cerchietto giallo), posiziono il mouse sulla foto, clicco e trascino il mouse sopra l'intestazione di 'foto1'.


Immagine Allegata: _quattro.jpg

Sempre tenendo premuto, attendo che tale intestazione si attivi (diventi grigio chiaro) e, senza mollare la pressione sul tasto del mouse, trascino il cursore sulla foto1 (fisica) e rilascio.

Immagine Allegata: _cinque.jpg

La foto2, o meglio, una sua copia, appare ora come livello1 di Foto 1.jpg. Trascino poi col mouse (con 'sposta' attivato) per posizionarla grossolanamente sopra alla foto1.

Per posizionarla esattamente riduco provvisoriamente un po' l'opacita' del livello1 e procedo come segue:


Immagine Allegata: _sei.jpg

infine rimetto al 100% l'opacità del livello 1.

Ora devo estrarre l'elemento che mi interessa dal livello1, in questo caso l'etichetta, selezionandola


Immagine Allegata: _sette.jpg

per poi isolarla creando una maschera come segue

Immagine Allegata: _otto.jpg

ottenendo questo

Immagine Allegata: _nove.jpg

Di questo livello ho quindi mantenuto solo l'etichetta, riservandomi comunque la possibilita' di eventuali modifiche operando sulla sua maschera (isolamento non invasivo con pennello B/N su maschera).

Ho poi proceduto in maniera pressocche' simile per gli altri elementi della composizione, su altrettanti livelli.Immagine Allegata: 40.png



12 Comments

Foto
Tiziano Manzoni fototm
lug 24 2011 00:40
gi? il passaggio del lavoro in ps interessa anche a me
apri le foto una sopra l'altra ma come fai a far emergere solo dove hai laluce che ti interessa? cancelli con la gomma?
le poche volte che ho fato questo tipo di ripresa su specifica del grafio poi il lavoro lo ha fatto lui nel suo ufficio e mi ritmane la lacuna
io e ps siamo in eterno conflitto
diciamo che ho una memoria per 100 operazioni ne acquisisco una nuova ne perdo una vecchia
e sempre a 100 rimango..

gi? il passaggio del lavoro in ps interessa anche a me
apri le foto una sopra l'altra ma come fai a far emergere solo dove hai laluce che ti interessa? cancelli con la gomma?
le poche volte che ho fato questo tipo di ripresa su specifica del grafio poi il lavoro lo ha fatto lui nel suo ufficio e mi ritmane la lacuna
io e ps siamo in eterno conflitto
diciamo che ho una memoria per 100 operazioni ne acquisisco una nuova ne perdo una vecchia
e sempre a 100 rimango..



Tiziano.. siamo in due.. ma forse forse pure di pi?..
Purtroppo non ho una gran mano con il PS.. le poche e striminzite cose che s?.. mi scrivo la procedura.. ? pur vero che, ad apprenderlo un pochino di pi?.. ci salvewrebbe il fondo schiena molte volte...

ho provato anche qu? su nikonland a chiedere di fatto una mano.. nemmeno una volta.. anche ponendo il caso di andare io.. mah.. rester? un bischero...
Ora sono lontano da casa ed ho un collegamento portatile. Appena mi sara' possibile postero' un tutorial su queste operazioni di Photoshop in dettaglio. Usate CS5 o precedenti?

Ora sono lontano da casa ed ho un collegamento portatile. Appena mi sara' possibile postero' un tutorial su queste operazioni di Photoshop in dettaglio. Usate CS5 o precedenti?


Io ho il CS5
Grazie anticipate.
Foto
Tiziano Manzoni fototm
lug 24 2011 15:08
io le ho tutte....
istallato ho il cs 2 che ? il mio preferito e poi l 5 che uso solo per i nef...
e che conosco meno del 3 hahahahaa
:bravo: Grazie Timo, ottima ed esaustiva spiegazione, adesso so come fare !!! :bravo:
Tornato a casa da poco..acceso il picc?.. e visto.. ora salvo..ma che dico... stampo... cos? rimane...

Grazie dott?.....
scusa timo, per aprire le diverse foto,
ci sono differenze tra il tuo metodo o l'utilizzare il comando presente nel mibridge del cs5 "apri files come layer di photoshop"?
Sostanzialmente no, ma a parte il fatto che evito ogni forma di Bridge per motivi religiosi, il sistema che uso ? pi? vicino alle versioni precedenti di PS.
timo.. stampato tutto...

arcigrazie...
figurati. E' sempre un piacere condividere una cosa se questa puo' essere utile
articolo :

Click here to view the article

Miniature Allegate

  • Immagine Allegata: 143.png
SlowPrint

0 user(s) are online (in the past 15 minutes)

0 utenti, 0 ospiti, 0 utenti anonimi