Light Style© by Fisana

Vai al contenuto


Benvenuti su Nikonland Questo sito è indipendente, è autofinanziato, non promuove e non raccoglie pubblicità. Non è collegato con Nikon, Nital o le loro sussidiarie

Nikonland non è una rivista periodica e non è quindi sottoposta alla normativa vigente 

 

SlowPrint
* * * * *

Nikon oggi : la fabbrica di Sendai


La fabbrica Nikon di Sendai, dove vengono assemblate tutte le fotocamere e le ottiche di classe pro (foto Nikon) :

Immagine Allegata: 2279_sendai_d3_assembly_wide.jpg

La linea di produzione della nuova D3


Una D3 in avanzata fase di montaggio :


Immagine Allegata: 2280_sendai_d3_assembly_medium.jpg


Lavori al telaio di una D3 (sono circa 2000 pezzi da assemblare a mano) :


Immagine Allegata: 2281_sendai_d3_assembly_tight.jpg


La fase di pulizia industriale dei sensori prima del montaggio :


Immagine Allegata: 2282_sendai_shower.jpg


Pulizia manuale fine del sensore della D3 prima del montaggio del filtro :


Immagine Allegata: 2283_sendai_cleaning_sensor.jpg


Montaggio degli otturatori da 11 frame al secondo :


Immagine Allegata: 2284_sendai_shutter_assembly.jpg


E relativo test degli stessi :


Immagine Allegata: 2285_sendai_shutter_testing.jpg


Macchina robotizzata per lo stampaggio delle schede delle circuiterie interne :


Immagine Allegata: 2286_sendai_tip_mount_machine.jpg


F, ecco intere colonne di bocchettoni F (l'F mount che fa da sottotitolo a questo sito !) :





Immagine Allegata: 2287_sendai_lens_mount_processed.jpg


... e il relativo tornio che lavora il metallo pieno da cui vengono prodotti gli F-mounts :

Immagine Allegata: 2288_sendai_lens_mount_processor.jpg


Immagine Allegata: 2289_sendai_lens_mount_area.jpg



(che poi é l'unica zona in cui si vedono operai uomini)

[Foto Nikon]

Immagine Allegata: sendai_1.jpg Immagine Allegata: sendai_2.jpg


Questa sede storica di Nikon si trova a un centinaio di chilometri dall'epicentro del sisma che ha colpito oggi il Giappone: uno dei più forti degli ultimi 10 anni (8.8 della scala Richter) e tra i più critici quanto alle zone colpite, alla popolazione coinvolta e alle ripercussioni sulle coste (sono state generate numerose onde di maremoto).

Se é anche vero che le infrastrutture in Giappone sono da sempre progettate, costruite e collaudate per fronteggiare questa piaga, diffusa in tutto il paese del Sol levante, auspichiamo che non vi siano stati danni ...

su Google Maps potete vedere l'ingresso dei questa sede QUI: http://maps.google.c...32f467c7c1b8fdf





Immagine Allegata: Nikon_Sendai.jpg


Fonte: Google.

Sempre sfruttando Google si può vedere quanto siano vicini l'areoporto di Sendai (allagato dall'odierno maremoto, punto rosso) e la sede locale di Nikon (goccia azzurra), quella in cui sono prodotte la D3 e la D700...

Immagine Allegata: sendai_areo.jpg




4 Comments

Provo sincera ammirazione per questi uomini e donne, un gruppo organizzato e aggregato come pochi al mondo.
sarebbe bello poter vedere/ sapere se alla distanza di cinque anni e catastrofi varie.. se sono ancora così.. come informazione, ecco.. pura curiosità
Foto
Mauro Maratta
dic 03 2012 15:12
Secondo me ci sono anche operai immigrati e molte lavorazioni le hanno spostate in Tailandia.
Altrimenti non si spiegherebbero le gaffe degli ultimi mesi su certi corpi macchina ... anche made in Japan :)
ma guarda, che non è un segreto.. che parte delle sub-lavorazioni le facciano in Thai.. con il montaggio finale in Giappone..
non ricordo più dove lo avevo letto ma, in italiano ed in chiaro.. comunque sia.. alla distanza di anni cinque e disastri vari pure in mezzo, sarebbe bello se ci dicessero qula'cosa in più..
SlowPrint

0 user(s) are online (in the past 15 minutes)

0 utenti, 0 ospiti, 0 utenti anonimi