Light Style© by Fisana

Vai al contenuto


Benvenuti su Nikonland Questo sito è indipendente, è autofinanziato, non promuove e non raccoglie pubblicità. Non è collegato con Nikon, Nital o le loro sussidiarie

Nikonland non è una rivista periodica e non è quindi sottoposta alla normativa vigente 

 

- - - - -

Il dopoguerra e la rinascita di Nikon

storia nikon

II capitolo della nostra rivisitazione della storia quasi secolare di Nikon.

 

 
La ripresa della produzione
Già alla fine dell'agosto 1945, Nikon rinasceva ripartendo dal primo impianto storico. Ovviamente non esisteva più molto delle 19 fabbriche operative durante la guerra né delle maestranze impiegate.

Ma poco a poco si recuperarono le grandi scorte di materiali e di semilavorati e prodotti finiti, molti tecnici ed ingegneri si presentarono al lavoro con quello spirito tipicamente giapponese.
Si doveva valutare cosa produrre e a chi rivolgere i propri prodotti dato che la Marina Imperiale Giapponese, principale cliente per Nikon non era più operativa.
L'Impero Giapponese stava per essere ufficilamente disciolto, l'Imperatore assumeva una carica di fatto simbolica con una nuova costituzione che democraticizzava definitivamente la nazione.
Il nuovo Giappone ripudiava la guerra e l'esercito, la marina, l'aviazione una volta ricostituite avrebbero preso la denominazione di forze di autodifesa, a testimonianza della non volontà di offendere più gli altri paesi.

Tra i prodotti recuperati da Nikon c'era una grande quantità di binocoli navali di grande livello. Il personale d'occupazione americano si dimostrò interessato a questi "souvenir" da riportare a casa al termine della ferma.

In poco tempo ogni soldato voleva un binocolo Nikon e c'erano più soldati che binocoli disponibili !

Si riavviò quindi una piccola produzione con una certa soddisfazione, ottenendo la possibilità di vendere il materiale negli spacci militari.

Dal 1947, i prodotti venivano marchiati con la scritta Made In Occupied Japan, come illustrato qui.
 
I prodotti Nippon Kogaku si distinguevano ovviamente dalla massa di oggetti economici che inondarono il mercato, perchè derivavano dai modelli militari, anche quelli più semplici come questi galileiani :
 
Immagine Allegata: capellac.jpg
Modello Capella, marchiato Nikko
Immagine Allegata: spica2 1946 1947.jpg
Modello Spica del 1946-1947
 
sempre dalla tecnologia militare vennero anche derivati strumenti di misura per l'ingegneria civile come questo teodolite del 1949 :
 
Immagine Allegata: G2 1847 1949.jpg
 







9 Comments

Foto
Leonardo Visentìn
feb 26 2015 13:38
Ottimo viaggio nella storia del marchio e dell'evoluzione della fotografia.

Una S digitale e moderna sarebbe un sogno per molti, ma non per tutti
Foto
danighost
feb 26 2015 18:27

Maga a scuola si studiava storia in questo modo :( ...

Foto
Andrea Zampieron
feb 27 2015 21:32

Storia e passione per la fotografia,spiegata in modo chiaro e alla portata di tutti

Foto
happygiraffe
feb 27 2015 22:33

Appassionante!

Foto
Adriano Max
feb 28 2015 12:32

SPETTACOLARE !! da mandare tramite raccomandata in Giappone !!

:bravo:

Foto
Paolo Mudu
feb 28 2015 23:08

Bello!

Riaccende la passione.

Fa pensare, pensare a quali ricercatezze si arriverebbe oggi, con l'attuale tecnologia e l'allora entusiasmo ed etica.

Grazie

La Nikon One del 1946-1948 e le successive telemetro costruite partendo dalla Contax II.

Il vetro ottico comprato ancora oggi dalla Schott.

 

Il legame tedesco di Nikon si è mantenuto ?

 

Direi di si. Se confrontiamo due oggetti recenti è immutato ai miei occhi.

 

Con le dovute proporzioni e fatta la tara del posizionamento (telemetro e full frame a pellicola la tedesca, mirrorless digitale in formato 16 mm la giapponese) :

 

Contax-Kyocera G2 :

 

Immagine Allegata: DSC_5292-600.jpg

 

Nikon V3

 

Immagine Allegata: Nikon_V3_mirino.jpg

 

forma, proporzioni, mirino aggiuntivo opzionale, rotellina ferticale che si aziona con l'indice, grip ... :) quasi una vera e propria citazione.

 

Sarà il primo auspicio di un prossimo futuro ? ;)

 
Impressionante!!

E allora... mi state proponendo di acquistare una Contax'...     mah.. forse non sarebbe poi male.. sta g2

0 user(s) are online (in the past 15 minutes)

0 utenti, 0 ospiti, 0 utenti anonimi