Light Style© by Fisana

Vai al contenuto


Benvenuti su Nikonland Questo sito è indipendente, è autofinanziato, non promuove e non raccoglie pubblicità. Non è collegato con Nikon, Nital o le loro sussidiarie

Nikonland non è una rivista periodica e non è quindi sottoposta alla normativa vigente 

 

SlowPrint
- - - - -

Florence Tattoo Convention 2010 - test sul campo del Nikkor 24/1.4G


Ebbene si, sono un curioso. Tanto più curioso delle cose che sono per me lontane come concetti e modi di pensare, modi di vestire, di vivere.... Quale medio borghese pertanto ho osservato con ammirazione e stupore il variopinto mondo che il fine settimana ha affollato la Florence Tattoo Convention 2010, evento al quale avevo deciso che avrei partecipato armato di essenziale attrezzatura fotografica, bramoso di documentare, di vedere ciò che é in assoluto più lontano dalla mia scrivania, dalle scartoffie quotidiane.

Gran brutta giornata domenica 7 novembre 2010, piove forte e solo una grande determinazione mi spinge, a mezzogiorno, a lasciare le mie colline per il centro di Firenze, diretto verso la Fortezza da Basso.
La manifestazione si svolge in 2 padiglioni: a piano terra gli stand con i tatuatori e al piano di sopra ristorante e area "dance". Il pomeriggio é tutto tranquillo, ambiente da famiglie ma la festa dura tutta la notte fino alle 03:00, vi lascio immaginare.... La mia é una "licenza da 3 ore" quindi, sicuramente, mi son mancato il meglio.

Nello zainetto fotografico metto solo 2 obiettivi, estremi, quello che una persona normale e ragionevole NON sceglierebbe mai per un reportage di questo tipo. Si tratta del 24/1.4 e del 200/2 su corpo D3. Anche un solo zoom avrebbe reso meglio il servizio, sicuramente, ma io son fatto così: mica devo per forza portare a casa una serie formidabile per la pagnotta, é un hobby e posso permettermi il lusso di fotografare con quel che mi pare e mi diverte di più e infine pure di sbagliare del tutto la scelta. Immagine inserita

E partiamo:

Entrate, uscite..... Non ci sono grandi differenze.... Questi i manifesti dell'evento.
Immagine Allegata: 1.jpg

Il 24 entra in azione: con 500 ISO o già di lì e aperture che vanno sempre tra 1.4 e 2, con luce ambiente, ho dei tempi di assoluta sicurezza. Poco imbarazzo, comincio subito a piazzare a 30cm dal naso del malcapitato di turno il mio grandangolo.
Immagine Allegata: 2.jpg

Molto spesso trovo una notevole complicità.
Immagine Allegata: 3.jpg

Ma quanto adoro questo obiettivo.... Immagine inserita
Immagine Allegata: 4.jpg

Continuiamo con qualche scatto per i corridoi e i padiglioni.
Immagine Allegata: 5.jpg

Immagine Allegata: 6.jpg

Immagine Allegata: 7.jpg

Immagine Allegata: 8.jpg

Immagine Allegata: 9.jpg

Tanti fotografi oltre a me, qualcuno osserva con perplessità le peculiarità dell'evento.
Immagine Allegata: 10.jpg

Alle 14:00 é in programma un evento di danza Maori, sotto al palco comincia ad accalcarsi una robusta folla, TUTTI muniti o di reflex o di compatta o di cellulare o di telecamera. E' il momento di tirare fuori il bestio e allontanarsi un po' per tentare di isolare il soggetto escludendo per quanto possibile teste e mani varie....
Immagine Allegata: 11.jpg

Immagine Allegata: 12.jpg

Immagine Allegata: 13.jpg

Ormai che ho il macigno attaccato riparto per i corridoi a caccia di prede e i protagonisti, divertiti dalla curiosa "ciotola per corn flakes" dipinta di nero, sorridono e partecipano con entusiasmo.
Immagine Allegata: 14.jpg

Immagine Allegata: 15.jpg
Immagine Allegata: 16.jpg

Qualcuno più serio!
Immagine Allegata: 17.jpg

Ma l'atmosfera si é scaldata e praticamente ogni stand di tatuatori ha un cliente che si sottopone al doloroso rito...
Immagine Allegata: 18.jpg

Immagine Allegata: 19.jpg

Immagine Allegata: 20.jpg

Immagine Allegata: 21.jpg

Immagine Allegata: 22.jpg

Per la verità qualcuno la prende con gran tranquillità e si mangia pure una crostata!
Immagine Allegata: 23.jpg

Al piano di sopra suona una band ma la mezzanotte di Cenerentola sta per rintoccare: volo su per vedere se riesco a fare 2 scatti prima di andarmene di corsa con la mia zucca.

Ma com'é l'espressione ispirata dei due? L'ho tagliata male, é vero, però mi é piaciuta troppo!
Immagine Allegata: 24.jpg

Ancora qualcosa del concerto:
Immagine Allegata: 25.jpg

Immagine Allegata: 26.jpg
Immagine Allegata: 27.jpg


E così é finita; é un reportage un po' lungo lo so, sono il primo a non apprezzare quando ci son tante foto, bisognerebbe avere un maggiore capacità di sintesi per concentrare l'attenzione del lettore su quelle 7 massimo 8 foto selezionate però qui siamo anche a metà tra il racconto dell'evento ed il test di un obiettivo divertentissimo come questo Nikkor 24mm f/1.4 AF-S. In fondo siamo sempre su Nikonland, no? Immagine inserita
 


13 Comments

Foto
~ Fabio Desmond ~
nov 10 2010 22:59
Mooolto interessante la scelta dei due obiettivi!

Chiss? forse tra le foto scartate avrai pure trovato mia sorella che era l? a gironzolare :P
Comunque mi ? piaciuto il reportage, pi? che altro nelle foto dei particolari stretti o nei ritratti con il 24. Il 200... mmm lo devo valutare meglio per un reportage.
Foto
Tiziano Manzoni fototm
nov 11 2010 01:21
bello merita di andare in nikonland fotografi...
mi piace e non credo che hai fatto una scelta sbagliata per un reportage ...forse estrema con l 200 f2
che tutto sommato non ? un fuscello e pesicchia da portarsi in giro
avrei aggiunto un 85 ad ogni modo le foto sono belle...

Mooolto interessante la scelta dei due obiettivi!

Chiss? forse tra le foto scartate avrai pure trovato mia sorella che era l? a gironzolare :P
Comunque mi ? piaciuto il reportage, pi? che altro nelle foto dei particolari stretti o nei ritratti con il 24. Il 200... mmm lo devo valutare meglio per un reportage.


Ne ho talmente tante di foto..... Probabile che ci sia anche tua sorella! :D Spero si sia divertita, io l'ho trovato un bell'evento... Particolare!
Per il bestione, rispondo dopo al post di Fototm.

bello merita di andare in nikonland fotografi...
mi piace e non credo che hai fatto una scelta sbagliata per un reportage ...forse estrema con il 200 f2
che tutto sommato non ? un fuscello e pesicchia da portarsi in giro
avrei aggiunto un 85 ad ogni modo le foto sono belle...


Come ho detto nella premessa del reportage, qui l'80-200 AFS sarebbe stato a "casa sua" e non credere che non ci abbia pensato molto se portarlo al posto del 200. Ad esempio le foto al concerto le avrei potute comporre sicuramente meglio e chiss? quanto altro sulla focale media sarebbe potuto venire fuori tra gli stand. Ma ribadisco che son pronto a pagare per le mie scelte azzardate. :)
Mi fa piacere tu l'abbia apprezzato perch? ritengo che nella materia reportage tu sia ben ferrato.

Ma Duccio crede che Nikonland Fotografi sia un sito onanistico ... :marameo:


Infatti. :marameo:

No, non era da NF: troppo lungo e prolisso, troppe foto. Dato che di qua lo spazio c'? mi ? sembrato giusto tenerlo anche per mettere un link all'articolo del 24mm... Non dico che ? un test approfondito dell'obiettivo ma poco ci manca. :)
Foto
giannizadra
nov 11 2010 09:56
Reportage molto gradevole.
Trovo anche ben modulati testo e scelta delle foto.
Vedrei pure bene una selezione (o anche il tutto...) in NF.

Per quanto riguarda la scelta delle ottiche e delle focali, il 24/1,4 mi sembra perfetto per la bisogna.
Il 200/2, possedendolo, meriterebbe sempre di averto con s? per la sua resa eccezionale, ma forse, per un evento in cui farsi fotografare da vicino ? uno dei desideri dei protagonisti, avrei visto meglio un 85 o un 105.
Tuttavia ti capisco benissimo: se avessi io quel gioiello me lo porterei dietro anche in tram... :rolleyes:

Dovendo fare i conti col mio parco-ottiche, credo che avrei messo in borsa 17-35 (col 35/1,4 AI "di riserva") e 85/1,4.
Per ogni evenienza, facoltativo (ma probabilmente non l'avrei utilizzato), il 180/2,8 che pesa poco, oppure l'80-200/2,8 AFS volendo soffrire un po' di pi?.
Foto
danighost
nov 11 2010 09:59
Azz... pieno formato e 24mm f1.4 una bella accoppiata.

PS, sai che ultimamente sto cercando modelle con i tatuaggi?
Foto
Adriano Max
nov 11 2010 12:50
Davvero bella la resa del 24mm. Il 200mm f/2 non riesce ad esprimersi al meglio secondo me: noto la fatica che hai fatto per tagliare ci? che avevi di fronte...
;)

Io avrei portato 24mm e 105mm VR Micro (che so tu possiedi): potevi farci anche i particolari dei tatoo !!
;)

Ciao,
A.

Reportage molto gradevole.
Trovo anche ben modulati testo e scelta delle foto.
Vedrei pure bene una selezione (o anche il tutto...) in NF.

Per quanto riguarda la scelta delle ottiche e delle focali, il 24/1,4 mi sembra perfetto per la bisogna.
Il 200/2, possedendolo, meriterebbe sempre di averto con s? per la sua resa eccezionale, ma forse, per un evento in cui farsi fotografare da vicino ? uno dei desideri dei protagonisti, avrei visto meglio un 85 o un 105.
Tuttavia ti capisco benissimo: se avessi io quel gioiello me lo porterei dietro anche in tram... :rolleyes:

Dovendo fare i conti col mio parco-ottiche, credo che avrei messo in borsa 17-35 (col 35/1,4 AI "di riserva") e 85/1,4.
Per ogni evenienza, facoltativo (ma probabilmente non l'avrei utilizzato), il 180/2,8 che pesa poco, oppure l'80-200/2,8 AFS volendo soffrire un po' di pi?.


Son sicuro anche io che con il 17-35 e l'85 sarebbe venuto un ottimo lavoro: il problema comunque ? che ormai ho imparato che ? inutile portarsi dietro un quintale di roba perch? poi quando sei l? non ? che ogni momento puoi stare a cambiare ottica, soprattuto in questi reportage d'azione dove bisogna essere sempre pronti a scattare. In questo senso gli zoom sono di grande aiuto e sicuramente pi? versatili dei fissi. Del resto ho ben spiegato che la mia scelta ? stata precisa e dettata dall'istinto pi? che dalla ferma volont? di portare a casa una serie impeccabile. :)

Davvero bella la resa del 24mm. Il 200mm f/2 non riesce ad esprimersi al meglio secondo me: noto la fatica che hai fatto per tagliare ci? che avevi di fronte...
;)

Io avrei portato 24mm e 105mm VR Micro (che so tu possiedi): potevi farci anche i particolari dei tatoo !!
;)

Ciao,
A.


E questa ? un'osservazione fine; me ne sono accorto dopo, si vede che non sono un appassionato: manca proprio qualche dettaglio close up dei tatuaggi! In effetti guardando le gallery sul sito ufficiale l'attenzione ? tutta sulle opere mentre io sono andato pi? sul lato umano.
In questo senso il 105 VR mi avrebbe dato un grosso aiuto ma sicuramente anche nei ritratti stretti. E' il problema di avere troppa roba, difficile scegliere un obiettivo piuttosto che un altro. :P

.... E' il problema di avere troppa roba, difficile scegliere un obiettivo piuttosto che un altro. :P


Ottimo reportage.
Secondo me non ? quello il problema: piuttosto scegliere cosa volere fare e quindi portarsi l'ottica adatta. Ovviamente dipende anche dal sentire del fotografo e da quello che vuole fare. Personalmente ai particolari dei tatuaggi non ci avrei neppure pensato perch? il soggetto non mi interessa per nulla, se non in ottica professionale :rolleyes:

Giovanni

Ebbene si, sono un curioso. Tanto più curioso delle cose che sono per me lontane come concetti e modi di pensare, modi di vestire, di vivere.... Quale medio borghese pertanto ho osservato con ammirazione e stupore il variopinto mondo che il fine settimana ha affollato la Florence Tattoo Convention 2010, evento al quale avevo deciso che avrei partecipato armato di essenziale attrezzatura fotografica, bramoso di documentare, di vedere ciò che é in assoluto più lontano dalla mia scrivania, dalle scartoffie quotidiane.

[....]

E così é finita; é un reportage un po' lungo lo so, sono il primo a non apprezzare quando ci son tante foto, bisognerebbe avere un maggiore capacità di sintesi per concentrare l'attenzione del lettore su quelle 7 massimo 8 foto selezionate però qui siamo anche a metà tra il racconto dell'evento ed il test di un obiettivo divertentissimo come questo Nikkor 24mm f/1.4 AF-S. In fondo siamo sempre su Nikonland, no? wink.gif
 

Clicca qui per leggere l'article

Foto
Raffaele Pantaleoni
mag 09 2013 08:06

Bel reportage, me lo sono perso al tempo. Complimenti.

Bravo davvero, Duccio!

 

Fai ancora fotografie? :P  :lol:

Si.... Ma solo roba da album privato.  ^_^

Foto
VonGheller
mag 18 2013 15:45

Mi sembra tu sia stato un visitatore curioso si, ma senza avere l'aria di quello che va al circo. Rispettoso e sinceramente curioso. Non è da tutti. ;)

SlowPrint

0 user(s) are online (in the past 15 minutes)

0 utenti, 0 ospiti, 0 utenti anonimi