Light Style© by Fisana

Vai al contenuto


Benvenuti su Nikonland Questo sito è indipendente, è autofinanziato, non promuove e non raccoglie pubblicità. Non è collegato con Nikon, Nital o le loro sussidiarie

Nikonland non è una rivista periodica e non è quindi sottoposta alla normativa vigente 

 

SlowPrint
- - - - -

Nuovo richiamo per le Nikon D750


Riporto senza commenti l'annuncio fatto da Nikon Europe (qui)
Per gli utenti della fotocamera SLR digitale Nikon D750: possibili ombre nell'immagine causate dall'otturatore
 
 



Grazie per avere scelto Nikon per soddisfare le vostre esigenze fotografiche.

Ci è stato segnalato che l'otturatore di alcune fotocamere SLR digitali Nikon D750 prodotte fra ottobre e novembre 2014 non funziona correttamente, producendo in alcuni casi ombre in parti dell'immagine. Per risolvere il problema, abbiamo deciso di adottare le misure sotto indicate.
Ci scusiamo per gli eventuali disagi arrecati.
Identificazione dei prodotti interessati
Per verificare se la propria fotocamera presenta questo problema, fare clic sul pulsante Numeri di serie dei prodotti interessati di seguito e immettere il numero di serie della propria D750, come indicato nelle istruzioni. Verrà verificato se il numero di serie della fotocamera è incluso fra quelli interessati. Se i risultati mostrano che la fotocamera in uso presenta tale problema, verranno visualizzate le istruzioni per la richiesta di assistenza. In caso contrario, sarà possibile continuare a utilizzare la fotocamera senza problemi.

> Numeri di serie dei prodotti interessati
Immagine inserita
Il numero di serie della fotocamera è composto da 7 cifre come indicato dal riquadro rosso nell'immagine sopra.
Risoluzione
Se si possiede una fotocamera SLR digitale Nikon D750 che presenta questo problema, contattare il più vicino centro assistenza Nikon. Il centro assistenza esaminerà e riparerà gratuitamente l'otturatore della fotocamera, anche se la garanzia è scaduta.
Richiesta di assistenza
Per eventuali richieste di informazioni relative a questo argomento, contattare il più vicino Immagine inseritaCentro di assistenza Nikon.

A supporto dei possessori Nikon D750, Nital dedica un canale di gestione preferenziale LTR attraverso il quale attivare un contatto diretto tramite il seguente link :

http://www.nital.it/...ort&method=d750

Ci scusiamo per gli eventuali disagi arrecati da questo problema.

Nikon continuerà ad adottare tutte le possibili misure per migliorare ulteriormente la qualità dei prodotti. Grazie ancora per avere scelto Nikon per soddisfare le vostre esigenze fotografiche.
 


49 Comments

Questa è veramente troppo! :angry:

 

Non ho acquistato la macchina il giorno dopo il lancio, e quando mi sono deciso speravo di ottenere un prodotto almeno testato e scevro di difetti.

 

Così non è stato, tant'è che neanche una settimana dopo aver fatto l'ordine uscì fuori il problema del flare anomalo.

 

Vabbé, passi, mi sono detto: quante volte mi capiterà di verificarlo? In effetti, dopo alcune migliaia di foto l'ho trovato in 3/4 scatti in tutto. 'Sta cosa mi rodeva (ho il diritto di acquistare un prodotto che funziona in ogni suo aspetto) ma, alla fine, me ne sono fatto una ragione, stante il minimo impatto sull'utilizzo che faccio della macchina, e me la sono tenuta così.

 

Ma adesso? Un'altra?? E che vuol dire che l'otturatore "in alcuni casi produce ombre in parti dell'immagine"? Così come viene descritta mi sembra un'affermazione simile all'ultima release del fw che assicurava che "Il funzionamento della fotocamera è ora più affidabile", ma per il quale io non sono riuscito a trovare differenze.

 

Se per il problema del flare anomalo avessi spedito la macchina in assistenza, e se dovessi fare lo stesso anche per quest'altro difetto, in circa sei mesi dall'acquisto quanto avrei potuto utilizzare la mia NUOVA reflex? E quale danno ne avrei avuto se fossi un professionista della fotografia?

 

E quale sarà il prossimo problema che salterà fuori fra qualche mese? :suicide:

Non ho parole... :blink:

...

Ma adesso? Un'altra?? E che vuol dire che l'otturatore "in alcuni casi produce ombre in parti dell'immagine"? Così come viene descritta mi sembra un'affermazione simile all'ultima release del fw che assicurava che "Il funzionamento della fotocamera è ora più affidabile", ma per il quale io non sono riuscito a trovare differenze.

...

La traduzione corretta dalla lingua thai é: "Ancora una volta dimostriamo che il controllo qualitá é affidato a dei buontemponi invece che a della gente capace". 

Oppure, in una traduzione piú libera ma probabilmente piú aderente alla realtá: "Abbiamo spostato la produzione in China, poi diversificato in Thailandia, il tutto per risparmiare a discapito della qualitá. Ora non pretenderete mia che ci mettiamo a controllare quello che fanno i subappaltatori, no? Noi li paghiamo poco, loro fan quello che possono, e tutti contenti cosí".

 

Ovviamente la traduzione libera non é prevista verso il giapponese, l'inglese o qualche altra lingua europea.

Altrimenti il cliente se ne accorge ed inizia a chiedersi perché i prezzi delle nuove macchine stanno salendo, invece di scendere... ;) 

a_

Io aggiungerei un'altra cosa..   e se tra le altre cose, un primo lotto di otturatori sono stati prodotti da Xy e finito quelli da Xx che giura e spergiura  che se costano pure meno la qualità è identica, e poi salta fuori che non è vero?..  ossia, che dopo una prima partita di otturatori un nuovo fornitore..

 

mah..  è pur vero che ormai tutti i pezzi delle fotocamere sono prodotti con i CAD, i quali spesso fanno pure un auto test..  ma ora da una parte, brava Nikon.. ma dall'altra... buh.. vergogna..

I problemi di qualità stanno affliggendo più o meno tutti i settori, poichè è prioritario ridurre i costi (di produzione) anche se a volte il prezzo al cliente non segue questo andamento (perchè per qualche oscura "policy" del settore tutti provano a marciarci). Anni fa ci dicevano che nel tempo, con la progressione tecnologica e l'aumento di diffusione (e quindi produzione) delle apparecchiature più sofisticate i prezzi si sarebbero ridotti per "ammortamento", invece sono sempre più convinto che laddove sono più ridotti è perchè ci stanno proponendo un oggetto che vale meno, senza se e senza ma. Quanto al caso specifico, mi spiace vedere che siano gli utenti a testare sul campo i prodotti, specialmente da un produttore che non dovrebbe aver problemi di esiguità di prodotto sul mercato per cui determinate condizioni di utilizzo si verificano solo molto saltuariamente. E stanno applicando questo modus anche al settore che loro stessi definiscono "pro".... siamo apposto! Urge cambiare bandiera!

Foto
Fab Cortesi
lug 10 2015 11:15

Non vi preoccupate che a breve uscirá la nuova Nikon D710 che ne sara esente e ci risolverà tutti questi futili problemi.

E poi basta criticare e gettare fango su Nikon e che cacchio!!! 

Immagine Allegata: 1.jpg

 

...evvaiiiiiiiiiiiiiiiiiii!!!! :D Almeno questo viaggetto lo evitiamo!

 

Sono d'accordo con quanto dice Roby.

Sicuramente i primissimi lotti (la mia D750 fa parte di quelli) sono stati prodotti con otturatori 'funzionanti' poi, forse per risparmiare un po' o per stare dietro alla crescente richiesta, si sono affidati ad altro produttore e 'patatrac', il danno è stato fatto!

 

Marco, la tua ha il seriale tra quelle 'richiamate'?

 

 

 

 


 

...
 
Marco, la tua ha il seriale tra quelle 'richiamate'?
 

 
Purtoppo sì, alla mia macchina non hanno fatto mancare nulla... Non lo si intuiva da quanto scrivevo? :a032:
Foto
Tiziano Manzoni fototm
lug 10 2015 22:33
Mumble mumble mumble! Io non ho qua i corpi per verificare e spero ardentemente che siano soggette,al problema... anzi se c'è qualcuno che c'è la con il problema gli do la mia qualora non l'avesse... Una conta 53 mila l'altra 40 mila... Se mi fanno l'otturatore nuovo sono felice, molto felice... Se avesse il problema con oltre centomila scatti anzi considerando la prima direi quasi 150 mila io non mi sono mai accorto.... Quindi spero vivamente,di avere il problema...
Foto
Mauro Maratta
lug 11 2015 05:07

Anche io non posso controllare la matricola. In ogni caso aspetterei i 100.000 scatti prima di mandarla in LTR ;)

Foto
Dario Fava
lug 11 2015 08:14

Anche io non posso controllare la matricola. In ogni caso aspetterei i 100.000 scatti prima di mandarla in LTR ;)

 

 

Mumble mumble mumble! Io non ho qua i corpi per verificare e spero ardentemente che siano soggette,al problema... anzi se c'è qualcuno che c'è la con il problema gli do la mia qualora non l'avesse... Una conta 53 mila l'altra 40 mila... Se mi fanno l'otturatore nuovo sono felice, molto felice... Se avesse il problema con oltre centomila scatti anzi considerando la prima direi quasi 150 mila io non mi sono mai accorto.... Quindi spero vivamente,di avere il problema...

Ecco bravi.. qui si sta rasentando il ridicolo... il problema del riflesso per trovarlo ci vuole una condizione astrale, sto qua dell'otturatore chissa cosa dovra succedere, un incontro del terzo tipo, io non ho così tanti scatti come Tiziano ma la uso più della 800 attualmente e non ho notato nulla, non l'ho mandata per il flare e non la manderò manco per questo finché non sarà usurata, così mi faranno un bel refresh gratis.... Perché i difetti di costruzione vengono riparati anche fuori garanzia, come il mio primo imac 27" con scheda video difettosa, 750€ di scheda video riparato gratis fuori garanzia. 

Foto
Dario Fava
lug 11 2015 08:34

Tra l'altro vorrei ricordare che, se il problema è saltuario, chi trova sti difetti probabilmente è uno che non sa cosa fare, ricordo benissimo che sia con D70 50 ed 80 ma 50 in particolare, l'otturatore ogni tanto non si apriva o si apriva a metà, nessuno si è mai sognato di richiamarla e non mi sono mai indignato... la foto è mal riuscita, prenderò la successiva o la precedente... e che diamine..

 

Mio padre è rimasto a piedi 5 volte con la passat amici con la golf idem, dove è finita l'affidabilità delle tedesche?

Io ho toyota, famosa per affidabilità... quest'anno mi hanno chiamato in concessionario per verificare che la turbina per un difetto congenito non trafilasse olio nell'intercooler col rischio di incendio... 

 

Vero che il controllo qualità è cambiato (alcuni lo omettono proprio) ma i dispositivi sono sempre più complessi è sempre più difficile trovare errori o difetti...

 

Il mio consiglio...

Godetevi le vostre fotocamere e non pensate a ste str...ate  :scimmia:

Sì, Dario, sono d'accordo con te, così come con Andre, Tiziano, ecc., e anch'io NON ho mandato in assistenza la macchina per il problema del flare anomalo che, come detto, ho rilevato davvero in poche particolari condizioni.

 

Ma questi difetti che di volta in volta escono fuori su uno strumento di una prestigiosa casa produttrice, che dovrebbe essere di precisione, che è lo stato dell'arte della tecnologia nel settore, che costa dei bei soldini, mi fa lo stesso incaxxare un bel po'...

 

Quale consumatore, dopo aver pagato il costo richiesto, ho il sacrosanto diritto di avere un prodotto perfetto e coerente con quanto annunciato riguardo le sue caratteristiche, e sapere che deve essere più volte assistito per il corretto ripristino, con gli ovvi disagi dovuti alla richiesta di rientro, all'approntamento dell'imballo e alla sua spedizione, all'attesa della riparazione, mi secca non poco.

 

Soprattutto quando rilevo che spesso si tratta di difetti imputabili ad un - voglio essere buono - poco accurato controllo qualità, oltre che all'impreciso montaggio dei componenti, e quando penso che fino a qualche anno fa le stesse macchine di analoghe caratteristiche non erano soggette a tali problematiche (la mia vecchia D300 docet): segno che, pertanto, produrre meglio si può...

Foto
Dario Fava
lug 11 2015 09:24

Sì, Dario, sono d'accordo con te, così come con Andre, Tiziano, ecc., e anch'io NON ho mandato in assistenza la macchina per il problema del flare anomalo che, come detto, ho rilevato davvero in poche particolari condizioni.

 

Ma questi difetti che di volta in volta escono fuori su uno strumento di una prestigiosa casa produttrice, che dovrebbe essere di precisione, che è lo stato dell'arte della tecnologia nel settore, che costa dei bei soldini, mi fa lo stesso incaxxare un bel po'...

 

Quale consumatore, dopo aver pagato il costo richiesto, ho il sacrosanto diritto di avere un prodotto perfetto e coerente con quanto annunciato riguardo le sue caratteristiche, e sapere che deve essere più volte assistito per il corretto ripristino, con gli ovvi disagi dovuti alla richiesta di rientro, all'approntamento dell'imballo e alla sua spedizione, all'attesa della riparazione, mi secca non poco.

 

Soprattutto quando rilevo che spesso si tratta di difetti imputabili ad un - voglio essere buono - poco accurato controllo qualità, oltre che all'impreciso montaggio dei componenti, e quando penso che fino a qualche anno fa le stesse macchine di analoghe caratteristiche non erano soggette a tali problematiche (la mia vecchia D300 docet): segno che, pertanto, produrre meglio si può...

Anche nella mia 300 in una occasione si è bloccata metà tendina, qui il problema non è tanto i difetti che tutte le macchine hanno e continueranno ad avere finché la complessità aumenterà, ma secondo me è che la Nikon con la D600 l'ha fatta grossa, ha cercato di far finta di niente su una cosa che non era proprio possibile, ed ora per ogni sciocchezza ha deciso di richiamare le macchine.

Credo che la causa sia unicamente a quella grossa mancanza che ha fatto imbestialire un sacco di fedeli acquirenti.

Però ripeto... vista sotto l'aspetto di Tiziano e Mauro non è poi tanto male... perché si può sfruttare il canale riparazione nel giorno in cui la macchina ha lavorato un po' troppo ed avere una rinfrescata gratis. ;)

A me sembra un segno di serietà: hanno trovato il problema e l'hanno immediatamente comunicato e corretto.

Certo era meglio se non succedeva: ma non ho bisogno di ricordare qui il disastro delle Leica M9 o delle Porsche GT3 di qualche anno fa che furono richiamate TUTTE per la sostituzione del motore (una cosuccia da 50.000€). Entrambe made in Germany, con la differenza che Leica considera un sensore spezzato in due...creativo e non lo sostituisce!

Foto
Mauro Maratta
lug 11 2015 15:18

Non parliamo di praticamente oramai tutte le Toyota, le Lexus, alcune Honda, tantissime Infinity che vengono richiamate ogni due per tre. Insomma, tutto il Giappone è paese ;)

Foto
Tiziano Manzoni fototm
lug 11 2015 18:30

Anche io non posso controllare la matricola. In ogni caso aspetterei i 100.000 scatti prima di mandarla in LTR ;)

 

emm sarebbe meglio che tu la vendssi prima... lasa sta che la porto io in ltr...

hahaha

Foto
Tiziano Manzoni fototm
lug 11 2015 18:39

bhe incazzarsi rovina il fegato, e credo che quanto segue io lo abbia già scritto... io ho preso una golf 5 2009 cambio dsg 7 marce...
Ecco fatevi un giro in un forum e vedete di cosa parlo...

e non mi hanno richiamato un pennuto... non hanno mai ammesso che il cambio è un aborto... e io intanto auto nuova a 60 mila km cambio sostituito in garanzia a 100 mila saltata la mecatronica e frizioni NB il cambio ha 40 mila km e trascuro le problematiche del cambio quando stava in garanzia per pter arrivare a farlo sostituire prima che scadesse...
130 mila frizioni altri 700 euro

ora sono a 150 mila faccio la cinghia come dovrebbe essere ma il cambio slitta ancora e quindi so gia che dovro rifare le frizioni...
i crucchi di sta cippa non hanno mai ammesso che la colpa è loro hanno fatto due richiami perchè schiacciati dalle associazioni consumatori hanno sostituito l'olio

extra eu... hanno messo a garanzia a vita le auto, al minimo accenno di problema sostituisco il cambio...

ovviamente fuori dal potere della culona inchiavabile!!! scusate lo sfogo... ma nikon a confronto è acqua di rose...!!!

Foto
Fab Cortesi
lug 13 2015 22:08

Anche io non posso controllare la matricola. In ogni caso aspetterei i 100.000 scatti prima di mandarla in LTR ;)

 

La mia non e' affetta da questo problema.

 

Una domanda Mauro, perche non potete controllare la matricola?

 

La mia viene d'importazione e se metto il seriale mi dice che non ha nessun problema sia dalla pagina Europea (QUI), americana (QUI) que asiatica (QUI) da dove proviene la fotocamera.

Foto
Paolo Mudu
lug 13 2015 22:15

Sbaglio o tutti i modelli che hanno avuto più problemi sono stati prodotti in Thailandia?

Io ho avuto la D300 con lo schermo sporco al interno.

Foto
Mauro Maratta
lug 14 2015 07:07

 

[...]

Una domanda Mauro, perche non potete controllare la matricola?

 

 

 

Perchè me l'ha sequestrata Rossano fino a fine mese :)

Foto
Dario Fava
lug 14 2015 07:46

 

Perchè me l'ha sequestrata Rossano fino a fine mese :)

guarda che è già scappato, non la vedrai più  :post-42-1201873916:

Foto
Fab Cortesi
lug 14 2015 07:55

 

Perchè me l'ha sequestrata Rossano fino a fine mese :)

Ok! ;)

Novo richiamo per questa bella ma sfortunata macchina. Questa volta è per possibili problemi all'otturatore. :angry:

Si, ma quelle recenti (almeno) sono a posto. Ciò non toglie che la storia di questa macchina sia un “po’”  travagliata e sicuramente non giova.  

Foto
Tiziano Manzoni fototm
mar 05 2016 09:53
Quindi? Me lo rifanno nuovo? No, sarei molto interessato, anche se credo che se gli arriva la mia prima macchina la usano per fare pubblicità della stessa .... Oggi conta 89345 scatti... Ma se dici che richiamano e sostituiscono sono pronto ad andare a Torino e mettermi in coda...
PS
Io avrò posteriore, ma tutta sta sfortuna non la vedo mica sai!
D600 tre esemplari, il primo una delle prime arrivate in negozio... Mai fatto pulire il sensore...
D750 due esemplari uno a 30 mila e l'altra a quasi novanta mila, questa è pure caduta una volta monto due motivi ma by meike, uso batterie patona e mai avuto un problema... Ma non ditelo a nital, che un'otturatore nuovo mi fa gola se gratissss poi...
SlowPrint

0 user(s) are online (in the past 15 minutes)

0 utenti, 0 ospiti, 0 utenti anonimi