Light Style© by Fisana

Vai al contenuto


Benvenuti su Nikonland Questo sito è indipendente, è autofinanziato, non promuove e non raccoglie pubblicità. Non è collegato con Nikon, Nital o le loro sussidiarie

Nikonland non è una rivista periodica e non è quindi sottoposta alla normativa vigente 

 

SlowPrint
- - - - -

Nuovo Nikon 8-15mm F3.5-4.5E Fisheye


Non è una novità assoluta sul mercato (ci sono già i Canon e i Tokina) ma è una bella aggiunta al corredo Nikon visto che l'ultimo fisheye autofocus risale oramai all'epoca della Repubblica di Weimar.
 
Immagine Allegata: 7308821040.jpg
 
Immagine Allegata: Nikon-AF-S-Fisheye-NIKKOR-8-15mm-f3.5-4.5E-ED-lens-2-550x340.jpg
foto ufficiale
 
Immagine Allegata: Nikon-AF-S-Fisheye-NIKKOR-8-15mm-f3.5-4.5E-ED-lens-design.png
schema ottico
 
Immagine Allegata: Nikon-AF-S-Fisheye-NIKKOR-8-15mm-f3.5-4.5E-ED-lens-filter-550x220.jpg
filtrini posteriori
 
Immagine Allegata: Nikon-AF-S-Fisheye-NIKKOR-8-15mm-f3.5-4.5E-ED-lens-MTF-charts1.png
MTF ufficiale a 8mm
 
Immagine Allegata: Nikon-AF-S-Fisheye-NIKKOR-8-15mm-f3.5-4.5E-ED-lens-MTF-charts2.png
MTF ufficiale a 15mm
 
distanza minima di messa a fuoco 16cm
diaframma a 7 lamelle
15 lenti in 13 gruppi
3 lenti ED, due asferiche, trattamento alla fluorite e nanocrystal
485grammi
83mm x 78mm (lunghezza, diametro)
costruito in magnesio
 
offre una immagine fisheye circolare a 180° a 8mm mentre diventa diagonale verso i 15mm.
 
E' un obiettivo interessante che permetterà ai creativi di giocare un pò.
 
prezzo suggerito di 1250 dollari (circa 1500 euro con IVA), data di consegna da fine giugno




38 Comments

foto fantastiche.

 

per riuscire ad avere scatti all'interno di relitti senza sospensione e con le luci piazzate devi utilizzare rebreather, cavalletto ed immergerti con assistente dedicato (anche lui con rebreather e che sappia muoversi altrettanto bene senza alzare sospensione) prendendoti i tuoi tempi (decine di minuti @ 30 metri per una sola foto già solo per far depositare l'inevitabile sospensione alzata sistemando le luci).

 

decine di chili e parecchie migliaia di euro di attrezzatura e sopratutto tanto tempo e soldi da dedicare all'attività.

Foto
Valerio Brùstia
lug 18 2017 07:47

foto fantastiche.
 
per riuscire ad avere scatti all'interno di relitti senza sospensione e con le luci piazzate devi utilizzare rebreather, cavalletto ed immergerti con assistente dedicato (anche lui con rebreather e che sappia muoversi altrettanto bene senza alzare sospensione) prendendoti i tuoi tempi (decine di minuti @ 30 metri per una sola foto già solo per far depositare l'inevitabile sospensione alzata sistemando le luci).
 
decine di chili e parecchie migliaia di euro di attrezzatura e sopratutto tanto tempo e soldi da dedicare all'attività.


Ma hai visto il Mustard in azione? E' di una precisione chirurgica. E mi sembra non usi spesso il rebreather.

Comunque: Mustard dimostra come il nuovo Nikon tenga bene il controluce diretto, ragione di scelta del 16 Nikon versus il Sigma 15 che però batte il nikon nella minima distanza di messa a fuoco. Ora c'è un obiettivo in grado di fare entrambe le cose. Ed è pure zoom offrendo la visione circolare a chi la desidera (io no, grazie)

dentro un relitto di settant'anni non puoi respirare in C.A. senza far piovere dal soffitto tutto quello che le tue bolle smuovono, è una scelta obbligata. figurati a star li a sistemare luci.

Foto
Valerio Brùstia
lug 19 2017 06:37
Non che voglia per forza contraddirti, ma Alex stava tenendo un workshop in Mar Rosso e, come si vede bene dalla foto , il socio di immersione, quello con in mano la Seacam con il dome FP e due strobe Ikelie con le pilota accese, sulle spalle ha il bravo bombolone di alluminio urgada style. Difficile che il maestro scenda con il rebreather e gli allievi lo seguano con l'ara, comunque tutto è possibile.

Sono invece molto più interessanti, ma per certi versi prevedibili, le conclusioni di Mustard cioè che
Pro
1 - su FX non è un 8-15 ma un 8&15 cioè circular fisheye & diagonal fisheye. Nelle focali intermedie si ha un fotogramma dalla forma poco utile il cui ritaglio a rettangolo porta solo a sprecare pixel (ha poco senso)
2 - su DX l'escursione usabile è 10-15, sotto i 10mm compare il taglio di copertura senza poter raggiungere il completo circular fisheye, quindi non ha senso. Su DX perciò il nuovo Nikon è equivalente al già noto e ottimo Tokina 10-17, che costa una frazione, ma offre prestazioni ottiche inferiori (controluce flare)
3 - minima distanza di messa a fuoco ridotta portata al pari dei moderni fisheye, ottima tenuta al controluce diretto e diaframma che chiude ad f/26 ne fanno uno strumento finalmente degno.
4 - per un fotosub che usa FX e DX con un solo obiettivo ne mette tre in borsa: un circular fisheye, un diagonal fisheye e un fisheye modulabile (DX)

Contro
1 - costa una sassata
2 - già che c'erano, tanto è grosso, valeva la pena ficcargli il VR
3 - in circular fisheye sul bordo del limite di copertura compare una corona blu che non si può vedere
4 - per il fotosub che vuole fare riprese circular fisheye occorre smontare il paraluce del dome se no lo si fotografa, il che porta rischi intrinsechi mica da ridere.

Immagine Allegata: image.jpeg

Non che voglia per forza contraddirti, ma Alex stava tenendo un workshop in Mar Rosso e, come si vede bene dalla foto , il socio di immersione, quello con in mano la Seacam con il dome FP e due strobe Ikelie con le pilota accese, sulle spalle ha il bravo bombolone di alluminio urgada style. Difficile che il maestro scenda con il rebreather e gli allievi lo seguano con l'ara, comunque tutto è possibile.

per me quel sub sullo sfondo è lì in posa e come puoi notare sulla sua testa non ha il relitto in questo modo  le sue bolle non vanno correndo sul soffitto scrostando tutto ciò che incontrano. ok, è un relitto visitato da centinaia di subacquei al giorno, quindi il soffitto è bello che piallato, ma per quanto possa aver visto sott'acqua è difficile in CA non fare casini con le bolle.

 

Mustard_8-15mm_006.jpg

 

hai mai fatto penetrazioni in relitti storici?

 

senza ancora muoverti (quindi non considerando i movimenti delle pinne e del subacqueo) basta una bella espirata e dal soffitto viene giù di tutto... :glare:

 

 

questo ha solo 40 anni.  (fatta con la "barbie camera" una coolpix S2900 da 100 euro)

 

Immagine Allegata: DSCN4063.jpg

 

Immagine Allegata: DSCN4067.jpg

Foto
Valerio Brùstia
lug 19 2017 14:21

Può essere, la tua ipotesi e la tua esperienza sono ragionevoli, sarebbe interessante averne la certezza (5k euro per il WS con Alex non li ho). Per quanto riguarda la fattispecie a me son bastate due caverne lo scorso anno per scoglionarmi a sufficienza perchè  oltre alla sospensione alzata dai bisonti che mi hanno preceduto, i medesimi mi hanno più volte schiaffeggiato a pinnate. Giuro ne faccio volentieri a meno di situazioni simili.

 

Vale lo stesso la pena vedere come si muove Alex Mustard sott'acqua, un assetto formidabile ed una precisione nei movimenti veramente notevole. 

 

Detto questo l'8-15 allo stato delle cose è stato usato BENE solo su WetPixel e ciò fa onore ad Adam e soci, disonore ad un paese come il nostro con oltre 3000 km di coste :(

E se Nital ce lo manda in prova siete in grado di valorizzarlo come si deve ?

Perchè per me, se fosse almeno di un bel nero ebano, potrebbe andare bene come soprammobile, una volta ben zavorrato :marameo:

Foto
Valerio Brùstia
lug 19 2017 14:35

Ah sarebbe una bella occasione per fare un tuffo con Paolo (Vento) che è pure istruttore, così anche da convincerlo a prendere lo scafandro per la D810 (iiiiiii se ci sente sua moglie ci fa correre tutti quanti).

 

Il luogo a cui penso è ben lontano dalle coste italiche, è in svizzera italiana appena oltre il confine piemontese del lago maggiore. Si tratta di un torrente splendido con spazi angusti e pareti di granito scavate dalla forza dell'acqua, un'acqua cristallina come nemmeno nella piscina dell'Eurovisione ne trovi di eguale. Da anni vorrei fare un giro in valle Maggia, sarebbe l'occasione giusta, ma ho bisogno il socio e Paolo è quello giusto.

 

Oddio, potremmo andarci uguale anche senza la benedizione di Nital   :glare:

io no, per me la foto in acqua è solo per documentare e condividere con i terrestri esperienze e situazioni.

 

per questo utilizzo la "barbie camera!" :lol:

 

però se volete posso fare da modello, giuro che non alzo sospensione e non prendo nessuno a pinnate! :P

 

ehehhmmm... ....torrente e svizzera come associazione di idee mi richiamano in mente il freddo. -_-

Foto
Valerio Brùstia
lug 19 2017 16:26

GELO! (insomma  sui 6°C 8 al max)

Muta stagna e via,

ma acqua limpidissima

 

spero

GELO! (insomma  sui 6°C 8 al max)

Muta stagna e via,

ma acqua limpidissima

 

spero

dopo esserci "cresciuto dentro" alcuni anni fa ho letteralmente buttato nel primo cassonetto che ho incontrato la mia ultima stagna alla fine di una immersione invernale dalla quale sono uscito dall'acqua in stile omino michelin.

 

oramai ho una certa età, sono un subacqueo di un certo peso e mi piace avere le mie comodità.

 

quindi acque temperate, mare calmo, gommoni grandi e non affollati ed ormeggiati vicino l'auto e/o raggiungibili senza difficoltà con carrellino e staff/sherpa di supporto e diving con servizi. immergermi deve essere un piacere e non una sofferenza! :ibf_thumbup:

 

se capiti da queste parti ci sono belle immersioni da fare, ed anche a terra parecchie cose da vedere/fotografare ;)

 

http://plemmirio.eu/

 

Immagine Allegata: DSCN3625.jpg

 

Immagine Allegata: DSCN3771.jpg

Foto
Valerio Brùstia
lug 19 2017 19:05
Magariiiii.
Quest'anno è già festa se mi bagno i piedi :(

Ti ringrazio sentitamente per l'offerta perché so quanto vale una guida esperta.

Ah sarebbe una bella occasione per fare un tuffo con Paolo (Vento) che è pure istruttore, così anche da convincerlo a prendere lo scafandro per la D810 (iiiiiii se ci sente sua moglie ci fa correre tutti quanti).

 

Il luogo a cui penso è ben lontano dalle coste italiche, è in svizzera italiana appena oltre il confine piemontese del lago maggiore. Si tratta di un torrente splendido con spazi angusti e pareti di granito scavate dalla forza dell'acqua, un'acqua cristallina come nemmeno nella piscina dell'Eurovisione ne trovi di eguale. Da anni vorrei fare un giro in valle Maggia, sarebbe l'occasione giusta, ma ho bisogno il socio e Paolo è quello giusto.

 

Oddio, potremmo andarci uguale anche senza la benedizione di Nital   :glare:

Val maggia.. val maggia... mi ricorda che anche li c'è....     indovina cosa????

SlowPrint

0 user(s) are online (in the past 15 minutes)

0 utenti, 0 ospiti, 0 utenti anonimi