Light Style© by Fisana

Vai al contenuto


Benvenuti su Nikonland Questo sito è indipendente, è autofinanziato, non promuove e non raccoglie pubblicità. Non è collegato con Nikon, Nital o le loro sussidiarie

Nikonland non è una rivista periodica e non è quindi sottoposta alla normativa vigente 

 

SlowPrint
- - - - -

Nuovo flash Nikon SB-5000 : e alla fine Nikon scoprì la radio ... !


E' noto ai più che Guglielmo Marconi brevettò il suo telegrafo senza fili nel 1894 e che in seguito ai suoi studi sulla trasmissione delle onde radio vinse il premio Nobel nel 1909.
Di li a poco tutte le marine del mondo adottarono la radio come strumento di comunicazione ad ampio raggio, lasciando le segnalazioni luminose per le comunicazioni da nave a nave.
Anche la Marina Imperiale Giapponese, madre e madrina di Nikon, ovviamente si dotò di radiotrasmittenti ben prima che Nikon stessa nascesse.
 
Ma sembra che solo adesso, a più di cento anni di distanza e quando oramai le trasmissioni avvengono su canali dedicati e crittografia con chiavi a 256 bit, Nikon riconosca il lavoro di Guglielmo Marconi.
 
Difatti fino a ieri ogni trasmissione del pur sofisticato sistema Nikon CLS avveniva tramite segnale lumino con prelampi flash, con tutte le limitazioni del caso (campo vicino, viso a viso, interferenze, corpi estranei).
 
E quando praticamente ogni anche il più piccolo costruttore cinese di flash universali utilizza flash con ricetrasmettitori radio anche incorporati e anche in grado di lavorare con i sistemi Nikon, ebbene, ecco qua che Nikon si lancia in grande stile.
 
Il salto di numero dal vecchio SB910 (novembre 2011) parla chiaramente. Era ora.
 
Immagine Allegata: 1400926728.jpg
 
Immagine Allegata: 5609000154.jpg
 
Immagine Allegata: 7858122657.jpg
 
Immagine Allegata: 0881529887.jpg
 
Immagine Allegata: 0525142179.jpg
 
Ecco il nuovo flash in tutte le sue viste, anche ripreso sulla nuovissima Nikon D5.
 
Ovviamente un sistema del genere non è completo se non è dotato di trasmettitori che non possono essere di norma integrati nelle fotocamere.
 
Ecco i due WR-R10 e WR-A10, presentati già tre anni fa acquistano più significato
 
Immagine Allegata: WR-R10.jpeg
la versione con attacco per la porta accessori in stile mini-USB
 
Immagine Allegata: WR-A10.jpeg
la versione con attacco multipolare a 10pin
 
Immagine Allegata: WR-R10FlashControl.png
il sistema completo per il controllo remoto di un SB5000
 
I dati completi di targa :
 
- numero guita 34.5 a 100 ISO
- copertura da 24 a 200mm
- tempo di ricarica : 1.8 sec. con batterie da 2600 mAh, 2.6 sec. con pile alcaline da 1.5 Volt
- durata lampo : da 1/980'' a piena potenza ad 1/31.000 a minima potenza
- trasmissione via radio con funzioni di commander, trasmissione ottica 
- optional SK-6 ed SD-9, battery pack
- peso 420 grammi
- dimensioni : 73x137x104 mm
- prezzo 600 dollari
- disponibilità : da marzo
 
per riferimento l'SB-910 costa 546 dollari, quindi tutto sommato in linea, considerando il deprezzamento di un prodotto oramai molto maturo
 
Peccato che io sia già felicemente accasato con i prodotti Godox che mi permettono flessibilità, potenza, controllo ed accessori ad una frazione di questi prezzi :)




6 Comments

visto che la "nuova..." tecnologia di controllo del flash via radio presente nel SB5000, e' stata presentata in contemporanea con le nuove fotocamere D500/D5, Nikon poteva sforzarsi un tantinello in piu' ed inserire i trasmettitori nelle nuove fotocamere, senza costringere a doverci attaccare quei trespoli sporgenti ed instabili come i WR10....

Non sono d'accordo che, tecnicamente parlando, non potevano essere inseriti nelle macchine: se e' per questo, il WiFi ed il GPS, presenti oramai in numerose fotocamere, sono molto piu' onerosi in termini di assorbimento elettrico e posizionamento delle antenne. Sarebbe bastata una voce nel menu' della macchina per attivare il controllo via CLS o via radio.... e magari anche con sistemi misti.....

Foto
Valerio Brùstia
gen 06 2016 15:01
Sottoscrivo Luky Alla fin fine attaccare roba su D5-D500 sa tanto di raffazzonato. E poi alla risulta e' una rottura di marroni: e togli e metti e ricordati tutti i pezzi in borsa...mavaffanc... Una boiata che si riconferma
Foto
Mauro Maratta
gen 06 2016 20:44
Appunto. Ma Nikon ha scoperto solo ieri l'invenzione della radio ;) come faceva ad integrarla nelle sue fotocamere ?
Bisognava riscrivere il firmware ... vaglielo a dire agli stagisti sottopagati che se ne occupano partime :marameo:
Foto
Mauro Maratta
mar 27 2016 08:16

Visto transitare uno ieri da NOC a qualche cosa tipo 646 euro :(

Foto
Max Aquila
mar 27 2016 11:19

il mio simil in avatar parla chiaro: anzi...lampeggia chiaro!

Foto
Mauro Maratta
mar 27 2016 12:05
Peró il tuo non é ventilato come i migliori forni da chef :marameo:
SlowPrint

0 user(s) are online (in the past 15 minutes)

0 utenti, 0 ospiti, 0 utenti anonimi