Light Style© by Fisana

Vai al contenuto


Benvenuti su Nikonland Questo sito è indipendente, è autofinanziato, non promuove e non raccoglie pubblicità. Non è collegato con Nikon, Nital o le loro sussidiarie

Nikonland non è una rivista periodica e non è quindi sottoposta alla normativa vigente 

 

SlowPrint
- - - - -

Nikon presenta ufficialmente il Nikkor 1 32 mm F1.2N


Nikon ha oggi ufficialmente presentato il già annunciato Nikkor 1 da 32 mm, superluminoso F1.2, con rivestimento N e motore SWM.
 
Si tratta di un obiettivo molto ambizioso che sta al sistema Nikon 1 come l'800 mm F5.6 sta al sistema F.
 
Nikon stessa infatti lo annuncia nell'ambito dei festeggiamenti per l'80° anniversario del marchio Nikkor (18 marzo 1933).
 
L'obiettivo il cui prezzo consigliato si aggira intorno ai 900 dollari, è composto da 9 lenti in 7 gruppi, sistema di correzione CRC, distanza di messa a fuoco minima di 45 cm, diaframma a 7 lamelle, passo filtri da 52 mm, rivestimento antiriflesso N, motore integrato SWM.
 
Viene proposto come punta di diamante del sistema Nikon One e manifestazione della volontà di continuare a sviluppare l'ambizioso formato CX.
 

Immagine Allegata: img_09.jpg

disponibile sia in livrea nera che argento

 
Una foto presa dal sito Nikon USA :
 
Immagine Allegata: 1-Nikkor-32mm-f1.2-lens-sample-images.jpg
 
Certamente un obiettivo per pochi, considerato il prezzo proposto che seppur giustificato dallo sforzo progettuale, lo pone in una nicchia tra le nicchie.
 
Speriamo che i festeggiamenti del marchio Nikkor portino anche altre soluzioni per i formati più grandi :)


20 Comments

bello è belloo.. e pure per pochi...  fortunati..

 

ora vedremo il resto.

Foto
Max Aquila
mag 14 2013 16:52
ritengo che in fin dei conti anche la 1 lascera' un segno, e che quando qualcuno si rimettera' seduto a pensare al perche' ed al come questa macchina ed i suoi obiettivi possano risolvere a tanti quell' easy picturing che per tanti anni e' stato in balia di compatte dalle prestazioni inferiori di gran lunga al prezzo pagato, allora verranno alla luce tanti altri progetti utili oltre a quelli hi-end come questo 85 equivalenlte ...agli 80 anni di Nikkor.

Non appena avro' di nuovo una connessione non Applejailed cerchero' di spiegare meglio ad immagini quanto sostengo.

One for me, One for you...

https://www.google.i....46471029,d.ZGU

One for all... :-)
Foto
Adriano Max
mag 14 2013 20:26

Vi dirò che il prezzo di lancio non mi sembra eccessivo: si propone come un'ottica specialistica, con un apertura relativa mi pare mai vista in AF su questi sensori e se serve ora c'è ... però devo tagliare le gambe ai festeggiamenti: francamente lo trovo un gioco poco più che commerciale: su quel sensore f/1,2 è carino se lo usate in 'available light' ma provate a fare lo stesso scatto con una DX entry level (facciamo la D3000 che sta anche lei a 10MP) che sia, e un 50mm f/1,4 o f/1,8 (per avere più o meno lo stesso campo inquadrato, ma a mio avviso ci si può spingere a f/2,8 con un 60mm per avere un campo ancor più simile) e a costi decisamente inferiori e pesi simili (la D3000 col 50mm f/1,8 pesa 50gr in più della V1 con questo 32mm, anche gli ingombri sono contenutissimi con la D3000) otterrete risultati qualitativamente superiori ... insomma Nikon sta coccolando e marketizzando un topolino e ci riesce bene, ma sempre di un topolino si tratta. Quello partorito dalla montagna ... io non riesco ad abituarmi ...

;)

 

Ciao,

Adri.

Foto
Max Aquila
mag 14 2013 21:50

Vi dirò che il prezzo di lancio non mi sembra eccessivo: si propone come un'ottica specialistica, con un apertura relativa mi pare mai vista in AF su questi sensori e se serve ora c'è ... però devo tagliare le gambe ai festeggiamenti: francamente lo trovo un gioco poco più che commerciale: su quel sensore f/1,2 è carino se lo usate in 'available light' ma provate a fare lo stesso scatto con una DX entry level (facciamo la D3000 che sta anche lei a 10MP) che sia, e un 50mm f/1,4 o f/1,8 (per avere più o meno lo stesso campo inquadrato, ma a mio avviso ci si può spingere a f/2,8 con un 60mm per avere un campo ancor più simile) e a costi decisamente inferiori e pesi simili (la D3000 col 50mm f/1,8 pesa 50gr in più della V1 con questo 32mm, anche gli ingombri sono contenutissimi con la D3000) otterrete risultati qualitativamente superiori ... insomma Nikon sta coccolando e marketizzando un topolino e ci riesce bene, ma sempre di un topolino si tratta. Quello partorito dalla montagna ... io non riesco ad abituarmi ...
;)
 
Ciao,
Adri.

non capisco il tuo paragone con D3000 e 50/1,8: mi pare sia proponibile solo sul versante del peso, simile, non certo delle dimensioni(probabilmente a svantaggio di questo 32mm), ma meno che mai sul diaframma massimo di questo obiettivo,
che peraltro, all'inizio del tuo intervento avevi invece definito "mai visto in AF" e che quindi ritengo poco paragonabile al 50/1,8 su dx o ancora peggio al 60mm che citi... tutti obiettivi con una personalita' ben spiccata e decisamente diversa, l'uno dall'altro.

Che dici...magari prima lo proviamo questo obiettivo e poi ne parliamo, proprio come siamo abituati a fare, nel bene e nel male?

Giusto per non discutere di rapporto prezzo/prestazioni che come ben sai non fa parte di Nikonland, ne del DNA di chiunque acquisti oggetti di questa fatta.
E se no chi compra Leica che dovrebbe pensare?
Foto
Adriano Max
mag 14 2013 23:09
Mi spiace Max, mi riferivo alla PDC e controllo dello sfocato del 32 f/1,2 su CX rispetto a quella del 50/60 su DX, formato che su questo versante rimarrá sempre vincente anche f/1,8 contro f/1,2 che salvo solo perché consente al CX di lavorare in available light con ISO sufficientemente bassi. L'obiettivo sarà anche eccellente, come potrebbe non essere ? :P ma come ho detto non digerisco il CX e non riesco ad abituarmi al vostro abituarvici. Un limite tutto mio ...

Ciao,
Adri.
Foto
Mauro Maratta
mag 15 2013 07:22

Sembrava chiaro, evidentemente il convulso mondo di oggi non consente facilmente di collegare i fatti tra loro.

Facciamo ammenda e precisiamo.

 

Ieri la Redazione di Nikonland ha scelto non a caso di pubblicare contemporaneamente tre articoli importanti.

 

1) il ricordo del marchio Nikkor di cui in queste settimane Nikon si sta ricordando di celebrare i fasti

2) la presentazione, 80 anni fa, del primo obiettivo marchiato Nikkor, la famiglia di lenti per la fotoricognizione Aero-Nikkor

3) la presentazione, oggi, del più ambizioso obiettivo Nikkor per il formato CX, oggetto di questo articolo che stiamo commentando

 

nel testo di questo articolo, la redazione di Nikonland, non a caso, fa il parallelo tra questo piccolo obiettivo CX e il più grande 800 mm AF-S

 

Abbiamo volutamente omesso di intrattenerci sull'outlook al budget 2013-2014 presentato agli analisti finanziari da Nikon la scorsa settimana perchè gli sbadigli al riguardo di argomenti economici su Nikonland volano sempre alti anche da parte di chi invece si entusiasma per temi di trigonometria spaziale.

 

L'estro lo ha fornito la stessa Nikon che in un moto di orgoglio ha per l'appunto :

 

1) mandato in consegna per questo mese di maggio il più evoluto obiettivo AF-S di sempre, quel sogno per tanti ma destinato ad essere realtà per pochi, il primo obiettivo Nikon che utilizza elementi in fluorite insieme a tutte le più avanzate tecnologie Nikon e al ritorno di un teleconverter dedicato, cosa che non capitava dai tempi del mitico 300/2 AI/AIs. Stiamo ovviamente parlando del 800/5.6 VR, estremo punto evolutivo del sistema F Nikon

2) mandato in consegna dopo svariati annunci il primo obiettivo AF-S ad apertura massima pari ad 1.2 che insieme coniuga le più elevate tecnologie Nikon in tema di correzione dei difetti ottici (CRC, N) insieme ad una costruzione elevata. La scelta di destinare questo obiettivo, che noi tutti desidereremmo anche per i formati più grandi e che invece è stato proposto per il formato CX, il piccolino e il nuovo per casa Nikon.

Non a caso, aggiungiamo, l'equivalente di un circa 80 mm

3) il comunicato stampa Nikon di presentazione del nuovo 80 mm F1.2 (o 32/1.2 se volete) è strettamente legato con l'80° anniversario del marchio Nikkor. Non certo con quello della nascita del formato F.

 

Immagine Allegata: pic_130128_1.png

 

anche se l'800 mm viene pur esso marchiato 80° :

 

Immagine Allegata: 00-800.jpg

 

4) la scorsa settimana, in parallelo a questi movimenti, Nikon ha annunciato che le previsioni per l'esercizio 2013-2014, pur in un mercato drammaticamente calante per le compatte digitali e ad essere ottimisti stagnante per i formati più grandi, mirrorless comprese, danno una crescita sia dei volumi di vendite che delle quote di mercato che dei ricavi. E sono a dir poco ... aggressive.

 

Cosa ci dice Nikon con questo ? Che il nuovo 32/1.2 costa troppo o che è più grosso di un 50/1.8 su una D3000 ?

 

No, ci dice che Nikon c'è, è qui, sa cosa deve fare, sa fare le cose alla sua maniera (e non abbiamo dubbi guardando queste due meraviglie della sua tecnologia, l'800 mm e l'80 mm, presentati per l'80° anniversario dei suoi obiettivi), e sa che se questi due obiettivi non costituiranno grandissime vendite, perchè evidentemente sono due strumenti di comunicazione di preminenza tecnologica, prima che strumenti fotografici, sosterrà le vendite con importanti uscite in fascia media perchè altrimenti addio budget !

 

Questi i fatti, queste le ragioni per cui la Redazione di Nikonland li ha così proposti.

 

Forse ciò di cui dovremmo abituarci è che Nikonland è un sito serio e che la Redazione di Nikonland lo è ancora di più, .... anche quando parla di topolini.

Una Redazione che ha una visione del passato e del futuro e una linea editoriale costante e non casuale o personale.

Cosa cui dovrebbero ispirarsi tutti i suoi membri (staff di Nikonland).

 

Circoscrivendo i principi di Euclide, Eulero ed Heisenbergh dove è giusto che stiano e non nel mondo reale.

 

Perchè altrimenti, come si vede anche dall'ultimo commento ogni cosa derivererà sull'inutile diatriba "io sono contro il formato CX". E diventerà del tutto inutile scrivere articoli su Nikonland.

 

Sempre che non sia questo il nostro fine, dimostrare l'inutilità di questo sito e ci porterà a parlare magari di telemetri a coincidenza ...

Foto
danighost
mag 15 2013 07:59

Detto sinceramente: non l'avevo vista sotto questo profilo, ora mi è chiaro :) 

 

P.S. ovviamente ho letto gli articoli, ma non avevo collegato il tutto :)

Al di là dei discorsi sul marchio Nikon è una lente molto interessante, peccato per il prezzo di lancio così alto.

Però se pensiamo ad una prossima evoluzione delle One, credo che il sensore CX non sia destinato all'oblio tanto presto.

Foto
Adriano Max
mag 15 2013 09:18


[...]

 

Circoscrivendo i principi di Euclide, Eulero ed Heisenbergh dove è giusto che stiano e non nel mondo reale.

 

Perchè altrimenti, come si vede anche dall'ultimo commento ogni cosa derivererà sull'inutile diatriba "io sono contro il formato CX". E diventerà del tutto inutile scrivere articoli su Nikonland.

 

Sempre che non sia questo il nostro fine, dimostrare l'inutilità di questo sito e ci porterà a parlare magari di telemetri a coincidenza ...

 

Io tendo sempre a parlare dal punto di vista del fotografo, non del marchio: per questo sottolineo che se si vuole fare del ritratto (target di questo obiettivo, a 900€ + corpo) è più opportuno ed economico dotarsi di una DX con un 50/60mm.

 

Detto questo ho anche sottolineato i limiti e l'eccellenza di questa produzione, ma anche le sue caratteristiche di prodotto commerciale, intendendo precisamente e guardando dall'altra parte dello specchio quel che Mauro ha poi voluto strutturare secondo la sua vision.

 

Sottolineo poi, perchè non è mai chiaro quel che dico, che se si sceglie un sistema e poi vi fanno un obiettivo adattissimo al ritratto in quel sistema io non ho nulla da eccepire, ma posso eccepire sulle scelte complessive dei vari strumenti e sulla loro destinazione. Faccio anche notare che c'è un esercito di DX dotati che non ha mai visto un obiettivo specializzato al ritratto f/1,2 che vede questa produzione come sottrazione di risorse.

;)

 

rfsp è molto sensibile sulla 1 e Mauro gli va a ruota, consentitemi di stare fuori dal coro: è discussione anche questa e io credo di essere sempre stato molto educato, anche se fermo, nel sostenere le mie idee ... che spesso sono state avallate, non contraddette.

 

Grazie,

Adri.

Foto
Max Aquila
mag 15 2013 10:00
io sono sensibile solo sulla linea editoriale del sito, Adriano,
Nella fattispecie Nikon 1 io ravviso solo opportunita' di crescita viste le premesse con le quali queste macchine sono state lanciate, a prezzi assurdi, con corredi ottici specifici e difficilmente interlacciabili alla baionetta F e con una generale disattenzione alla commercializzazione delle stesse.

Ora sembra la tendenza si modifichi e si cerchi di rimediare con le ultime uscite alle quali,penso, seguira' anche qualcosa di piu' umano nei costi e aderente alle prestazioni auspicate, cioe' quelle di un sistema compatto e adeguatamente economico.

Mi pare invece che con un'affermazione come la tua, che ho appunto rimarcato, si evidenzi una necessita', della quale proprio non ravviso i motivi ne l'utilita'.

... però devo tagliare le gambe ai festeggiamenti....
 
Ciao,
Adri.

Foto
Adriano Max
mag 15 2013 10:42

io sono sensibile solo sulla linea editoriale del sito, Adriano,
Nella fattispecie Nikon 1 io ravviso solo opportunita' di crescita viste le premesse con le quali queste macchine sono state lanciate, a prezzi assurdi, con corredi ottici specifici e difficilmente interlacciabili alla baionetta F e con una generale disattenzione alla commercializzazione delle stesse.

Ora sembra la tendenza si modifichi e si cerchi di rimediare con le ultime uscite alle quali,penso, seguira' anche qualcosa di piu' umano nei costi e aderente alle prestazioni auspicate, cioe' quelle di un sistema compatto e adeguatamente economico.

Mi pare invece che con un'affermazione come la tua, che ho appunto rimarcato, si evidenzi una necessita', della quale proprio non ravviso i motivi ne l'utilita'.
 

 

 

[...]
Mi pare invece che con un'affermazione come la tua, che ho appunto rimarcato, si evidenzi una necessita', della quale proprio non ravviso i motivi ne l'utilita'.
 

 

Mi spiace, ma sono deluso e non manco di esprimermi. Se volete smetto di scrivere, ma se mi mettete alle strette non sono uno che smette di sostenere le sue tesi.

E non sono nè arrabbiato, nè astioso, solo cerco di delimitare bene la portata di questo annuncio, come da filosofia Nikonland Is Different : mi spiace che nella sua rigida applicazione questa filosofia comporti restringere il proprio pubblico, ma questo è un fatto.

 

Ciao,

Adri.

Foto
Max Aquila
mag 15 2013 10:51

Mi spiace, ma sono deluso e non manco di esprimermi. Se volete smetto di scrivere, ma se mi mettete alle strette non sono uno che smette di sostenere le sue tesi.
E non sono nè arrabbiato, nè astioso, solo cerco di delimitare bene la portata di questo annuncio, come da filosofia Nikonland Is Different : mi spiace che nella sua rigida applicazione questa filosofia comporti restringere il proprio pubblico, ma questo è un fatto.
 
Ciao,
Adri.


e perche' non saremmo "different" ?
Sono in tanti a parlare delle 1?
non mi pare
Foto
Mauro Maratta
mag 15 2013 11:03

Veramente a me la D4 piace 100.000.000 di volte di più della Nikon V1 (l'unica One che mi piace), non mi interessa "difenderle" perchè mi diverto di più ad utilizzarle ;)

 

Il punto invece è che con questo articolo si voleva parlare di altro. Della precisa volontà di Nikon di presentare un obiettivo eccezionale mai fatto prima e per di più in un sistema che ha solo 18 mesi.

Quando i pochi fissi per il sistema DX che esiste da 14 anni invece sono di classe economica.

 

Tutto questo qualche cosa significa ed é qualche cosa di importante. Che non ha nulla a che fare con la Nikon One ma con il futuro stesso di Nikon. :)

 

Parlare del 32/1.2 su V2 in raffronto con altro che non sia in formato CX serve solamente a pilotare i commenti lontano dal concetto che ieri, si voleva sottolineare con i tre articoli sul fronte Nikkor.

 

Nikonland è stata e rimane critica nei confronti della politica commerciale e progettuale di Nikon.

Ma evidentemente loro sanno cose che noi non sappiamo :)

 

Qeusto è sicuramente un ottimo obiettivo ma andrà a pochissimi e non farà il fatturato che Nikon necessita dal sistema One.

Un ipotetico 60/1.2 per il formato DX andrebbe sicuramente meglio se fosse bello come questo.

Ma il fatto che non ci sia, dice qualcosa di più del raffronto tra questo e il 60/2.8 montato su una D3000 ... :bigemo_harabe_net-03:

io di brevetti per il formato DX negli ultimi due anni ne ho visto uno solo : quello del fisso della Culpics A.

 

Invece, perchè Nikon ha scelto di presentare adesso questo - sostanzialmente inutile - 32/1.2N, considerando che l'utente tipo della Nikon One ha una J1 con un 10-30 e non si sognerà mai di comprare altro ? ;)

 

Questo è il punto a mio parere e di questo si dovrebbe parlare. Altro che festeggiamenti ... :)

Foto
Adriano Max
mag 15 2013 11:33

Il mio punto di vista in effetti si vuole sviluppare su questo: sulle alternative. Il sistema 1 CX Nikon lo sta sviluppando ottimamente e per chi è soddisfatto delle sue prestazioni (ma è a mio avviso un pubblico che rinuncia ai sensori più grandi o che vi deve ancora giungere) e vuole rimanere nella dolce bambagia dei suoi estremi tecnologici (su cui Nikon sta iniettando davvero - e l'ho già detto - tutto il suo know-how iniettabile industrialmente) è un prodotto di punta. Anzi, è il sistema proprietario compatto più avanzato al mondo.

 

L'obiettivo presentato va visto da una particolare angolazione (faccio presente che un 35mm f/1,4 Nikon lo sa fare anche per FX, altri lo hanno recentemente proposto anche f/1,2 sempre su FX) rimanendo senz'altro quanto di più avanzato l'industria può produrre e su questo non ci piove: il Nikon 32mm f/1,2 diventa di fatto il riferimento per questi obiettivi su queste tipologie di sensore.

 

Tra l'altro questa apertura relativa sul formato CX ha un'altro merito: va ad ingaggiare direttamente la piattaforma compatta ad ottiche intercambiabili più accreditata sul mercato, il micro 4/3. Questa a mio avviso è la vera bordata di carronate (ma quanto mi piacciono quei cannoni ! :P ) che Nikon sta dando ai competitors.

 

Se non ho capito male Mauro lo considera alla stregua di quel che fu il 50mm f/1,2 Ais: un oggetto senz'altro utilizzabile, desideratissimo, di vetrina del know-how e eccellenza Nikon.

 

Il tutto però va demoltiplicato al fattore 'topolino'.

:P

 

Ciao,

Adri.

 

Nikonland è stata e rimane critica nei confronti della politica commerciale e progettuale di Nikon.

Ma evidentemente loro sanno cose che noi non sappiamo :)

 

 

Io partirei da quest'ultimo assunto: effettivamente non sappiamo qual'è la strategia di marketing di Nikon per i prossimi anni.

 

Però possiamo immaginare che questo obiettivo non sia solo un'esercitazione per dimostrare le capacità di sviluppo progettuale della casa giapponese, ma ritengo il primo di una serie di vetri pensati per un sistema che - forse - in un futuro non troppo lontano soppianterà il sistema DX, coniugando leggerezza dell'hardware con qualità di ripresa, cosa al momento abbastanza difficile da realizzare.

 

Che direste se dietro questo obiettivo poteste utilizzare una macchina delle dimensioni della One con caratteristiche qualitative simili a quelle di una moderna reflex? :rolleyes:

Foto
Max Aquila
mag 16 2013 07:43
tornando in topic su questo nuovo obiettivo per mirrorless 1
volevo dire quanto assomigli con la sua linea austera ed essenziale, priva di tutti i supporti che ci aspetteremmo in un obiettivo, come ghiere diaframmi e di messa a fuoco, scale di pdc e di distanza, punti di collimazione e indici per infrarosso
:-)
( ma quante cose c'erano un tempo su di un obiettivo....)

dicevo...quanto assomigli all'aggiuntivo ottico per la prima compatta Nikon ad ottica fissa, la Nikkorex Auto 35 del 1964 (guarda caso, il mio stesso anno di nascita...) che poteva montare sul 48mm f/2 standard alcuni aggiuntivi ottici, austeri quanto questo attuale obiettivo, dei quali posseggo perlappunto un 85/4 spettacolare, intonso e....
meraviglia delle meraviglie....
con attacco per filettature da .... indovinate....
40,5mm, proprio come il passo filtri degli zoomini per ONE !!!
Immagine Allegata: image.jpg

Eh, Adriano, come sei testardo....

P.S.
scusate la qualita' delle foto del mio Iphone, unico supporto per convincere il mio Apple Ipad ad accettare con "velocita'" delle immagini




Immagine Allegata: image.jpg

Miniature Allegate

  • Immagine Allegata: image.jpg
Foto
Adriano Max
mag 16 2013 08:39

Bhè, è una chicca ! non ho mai maneggiato quell'aggiuntivo ma sa di vetro delle meraviglie ! non mancare di farci vedere anche i risultati che può produrre: credo che se ben accoppiato al suo genere possa ancora stupirci ! sul 10mm probabilmente otterrai un 'normale' f/5,6 per la 1 !

:)

 

Ciao,

Adri.

Foto
Max Aquila
mag 16 2013 09:40

Bhè, è una chicca ! non ho mai maneggiato quell'aggiuntivo ma sa di vetro delle meraviglie ! non mancare di farci vedere anche i risultati che può produrre: credo che se ben accoppiato al suo genere possa ancora stupirci ! sul 10mm probabilmente otterrai un 'normale' f/5,6 per la 1 !
:)
 
Ciao,
Adri.

beh...non mi pare una grande opportunita'

Rimarcavo la coincidenza nel tempo tra intenti forma e anche , stranamente, apparenza degli oggetti messi in campo da Nikon
Foto
Adriano Max
mag 16 2013 12:39

beh...non mi pare una grande opportunita'

Rimarcavo la coincidenza nel tempo tra intenti forma e anche , stranamente, apparenza degli oggetti messi in campo da Nikon

 

:)

Foto
Max Aquila
mag 16 2013 13:02
ah, forse non ancora sottolineato,
ma la zigrinatura sul barilotto del 32mm e' proprio una ghiera di messa a fuoco,
la prima negli obiettivi dedicati a 1
SlowPrint

0 user(s) are online (in the past 15 minutes)

0 utenti, 0 ospiti, 0 utenti anonimi