Light Style© by Fisana

Vai al contenuto


Benvenuti su Nikonland Questo sito è indipendente, è autofinanziato, non promuove e non raccoglie pubblicità. Non è collegato con Nikon, Nital o le loro sussidiarie

Nikonland non è una rivista periodica e non è quindi sottoposta alla normativa vigente 

 

SlowPrint
- - - - -

Nikon aprirÓ uno stabilimento in Laos


Annuncio non pubblicato ufficialmente sul sito Nikon ma diffuso alle agenzie di stampa e riportato nelle news di borsa.

Nikon Corporation ha il piacere di annunciare l'apertura di una nuova fabbrica nella Repubblica Democratica Popolare Lao (Laos) per rinforzare la sua catena di produzione di reflex digitali e ridurre i costi.

L'avvio della produzione è programmata per l'ottobre 2013.
Le reflex entry-level e di livello medio oltre ad alcuni obiettivi sono prodotti da Nikon Thailand.
Con l'avvio della nuova fabbrica nel Laos una parte della produzione e del completamento di quanto finora svolto da Nikonland Thailand verrà fatto nel Laos.

Lo stabilimento avrà una superficie coperta di 10.000 metri quadrati ed occuperà a pieno regime circa 800 dipendenti. La nuova società avrà un capitale equivalente in moneta locale a 600.000.000 di Yen, sarà controllata al 99,99% da Nikon Thailand e sarà presieduta dal general manager di Nikon Thailand.


3 Comments

Immagino e spero che verrà usato per la produzione di prodotti di bassa gamma.
Sperando anche che questo investimento dia anche due soldi di reddito ai locali e non solo mazzetta ai potentati.
Foto
vetrofragile79
mar 22 2013 02:19
sicuro sulle mazzette a padronetti e il continuo sfruttamento della manodopera a basso costo.
Foto
Mauro Maratta
mar 24 2013 08:16
Ehm ... la disinformazione è una brutta bestia.
La disinformazione militante è una malattia.

Su Nikonland la si combatte con gli antibiotici della notizia :)


Prima una carta geografica :

Immagine Allegata: thai_map_1.jpg

che mostra come il Laos sia una ... propaggine interna del Reame Tailandese.

In effetti, come scritto nell'articolo, la nuova fabbrica Nikon in Laos sarà una dipendenza al 100% di Nikon Thailand e sarà impegnata in lavorazioni a basso contenuto (produzione ed assemblaggio di parti, non pezzi finali) necessarie per la principale attività tailandese.

Nikon Thailand è una società di diritto Tailandese, controllata da Nikon Japan.

Conta 8000 dipendenti a tempo indeterminato oltre a 4.000 stagionali assunti in base alle necessità di produzione. E' stata impiantata nel 1990 per delocalizzare la produzione di fotocamere di fascia media e bassa (tipo le F80, F65, F70 etc.) e kittoni vari.
Adesso è responsabile al 100% della fascia DX.

E' la fabbrica più importante (al mondo !) di Nikon e conta un livello di industrializzazione modello e un livello di wellfare simile alle fabbriche giapponesi ed occidentali.

La delocalizzazione in Laos è limitata (parliamo di impianti e personale - peraltro tutto da formale in Tailandia - pari a meno di un decimo di quelli tailandesi) e sostanzialmente legata ad opportunità di costo e di regime fiscale.

Laos, Cambogia e Vietnam stanno facendo di tutto per attirare investimenti stranieri e naturalmente i costi sono estremamente convenienti rispetto persino alla ... Tailandia e alla Cina, dove i livelli di retribuzione e di fiscalità stanno aumentando.


....


Questi i fatti. Restano le opinioni. E' normale e industrialmente più che lecito che una impresa multinazionale come Nikon delocalizzi per approfittare di condizioni interne ai vari paesi convenienti, ma resta il fatto che il prodotto Nikon poi viene venduto a livello globale al prezzo Nikon anche quando è ... made in Laos.

Dall'anno prossimo probabilmente vedremo componenti marchiati così, vedremo che so, il paraluce del 18-300 VR marchiato Made in Laos e sempre venduto a 32 euro anzichè a ... 32 centesimi.

Sulla qualità del prodotto non indugio. Nikon al momento mostra di avere problemi di controllo di qualità persino in Giappone dove si producono gli apparecchi più pregiati. Evidentememente a causa dei prepensionamenti forzati delle maestranze più professionalmente preparate.

Come utente fedele del marchio io pretendo che ogni componente Nikon - ovunque sia prodotta - abbia il livello di qualità e di durabilità che Nikon ha sempre offerto.

Altrimenti .... c'è chi ancora è capace di produrre esclusivamente in Giappone e proporre prezzi molto più convenienti di Nikon (ad esempio Sigma).

Cosa ne penseranno gli americani che ricordano il Laos solamente per il sentiero di Ho-Chi-Minh e le infiltrazioni dei guerriglieri rossi in scenari da Colonnello Kurtz, posso immaginarlo.
Del resto sono passati solamente 40 anni dalla caduta di Saigon ...
SlowPrint

0 user(s) are online (in the past 15 minutes)

0 utenti, 0 ospiti, 0 utenti anonimi