Light Style© by Fisana

Vai al contenuto


Benvenuti su Nikonland Questo sito è indipendente, è autofinanziato, non promuove e non raccoglie pubblicità. Non è collegato con Nikon, Nital o le loro sussidiarie

Nikonland non è una rivista periodica e non è quindi sottoposta alla normativa vigente 

 

SlowPrint
- - - - -

La prossima Nikon D850


Si parla solo di rumors in questo articolo. Rumors attendibili ma nessuna conferma ufficiale

Quando ad inizio anno abbiamo delineato le possibili Nikon del 2017, immaginavamo una Nikon arrembante nell'anno del centenario, alla ricerca di riscossa e, soprattutto, vogliosa di riconquistare il cuore dei suoi affezionati clienti.
 
Non abbiamo fatto i conti con il processo di ristrutturazione in corso che evidentemente deve essere ben più profondo di quanto non lascino ufficialmente trapelare.
 
In fondo ci basavamo sulle anticipazione per il 2017 del presidente Kazuo Uchida all'atto del suo insediamento nel 2015.
 
Ma il mercato procede più rapidamente di quanto si possa immaginare. Forse anche il terremoto che ha bloccato Sony per quasi tutto l'anno scorso ha pesato sui programmi di Nikon.
Ma tra la contrazione delle vendite che investe tutto il settore e progetti non più attuali cancellati come le Nikon DL o lanciati con poco successo come le Nikon KeyMission, evidentemente Nikon sta rivedendo i propri piani complessivi.
 
Il primo segnale di come verrà gestita questa fase è certamente il lancio della Nikon D7500, non proprio la macchina più attesa per una così rapida sostituzione.
 
Anche la nuova D7500 prende il 5 per sottolineare che appartiene alla stessa generazione di D5 e D500.
 
Conferma la scelta autarchica di Nikon in fatto di sensori, utilizzando lo stesso sensore della D500 e lo stesso processore Expeed 5.
 
Delinea un riposizionamento dei modelli visto che la D7500 ha delle lacune che di fatto servono solo ad evidenziarne la distanza dalla D500.
 
Facilmente è in questa linea che vedremo i prossimi lanci, attesi per una fascia temporale più in la rispetto a quanto pensavamo. Visto che nell'attesa vedremo prima i gadget e i modellini proposti per il centenario insieme alle versioni commemorative di D5, D500 e della terna di zoom F2.8.
 
Comunque qualche cosa si vedrà prima della fine dell'anno e l'oggetto certamente più interessante sarà la sostituta della Nikon D810 che il prossimo giugno compirà 3 anni esatti ma che, considerandola semplicemente un update della D800, é un modello progettato nel 2011 e in vendita da 5 anni esatti.
 
A pagina 3 delle nostre ipotesi abbiamo tracciato le caratteristiche guida di due probabili macchine professionali in grado di sostituire la Nikon D810 e di affiancare la Nikon D5.
 
In rete si continua a parlare di Nikon D820 (per un breve periodo si è pure parla di D810s).
Probabilmente questo è il nome che le è stato dato ad inizio dello sviluppo, facilmente nato insieme alla D5 e alla D500, poi probabilmente fatto slittare per ragioni industriali e commerciali, più che progettuali.
 
Io insisto invece perchè la nuova macchina si possa più facilmente chiamare Nikon D850, come D5, D500, D7500 : generazione 5.
 
Immagine Allegata: d850.jpg
questo è l'immagine, mutuata dalla D500 che ho creato ad inizio dell'anno scorso quando ho cominciato ad ipotizzare questa nuova macchina
 
Potrebbe più ragionevolmente chiamarsi Nikno D800 Mk III, qualora Nikon volesse adeguarsi a chiamare le macchine in modo più coerente, come fanno Canon e Sony.
 
Perchè in sostanza sarebbe l'aggiornamento - non certo la rivoluzione - del concetto della D800.
 
La reflex professionale ad alta risoluzione di Nikon proposta a chi fa fotografia in studio (moda, ritratto, still-life, pubblicità, macro) o in esterni (paesaggio ed architettura) e può barattare velocità con risoluzione.
 
Le caratteristiche più o meno cristallizzate di cui però si attendono ancora conferme sono queste :
 
- nuovo corpo full-frame basato su quello della Nikon D500, incorporando il mirino della D5 e l'elettronica comune di D5 e D500
- nuovo sensore full-frame sviluppato da Nikon a partire dalla matrice di quello APS-C della D500 ad alta risoluzione con 20.8x2.25 = circa 46 megapixel. Facilmente prodotto da Sony per Nikon su progetto di Nikon
Il nuovo sensore viene ipotizzato essere di qualità più elevate sia a bassa sensibilità che ad alta sensibilità delle macchine corrispondenti Canon (5D Mk IV e 5DS) e della stessa Nikon D810
- raffica da 5 frame al secondo
- due slot di memoria di cui uno XQD e uno SD in standard UHS-II
- Snabridge
- display posteriore mobile, touch screen
- autofocus, esposimetro e controlli mutuati da Nikon D5 e Nikon D500
- prezzo indicativo intorno ai 3.750 euro Nital
- data di annuncio agosto 2017, sul mercato a partire da settembre

 
nessun altra indicazione per il momento ma certamente ci aspettiamo che i rumors vengano confermato poi da voci più concrete mano a mano che ci avvicineremo alla probabile finestra dell'annuncio.
 
Nessuna novità rivoluzionaria, come c'è da attendersi da un marchio così conservatore che ultimamente si è scottato con tutto quanto ha proposto di alternativo (a partire dalla Coolpix con il proiettore incorporato per arrivare alle Nikon KeyMission passando per le Nikon 1, le Nikon DL e la Nikon Coolpix A).
 
Ma gli aggiornamenti necessari a rendere possibile l'utilizzo della sostituta della Nikon D810 in ambito professionale insieme a D5 e D500.
 
Se ci saranno ulteriori sviluppi consentiti dai 18 mesi intercorsi dal lancio di D5 e D500 e questa nuova macchina o se si tratta semplicemente di un progetto già pronto a dicembre 2015 e congelato in freezer in attesa di momenti migliori (o, come dicono i maligni, per poter smaltire le scorte di D810 invendute e intanto contare le vendite della D5 e prendere i nuovi ordini) non sappiamo.
 
Di certo, nell'augurare un grande successo a questa nuova macchina quando diventerà realtà, non ci possiamo attendere lo stesso successo di vendite della D800 (che ha provocato l'ultima coda di ordini della storia delle reflex Nikon).
 
Uscita questa, continuerà però a mancare quella baby-D5 (cioé la stessa macchina che però contenga il sensore della D5 e una raffica da 7-8 scatti al secondo) che potrebbe alimentare molto di più le vendite in un segmento che sempre più si vede minacciato dalla inesorabile avanzata delle mirrorless, sempre più potenti anche in campo professionale.
 
Perchè ammettiamolo, 46 megapixel rappresentano la nicchia nella nicchia.
 
E saranno pochi quelli che la compreranno per effettiva necessità e la sfrutteranno veramente per ciò per cui è stata pensata.




85 Comments

Foto
Dario Fava
mag 05 2017 08:19

Beh ti dirò, se io non avessi usato la D800 per quel servizio che adesso gira un po' per gallerie, non avrei mai osato a rggiungere i 230cm di stampa, ed è solo una stampa diretta su forex ..ma assolutamente commovente.

Vero che nel 90% dei casi non servirà quella macchina, ma quando c'è la si sfrutta eccome.

Foto
Mauro Maratta
mag 05 2017 08:31

Beh, ti, dirò, se fosse disponibile a prezzi ragionevoli una macchina 35mm anche con 72 megapixel di risoluzione io la prenderei in serissima considerazione e la userei quotidianamente :)

 

Detto questo, la D820 per me si presenta allettante perchè la D810 oramai è il vaso di coccio, usandola insieme con la D5 e il suo autofocus.

 

La risoluzione doppia e l'autofocus - prevedibilmente - con la stessa affidabilità, le memorie e la batteria uguali (con battery-grip, ovviamente) ne farebbero una coppia ben più affiatata di D4 e D800e.

 

Se intanto hanno dato una sistemata a Crapbridge ... ops, a Snapbridge (ovvero se lo hanno reso del tutto escludibile, perchè a me interessa come il trapianto dei capelli) e il prezzo inport si attesta sui 500-600 euro in più della D810, io la comprerò sicuramente come ultima reflex della mia vita (??!).

Speriamo per questo Natale :marameo:

 

;)

 

Per i salti tecnologici in avanti, temo che invece mi affiderò a Sony nei prossimi anni, finchè Nikon non colmerà il gap con i suoi tempi rilassati.

 

:(

Foto
Dario Fava
mag 05 2017 08:38
Beh, ti, dirò, se fosse disponibile a prezzi ragionevoli una macchina 35mm anche con 72 megapixel di risoluzione io la prenderei in serissima considerazione e la userei quotidianamente :)

 

Detto questo, la D820 per me si presenta allettante perchè la D810 oramai è il vaso di coccio, usandola insieme con la D5 e il suo autofocus.

 

La risoluzione doppia e l'autofocus - prevedibilmente - con la stessa affidabilità, le memorie e la batteria uguali (con battery-grip, ovviamente) ne farebbero una coppia ben più affiatata di D4 e D800e.

 

Se intanto hanno dato una sistemata a Crapbridge ... ops, a Snapbridge (ovvero se lo hanno reso del tutto escludibile, perchè a me interessa come il trapianto dei capelli) e il prezzo inport si attesta sui 500-600 euro in più della D810, io la comprerò sicuramente come ultima reflex della mia vita (??!).

Speriamo per questo Natale :marameo:

 

;)

 

Per i salti tecnologici in avanti, temo che invece mi affiderò a Sony nei prossimi anni, finchè Nikon non colmerà il gap con i suoi tempi rilassati.

 

:(

 

Purtroppo se misuriamo con la D5 le prestazioni-affidabilità dell'autofocus, anche la 750 che va veramente bene, fa venire il nervoso. Ma la D5 è un'ammiraglia, io mi aspetterei che a parità di modulo AF ci sarà comunque una differenza prestazionale, come già mi hai detto esserci con la D500, ma almeno un modulo AF adeguato alla risoluzione dovrebbe essere un must per quel livello. E che caspita... tanti pixel sono tante emozioni quando stampi grande.

Foto
takeaphoto
mag 05 2017 11:51

 

 

.....  Per i salti tecnologici in avanti, temo che invece mi affiderò a Sony nei prossimi anni, finchè Nikon non colmerà il gap con i suoi tempi rilassati.

 

 

sei un grande

Per le foto che faccio io quello che ho mi basta e avanza. Quindi i cambiamenti li farei solo per sfizio. Vedremo con chi, nel caso. Certo che Sony dimostra una effervescenza a cui  la vecchia signora sarà il caso che risponda presto, come già hanno detto in molti.

Foto
Mauro Maratta
mag 06 2017 11:41

Vedo che l'argomento Nikon D820 appassiona a più non posso :marameo:
 
Porto qualche contributo basato sul rumors che dice il nuovo sensore essere meglio sia a bassi che alti ISO sia di D810 che delle Canon corrispondenti.
 
Questo è il grafico della dinamica dei sensori delle macchine a più alta risoluzione sul mercato (Bill Claff)
 
Immagine Allegata: Senza titolo-1.jpg
 
 

 

La Nikon D810 si permette di avere la dinamica più alta alla sensibilità più bassa di 64 ISO.
Il segnale viene amplificato in analogico fino a 800 ISO dopo di che c'è il semplice aumento del segnale via filtraggio digitale.
 
La Canon 5D Mk IV, la più recente tra le 35mm è migliore - leggerissimamente - oltre gli 800 ISO mentre la pareggia, ma a 100 ISO e con qualche megapixel in meno.
Non ho riportato la Canon 5DS perchè a bassi ISO è come la Nikon D5, macchina che non fa mistero di non curarsi delle basse sensibilità ...
 
La Sony A7R II è ottima grazie all'intervento del BSI e al dual gain proprio sopra gli 800 ISO dove la Nikon D810 è cedente.
Ma a basse sensibilità la D810 continua a dire la sua.
 
La Fujifilm GFX 50S oltre i 1600 ISO è un fake ( :marameo:) mentre a basse sensibilità da i punti - come è giusto che sia - alle 35mm.
Ma tutto sommato anche qui la D810 a 64 ISO mantiene tutte le sue prerogative e ad un costo molto più competitivo.
 
Una figura di dinamica migliorata sia nella parte bassa che in quella alta della curva di sensibilità, con 10 megapixel in più della D810 potrebbe essere "quasi" un miracolo con questa tecnologia (e facilmente, senza BSI).
 
Se poi aggiungiamo tutta l'elettronica e l'autofocus della D5 ad un prezzo della metà.
 
Ecco che avremmo un oggetto realmente vincente sul piano pratico.
 
Sebbene poco stimolante per la fantasia ;) 
 
In pratica una degna Nikon D800 Mk III  :occhiali:  in grado di traguardarci al mondo che verrà anche per Nikon  :oracolo:

Foto
Mauro Maratta
giu 29 2017 17:31

Sembra confermata la data di fine luglio (magari il 25 luglio, giorno del centenario della fondazione). Ma potrebbe anche slittare ad agosto.

 

Le mie specifiche :

 

- Nikon D850 (!)

- sensore BSI Nikon da 46 megapixel

- ISO base 50, MAX 51200

- 5 scatti al secondo, 7 in DX crop mode

- AF della D5

- batteria della D7500

- compatibile con il battery grip della D500

- XQD + SD UHS-II

- display mobile stile D500

- no flash integrato

- video 4k cropped

 

una possibilità, dato il brevetto di dicembre, che la macchina abbia un AF in live-view moderno.

 

Prezzo : qualche cosa meno di 4000 euro.

Se avesse queste caratteristiche sarebbe una macchina molto interessante. Gamma dinamica simile alla D810?

Foto
Mauro Maratta
giu 29 2017 18:51
Si, per i miracoli, bisogna passare al medio formato ;)
Foto
happygiraffe
giu 29 2017 19:04
Anhe il prezzo è molto interessante :(
Foto
Mauro Maratta
giu 29 2017 19:09

Anhe il prezzo è molto interessante :(


In linea con quello della Canon 5D Mk IV
Foto
takeaphoto
giu 30 2017 07:29

.. l'elettronica e l'AF della D5, di per sè, è una gran cosa ma, per le mie esigenze, questa tipologia di macchina deve avere anche un ottimo sensore per quanto riguarda sia la gamma dinamica che gli iso, vedremo.

Foto
Mauro Maratta
giu 30 2017 08:10

Ma dubito che sarà una macchina per l'avifauna. Piuttosto per studio e paesaggio.

Una alternativa alla Fujifilm GFX 50S che può montare i nostri obiettivi senza adattatore :marameo: e il necessario complemento per la D5.

Foto
Massimo81
giu 30 2017 09:38
Sperando di non dover aspettare la d860 per risolvere errori di gioventù, questa macchina mi interessa molto...
Foto
Francesco64
giu 30 2017 09:45

In attesa di vedere le caratteristiche definitive la vedo come una bella macchina.

 

Prezzi in continua ed incontrollata lievitazione, pagai la D800 2400 Euro Nital poco dopo l'uscita. D810 proposta a 3000, questa intorno ai 4000. E niente contro Nikon, a quanto pare cosi fan tutti.

 

Ma a quel prezzo difficilmente la acquistero', mi sono dato dei limiti sul costo dei giocattoli. Anche perche' per cio' che la uso, ovvero essenzialmente paesaggio, la D800 tiene perfettamente, dove sono scoperto, ovvero gli spettacoli di danza con scarsa illuminazione, mi servirebbe la D5 e preferisco vedere se esce la versione "piccola", dato che appunto la D5 "originale" non la prendo per motivi di costo.

Foto
takeaphoto
giu 30 2017 09:47

Ma dubito che sarà una macchina per l'avifauna. Piuttosto per studio e paesaggio.

 

 

.. dicevo di gamma dinamica ed iso proprio per il paesaggio e foto da viaggio in genere (principalmente alle persone)

Spero si avveri la previsione sulle memorie, per me potrebbero fornirla solo con due slot x XQD e via.

Sul sensore, per me i 47 mpx diventano pure troppi, sarebbe forse il caso di presentare due modelli con sensori diversi e velocità diverse ?

 

Al di la delle considerazioni tecniche, le Reflex stanno diventando troppo care.

Se questo è il trend, ne compreremo meno e ce le faremo durare di più.

Ma, a questo punto, aspetterò almeno 6 mesi prima di considerare l'acquisto di una nuova Reflex, troppi errori di gioventù in questi ultimi anni.

Foto
Mauro Maratta
giu 30 2017 12:36

E' di tutta evidenza, ma il discorso è di natura generale, che l'opportunità di upgrade a questo nuovo corpo deve essere sentita, altrimenti è da considerare non necessaria.

 

Nel mio caso, come forse ho già avuto modo di dire, ritengo il modulo di autofocus della D810 inadatto a lavorare insieme a quello della Nikon D5 e comunque inadegrato a sfruttare gli obiettivi ultraluminosi della nuova generazione con la necessaria confidenza del risultato.

 

L'aggiornamento del contorno - touch screen, comandi - alla nuova generazione è altrettanto benvenuta, così come l'eliminazione delle vecchie Compact Flash, standardizzando tutto - per me - sulle XQD.

 

Il resto (10 megapixel il più e relativa migliore risposta del sensore), spero adeguate alle aspettative che mi ha fatto nascere il recente test della Fujifilm GFX ;)

 

Ma credo che invece chi non ha necessità di autofocus reattivo o di aggiornamenti di altro genere, possa benissimo campare per sempre con la sua D800, D800e o D810, specie per chi fa paesaggio statico su treppiedi o still-life (salvo che il live-view della nuova macchina non sia realmente evoluto, cosa di cui mi sento di dubitare alquanto).

Foto
takeaphoto
giu 30 2017 13:34

Perfetto, mi è tutto più chiaro: tengo la mia 810 in attesa del "superpixxxxellata" a9r ...  :post-42-1201873916:

Foto
Mauro Maratta
giu 30 2017 13:44

Io invece l'ho già ordinata da Kachaca o da T-dimension, chi me la fa di meno :marameo: (la Nikon, ovviamente)

Foto
Mauro Maratta
lug 24 2017 07:16

E quindi, quello che noi andiamo dicendo dal gennaio 2016 adesso è ufficiosamente confermato : la nuova macchina Nikon si chiamerà D850.

 

Immagine Allegata: Nikon-D850.png

 

 

5 sta per generazione Five (come D5, D500, D7500, SB-5000) e non le fantasiose elocubrazioni di alcuni in rete ...

 

;)

 

Attendiamo a ore o giorni l'annuncio ufficiale.

Foto
Max Aquila
lug 24 2017 08:35
Una bella 850D nuova di zecca...Immagine Allegata: slider03-742x333.jpg
Foto
Silvio Renesto
lug 24 2017 08:56

Una bella 850D nuova di zecca...attachicon.gifslider03-742x333.jpg

Commozione... è stata la mia prima auto... però gialla.

:bigemo_harabe_net-143:

Foto
Davide D.
lug 24 2017 11:26

Pronto lo slogan "I am 850!" per venire incontro ai sempre più numerosi fan del vintage!

Foto
Mauro Maratta
lug 24 2017 12:38

Pronto lo slogan "I am 850!" per venire incontro ai sempre più numerosi fan del vintage!

 

 

Ecco, ammetto che questo basterebbe a dissuadermi dall'acquisto che invece, al momento, dò per certo :marameo:

SlowPrint

0 user(s) are online (in the past 15 minutes)

0 utenti, 0 ospiti, 0 utenti anonimi