Light Style© by Fisana

Vai al contenuto


Benvenuti su Nikonland Questo sito è indipendente, è autofinanziato, non promuove e non raccoglie pubblicità. Non è collegato con Nikon, Nital o le loro sussidiarie

Nikonland non è una rivista periodica e non è quindi sottoposta alla normativa vigente 

 

SlowPrint
- - - - -

Nuovo Sigma 20mm F1.4 Art (annuncio ufficiale)


B&H lo da già in preorder a 899 dollari.
 
Ma manca ancora il comunicato stampa ufficiale.
 
Lo attendiamo per vederlo in anteprima :) :) :)
 
Immagine Allegata: sigma_20mm_f_1_4_art_lens_1444971047000_1191177.jpg
  • obiettivo con copertura 24x36mm
  • 15 lenti in 11 gruppi
  • un elemento a doppia asfericità
  • due elementi equivalenti alla fluorite e cinque a bassissa dispersione
  • motore HSM con override manual focus
  • lunghezza : 129.8mm
  • diametro: 90.7mm
  • peso: 950g
  • diaframma a 9 lamelle circolari
  • rapporto di ingrandimento : 1:7.1 (0.14x)
  • grande resistenza a ghost e flare
  • distorsione e coma minimi
  • disponibile per Canon, Nikon e Sigma
  • prezzo su B&H 899 dollari (circa 800 euro) per consegna da metà novembre (Canon), inizio dicembre (Nikon)



48 Comments

Pazzesco, nulla da dire.

 

Mi chiedo però perchè nessuno nel mondo reflex punti a obiettivi portatili massimizzando la resa.

Questo è senz'altro un obiettivo eccezionale ma un 20mm da 1 kg è altrettanto eccezionale e credo sarà un deterrente per molti (molto più del prezzo).

Foto
Mauro Maratta
ott 16 2015 07:55

Temo sia impossibile fare quello che proponi, almeno su obiettivi di questa luminosità.

 

Sia Zeiss che Sigma stanno seguendo la via di allargare il cerchio oltre la copertura del 24x36, adottando bocche di ingresso sovradimensionate e schemi ottici inusuali per queste focali.

 

Il risultato sono questi pachidermi che rappresentano, secondo me, il canto del cigno del sistema reflex.

 

Tamron ha scelto invece di limitare la luminosità con i suoi due recenti 35 e 45 F1.8, in modo da avere dimensioni più contenute ma sempre enormi rispetto ai vecchi obiettivi non motorizzati del secolo scorso.

 

Per vedere cosine più degne si dovrà aspettare il futuro (ma attenzione che il nuovo Zeiss Loxia per le Sony A7 è piccolo ma non troppo, considerando che è solamente un F2.8) ;)

Foto
Leonardo Visentìn
ott 16 2015 07:55
Beh gli astrofotografi chiuderanno un occhio...
Foto
Mauro Maratta
ott 16 2015 07:56

Beh gli astrofotografi chiuderanno un occhio...

 

Non solo loro, te lo assicuro :) :) Max ed io lo stiamo già attendendo con trepidazione ;)

Foto
Leonardo Visentìn
ott 16 2015 07:58
Certo, anche un mio amico sarebbe BEN interessato, ora che dal 10-22 canon è passato a full frame..
Foto
Valerio Brùstia
ott 16 2015 08:01
Ok va bene ma nello zaino, e sai che grossi problemi non me ne faccio, aggiungere 1,2 kg (24-35 + 20 rispetto al solo 17-35) non è una prospettiva che mi fa fare salti di gioia. Ultraluminoso e ' bellissimo ma se non mi serve ... a me bastava 4 volte più buio.
Foto
Mauro Maratta
ott 16 2015 08:06

Ok va bene ma nello zaino, e sai che grossi problemi non me ne faccio, aggiungere 1,2 kg (24-35 + 20 rispetto al solo 17-35) non è una prospettiva che mi fa fare salti di gioia. Ultraluminoso e ' bellissimo ma se non mi serve ... a me bastava 4 volte più buio.

 

Hai già il 17-35/2.8 che vai cercando ?

Per me invece F2.8 è già buio. F4 non ne parliamo, più che altro considero gli zoom F4 una curiosità. F2 è il mimimo per farmi lavorare bene ;)

 

Spero a questo punto, che dopo aver fatto il miracolo sui 20mm (ad F1.4 in autofocus non c'era mai arrivato nessuno), sui 105-135mm si superino e vadano oltre l'F2.

 

GIà che siamo ambiziosi ... :)

Foto
Mauro Maratta
ott 16 2015 11:00

Dal sito di Sigma Benelux :

 

il tappo !

Immagine Allegata: LenskapMetaal.jpg

 

Immagine Allegata: design_details_02_1.jpg

l'enorme lente anteriore che non prevede filtri ... (!)

 

Immagine Allegata: design_details_01_1.jpg

 

il paraluce fisso

Immagine Allegata: design_details_03_1.jpg

 

Immagine Allegata: design_details_04_1.jpg

 

io non leggo l'olandese ma l'oggetto è proprio affascinante ...

Foto
Max Aquila
ott 16 2015 12:33
Un miraggio per chi i grandangoli non li usa pesandoli prima di metterli in borsa...
La materializzazione di un pio desiderio.

Io penso che fatto 100 un numero ipotetico di fotografi e detratti da loro 20 che sono coloro che si "ostinano" a voler utilizzare prime wides...
di questi almeno una dozzina comprerebbero questo 20mm senza averci scattato prima una foto: solo per il prio di possederlo.

Ed io tra essi...
Foto
Valerio Brùstia
ott 16 2015 13:20
Si parliamo di cose diverse.
Non voglio fare confronti vorrei obiettivi buoni quanto questi Art ma dal peso ragionevole. F/2 o 1,4 sono cosa comoda e bella ove servono. Ma se non se ne ha necessità diventato un ingombrante orpello una palla al piede. Non c'è un modo giusto e uno sbagliato di usare i wide ci sono tanti tanti modi alcuni più efficaci, e altri che non traggono giovamento dagli oltre 90° inquadrati.
Foto
Valerio Brùstia
ott 16 2015 13:59

Ho visto bene solo ora l'oggetto. Sarà anche il miglior 20 mai costruito e che un fotografo potesse mettersi in borsa dai tempi di Nicephore, ma sta volta hanno strafatto: un 20 con la struttura ossea di un bel 14 di recente memoria ne limita parecchio l'uso pratico. Lo stesso difetto del 14-24 Nikon bello e impossibile.

 

Peccato.

...

Il risultato sono questi pachidermi che rappresentano, secondo me, il canto del cigno del sistema reflex.

...

Ed infatti non é un caso che a questo punto ci sia un catalogo completo di qualitá stratosferica per qualsiasi marca di wide e normali luminosi... Ma niente obbiettivi piccoli e meno luminosi, e soprattutto gli obbiettivi medio-tele moderni (luminosi e meno luminosi) latitano completamente per qualsiasi innesto

 

A parte qualche 85mm o equivalente non ci sono 105, 135, 180 e 200mm che non abbiano sul groppone decenni dall'ultima revisione del progetto. Solo macro. 

Eppure anche di quelli (magari in versione un po' tascabile, senza luminositá siderali) se ne sentirebbe il bisogno, per dare il cambio agli ottimi ma non compatti 70-200.

a_

Foto
Mauro Maratta
ott 16 2015 16:05

Ed infatti non é un caso che a questo punto ci sia un catalogo completo di qualitá stratosferica per qualsiasi marca di wide e normali luminosi... Ma niente obbiettivi piccoli e meno luminosi, e soprattutto gli obbiettivi medio-tele moderni (luminosi e meno luminosi) latitano completamente per qualsiasi innesto

 

A parte qualche 85mm o equivalente non ci sono 105, 135, 180 e 200mm che non abbiano sul groppone decenni dall'ultima revisione del progetto. Solo macro. 

Eppure anche di quelli (magari in versione un po' tascabile, senza luminositá siderali) se ne sentirebbe il bisogno, per dare il cambio agli ottimi ma non compatti 70-200.

a_

 

Vedrai che sarà la loro volta nel 2016.

Quest'anno Sigma ha prodotto il 24/1.4, il 24-35/2 e questo 20/1.4

Un pò di fiato lasciamoglielo tirare :)

 

Da Nikon io invece non mi aspetto più nulla di ... eccitante. Salvo qualche colpo di reni con lenti di Fresnel ma fatti con la plastica delle vaschette del gelato venduta al prezzo del platino da gioielleria. :(

Foto
Mauro Maratta
ott 16 2015 16:23

La pagina ufficiale di questo obiettivo sul sito Sigma (qui)

Foto
Max Aquila
ott 16 2015 16:31

Ed infatti non é un caso che a questo punto ci sia un catalogo completo di qualitá stratosferica per qualsiasi marca di wide e normali luminosi... Ma niente obbiettivi piccoli e meno luminosi, e soprattutto gli obbiettivi medio-tele moderni (luminosi e meno luminosi) latitano completamente per qualsiasi innesto

 

A parte qualche 85mm o equivalente non ci sono 105, 135, 180 e 200mm che non abbiano sul groppone decenni dall'ultima revisione del progetto. Solo macro. 

Eppure anche di quelli (magari in versione un po' tascabile, senza luminositá siderali) se ne sentirebbe il bisogno, per dare il cambio agli ottimi ma non compatti 70-200.

a_

probabile che cio' sia per la causa che ha scritto prima Mauro?

 

 

Temo sia impossibile fare quello che proponi, almeno su obiettivi di questa luminosità.

 

Sia Zeiss che Sigma stanno seguendo la via di allargare il cerchio oltre la copertura del 24x36, adottando bocche di ingresso sovradimensionate e schemi ottici inusuali per queste focali.

 

Il risultato sono questi pachidermi che rappresentano, secondo me, il canto del cigno del sistema reflex.

 

 

Ma se non si riesce neppure sulle ML ad avere questo tipo di soddisfazione, ve lo aspettate da un megaprogetto ottico di questa ambizione?

 

Bisogna decidere ogni tanto: d'altro canto chi necessiti compositivamente di un grandangolare cosi' spinto (costruttivamente) difficilmente avra' appresso anche il 70-200 compatto f/4 che fa innamorare perche' occupa cosi'pocospazioinborsa

Penso per me: uscirei con quell'obiettivo montato sulla mia reflex piu' risolvente. (come ho fatto la settimana passata con il 24-35/2...

 

E la borsa pronto...

 

Ne godrebbero spalla e fotografie

 

Vedrai che sarà la loro volta nel 2016.

Quest'anno Sigma ha prodotto il 24/1.4, il 24-35/2 e questo 20/1.4

Un pò di fiato lasciamoglielo tirare :)

 

Da Nikon io invece non mi aspetto più nulla di ... eccitante. Salvo qualche colpo di reni con lenti di Fresnel ma fatti con la plastica delle vaschette del gelato venduta al prezzo del platino da gioielleria. :(

Ma infatti, sono stato piú duro del necessario. :P 

Non stavo pensando a Sigma, che ha fatto il suo ed anche di piú, ma é anche vero che per dare una mossa agli altri ormai... 

 

probabile che cio' sia per la causa che ha scritto prima Mauro?

 

Ma se non si riesce neppure sulle ML ad avere questo tipo di soddisfazione, ve lo aspettate da un megaprogetto ottico di questa ambizione?

Probabile si. 

Ma a parte i sogni, un cavolo di revisione di un progetto giá esistente con trattamenti e vetri moderni non costa molto. :) 

 

Sará che invecchio, sará che ormai ho visto troppi difetti ottici che le nuove macchine impietosamente mettono in evidenza, sará l'assuefazione, ma devo ammettere che la resa degli obbiettivi nuovi non mi dispiace come un tempo. 

Se metto sulla bilancia i vantaggi di non dover stare attento a flare, aberrazioni etc contro uno sfocato piú duro ed una divisione piú netta tra soggetto a fuoco e fuori fuoco, alla fine oggi le lenti nuove vincono comunque. 

a_

Foto
robertoelle
ott 18 2015 09:37

a me questo 20mm f/1,4 inziga parecchio. Il peso non è quello che avrei auspicato ma se la qualià è quella degli altri Art ci farò un pensierino, magari atendendo qualche mese per lasciare stabilizzare il prezzo.

Attendo con grande curiosità il test di Mauro.

La domanda che mi pongo in generale riguardo l'acquisto di nuovi obiettivi per la reflex è se quando Mamma Nikon ci darà una ML professionale cosa potremo utilizzare del nostro parco ottiche ? avranno ancora un mercato ?

Foto
Mauro Maratta
ott 18 2015 13:45

Sicuramente Nikon farà un adattatore ...adatto.

 

Al momento le mie Sigma vanno alla grande (salvo il moltiplicatore 2.7x) sulla mia V3 con l'FT-1 (l'adattore Nikon FX>CX) ;)

Foto
Mauro Maratta
ott 22 2015 08:09

Per chi ci va, al Photoshow di Milano sarà presente un 20/1.4 Art.

Foto
Mauro Maratta
nov 02 2015 14:37
Prime foto su Canon EOS 5D Mk III da Lenstip.pl


Immagine Allegata: 1.JPG  
http://pliki.optyczn...sig20_fot05.JPG
 
Sigma 20/1.4 Art ad F1.4, ISO 100, 1/2000''

Immagine Allegata: 2.JPG  
http://pliki.optyczn...sig20_fot06.JPG

Mmmm gli angoli della prima foto sembrano un pò deformi mentre nella seconda mi sembrano molto meglio, strano...

In ogni caso per essere a TA il centro mi pare ottimo!

Foto
Mauro Maratta
nov 02 2015 17:02

Mmmm gli angoli della prima foto sembrano un pò deformi mentre nella seconda mi sembrano molto meglio, strano...

In ogni caso per essere a TA il centro mi pare ottimo!

 

Ricordati che è su ... Canon :)

Foto
Dario Fava
nov 03 2015 08:41

Mmmm gli angoli della prima foto sembrano un pò deformi mentre nella seconda mi sembrano molto meglio, strano...

In ogni caso per essere a TA il centro mi pare ottimo!

Anche il 24 art sui terzi in certe condizioni tende ad allargare, questo è accentuato dalla contenuta distorsione a barilotto, che se da un lato rende le linee molto più corrette dall'altro fa apparire la deformazione più evidente.

In quelle condizioni d'uso, paradossalmente allarga di meno il 24 del 24-85 afs ma è solo una percezione ottica dovuta al fatto che le linee del 24-85 sono curve.

 

Non ho mai visto un'ottica (rettilineare) dal 24 in giù non deformare ai terzi.

Foto
Federico777
nov 03 2015 14:40

E' un 20 ragazzi (e andrebbe usato come tale...), non un 50 macro... :)

E' un 20 ragazzi (e andrebbe usato come tale...), non un 50 macro... :)

 

Ormai hanno alzato così tanto l'asticella che ci aspettiamo pochissima distorsione ai bordi pure da un 20mm  :occhiali:

SlowPrint

0 user(s) are online (in the past 15 minutes)

0 utenti, 0 ospiti, 0 utenti anonimi