Light Style© by Fisana

Vai al contenuto


Benvenuti su Nikonland Questo sito è indipendente, è autofinanziato, non promuove e non raccoglie pubblicità. Non è collegato con Nikon, Nital o le loro sussidiarie

Nikonland non è una rivista periodica e non è quindi sottoposta alla normativa vigente 

 

- - - - -

Nuovi Sigma 135/1.8, 14/1.8, 24-70/2.8, 100-400/5-6.3



 
Sigma 100-400mm F5-6.3 Contemporary
 
per concludere questo zoom meno affascinante ma non meno interessante
 
Immagine Allegata: Sigma-100-400mm-F5-6.3-DG-HSM-OS-Contemporary-lens.jpg
vista laterale
 
Immagine Allegata: Sigma-100-400mm-f5-6.3-DG-HSM-OS-Contemporary-lens-design-768x334.jpg
schema ottico
 
Immagine Allegata: Sigma-100-400mm-f5-6.3-DG-HSM-OS-Contemporary-lens-MTF-chart-768x1054.jpg
MTF ufficiale
 
peso 1160 grammi (!), 182mm di lunghezza e 86 di diametro, passo filtri 67 mm.
21 lenti in 15 gruppi, 4 lenti a bassa dispersione.
Distanza minima di 160cm, rapporto di ingrandimento 1:3.8 (quasi macro come da tradizione Sigma per questi obiettivi).
 
Immagine Allegata: 3073554694.jpg
esteso alla massima focale
 
Sigma lo definisce ufficialmente come un "light-bazooka" :)
 
pagina ufficiale Sigma
 
 

SIGMA 100-400mm F5-6.3 DG OS HSM
 Introducing the light bazooka-a new approach to the ultra-telephoto zoom

  • Top performance with the specification and functionality of a more expensive unit
  • Compact packaging with uncompromising image quality
  • Push/pull zoom mechanism incorporated
  • Telephoto plus macro functionality
  • Other features 
A compact body and top performance in one complete package
An ultra-telephoto lens with an optical stabilizer (OS) system has several advantages. The OS allows the photographer to take photographs in unstable circumstances. The narrow angle of view makes it possible to dramatically compress perspective and flexible handling of the background. The photographer can thereby make the subject appear to jump out of the image, with the area in focus impressively sharp and clear. Nevertheless, ultra-telephoto lenses have traditionally had some disadvantages as well. As the nickname “bazooka” implies, they have tended to be big, heavy, and therefore burdensome to carry around. With the goal of creating an ultra-telephoto lens that is far more accessible, SIGMA incorporated all of its latest technologies into SIGMA 100-400mm F5-6.3 DG OS HSM | Contemporary. With its outstanding combination of optical performance and compactness, this is an ultra-telephoto lens that is a joy to carry and use. While keeping the robust functionality and exceptional image quality of an ultra-telephoto zoom lens intact, SIGMA has achieved amazingly compact packaging enclosing 400mm optics. Introducing the new and greatly enhanced “light bazooka” ultra-telephoto zoom lens.
SIGMA 100-400mm F5-6.3 DG OS HSM | Contemporary offers the compact size, lightweight, and high cost performance of a 70-300mm lens while delivering 400mm telephoto performance. This approach results in a tempting new ultra-telephoto choice for photographers. Offering a combination of stunning image quality and outstanding functionality, this lens satisfies the needs of pros and amateurs alike.
【Key features】
  • Top performance with the specification and functionality of a more expensive unit
Since its release, the SIGMA 150-600mm F5-6.3 DG OS HSM | Contemporary has won photographers over with its strong fundamental performance and exceptional image quality. The new lens retains all of this performance in a compact 400mm ultra-telephoto zoom package with a filter size of just ⌀67mm and weight of just 1,160g. Yet it also comes with the full range of features and functions expected of an ultra-telephoto zoom: optical stabilizer (OS), hypersonic motor (HSM) with updated algorithm for fast autofocus, focus limiter, and more. In addition, this uncompromising specification becomes customizable with the available SIGMA USB Dock accessory.
  • Compact packaging with uncompromising image quality
In designing this lens, SIGMA strived to push both compactness and image quality to the limit. Four SLD (Special Low Dispersion) glass lens elements and an optimized power distribution help minimize optical aberrations. Moreover, by taking special care to minimize transverse chromatic aberration, which cannot be corrected via aperture control, SIGMA has ensured outstanding image quality throughout the zoom range. 
  • Push/pull zoom mechanism incorporated
For quick control of the angle of view, the zoom ring incorporates a push/pull mechanism in addition to the regular twist mechanism. The exclusive lens hood has also been designed to accommodate push/pull zooming and overall lens maneuverability. By making it possible to adjust the angle of view instantly, this lens gives photographers an even better chance of getting that crucial shot.
  • Telephoto plus macro functionality
With a minimum shooting distance of 160cm and a maximum magnification ratio of 1:3.8, this lens can shoot either from a distance or up close. 
  • Other features
  • Dust- and splash-proof mount
Since the area of the lens most vulnerable to dust and other foreign bodies is the mount, rubber sealing helps provide peace of mind.
  • All-new optical stabilizer (OS) unit with exclusive algorithm
Featuring a newly developed gyroscopic sensor and a new and exclusive algorithm, the all-new OS unit provides a powerful stabilization effect. An acceleration sensor detects camera shake in any direction—horizontal, vertical, or diagonal. This technology allows the OS to stabilize the image very effectively, regardless of whether the camera is being held in horizontal or vertical orientation.
  • Nikon electromagnetic diaphragm mechanism included
The Nikon mount version of this lens includes an electromagnetic diaphragm mechanism that allows it to receive the appropriate signals from the camera body. This feature ensures precision diaphragm control and stable Auto Exposure (AE) performance during continuous shooting.
Note: Functionality may be limited on some camera bodies. 
  • Rounded diaphragm 
  • Designed to minimize flare and ghosting
  • Compatible with the newly developed tele converters
  • Fast AF with full-time manual override
Note: The operation of full-time MF may vary based on mount type
  • Compatible with Mount Converter MC-11
  • Available SIGMA USB DOCK (Makes customization and flexible adjustment possible)
  • Available Mount Conversion Service (Allows use with another camera body)
  • High-precision, durable brass bayonet mount
  • Evaluation with SIGMA’s own MTF measuring system “A1”
  • Made in Japan (With outstanding craftsmanship)
  • The lens barrel is engraved with the year of release
 
 

 
 
Non c'è che dire, se non grazie Sigma.
 








105 Comments

Foto
Valerio Brùstia
feb 21 2017 09:57
Ora dico io, ma non possono infierire così. Questo approccio mette in crisi anche Canon che è sempre stata enormemente piu vivace di nikon. Come dire che schizzare di fango nikon è oggi abbastanza semplice (key mission) ma Canon è più difficile. Beh, Yamaki ci riesce.

Poi ci sarebbe un altro problema cioè non ho la zecca in cantina; anzi non ho nemmeno la cantina.

Sono veramente sbilottito
Foto
Max Aquila
feb 21 2017 10:06

L'ufficialità della presentazione degli ultimi quattro fantastici progetti ottici di Sigma mi pare sia la migliore chiarificazione ai "no comment" di mr Yamaki.

Non pensate?

Esattamente gli obiettivi di cui chiedevamo e anche (14/1,8) qualcosa di più...

Altro che "ufficio marketing"

Pensa che, se anche Nikon fosse capace di sorprenderci così, la zecca non basterebbe. Ci vorrebbe Fort Knox :(
 
Comunque grande simpatia anche nella comunicazione.
Il "piccolo" zoom 100-400 F5-6.3 di cui mi aspetto un prezzo molto aggressivo, lo definiscono "light-bazooka" ;)
Foto
Valerio Brùstia
feb 21 2017 10:33
Con quel 14 la via lattea verrà da sballo.
Già che c'erano potwvano mettere nel mazzo anche un nuovo fisheye magari f/2 ma comunque Art. :(
Foto
Valerio Brùstia
feb 21 2017 10:42
Sarà da provare quel tele zoom perché così com'è mi ispira proprio poco. I dati di targa non sono affatto da urlo, ma se le foto che se ne cavano saranno degne del nuovo corso allora sarà un piccoletto tutto fare da portarsi sempre appresso.

la distorsione del nuovo Sigma 14mm F1.8 Art

 

Immagine Allegata: daba19104249655348c53786bd0ea59b4b8a1184d2ab441616e04857caf8fee0.png

 

:o :o :o


Ma, per quanto mi riguarda, semplicemente sbalorditivo l'MTF del 135/1.8 che somiglia più ad un 400mm che ad un semplice mezzotele

 

Immagine Allegata: d4576dff0c1225e8d570e8758cf96984cb3e5207f90a2c8bc5ffaf0dac774c61.png

 

anche confrontato con quello dell'eccellente Sigma 85/1.4 Art

 

Immagine Allegata: 15e2e13fbb4bac8101c6c318342c324fdddac5cbdcd9a19e0a37dec55c374cf8.png

 

visto che il "povero" Nikon 135mm F2 DC non passerebbe l'esame degli attuali sensori

 

Immagine Allegata: AF-DC-NIKKOR-135mm-f2D-MTF-Curve.jpg

 

mentre per raffronto riporto quello dello Zeiss 2/135mm Apo-Sonnar proposto da Lloyd Chambers

 

Immagine Allegata: Zeiss135f2-MTF-f2std.png

 

 

si, si, lo so, le foto non si fanno con i grafici MTF.

 

Ma ... gasp :o :o :o

Foto
Dario Fava
feb 21 2017 10:56

No riesco a togliere gli occhi da quel 135 . ... A I U T O ... .

 

Quegli mtf sono spaventosi, e vorrei anche ricordare che tanto più le linee meridionali sono vicine alle sagittali, tanto piacevole sarà il bokeh..

I valori di targa delle lenti sono effettivamente superiori alle aspettative.

Vedremo i prezzi, ma se restano su livelli accettabili sarà un'altra botta per la concorrenza.

Ormai Sigma ha preso la rincorsa.

Si è saputo qualcosa sulle dimensioni di queste lenti ?

No riesco a togliere gli occhi da quel 135 . ... A I U T O ... .

Quegli mtf sono spaventosi, e vorrei anche ricordare che tanto più le linee meridionali sono vicine alle sagittali, tanto piacevole sarà il bokeh..


Dario, io non organizzo più test pubblici, ma il Sigma 135mm F1.8 Art l'ho già chiesto in test a Mtrading.
Quando sarà disponibile, non ti formalizzare.
Se poi vuoi pure portare il tuo Nikon DC per farlo arrossire, fai pure :marameo:

I valori di targa delle lenti sono effettivamente superiori alle aspettative.

Vedremo i prezzi, ma se restano su livelli accettabili sarà un'altra botta per la concorrenza.

Ormai Sigma ha preso la rincorsa.

Si è saputo qualcosa sulle dimensioni di queste lenti ?

 

direi di si

Grazie.

Foto
happygiraffe
feb 21 2017 11:12
Complimenti a Sigma! Gli oggetti dei desideri aumentano...
C'è già in giro qualche foto fatta col 135?

[...]
C'è già in giro qualche foto fatta col 135?

 

Yamaki a noi ha risposto che non danno materiale beta in test.

Quindi dubito che qualche fotografo l'abbia già visto e nella pagina ufficiale del prodotto non ce ne sono (qui)

Foto
Francesco64
feb 21 2017 12:28

Il 100-400 mi sembra frutto di scelte progettuali ben precise:

 

- Va meglio a 400 che a 100, cio' che vuole il cliente medio di questo oggetto

- Gli MTF a 400 sono a mio avviso di tutto rispetto, vedremo le foto

- Un vero peso piuma e di dimensioni molto piccole, ancora cio' che vuole il cliente

- A me fa storcere il naso il 6.3, sono abituato gia' a considerare buio un 5.6 . Ma ad essere onesti gli AF e le performance ad alti ISO delle macchine odierne permettono di barattare 1/3 di diaframma con peso e dimensioni

- Dato che il 150-600 C costa circa 850 Euro con garanzia Mamiya, su questo mi aspetterei veramente un prezzaccio, vedremo

- Da valutare ovviamente AF e OS

Si, infatti credo che abbiano puntato ad offrire qualche cosa di meglio del solito 70-300.

Anche io mi aspetto un prezzo aggressivo, magari non subito ma quasi.

 

Da non trascurare il fatto che sia un "quasi" macro.

Il 24-70mm f/2,8 di soli 10,7 centimetri mi sembra straordinario per compattezza e usabilità.

Se la lente frontale è di 82mm non mi aspetto un peso piuma, ma considerate le performance di cui sembra accreditato potrebbe essere davvero l'obiettivo factotum di qualità che molti come me stanno cercando. :)

Considerando anche che il 24-70/2.8E VR Nikon da oltre 2000 euro (!) è lungo mm 133 :marameo:

Foto
Gianni_54
feb 21 2017 14:35

Considerando anche che il 24-70/2.8E VR Nikon da oltre 2000 euro (!) è lungo mm 133 :marameo:

 

Ma il Nikon non si allunga, mentre il Sigma varia la sua lunghezza in base alla focale.

 

Ma il Nikon non si allunga, mentre il Sigma varia la sua lunghezza in base alla focale.

 

 

E' vero ma la relativa compattezza io credo che conti a riposo, in borsa.

Foto
Gianni_54
feb 21 2017 14:57

 

 

E' vero ma la relativa compattezza io credo che conti a riposo, in borsa.

 

Certo, la compattezza in borsa conta, ma conta forse di più lavorando a mano libera, specie con i nuovi Art che sono belli, ma pesanti per cui ogni variazione influisce sull'equilibrio generale, corpo macchina-obiettivo, influenzando negativamente il micro mosso. Io posseggo il 24-35, grazie ai Vostri suggerimenti, che non varia la sua lunghezza ed innestato sulla  reflex, nonostante il peso, è sempre ben bilanciato.

C'è una cosa che non mi torna: il 100-400 anche sul sito ufficiale è accreditato di una distanza minima di 160cm ma 6.3in.

160 cm--63 in

6.3 in --16 cm

qual'è giusta? suppongo 160.. :GrattaTesta:

C'è una cosa che non mi torna: il 100-400 anche sul sito ufficiale è accreditato di una distanza minima di 160cm ma 6.3in.
160 cm--63 in
6.3 in --16 cm
qual'è giusta? suppongo 160.. :GrattaTesta:

 
Scusa ma le specifications mi pare che siano esatte :

 

Immagine Allegata: spec.jpg

 

é Dpreview che ha fatto un refuso :marameo: noi siamo più avanti ;)

 
Scusa ma le specifications mi pare che siano precise :

 

attachicon.gifspec.jpg

 

Mauro, giuro che stamattina riportavano 6.3 in, quindi hanno corretto. Bene!

Non a caso su altri siti che hanno pedestremente riportato le specifiche hanno messo i dati sbagliati.

 

Imaging-resource ad esempio

 

The lens includes optical stabilization and hypersonic motor focus in addition to an updated AF algorithm and a focus limiter. The lens also has a push/pull zoom mechanism in addition to the traditional twist mechanism for enhanced usability. With a minimum shooting distance of 6.3 inches (160 centimeters), the lens can also serve as a macro lens, with a maximum magnification ratio of 1:3.8.

 

Lens-rumors

 

Minimum focus 0.16 m (6.3)

 

e aggiungo NR stesso

personalmente ,se uscira'  una FF come voglio io,  sono interessato solo al 24 - 70 ,mi pare molto compatto...........altro che Nikon....(wr f2.8) 

 

si vedra'....,io resisto fino a settembre con quello che ho ,poi...

 

saluti

marco

 

Mauro, giuro che stamattina riportavano 6.3 in, quindi hanno corretto. Bene!

Non a caso su altri siti che hanno pedestremente riportato le specifiche hanno messo i dati sbagliati.

 

 

 

Ma non Nikonland :bigemo_harabe_net-03:  noi sappiamo di cosa parliamo :occhiali:

0 user(s) are online (in the past 15 minutes)

0 utenti, 0 ospiti, 0 utenti anonimi