Light Style© by Fisana

Vai al contenuto


Benvenuti su Nikonland Questo sito è indipendente, è autofinanziato, non promuove e non raccoglie pubblicità. Non è collegato con Nikon, Nital o le loro sussidiarie

Nikonland non è una rivista periodica e non è quindi sottoposta alla normativa vigente 

 

SlowPrint
- - - - -

Sony A6000 e Sigma 60/2.8 (più Sigma) in macro

sony alfa 6000 macrofotografia lenti addizionali

Fare della macrofotografia "vera" con una buona mirrorless economica, un  obiettivo non macro ma di qualità ed una lente addizionale acromatica, una soluzione economicissima e disimpegnata.

Un giorno mi squilla il telefono e ohibò, è Mauro che mi chiede se sono interessato ad una experience: provare a fare della macro con la Sony A6000 con montato il 60mm Sigma f2.8Dn.
 
 
Perchè no? Ma... un momento, il 60 Sigma Dn non è un macro ha una distanza di messa a fuoco (50cm) ed un rapporto di riproduzione (1:7,2) da obiettivo normale. Su formato APS-C in fondo è un obiettivo da ritratto.
 
Però mi dice Mauro, ci ho provato ad appoggiare davanti una lente addizionale e mi è sembrato proprio un macro!
 
A me le lenti addzionali non mancano certo, per cui d'accordo, proviamo.
 
 
Della Sony  A 6000 ha già parlato diffusamente  Max Aquila, e ne parlerà Mauro Maratta, quindi non starò a ripresentare la fotocamera in dettaglio.
 

Immagine Allegata: alfa1.jpg

 
Posso comunque condividere le conclusioni di entrambi, è una macchina che da' molto per quel che costa oggi, è versatile e funzionale (basta non scavare nei menù)  e i file sono buoni, anzi più che buoni. 
 
Anche il Sigma 60 Dn è un bell'obiettivo,  di ottima costruzione, anche se la ghiera di messa a fuoco liscia,devo riconsocere  molto elegante, non è proprio il mio genere. 
 
 
La resa del 60mm Dn è molto buona e la nitidezza notevole:
 

Immagine Allegata: lemon.jpg

 

 

Immagine Allegata: portapenne.jpg

 

 

Immagine Allegata: nitidezza1.jpg

 

Crop 100% della foto sopra

 
Però, non è certo un macro:
 

Immagine Allegata: limone1.jpg

 

E allora montiamo una lente addizionale e vediamo che succede.
 
 




Test: Yes



15 Comments

Ottimo suggerimento, grazie.

Foto
Max Aquila
apr 02 2017 15:15

si lo so,

primo acquisto, in bundle con la Sony a6000 e messo subito all'opera ....Immagine Allegata: 001 _DSC0029 E 60mm F2.8  1-500 sec a f - 3,5    Max Aquila photo (C).jpg

Immagine Allegata: 002 _DSC0041 E 60mm F2.8  1-40 sec a f - 8,0    Max Aquila photo (C).jpg

 

ma oltre che con lente addizionale Marumi ed anello adattatore 46mm

Immagine Allegata: 012 _DSC4905 E 60mm F2.8  1-2500 sec a f - 8,0    Max Aquila photo (C).jpg

Immagine Allegata: 011 _DSC4789 E 60mm F2.8  1-800 sec a f - 22    Max Aquila photo (C).jpg

Immagine Allegata: 010 _DSC4769 E 60mm F2.8  1-40 sec a f - 22    Max Aquila photo (C).jpg

 

(impagabile alle mostre, nudo e con lente)

Immagine Allegata: 005 _DSC1501 E 60mm F2.8  1-100 sec a f - 4,0    Max Aquila photo (C).jpg Immagine Allegata: 006 _DSC1504 E 60mm F2.8  1-100 sec a f - 4,0    Max Aquila photo (C).jpg

Immagine Allegata: 007 _DSC4820 E 60mm F2.8  1-160 sec a f - 4,0    Max Aquila photo (C).jpg

il mio fa molto sport: 

Immagine Allegata: 003 _DSC0284 E 60mm F2.8  1-2000 sec a f - 5,6    Max Aquila photo (C).jpg Immagine Allegata: 004 _DSC0609 E 60mm F2.8  1-4000 sec a f - 6,3    Max Aquila photo (C).jpg

 

sopratutto basket

Immagine Allegata: 008 _DSC8177 E 60mm F2.8  1-1000 sec a f - 2,8    Max Aquila photo (C).jpg

 

Immagine Allegata: 013 _DSC4366 E 60mm F2.8  1-400 sec a f - 2,8    Max Aquila photo (C).jpg

 

Immagine Allegata: 009 _DSC9154 E 60mm F2.8  1-500 sec a f - 2,8    Max Aquila photo (C).jpg

Foto
Silvio Renesto
apr 02 2017 21:49

Sì, non ne dubito, è proprio un bell'obiettivo, degno della  sigla Art.

Però  a me è stato chiesto di fare una cosa espressamente macro.

 

La Sony A6000, verso di lei ho un atteggiamento irrazionale: fa ottime foto e non è  difficile  da gestire per le funzioni base, eppure... non ho feeling.

Foto
Max Aquila
apr 02 2017 22:37

Sì, non ne dubito, è proprio un bell'obiettivo, degno della  sigla Art.
Però  a me è stato chiesto di fare una cosa espressamente macro.
 
La Sony A6000, verso di lei ho un atteggiamento irrazionale: fa ottime foto e non è  difficile  da gestire per le funzioni base, eppure... non ho feeling.

beh...per quanto l'hai usata?
 
Io ce l'ho da fine novembre scorso: ho messo un po' a prendere la mano, dopo Nikon reflex e ONE e Fujifilm.
 
Direi che ogni oggetto abbia diritto al tempo che ci vuole.
 
Oggi sono capitato per caso ad un Canonday (si... davvero...!) e mi sono fatto dare una EOS 5d MK IV che ho utilizzato per un paio di centinaia di scatti con un Canon 85/1,2
 
Dire che mi pareva di aver avuto affidata la cabina di pilotaggio di un Agusta Bell e' dire poco: due o tre joystick, da attivare previa pressione di determinati pulsanti e un numero sconfinato di ghiere e slider...
 
Nemmeno spostare i sensori AF (almeno sette diverse combinazioni) era facile: sono tornato al banco e me lo sono fatto spiegare, poi ho ripreso a scattare.
 
Ovviamente, per quanto riuscite, non pubblicherei mai queste foto: prima dovrei sentirmi padrone del mezzo.
 
La Sony a6000 non sfugge allo stesso ragionamento: le foto le fa anche da se'...  Macro come fai tu le foto macro non mi sento ancora di essermici addentrato, ma come vedi, avvicinato si...Immagine Allegata: EOS-5D-MarkIV-body-back-d.jpg

Bella macchinetta che, usata con un po' di zucca deve dare un sacco di soddisfazioni ..  e Voi, ce la state mettendo tutta ad invogliare chi non l'ha..

Foto
Silvio Renesto
apr 03 2017 10:11

La Sony A6000, verso di lei ho un atteggiamento irrazionale: fa ottime foto e non è  difficile  da gestire per le funzioni base, eppure... non ho feeling.

 

Certamente, credo senz'altro che dandole (o dandomi) tempo la potrei usare con piena soddisfazione e senza problemi (ma di problemi non ne ho avuti comunque)  Razionalmente parlando  è un'ottima macchina per la sua categoria, forse tra le migliori. 

La mia era solo un'opinione personale, se vuoi infantile, sul fatto che preferisco (semplicemente preferisco, non dico che sia  meglio) interfacce diverse. 

:)

 

Comunque il senso dell'articolo era verificare  che Con la A6000 si può anche fare macro in scioltezza (anche a mano libera, con il flashettino) con il 60 Sigma e una lente come si deve. Ossia che l'accoppiata A6000 + Sigma 60 può essere più versatile di quanto uno non navigato si potrebbe immaginare.

:)

Foto
danighost
giu 03 2017 17:01

Come ti sei trovato con il mirino?

 

Hai provato il focus peaking?

Foto
Silvio Renesto
giu 03 2017 18:59

Mirino abbastanza buono.

 

Ho usato solo l'af, no focus peaking. Anche perchè focheggiare a mano con la lente addizionale incastrata a pressione non era proprio semplice.

Foto
danighost
giu 04 2017 07:11

Ok :) ... pensavo lo avevi provato per curiosità, e anche in confronto alle Fujifilm :) ...

Le mirrorless sony della serie A (da 5000 in su) saranno la mia prossima frontiera a medio termine x le foto sub: si trovano custodie sub dedicate in policarbonato a prezzi accessibili, anche made in china (meikon e simili). Devo solo capire quale lente scegliere, un buon compremesso tra foto close up e d'ambiente.

Foto
Max Aquila
giu 13 2017 14:07

Le mirrorless sony della serie A (da 5000 in su) saranno la mia prossima frontiera a medio termine x le foto sub: si trovano custodie sub dedicate in policarbonato a prezzi accessibili, anche made in china (meikon e simili). Devo solo capire quale lente scegliere, un buon compremesso tra foto close up e d'ambiente.

attento che la maggior parte di queste custodie prevede l'utilizzo esclusivo del non interessante 16-50

Avrei voluto usarvi il mio 16/2,8 che distorce molto meno dello zoom, ma vignetta per l'eccesso di spazio.

Niente da fare col sigma 60art DN ne col 35/1,8 tantomeno l'ottimo 28/2

Neanche a parlare degli zoomini wide-tele. Pessimi peraltro.

Accantonata idea: restituita custodia intonsa.
Grazie della dritta Max, intanto sto cercando di testare qualità e difetti (non pochi, soprattutto operativi) della AW1 sott'acqua...
Anch'io ho lasciato perdere, l'unica di qualità in policarbonato penso sia la ikelite ma costa circa 1000 euro solo la custodia senza oblò, d'altra parte ha una buona gamma di oblò per cui puoi montare diversi buoni obiettivi, inoltre puoi montare flash esterni di buona potenza anche con la fibra ottica.
Devi valutare tu se fare l'investimento.
Foto
Max Aquila
giu 14 2017 10:28

Grazie della dritta Max, intanto sto cercando di testare qualità e difetti (non pochi, soprattutto operativi) della AW1 sott'acqua...


E siccome della aw1 nessuno degli ONE-user ha mai potuto parlare su Nikonland, per completezza potresti farlo tu: anche sul blog se ti andasse
Si, ci ho pensato, appena ho un po' di tempo e soprattutto un po' di esperienza in più scriverò qualcosa.
SlowPrint

0 user(s) are online (in the past 15 minutes)

0 utenti, 0 ospiti, 0 utenti anonimi