Light Style© by Fisana

Vai al contenuto


Benvenuti su Nikonland Questo sito è indipendente, è autofinanziato, non promuove e non raccoglie pubblicità. Non è collegato con Nikon, Nital o le loro sussidiarie

Nikonland non è una rivista periodica e non è quindi sottoposta alla normativa vigente 

 

SlowPrint
- - - - -

Il nuovo scafandro Nikon WP-N2


Merita un maggior approfondimento questa novità, forse l'unica degna di nota tra gli annunci di Nikon di ieri, se non altro perchè qui su Nikonland ci sono diversi appassionati di mare e di foto subacquea.

Si presenta così :

Immagine Allegata: Nikon-WP-N2-underwater-case.png
davanti

Immagine Allegata: product_02.png
dietro

Immagine Allegata: img_01.png
schema anteriore

Immagine Allegata: img_02.png
aperto

Immagine Allegata: img_03.png
ripetizione dei comandi

pesa circa 750 grammi e viene garantito fino a 40 metri.

Nikon dichiara la compatibilità con Nikon 1 J3 ed S1 con attaccato il NIKKOR VR 10-30mm f/3.5-5.6.
Viene garantita la compatibilità anche con il flash SUNPAK YS-D1.

Dichiariamo questo nuovo sistema come il Nikonos del 21° secolo ?

Io non so nemmeno nuotare ma ... lo trovo un giocattolo affascinante. :)


22 Comments

Foto
Max Aquila
gen 08 2013 13:29
certo che il 2,7x iniziale, sommato all'ulteriore moltiplicativo, seppur piccolo, dell'oblo' ...non aiuta partendo da 10mm.

Il fiore all'occhiello del sistema Nikonos fu il 15mm per uso subaqueo

qua per replicarlo bisognerebbe usare un fisso da 5mm....
problematico
Mah...non me ne intendo di foto subacquee però la piccola esperienza che ho con compatta da 10m mi dice che in fondo avere quel 2.7x può non essere negativo dato che non ho mai visto pesci che danno confidenza.
E credo che la mancanza di una vera focale UW possa essere compensata dall'AF fulmineo della serie 1.
Dato che la mia compattina subacquea è morta questa soluzione mi ha fatto venire l'acquolina in bocca...V1/J1 + scafandro.
Peccato per il prezzo...consigliato 750$...bho...
E il sunpak sta a 600$...ma io faccio per lo più snorkeling e apnea quindi potrei farne a meno.

Domanda: come si comporta l'AF nikon 1 con poca luce (come è in acqua)?

Mah...non me ne intendo di foto subacquee però la piccola esperienza che ho con compatta da 10m mi dice che in fondo avere quel 2.7x può non essere negativo dato che non ho mai visto pesci che danno confidenza.

Le migliori foto subacquee sono fatte entro il metro e mezzo, due metri in acqua fredda.
Oltre hai enormi problemi di visibilitá, per la quantitá di "cose" che ci sono nell'acqua in sospensione.
Ma dire enormi é ancora riduttivo.

Ed ovivamente i flash hanno gli stessi problemi, illuminando con una luce molto potente i particolato che c'é davanti al soggetto.
Come fotografare sotto una pioggia battente, o durante una nevicata. :)
a_
Chiaro. Ripeto, non me ne intendo e mi fido di quello che mi dite.
Però io con una olympus mi sono divertito molto e credo che le particelle in sospensione dipendano molto dalle condizioni del mare.

Giusto per dare un pò di colore alla discussione metto una foto fatta con la compatta senza flash. Nessuna pretesa ma a me piace.
E dubito che una one possa esserne inferiore...anzi!!!

Immagine Allegata: fotobali_.jpg
Foto
Mauro Maratta
gen 09 2013 10:17
Attento che questo scafandro è compatibile solo con la J3 e la S1. Per ora.
Non è retrocompatibile.

Attento che questo scafandro è compatibile solo con la J3 e la S1. Per ora.
Non è retrocompatibile.

E non se ne conosce il costo :)


Mannaggia! Mica me ne ero accorto...

Cmq nikon usa suggerisce 750$...

The new WP-N2, the underwater case for either the Nikon 1 J3 or the Nikon 1 S1, will be available in February 2013 and will have a suggested retail price (SRP) of $749.95

http://www.nikonusa....5.6-Lenses.html

Giusto per dare un pò di colore alla discussione metto una foto fatta con la compatta senza flash. Nessuna pretesa ma a me piace.
E dubito che una one possa esserne inferiore...anzi!!!

Infatti... É scattata alla minima focale per quella macchina, equivalente a circa 30mm.
Quindi a che distanza eri? ;)
:P

Quello che giustamente ha sottolineato Max é che ora Nikon no ha piú in catalogo una versione (magari digitale) della Nikonos.
...Che a sua volta era l'equivalente subaqueo di macchine di ben piú alto livello rispetto ad una compatta.
a_

P.S. Detto questo, la foto e la resa della compatta mi pare piú che adeguata, per un oggetto piccolino come la Olympus.
Credo che a livello amatoriale le compatte subacquee siano degli ottimi oggetti. :)
Foto
Mauro Maratta
gen 09 2013 10:23
Ovviamente il mio richiamo alla Nikonos era del tutto al ribasso.

Visto che il vertice di Nikon ha ufficialmente dichiarato che non c'è spazio per una sua riedizione. Questa è la sola proposta alternativa, al momento ;)

Non ho idea di quali fossero i costi delle Nikonos nuove ai suoi tempi.
Credo che però questo "ordigno" dimostri però qualche cosa in più sulla modularità ed espandibile.

Infatti... É scattata alla minima focale per quella macchina, equivalente a circa 30mm.
Quindi a che distanza eri? ;)
:P

Quello che giustamente ha sottolineato Max é che ora Nikon no ha piú in catalogo una versione (magari digitale) della Nikonos.
...Che a sua volta era l'equivalente subaqueo di macchine di ben piú alto livello rispetto ad una compatta.
a_

P.S. Detto questo, la foto e la resa della compatta mi pare piú che adeguata, per un oggetto piccolino come la Olympus.
Credo che a livello amatoriale le compatte subacquee siano degli ottimi oggetti. :)


Eheh mi sa che hai ragione :P
In acqua non ci capisco nulla con distanze e dimensioni...

In ogni caso 700 leguri per una custodia di una macchinetta di kit che ne costerà, dopo il ribasso, 350, mi pare un filo esagerato...

Visto che il vertice di Nikon ha ufficialmente dichiarato che non c'è spazio per una sua riedizione. Questa è la sola proposta alternativa, al momento ;)

Un vero peccato. :(

Non credo che i costi industriali di prendere una D7000 e crearne una versione subacquea siano insormontabili.
E basterebbe produrre due piccoli lotti di un paio di obbiettivi a caso in versione sottomarina per completare l'offerta.

La tecnologia a basso costo esiste, le catene di montaggio modulabili che lavorano a batch sono una realtá consolidata.
É che proprio non vogliono. :(
a_

P.S. Usare l'anima di una One per fare una versione subacquea sarebbe un'altra alternativa, a costi ancora inferiori.
Fa quasi girare le scatole che proprio non ci sentano, da quell'orecchio.

P.P.S. Detto questo, a me interesserebbe per nulla.
Nemmeno so nuotare per bene...
Foto
Mauro Maratta
gen 09 2013 10:31
Arsenio, poi sconteranno anche quello o lo regaleranno per Natale.

In ogni caso esistono scafandri anche per le reflex e i prezzi sono proporzionali alle specifiche, non al costo del contenuto ;)

Immagine Allegata: 6812.8NikD800F.jpg
questo per la D800 si aggira sui 1.600 dollari

Ma ce ne sono anche da 5 o 6.000 dollari ;)

PS : io come ho detto nuoto come un mattone. Anche con la ciambella :)
Forse faccio poco testo in quanto sott'acqua fotografo solo facendo (poco) snorkeling, ma l'unico scafandro Nikon che ho usato (WP CP-2 con Coolpix 4200) non ha prodotto esperienze positive: sempre a combattere, perdendo inesorabilmente, con l'appannamento dello stesso pur tentando con tutti i trucchi e le armi possibili. Molto meglio con le compatte subacquee, prima una Panasonic, che poi si è allagata e ora con la AW100. Chiaro poi che per chi fa sub gli scafandri sono imprescindibili per profondità maggiori e che quelli da 5 o 6.000 euro probabilmente sono di altra categoria...
Foto
Valerio Brùstia
gen 12 2013 14:21
Ma è un giocattolino, niente di +.

Gli scafandri si fanno partendo dagli oblò, non dalla fotocamera. In sostanza un sistema che funziona ha buoni oblò. Lo hanno capito tutti i costruttori (ci hanno messo un po'). E l'oblò più importante è l'emisferico (la cupola!).


Immagine Allegata: 23_VAR_0112.jpg

Questo "coso" ha l'oblò fisso e neppure a cupola.
Non esiste.

ciao
Cioè, chiedo per capire, lo scafandro "efficiente" di una reflex non deve avere il tubo che avvolge la lente ma una bella palla di vetro di qualità davanti ?
Foto
Valerio Brùstia
gen 13 2013 15:58
Sei pronto?? A domanda rispondo:

L'oblò piano ha un difetto. A causa dell'attraversamento di differenti mezzi (aria vetro acqua) un raggio obliquo subisce una deviazione: rifrazione. Questo comporta (ioltre a problemi di qualità dell'immagine) la riduzione dell'angolo di visione (l'acqua è + densa dell'aria). Se per le riprese macro sta cosa non ha alcun effetto (infatti quasi tutti gli oblò macro sono a lente piana ... quasi tutti) anzi aiuta perche' alla fin fine aumenta la lunghezza focale reale, con i grandangoli e' un disastro. A spanne ti dico che un 20 diventa un 28 equivalente. Inoltre non è possibile utilizzare i fisheye che, sarà il nome, ma sott'acqua hanno veramente il loro perchè.

L'oblò emisferico è la trovata. Nel 1968 Bales Littlehales di National Geographic vuole usare il fisheye sott'acqua, e gli viene in mente che se usasse come oblò a cupola di metacrilato del giroscopio della barca a vela, forse la cosa potrebbe funzionare. Nasce così lo scafandro Ocean Eye per Nikon F che successivamente darà origine alla fortunata produzione canadese Aquatica.

L'oblò a cupola consente di minimizzare l'effetto della rifrazione perche' i raggi luminosi che costituiscono l'immagine verso l'obiettivo, attraversano il mezzo acqua-metacrilato-aria ortogonalmente quindi non subiscono rifrazione. Allora il 20 conserverà il suo angolo di campo, come un 15 un 13 (David Doubilet è uno dei pochi che ha scafandrato il mitico 13mm Ais) e potremo usare il magnifico 16/2.8 fisheye. Ovviamente si può andare oltre e arrivare ai Fisheye circolari a copertura parziale.

L'oblò però introduce un guaio: è a tutti gli effetti una lente negativa. Questo comporta un aumento notevole della minima distanza di messa a fuoco. Se il mio 20 fuori dall'acqua mette a fuoco a 25 cm, sott'acqua mi toccherà accontentarmi di un metro!!! E questo ha fatto la fortuna di Nikonos che, montando obiettivi grandangolari dedicati alla ripresa UW (il costosissimo 15mm su tutti), consentiva minima distanza di messa a fuoco tipica dei grandangoli terrestri. Ma questo è vero in Europa dove i costruttori di scafandri per moltissimi anni sottovalutarono questo fattore e continuarono a produrre oblò di ridotta dimensione
Mi spiego meglio.
La MDF come detto aumenta per via dell'effetto lente negativa prodotto dall'oblò.
Allora ecco che sui lens chart si trova indicato obiettivo - oblò - LENTE CORRETTIVA + NN necessaria. Questa è una gravissima limitazione perche' cosi' combinato il mio grandangolo farà sì delle belle foto sott'acqua, ma mi scordo di portare a casa quei meravigliosi scatti a mezz'acqua che da soli valgono tutta la scampagnata.

C'e' un PERO': quanto più ampio è il raggio di curvatura dell'oblò, tanto minore è l'effetto lente negativa. Il mitico 8 pollici Aquatica (ne vedi 2 nella foto di sopra) consente di mantenere una MDF del 20mm attorno ai 35 - 40 cm (ma forse pure meno) senza dover montare alcuna lente diottrica positiva sull'obiettivo!

Ci hanno messo un po' ma oggi TUTTI i produttori (anche Nimar roba da matti) ad esclusione di Isotta (boh?) forniscono un oblò emisferico di 8" o ancora più ampio.
Ecco lo spiegone

ciao
Perfetto. Grazie del mini trattato di ottica subaquea...
Non si finisce mai di imparare... :D
Grazie!

lo dicevoio.. vale sei una ciclopedia.. acquatica...  peccato che non mi immergo..

Foto
Adriano Max
set 20 2013 10:43

Ma è un giocattolino, niente di +.

Gli scafandri si fanno partendo dagli oblò, non dalla fotocamera. In sostanza un sistema che funziona ha buoni oblò. Lo hanno capito tutti i costruttori (ci hanno messo un po'). E l'oblò più importante è l'emisferico (la cupola!).


attachicon.gif23_VAR_0112.jpg

Questo "coso" ha l'oblò fisso e neppure a cupola.
Non esiste.

ciao

 

Sei un grande e la tua esperienza messa qui 'taglia' benissimo il target degli attuali prodotti Nikon !

:)

 

Grazie ! e se al bellissimo articolo sulle acque dolci vorrai aggiungere un ìvademecum' che traghetti l'appassionato dotato di compatta UW fino all'oblò, io sarò tra i primi lettori !!

:ibf_thumbup:

 

Ciao,

Adri.

Foto
Paolo Tagliaro
set 20 2013 23:21

Se eliminiamo lo scafandro come per la One AW1, eliminiamo anche i due passaggi lente, aria.

Mi chiedo quindi se questa AW1 con 11-27 abbia angolo di campo reale maggiore del 10-30 scafandrato.

Foto
Max Aquila
lug 06 2014 00:23

senza dubbio maggiore.

Nel frattempo mi sono impadronito di questo 11-27 UW in attesa di trovare anche il corpo AW1 al prezzo a cui intendo pagarlo.

Intanto usero' questo giocattolino ...ma a prezzi ben diversi da quelli della custodia Nikon

Foto
Valerio Brùstia
lug 07 2014 17:30

Okkio Max  ho notato che l'oblò della scafandratura V1 Nikon non è piano. Il campo reale della V1 con il 10-20 nel suo scafandro potrebbe essere maggiore della AW1 con il suo 11mm.

Un esempio: il 28mm della Nikonos in acqua diventava equivalente ad un 35mm, un 28 dietro ad un emisferico rimane un 28.

 

ciao

SlowPrint

0 user(s) are online (in the past 15 minutes)

0 utenti, 0 ospiti, 0 utenti anonimi