Light Style© by Fisana

Vai al contenuto


Benvenuti su Nikonland Questo sito è indipendente, è autofinanziato, non promuove e non raccoglie pubblicità. Non è collegato con Nikon, Nital o le loro sussidiarie

Nikonland non è una rivista periodica e non è quindi sottoposta alla normativa vigente 

 

SlowPrint
- - - - -

32 mm di gran classe : test del Nikon 1 32 mm F1.2N


Da un pò di tempo a questa parte mi sto convincendo che il manager Nikon, responsabile del Sistema 1, deve essere figlio o nipote di uno dei progettisti originali delle Nikon rangefinder degli anni '50.
 
Oppure è una persona colta che conosce la storia della sua azienda.
 
E che certamente gode di una maggiore libertà di azione rispetto al suo collega del Sistema FX.
 

Immagine Allegata: _D3X4992.jpg

 
Sia come sia, ci sono troppe citazioni nel sistema Nikon 1 perchè passino inosservate.
 
Cominciamo con il passo filtri di 40.5 mm, esattamente quello di molte ottiche dell'epoca d'oro delle telemetro, per arrivare a questo splendido, straordinario, insensato oggetto.
 

Immagine Allegata: _D3X5001.jpg

il nuovo Nikkor 1 32 mm F1.2

 

che non é costruito in plastica come i suoi colleghi del grande formato. Non è nemmeno in lega leggera di magnesio e antimonio, autoinfiammabile e scheggiabile come gli obiettivi professionali Nikon dal 24-70/2.8 al 600/4G.
 
No, è fatto come una volta, in estrusione di alluminio, lucidato e spazzolato per una sensazione al tatto leggermente rugosa  :)
 
La ghiera di messa a fuoco manuale (si, esiste anche quella su questo gioiello) è tornita dal pieno, sempre in alluminio, e la parte esterna è incisa con precisione, tanto da ricordare la corona di un orologio IWC. IL suo funzionamento è ineccepibile, come la sua rotazione endless.
Il diaframma è silenzioso ed impeccabile.
 
Pecca solo il paraluce, in vera plastica cinese, inutilmente enorme dato che la lente frontale, sebbene di grande diametro in proporzione agli altri Nikon 1, è ben incassata e non prende la luce laterale.
 
Ma per fortuna il passo filtri standard (come una volta !) da 52 mm, consente di utilizzare tutti gli accessori dei vecchi AI-AIs, AF. A cominciare dal paraluce in metallo a vita, che ho sostituito con il Nikon HN-2 (ma so che il proprietario dell'ottica ha ordinato su Ebay UK due HN-3, da utilizzare con questo e con il 50/1.2), per andare poi a filtri ND, polarizzatori, colorati, UV accumulati nel tempo da ogni vero appassionato Nikon di lunga data.
 

Immagine Allegata: _D3X5003.jpg

 

considerato tutto, non deve stupire accostarlo ad un obiettivo veramente d'epoca, come il Trioplan Meyer-Optick :
 

Immagine Allegata: _D7X0384.jpg

due epoche diverse ma la stessa coerenza : a sinistra il Trioplan 100/2.8 Meyer-Optick, anni '50 - a destra la Nikon V1 con il 32/1.2N

 

Immagine Allegata: nikon s2 85mm 008.jpg

la vecchia Nikon S2 con il Nippon Kogaku 8.5 cm F2

 

 
I due campioncini del sistema Nikon 1 a confronto :
 

Immagine Allegata: _D3X5010.jpg

a sinistra il nuovo 32/1.2N, a destra il piccolo 18.5/1.8

 

il confronto all'americana consente a prima vista di valutare i perchè, a cominciare dalla differenza di prezzo, 600 sterline per il fuoriclasse appena presentato, oramai anche meno di 169 euro per il normale tutto in plastica. Il 32 mm è costruito in Tailandia, il 18.5 mm in Cina.
Ovviamente esiste anche verniciato in nero. Ma proprio non mi sembra il caso di prenderlo in considerazione .... si perderebbero tre quarti del suo fascino !
 
L'obiettivo ci è stato prestato dal felice proprietario, Mauro Maratta che ci ha concesso anche alcune delle foto prese già durante due servizi professionali.
Lo ha acquistato da Amazon.Uk a prezzo speciale, ultimo esemplare del primo lotto di fornitura. L'obiettivo è ufficialmente in distribuzione dal 18 giugno 2013.
 

***

 

 

A cosa serve un obiettivo con una apertura massima così veloce, unico nel panorama autofocus Nikon di tutti i tempi, su un sensore così piccolo ? 

 

A simulare un 85 mm equivalente F3.3 nel formato 35 mm.

  

Certamente. 

  

Ma serve ancora di più a fotografare sempre a tutta apertura, in ogni condizione (salvo in pieno sole di luglio, quando anche l'otturatore elettronico da 1/16.000'' della V1 richiede di chiudere di qualche stop), anche con luce flebile o inesistente, tenendo basso l'ISO.

   

Immagine Allegata: _DSC7693.jpg

800 ISO, 1/100'' 

 

Immagine Allegata: _DSC7680.jpg

avendo già la massima incisione possibile

 

e in effetti, nell'uso il diaframma diventa praticamente un optional inutile, tanto è pratico, comodo e sicuro utilizzarlo sempre tutto aperto.

  

L'autofocus è fulmineo, degno del 70-200/2.8 VR II, preciso e puntuale e si sposa benissimo con la Nikon V1.

 

Ma volendo si passa al volo al fuoco manuale toccando la ghiera di messa a fuoco. La macchina automaticamente va in modalità di assistenza facilitata con il riquadro di ingrandimento e la scala delle distanze.

 

In mano sta benissimo, si impugna bene. Non pesa ma è di una consistenza molto rassicurante.

 
 

La Nikon 1 non possiede uno sfuocato degno di nome ? Bah ... tutte maldicenze !

 

Immagine Allegata: _DSC9731.jpg

stamattina sta per piovere ma sotto la sequoia si sta al fresco (1/100'', ISO 100, F1.2)

 

  

Immagine Allegata: _DSC9720.jpg

ad F2.8, tanto per avere più campo

 

Immagine Allegata: _DSC9697.jpg

ancora ad F1.2

 

 

ancora sfuocato ad F1.2 :

 

Immagine Allegata: _DSC7748.jpg

 

Immagine Allegata: _DSC9709.jpg

 

 

ovviamente non è un macro ma queste foglioline hanno tutto il dettaglio che serve (sempre ad F1.2) mentre si vede chiaramente il filo lasciato dal ragno in agguato :

   

Immagine Allegata: _DSC9753.jpg

 

***

 

 

Ma vediamolo nel suo ambiente naturale, persone e volti !

 
 
 

 

Isa@EuRossModels :

  

Immagine Allegata: _DSC8428.jpg

 
  

Mia@EuRossModels :

 
 

Immagine Allegata: _DSC9167.jpg

 
 

Immagine Allegata: _DSC9181.jpg

 
 

insieme :

  

Immagine Allegata: _DSC8066.jpg

 

 

 insieme, luce debole da una persiana accostata, ISO 560 e 800 :
 
Immagine Allegata: _DSC8704.jpg
 
Immagine Allegata: _DSC8580.jpg
 
nelle stesse condizioni con la D800E e il 24-70/2.8 si scattava ad ISO 2500-3200 per avere F4.
 
Luce diretta, otturatore ad 1/3200'' :
 

Immagine Allegata: _DSC8359.jpg

 
al chiuso, luce Lupolux Daylight800 :

Immagine Allegata: _DSC7935.jpg

 
istantanea in ombra, ISO200, 1/4000'', F1.2

Immagine Allegata: _DSC7973.jpg

 
F2.5, luce dalle finestre :

Immagine Allegata: _DSC8005.jpg

 
Luci ed ombre (luce diretta attraverso una grande vetrata) :

Immagine Allegata: _DSC9218.jpg

 

Immagine Allegata: _DSC9619.jpg

in casa, 100 ISO, 1/500'', F1.2

 
sempre in casa, ancora più in ombra, senza aiuti, ISO 220, 1/250''. Un momento di relax :

Immagine Allegata: _DSC9434.jpg

 

***

 
Come concludere un test così ?
 
In modo diverso dal solito.
 
Non consiglio a nessuno questo obiettivo. Ha un costo insano che lo rende del tutto sproporzionato con corpi macchina che al momento sono interessanti solo se a prezzo scontato.
Anzi, l'obiettivo è talmente valido (sospetto sia in linea con il fratellone 85/1.4G per il sistema FX) da mostrare chiaramente tutti i limiti di risoluzione e dinamica delle attuali Nikon 1.
 
Come dire che mentre è un piacere utilizzarlo (per fare foto, non test !), viene da domandarsi quando Nikon ci mostrerà le vere potenzialità del sistema, fornendo a questo straordinario obiettivo (il migliore, secondo me dagli anni '80, superteleobiettivi esclusi), un sensore alla sua altezza.
E per questo trepidiamo per la V3 !
 
All'appassionato che vuole un oggetto già destinato a diventare di culto non posso dire nulla, perchè conosco benissimo il proprietario dell'ottica testata e ho visto la sua espressione estatica mentre il primo giorno, tolto dalla scatola, ci faceva oltre 1.500 scatti fino all'esaurimento della batteria della sua V1.
 
Con questo obiettivo il sistema Nikon 1 ha una bella terna di fissi prestazionali che coprono tre delle focali più interessanti, 28, 50 e 85 mm.
Ma questo 32 mm è veramente un qualche cosa di più, di quelle che ti fanno pensare a quanto Nikon potrebbe proporre in tutti i campi e che scelte non progettuali finiscono per limitare.
 
In ogni caso, giù il cappello, Nikon è tornata. E l'ha fatto alla grande. Questo oggetto mi riconcilia con la casa giallo-nera dopo le deludenti esperienze con 85/1.4G, 24/1.4G, 35/1.4G e 28/1.8G. Buoni strumenti fotografici ma non all'altezza della migliore tradizione Nikon.
 
Purtroppo lo devo restituire ma spesso lo prenderò in prestito senza farlo sapere a Mauro ... magari se capita anche a me a tiro un soggetto così :
 

Immagine Allegata: _DSC9616.jpg

 

 

sono sicuro di poterci realizzare, con una V1 tascabile, un servizio completo per Vanity Fair, copertina compresa !

 
 

 

 

Immagine Allegata: _DSC8404.jpg

 
© Nikonland, luglio 2013 - tutti i diritti sulle foto sono di Mauro Maratta e di Nikonland
Test: Yes



25 Comments

Insomma... un obbiettivo davvero figherrimo!!

Che dire'.. nulla... gran bel vetro non vi erano dubbi.. anche se è per pochi... dati i 897 $..    però in versione nera... 

 

il 10 e il 18 fissi.. li ho.. ma questo.. non credo che lo avrò mai...

Foto
Raffaele Pantaleoni
lug 29 2013 11:38

Da rimanere a bocca aperta. Mi associo ai complimenti per il "coraggio" di Nikon.

Foto
Adriano Max
lug 29 2013 14:25

Le modelle sono bellissime, nelle foto dal primo piano a quello americano il controllo comincia ad essere interessante.

Stupisce la cura che hanno immesso nel progetto: evidentemente in Nikon ci credono !

 

Io invece no: continuo ad intravedere i limiti del sistema: eccellente se ingombri e pesi devono essere contenuti, per questo genere invece ... trovo più proporzionato quanto a costi e superiore in prestazioni un 85mm f/1,8 su una qualsiasi DX o FX Nikon (e il tutto costerebbe meno dell'obiettivo in questione a ben cercare un'accoppiata DX-obiettivo usati).

 

Naturalmente se si punta a usare solo questo sistema i risultati sono notevoli, notevolissimi: farei fatica a distingure foto simili sui sistemi diversi ... e dipenderebbe dalla foto e dalle sue caratteristiche tecniche. In molti casi dal risultato stampato sarebbe probabilmente difficile decifrare il sistema che l'ha prodotto.

;)

 

Ciao,

A.

ops... era inutile fare i complimenti per gli scatti.. ormai li riceve sempre....

 

diciamo una bestiata.. dai...

 

questo è un 32mm f 1.2, nikon produce anche il 35 f 1.8, tra i due vi è uno stop di differenza...   quale potrà essere la differenza oggettiva tra i due?.. bella domanda...

 

se mi capitasse l'occasione di essere a tiro del 32 f 1.2.. la prova la farei.. anche se è scontato che il 35 f 1.8 sia inferiore...

 

chissà... magari un giorno..

Foto
Mauro Maratta
lug 30 2013 07:37


[...]

 

questo è un 32mm f 1.2, nikon produce anche il 35 f 1.8, tra i due vi è uno stop di differenza...   quale potrà essere la differenza oggettiva tra i due?.. bella domanda...

 

 

Ti dò la stessa risposta che ho dato sul forum di Dpreview.

 

L'adattatore FT-1 è un palliativo, buono per usi generali, specialmente con un teleobiettivo valido, molto meno con grandangolari ma niente di più.

 

Ho usato estesamente il 35/1.4G Nikon con FT-1 su V1. Ammetteremo che il 35/1.4 deve essere necessariamente migliore del 35/1.8G.

 

Ebbene i risultati del 35/1.4G su V1 non sono nemmeno lontanamente paragonabili a quelli del 32/1.2 su V1.

 

E questo in termini di pura qualità di immagine. Lasciamo perdere la compattezza, l'obbligo di avere l'FT-1 tra i piedi, il solo ed unico punto di messa a fuoco centrale ... il consumo maggiore.

 

Le mirrorless (tutte) sono progettate per dare il massimo con le loro ottiche, piazzate alla minima distanza dal sensore. Tutto il resto è .... "un gioco" ;)

ah... come non detto...      la risposta data su DPreview.. non la conoscevo nemmeno lontanamente...   l'FT1 è solo un tubo vuoto... ma non avevo considerato che le mirror danno il miglior risultato con il fattore aria.. al minimo livello, grazie ora ho capito...

 

 

aggiungo..

 

allora per la stessa ragione vi dovrà essere un miglioramento quando nikon presenterà il,macro per nikon 1, rispetto alla massa di quelli adattati...  seguendo il ragionamento, deve essere così.

E' veramente un'ottica bellissima. Non l'ho mai usata, ma parlo proprio della sua estetica come oggetto. Starebbe benissimo con la mia collezione di ottiche Carl Zeiss Jena e Meyer Görlitz, solo che non si parlerebbero...per via del tiraggio e poi le uso su Canon 5D (che oltraggio! :lol:  )

Foto
Bernardo Gattabrìa
lug 31 2013 08:03

Qualunque cosa si possa dire, è un obiettivo che ha il suo fascino e i risultati sono lì a dimostrarlo.

Foto
Mauro Maratta
gen 08 2014 13:00

Badaboom !

 

Volevo fare io l'Imatest del Nikkor 32/1.2 ma l'ho trovato qui

 

Ai diaframmi medi va fuoriscala ... ma già tutto aperto lo misurano come strepitoso :

 

Immagine Allegata: highres-Nikon32mm12-MTF_1375692547.jpg

 

 

veramente non vedo l'ora che ci sia una macchina nuova con un sensore nuovo su cui sfruttare questa meraviglia !

 

Giusto per raffronto, questo è il loro responso per il Nikkor 50/1.4D :

Immagine Allegata: highres-Nikon50mmD_MTF_1362133467.jpg

 

e questo per il nuovo nikkor 58/1.4G :

 

Immagine Allegata: highres-Nikon58mmMTF_1386325765.jpg

 

immagino che il tutto vada letto in modo relativo ma ... la cosa conferma il responso empirico che ho avuto sin dalla prima foto   :)

Foto
Adriano Max
gen 09 2014 09:14

Uno strumento perfetto.

Grande lente, che permette grandi foto anche su macchine (al momento) non all'altezza della sua qualità.

 

Ciò fa ben sperare riguardo l'impegno di Nikon nei prossimi anni per lo sviluppo di mirrorless con prestazioni simili a quelle delle sue attuali reflex di punta.

 

Temo però che di anni si tratti per avere la tecnologia che consenta di poter paragonare ML e DSLR in termini di usabilità e performance complessive. :unsure:

se trovassi uno a cui non piace.. lo raccatto io... 

Foto
Mauro Maratta
gen 11 2014 23:07

Ma a noi non è che interessino tanto i grafici, no ?

 

Nikon V1 con Nikkor 32/1.2 ad F1.2, ISO 400 e ISO 800,

 

Immagine Allegata: _DSC1333.jpg

Immagine Allegata: _DSC1364.jpg

 

Immagine Allegata: _DSC1449.jpg

Immagine Allegata: _DSC1534.jpg

Immagine Allegata: _DSC1663.jpg

 

e per raffronto nelle stesse condizioni, Nikon Df con Sigma 85/1.4 HSM ad F2, ISO 800

 

Immagine Allegata: _DF05048.jpg

 

Foto
danighost
gen 12 2014 08:25

Bella la prima ... :)

 

Secondo te la differenza tra le 2 lenti è tanta?

 

Quanto questo 32mm si avvicina all'85mm ?

Foto
Mauro Maratta
gen 12 2014 10:08

[...]

 

Quanto questo 32mm si avvicina all'85mm ?

 

Secondo me è meglio. E' il sensore che sta dietro che ha così poca dinamica da non poterlo sfruttare per quello che è :)

Foto
danighost
gen 13 2014 19:39

urka  :blink:

Mi ero perso questa discussione!

 

...quando ho visto quest'ottica mi sono cadute le braccia a terra. Ma perchè Nikon non ha realizzato in quel bel metallo anche i fissi f/1.4 G per le reflex?!

Un vero peccato, 600 euro per un'ottica così comunque, anche se per il Sistema 1, sono a mio parere molto più congrui che i prezzi proposti per i plasticoni f/1.4...

 

Situazione un po' surreale comunque, una splendida ottica in metallo che il sensore delle Nikon 1 non riescono a sfruttare del tutto mentre sul versante reflex abbiamo plasticoni da 2000 euro che la D800E mette quasi alla corda... mah...!

 

Ecco cosa chiedere a Nikon per questo 2014: vogliamo il manager del Sitema 1 a capo (e di corsa...) del sistema FX...! :D

Foto
Mauro Maratta
gen 14 2014 08:14

Più probabilmente passerà ad altro, il sistema FX è arrivato in fondo al viale ;)

Chissà se ai primi di febbraio.. sarà possibile provare questo miracolo..  io la V2 la porto.., e riesco ancora a togliere l'obbiettivo.. da solo..

Foto
Mauro Maratta
giu 15 2014 16:43

Nikon V2, Nikkor 32/1.2 ad F1.2, 400 ISO

 

Immagine Allegata: DSC_0051.jpg

Immagine Allegata: DSC_0082.jpg

Immagine Allegata: DSC_0117.jpg

Immagine Allegata: DSC_0127.jpg

Foto
Mauro Maratta
mar 29 2015 12:20

Fritz

Immagine Allegata: _DSC4680.jpg

Nikon V3, Nikkor 32/1.2, F1.2, 1/80'', ISO 800, jpg neutral

 

Foto
Mauro Maratta
nov 21 2015 17:01

Nikon 1 V1 con 1 Nikkor 32/1.2N in available light :

 

Immagine Allegata: _DSC9845.jpg

Immagine Allegata: _DSC9853.jpg

Immagine Allegata: _DSC9875.jpg

Immagine Allegata: _DSC9978.jpg

 

parte di una sequenza (immagini del 2013)

 

 

Foto
Mauro Maratta
nov 21 2015 17:07

idem :

 

Immagine Allegata: _DSC0100.jpg

Immagine Allegata: _DSC0111.jpg

Immagine Allegata: _DSC0157.jpg

Foto
Mauro Maratta
nov 21 2015 17:09

qui invece su V3

 

Immagine Allegata: _DSC1978.jpg

Immagine Allegata: _DSC2124.jpg

 

 

 

 

SlowPrint

0 user(s) are online (in the past 15 minutes)

0 utenti, 0 ospiti, 0 utenti anonimi