Light Style© by Fisana

Vai al contenuto


Benvenuti su Nikonland Questo sito è indipendente, è autofinanziato, non promuove e non raccoglie pubblicità. Non è collegato con Nikon, Nital o le loro sussidiarie

Nikonland non è una rivista periodica e non è quindi sottoposta alla normativa vigente 

 

SlowPrint
* * * * *

Sigma SD1 Merrill : l'ineffabile (test/prova)


Alla presentazione del modello iniziale, designato semplicemente SD1 (ma di fatto praticamente identico a quello oggetto di questa prova) fece più scalpore il prezzo di lancio che le caratteristiche della macchina.
 
Infatti il prezzo richiesto per questa macchina, vista in pubblico per la prima volta alla Photokina del 2010 era di circa 10.000 dollari.
Addirittura più del folle prezzo richiesto da Nikon per la superprofessionale e superdensa Nikon D3x.
 
La giustificazione di quella quotazione spaziale derivava probabilmente dalla necessità di spesare i costi elevati di sviluppo del sensore, acquistato dalla Foveon, società americana fondata da Faggin e il cui progettista Richard Merrill aveva caparbiamente seguito l'altra via della produzione di immagini a colori a partire da un sensore digitale.
 
Nel 2012, nel quadro di riarticolazione di tutte le linee produzione, Sigma per mano del nuovo CEO Yamaki, preferì allineare il prezzo con il lancio della versione SD1 Merrill, dedicata al Merrill della Foveon, intanto deceduto. A 2.500 dollari la macchina era ancora poco competitiva ma almeno il livello tornava sulla terra.
Intanto venivano aggiornate anche le compatte dp, anche esse dedicate alla memoria di Merrill.
 
Abbiamo già affrontato in profondità le peculiarità dei sensori Foveon nelle precedenti prove dedicate alle macchine Sigma (in particolare qui : Sigma dp2 Quattro : figlia della luce (test/prova)basterà ricordare in questa sede che il sensore di questa macchina - analogo a quello delle Sigma dp di tutte le versioni, è un Foveon a tre strati, ognuno dei quali dedicato a catturare uno solo dei tre colori primari Rosso, Verde e Blu, per un totale di circa 16 megapixel effettivi.
 
Le peculiarità e i difetti di questo sensore ci sono già noti ma non ci mancheranno le occasioni di rimarcarli, nel bene e nel male, in questo test.
Anticipo che tutte le immagini presenti sono state scattate alla sensibilità base di 100 ISO, la gran parte con il flash.
 
Immagine Allegata: _D8X0066.jpg
 




Test: Yes



32 Comments

Non ho parole...   ma veramente, se si guardano le immagini finali e solo quelle, verrebbe voglia di mettere al rogo tutto quanto..   ovviamente ha una potenzialità operativa che è minore, mi azzardo a dire.. di un banco ottico.. tra uno scatto e l'altro potrebbe farci la pausa caffè, se si vuole essere esagerati, ma non poi tanto..

Ma poi vai a vederti gli scatti e... siamo realmente su un altro pianeta...  ( gli scatti aperti è ovvio )

 

da invidia.. tanta invidia...  ( in senso buono :) )

Foto
danighost
ott 26 2015 19:50

Stavo cercando informazioni su questa famiglia di macchine, sembrerebbe ci sia una possibilità per cambiare baionetta, ti risulta? Ovviamente Nikon e credo in manuale, quindi AIs 

Foto
Mauro Maratta
ott 26 2015 20:08
Ne ho sentito parlare.
Personalmente la ritengo una cosa priva di utilità ;)
Foto
danighost
ott 26 2015 20:13

lo penso anch io ... in realtà stavo cercando per adattatori sigma/nikon, e sembra che non ce ne siano ... 

 

Sto valutando l'idea per il mio soffietto 105Bellows ... 

 

Sui modelli più "vecchi" hai qualche informazione?

Foto
Mauro Maratta
ott 26 2015 20:16
Il tiraggio delle macchine Sigma é appena più corto del Nikon, insufficiente per un adattatore.
Ci sono anelli per i vecchi obiettivi a vite che possono entrare dentro al bocchettone.

Ma é proprio un argomento che non mi appassiona : Sigma ha il più bel catalogo di ottiche Sigma autofocus con attacco Sigma disponibile sul mercato. ;)
Foto
danighost
ott 26 2015 20:34

Ho notato, e i prezzi sono comunque alla portata, di fatto, l'adattatore servendomi per il soffietto, e quindi per la macro ... sto appunto valutando ... 

Foto
Paolo Mudu
ott 27 2015 10:16
http://www.jtat.com/...n/SD_Nikon.html
...con tanti limiti, di ottiche e di resa cromatica delle stesse.
Foto
Mauro Maratta
ott 27 2015 10:31

E 150 dollaroni in meno nel portafoglio :)

Foto
danighost
ott 28 2015 05:29

http://www.jtat.com/...n/SD_Nikon.html
...con tanti limiti, di ottiche e di resa cromatica delle stesse.

Grazie Paolo :)

Foto
Massimo Vignoli
ott 30 2015 18:41

mah, a me piacerebbe approfondire. Possibile avere un file raw? anche la foto di Gabriele.....

Foto
Mauro Maratta
ott 30 2015 19:32
Un tif, perché le Sigma non producono raw propriamente detti :)
Foto
Paolo Mudu
ott 30 2015 19:48

mah, a me piacerebbe approfondire. Possibile avere un file raw? anche la foto di Gabriele.....

CiaoSe vai al mio articolo sulla DP1 Q c'è il link per scaricare un TIFF.
Foto
Mauro Maratta
ott 31 2015 08:12

Se a Gabriele non dispiace ... (qui il tif in formato a 16bit)

 

mentre questo è il jpg in originale da 3136 punti di lato (cliccare per vederlo al naturale) :

 

SDIM0251.jpg

 

file senza alcuna elaborazione di nessuna sorta, esattamente come prodotti dalla Sigma SD1 Merrill :)

Foto
Mauro Maratta
ott 31 2015 08:36

e per par condicio Heidi (file tif a 16 bit)

 

e jpg cliccabile

 

SDIM0450.jpg

 

ricordo a chi fosse interessato che sabato prossimo, 7 novembre 2015, la SD1 Merrill sarà ancora in azione ;)

Foto
Massimo Vignoli
ott 31 2015 09:53

Grazie!

realmente impressionanti. Non mi è chiara la questione RAW. Fa direttamente i TIFF sulla scheda?

Foto
Mauro Maratta
ott 31 2015 10:01

No, fa dei file RAW in un formato proprietario che si aprono solo con il software Sigma ma non vengono interpretati dai soliti LR o C1.

Io questi TIF li ho semplicemente ottenuti per conversione degli originali, senza interventi manuali perchè il Sigma Photo Pro 6 è, se vogliamo, ancora più lento e farraginoso delle macchine Sigma :(

Foto
Mauro Maratta
ott 31 2015 10:36

E visto che di file di questa macchina in giro ce ne sono pochi, ecco anche quest'ultima

 

tif a 16 bit

 

 

e jpg in originale (cliccabile) da 16 megapixel

 

SDIM0380.jpg

Mauro.. ho aperto il file e... pure salvato

 

non è da paura questo file...

 

è da brividi...

Foto
Mauro Maratta
nov 02 2015 17:39

Immagine Allegata: SDIM0188.jpg

 

Immagine Allegata: SDIM0180.jpg

A vedere cosa si riesce a tirar fuori con questa Merril, vien la voglia di buttare tutto..  ma davvero..

Foto
Mauro Maratta
nov 08 2015 07:56

Immagine Allegata: SDIM0604.jpg

 

Rain@EuRossModels

MUA : Ilaria Ferrantello

Concept e Luci : Mauro Maratta

 

Sigma SD1 Merrill con Sigma 105/2.8 OS, F4.5, ISO 100

Un flash Bowens da 500 W/s con softbox rettangolare, due pannelli neri, fondale Lastolite

Foto
Mauro Maratta
nov 08 2015 08:20

Stesso set

Immagine Allegata: SDIM0582.jpg

Resa notevole davvero, e belle idee.

Foto
Mauro Maratta
nov 21 2015 17:13

L'impressionante (imho) carica emotiva del bianco e nero ricavato dai file della SD1 Merrill (con Sigma 105/2.8 OS) :

 

Immagine Allegata: DP3M0341.jpg

Foto
Paolo Mudu
nov 21 2015 18:47

L'impressionante (imho) carica emotiva del bianco e nero ricavato dai file della SD1 Merrill (con Sigma 105/2.8 OS) :

 

attachicon.gifDP3M0341.jpg

Notevole l'impatto! 

Io sono ancora fermo a contemplare i suoi colori...

SlowPrint

0 user(s) are online (in the past 15 minutes)

0 utenti, 0 ospiti, 0 utenti anonimi