Light Style© by Fisana

Vai al contenuto


Benvenuti su Nikonland Questo sito è indipendente, è autofinanziato, non promuove e non raccoglie pubblicità. Non è collegato con Nikon, Nital o le loro sussidiarie

Nikonland non è una rivista periodica e non è quindi sottoposta alla normativa vigente 

 

SlowPrint
- - - - -

Sigma sd Quattro : l'altro modo di bere scuro (test/prova)


Ancora una volta un sentito grazie alla sensibilità di Mtrading Srl, ditributore italiano dei prodotti Sigma che ci offre l'opportunità di provare la Sigma sd Quattro, certamente tra i primi in Italia.

****

E' fine luglio e ricevo una telefonata :
"Stiamo andando in vacanza ma entro la prossima settimana ti arriverà la Sigma sd Quattro".
Non passano nemmeno 7 giorni che, arrivato a casa, trovo un pacco appena consegnato da DHL
 
Immagine Allegata: D8X_4832.jpg
 
E' lei !
 
Per una volta faccio anche io la cerimonia del "unboxing"
 
Immagine Allegata: D8X_4835.jpg
 
la scatola che contiene la sd Quattro è tutto sommato compatta.
All'interno ci sono altre tre scatolette bianche.
Dentro la più grossa c'è solo la macchina.
Nella più piccola c'è il manuale e i documenti.
Nell'altra gli accessori, i cavi, la batteria e il suo caricabatterie, la cinghia.
 
Immagine Allegata: D8X_4837.jpg
 
voi lo sapete, io non uso le cinghie. Quindi rimetto tutto dentro e tengo solo la macchina, la batteria e il piccolo trasformatore per ricaricarla.
 
Immagine Allegata: D8X_4838.jpg
 
ma questa Sigma è una mirrorless e nel pacco quindi mi hanno messo anche un obiettivo.
Quel meraviglioso Art 50mm F1.4, che già abbiamo apprezzato su Nikon (link al test) e che qui è con attacco Sigma SA ma del tutto identico per tutto il resto.
 
Immagine Allegata: D8X_4839.jpg
 
La macchina si presenta molto ben fatta. E' quasi interamente in lega, fresca al tatto.
La forma è sostanzialmente simile a quella "a mattonella" delle Leica M.
Le dimensioni alla fine - tolto il pentaprisma - sono simili a quelle di una Nikon D810.
 
Immagine Allegata: D8X_4843.jpg
 
Immagine Allegata: D8X_4845.jpg
 
il retro è quasi del tutto occupato dal display superpanoramico che consente un agevole controllo di tutti i parametri della macchina durante la visualizzazione delle immagini scattate.
Tutti i comandi fisici sono solidi e affidabili. Interruttori e switch sono in ogni dove.
 
Tanto che ... messa la batteria ho impiegato svariati minuti per capire dove fosse l'interruttore di accensione :)
 
Immagine Allegata: D8X_4846.jpg
 
che si trova sul bocchettone ottiche, un cilindro che fuoriesce dal corpo e che in sostanza ha la funzione di "normalizzare" il tiraggio da reflex delle ottiche SA, concepite per le tradizionali reflex Sigma che hanno un tiraggio più corto del Nikon ma comunque molto più lungo di una comune mirrorless.
 
Immagine Allegata: D8X_4847.jpg
 
L'impugnatura è molto comoda e sagomata per le dita.
 
Immagine Allegata: D8X_4848.jpg
 
il complesso non è certo compatto tanto che il non certo piccolo Sigma 50mm 1.4 Art, non sfigura.
 
Immagine Allegata: D8X_4850.jpg
 
La serigrafia frontale sd Quattro è incisa, non solo verniciata.
 
Immagine Allegata: D8X_4851.jpg
 
Immagine Allegata: D8X_4852.jpg
 
anche tutti gli sportellini sono robusti.
 
Immagine Allegata: D8X_4854.jpg
 
Complessivamente sul piano costruttivo la macchina è secondo lo standard - ottimo - delle fotocamere Sigma. Non sembra poter durare per tutta una era geologica come l'anziana SD1 ma comunque non è un oggetto consumer come il vantaggioso prezzo di lancio potrebbe far pensare.
 
Nel funzionamento la macchina si comporta bene e posso affermare, benchè fotocamere Sigma e velocità non dovrebbero essere concetti utilizzabili nella stessa frase ( ;)) che si tratta della più veloce e reattiva Sigma che mi sia capitata sinora in mano.
 
Le prime impressioni le ho già ... ma mi riservo di confidarvele nei prossimi giorni nelle prossime pagine :marameo:
 




Test: Yes



58 Comments

Dunque, mi riportano dalla regia segnalazioni di gente che sta provando la fotocamera e lamenta problemi di messa a fuoco e strani aloni verdi nelle immagini.

 

Mi sento di dissentire totalmente.

 

Il mio test è in corso e per onestà intellettuale non voglio ancora dare le mie conclusioni : non ho ancora portato al limite l'apparecchiatura.

Ma io di problemi non ne incontro.

 

Foto di qualche minuto fa.

 

Immagine Allegata: SDIM0518.jpg

F4, 1/125'', iso 100, lente aggiuntiva Marumi DHG 330 da 3 diottrie

 

Immagine Allegata: SDIM0525.jpg

F8, 1/125''

 

Immagine Allegata: SDIM0543.jpg

F1.4, 1/320'', Sigma Art 50/1.4 "nature", 100 ISO, luce LED da 1000W equivalenti

 

Immagine Allegata: SDIM0543_crop.jpg

crop dell'occhio 1:1 perfetta messa a fuoco dettaglio abbagliante

 

Immagine Allegata: SDIM0550.jpg

F8, 1/100'', flash da 400 w/s

 

Immagine Allegata: SDIM0550_crop.jpg

dettaglio devastante : questo non è un macro !

 

Insomma, se ci sono problemi, non sono su questi fronti ;)

 

 

 

 

 

post-1-0-89889900-1472311515.jpg

Immagine Allegata: SDIM0594.jpg

Sigma sd Quattro e Sigma Art 50/1.4. Flash da 400 W/s con Octobox nel mio nuovo studio fotografico sotto casa mia

 

in area download, trovate, un file contenente TIF e NEF di una serie di scatti fatti in studio con Sigma sd Quattro e Nikon D810, entrambe con il Sigma Art 50/1.4.

 

Sono file liberamente utilizzabili in formato praticamente originale (i NEF senza dubbio, i TIF sono convertiti dall'originale X3F con profilo naturale).

Di stamattina, nel mio giardino.

 

Immagine Allegata: SDIM0659.jpg

Immagine Allegata: SDIM0666.jpg

Immagine Allegata: SDIM0668.jpg

Immagine Allegata: SDIM0672.jpg

 

Sigma sd Quattro con Sigma Art 50mm F1.4 e lente addizionale Marumi DHG 330

 

L'unico alone verde che ho trovato sinora (ma siamo in condizioni proibitive anche per un obiettivo Apocromatico)

 

Immagine Allegata: SDIM0626.jpg

Immagine Allegata: SDIM0648.jpg

 

luce naturale del primo mattino, F1.4 o F2

fusione di 18 scatti.

Cliccare per vedere il jpg al 100%

 

Immagine Allegata: audi_fusione_ridotta.jpg

 

qui invece c'è il TIFF originale a 16 bit (81 megabyte)

 

Sempre Sigma sd Quattro con Sigma Art 50/1.4 ad F8, 100 ISO, flash in studio, messa a fuoco automatica con live-view, treppiedi Manfrotto 027B con testa Manfrotto 400.

Foto
Francesco_cn
set 01 2016 16:55

Ciao Mauro,

il dettaglio è notevole ma noto nel jpeg (premetto che non ho ancora scaricato il tiff appena ho adsl disponibile lo farò) alcuni artefatti che ho evidenziato in rosso? Problema del software che compie questa operazione? Nel tiff li vedi anche tu?

Ciao Francesco

Immagine Allegata: Cattura.JPG

Si, ho lasciato fare a Photoshop senza andare troppo a fondo.
Scopo di questa immagine é mostrare un livello di dettaglio possibile solo con fotocamere di grande valore ;)
Foto
Francesco_cn
set 02 2016 17:12

Si, ho lasciato fare a Photoshop senza andare troppo a fondo.
Scopo di questa immagine é mostrare un livello di dettaglio possibile solo con fotocamere di grande valore ;)

Grazie per la precisazione

Trovate altri interventi, immagini, commenti, considerazioni, foto di backstage ed altro, nel topic dedicato al nostro :

 

- una mattinata con la Sigma sd Quattro del 25 settembre

 

dove abbiamo dimostrato al pubblico, con la collaborazione gentilissima di Mtrading, la Sigma sd Quattro e il suo sistema

 

(qui)

Consigli per gli acquisti.

 

Se volete provare o acquistare la sd Quattro e le sue ottiche, fate riferimento a Forniture Conti (prov. di Bergamo, negozio fisico e online).

Foto
danighost
set 29 2016 11:26

Però sul sito trovo solo le DP, non la SD quattro ... anche delle ottiche SA non c'è traccia ... forse sbaglio a cercare?

Però sul sito trovo solo le DP, non la SD quattro ... anche delle ottiche SA non c'è traccia ... forse sbaglio a cercare?

 

Non sbagli. Ma sappiamo per certo che sono state consegnate e che possono prendere ordini da esaudire in pochi giorni.

Foto
danighost
set 29 2016 11:48

Capito :) ... quindi l'unica è contattarli direttamente ...

Anticipo che la Sigma sd Quattro è adesso in mano al Professor Renesto che la valuterà in funzione delle sue esigenze scientifiche.

Il 16 ottobre tornerà in studio per un servizio doppio di beauty.

 

Subito dopo partirà per la Sicilia dove si godrà un pò di sole prima di tornare in sede alla Mtrading mentre noi ci metteremo in trepidante attesa della sd Quattro H.

 

:)

Sappiamo di già.. che avremo delle piacevoli sorprese..  o meglio, nulla di che non sia già stato detto dal nostro Ammiraglio, solo una ulteriore conferma.. se ce ne fosse bisogno..

 

ribadisco il concetto che VA UTILIZZATA come una macchina a PELLICOLA  e su cavalletto..   e allora... meraviglie

Foto
Silvio Renesto
ott 01 2016 16:18

Ci ho messo un attimo a capire quanto sono stretti i limiti di manovra, ma una volta che ho imparato a starci dentro... mamma mia!

Foto
Paolo Mudu
ott 01 2016 18:38

Sono contento che anche altri abbiano potuto provare il Foveon!

Mi sentivo un po' solo...

:ciao:

No Paolo.. purtroppo mi è stata data la possibilità di provarla e, anche se solo per cinque scatti, mi si è aperto un mondo nuovo.. anche più reale, se vogliamo.. 

 

ora vi è da pensare, almeno per me.. l'ostacolo dei...  $$$ ma se in una maniera o l'altra.. riesco..

 

Ancora un grazie grandissimo al nostro Ammiraglio per la presentazione patrocinata, e alla Mtrading per il valente supporto.

Foto
Silvio Renesto
ott 02 2016 12:33

 mi si è aperto un mondo nuovo.. 

 

Non anticipo nulla,  anche perchè le prove serie le devo ancora fare, ma è proprio così. Nuovo, ma anche diverso. Come "zio" Roby saggiamente diceva, bisogna ragionare come con una macchina a pellicola (meglio se da 100ISO). Calma e gesso che i risultati arrivano.

 

 

 

Già che ci siamo... Domanda: la  SD1 Merrill (quella fatta "a reflex") è paragonabile come resa?

 

[...]

 

Già che ci siamo... Domanda: la  SD1 Merrill (quella fatta "a reflex") è paragonabile come resa?

 

E' il sensore della precedente generazione ma sempre Foveon, quindi si, certamente sono paragonabili, pregi e difetti.

Se tu fossi venuto insieme ai tuoi amici il 25/9, adesso sapresti (avresti anche visto le stampe dell'una e dell'altra) ed avresti provato entrambe. Peraltro con 105/2.8 OS e 150/2.8 OS ...  :wacko:


Incidentalmente, la lista dei test pubblicati su Nikonland su Sigma dp e Sigma sd :

 

   Sigma dp e Sigma sd

      21/07/2015 - Sigma dp0 Quattro : prime impressioni (test/prova) - letture (3537) - autore : Mauro Maratta
      19/12/2015 - Sigma dp0 Quattro: la fantasia al potere! - letture (2300) - autore : Max Aquila
      11/09/2015 - Sigma dp1 Quattro: Into the Wide - letture (1342) - autore : Paolo Mudu
      18/06/2015 - Sigma dp2 Quattro : figlia della luce (test/prova) - letture (6974) - autore : Mauro Maratta
      04/08/2015 - Sigma dp3 Merrill : l'amica dei fiori (test/prova) - letture (4554) - autore : Mauro Maratta
      02/04/2016 - Sigma dp3 Merrill : Pesce d'Aprile di Mauro - letture (696) - autore : Max Aquila
      27/09/2016 - Sigma sd Quattro : l'altro modo di bere scuro (test/prova) - letture (4871) - autore : Mauro Maratta
      24/10/2015 - Sigma SD1 Merrill : l'ineffabile (test/prova) - letture (6261) - autore : Mauro Maratta

 

approfittando dell'autunno, prossimamente pubblicherò anche quello sulla Sigma dp3 Quattro che sto provando da giugno.

Foto
Silvio Renesto
ott 02 2016 19:45

 

 

Se tu fossi venuto insieme ai tuoi amici il 25/9, 


Incidentalmente, la lista dei test pubblicati su Nikonland su Sigma dp e Sigma sd :

 

 

Ci hai ragione...mi cospargo il capo di cenere... :(

 

ammetto che ai tempi dei test avevo mal valutato le potenzialità del tutto.

Foto
Gabriele Castelli
ott 02 2016 20:26

Giusto per capire se ho capito... le ottiche Sigma per DS Quattro non hanno lo stesso attacco delle ottiche Sigma per Nikon, right?

Esatto signora Longari.. esatto... parafrasando il mike..    noi, purtroppo.. ed ora lo dico pure io, almeno un pochino.. abbiamo nel bene e nel male quella levetta di metallo che fa chiudere il diaframma...  mentre altre marche non lo hanno più da tempo.. 

Una prova che ancora non avevo fatto, il confronto tra il RAW Sigma e il JPG convertito direttamente dalla macchina.

 

Senza alcuna regolazione, sono sostanzialmente identici e, devo dire che il jpg in queste condizioni è di grande qualità.

 

Immagine Allegata: SDIM0238.jpg

jpg nativo

 

Immagine Allegata: SDIM0238_tiff.jpg

jpg da X3F

 

profilo naturale, bilanciamento del bianco automatico.

Sigma sd Quattro con Sigma 105/2.8 OS Macro.

 

Idem su altro fondo

 

Immagine Allegata: SDIM0260.jpg

 

Immagine Allegata: SDIM0260_tiff.jpg

SlowPrint

0 user(s) are online (in the past 15 minutes)

0 utenti, 0 ospiti, 0 utenti anonimi