Light Style© by Fisana

Vai al contenuto


Benvenuti su Nikonland Questo sito è indipendente, è autofinanziato, non promuove e non raccoglie pubblicità. Non è collegato con Nikon, Nital o le loro sussidiarie

Nikonland non è una rivista periodica e non è quindi sottoposta alla normativa vigente 

 

SlowPrint
- - - - -

Sigma sd Quattro : l'altro modo di bere scuro (test/prova)


Ancora una volta un sentito grazie alla sensibilità di Mtrading Srl, ditributore italiano dei prodotti Sigma che ci offre l'opportunità di provare la Sigma sd Quattro, certamente tra i primi in Italia.

****


 
Conclusioni
 
Immagine Allegata: SDIM0636.jpg
 
E' una Sigma. Benchè più veloce - nettamente - delle altre Sigma sinora presentate, non può essere paragonata per funzionalità con le altre mirrorless presenti sul mercato.
 
PRO
 
- qualità di immagine, resa dei colori, volumi, forme, dettaglio : benvenuti nell'iperdefinizione
- consanguineità assoluta con gli obiettivi Sigma delle più recenti generazioni che vengono sviluppati, testati e avviati alla produzione mediante un sensore come questo, solo di dimensioni speciali, nei laboratori Sigma
- ergonomia a tutta prova, nonostante le prime impressioni di "stranezza" di forme e disposizione dei comandi. Perfino il comando di accensione che la prima volta mi è rimasto invisibile perchè sotto al pollice, diventa naturale
- più veloce in tutto rispetto alle precedenti Sigma, in particolare alla SD1
- presenza del mirino elettronico che consente uno scatto più agevole a mano libera rispetto alla modalità " a braccia tese "
- modalità autofocus a tutto schermo (o quasi) in alternativa alla disposizione a 9 punti comune con le dp Quattro
- funzionalità sofisticate sia della macchina che del software in dotazione
- possibilità di utilizzo in tethering in studio, modalità di scatto a forcella con bracketing automatico, altre cose che ... sinceramente non ho ancora avuto la curiosità di esplorare :(
- disponibilità di un bel battery grip aggiuntivo che triplica l'autonomia
- disponibilità di uno dei più ampi ed eccellenti corredi di ottiche disponibili sul mercato oggi.
 
CONTRO
 
- la velocità operativa resta lenta paragonata a qualsiasi altra cosa sul mercato
- l'autofocus è ancora lento sia ad agganciare il bersaglio che a mantenerlo. E' preciso ma gli hunting si sprecano
 - il mirino elettronico ha prestazioni inadeguate in basse luci (confetti a gogo, rumore, banding)
- l'anteprima nel mirino dello scatto effettuato è comodissima per capire se l'esposizione è corretta (quella a display è disponibile solo una dozzina di secondi dopo lo scatto) ma la qualità dell'immagine è molto differente dalla foto vera
- rumore ad ISO superiori a 200. Si può ovviare ma con molte limitazione
- il Foveon, anche in questa versione Quattro è eccezionale ma ha una dinamica bassa, l'esposizione deve essere corretta ed accurata in fase di ripresa e c'è poi poca flessibilità in sviluppo. La funzionalità di bracketing automatico può ovviare a qualche inconveniente ma è ovviamente limitata ai soggetti immobili
- l'autonomia, nonostante le batterie siano più capienti ed eccellenti, resta scarsa (un paio di centinaia di scatti). Il battery grip è un must, secondo me.
- il complesso macchina/ottiche Art, considerando il tiraggio da reflex, è impegnativo. Non si tratta di compatte
- la qualità di immagine è tutto sommato allineata - fatte salve le qualità degli obiettivi intercambiabili - a quella delle Sigma dp Quattro.
Credo che non sia il caso di lesinare sulle ottiche scegliendo i modelli più abbordabili. A quel punto meglio puntare sulle dp che almeno hanno ottiche ottimizzate per quelle macchine
- l'unico software che apre i file X3F ed X3I è quello Sigma
- la macchina scalda durante l'uso
- in talune situazioni si possono presentare aloni verdi o magenta su parte delle superfici fotografate (a me è capitato un caso solo, in verità, su un argento metallizzato. Una cosa che con le dp Merrill non capitava mai).
ULTIME CONSIDERAZIONI
 
E' come tornare alle diapositive. Si deve cercare la luce bella (non necessariamente tanta ma ... bella ! Altrimenti il risultato resta nel campo dell'ordinario) e si deve esporre bene.
A quel punto il più è fatto.
Superati gli scogli del software di sviluppo Sigma si entrerà in un mondo magico.
Se gli scatti che ho modestamente presentato in questo test vi hanno impressionato, vi anticipo che non sono niente in confronto alle stampe in A2 - proposte da Slowprint - di questi file.
Il risultato è del tutto confrontabile - su basi di parità - ma con nuance differenti a quello possibile con la Nikon D810 e le migliori ottiche disponibili per Nikon.
Ma il processo deve essere finalizzato a quello. Queste non sono macchine disimpegnate. Il risultato va curato e cercato e non viceversa.
 
Ovviamente non sono macchine per l'azione. La modalità AF-C è inservibile e anche quella AF-S di fronte ad un soggetto in posa può portare ad imbarazzi.
 
Vanno approcciate come le medio formato. A quel punto ogni scatto può diventare un capolavoro.
 
Dipende tutto dal fotografo. Lo strumento c'è e mette a disposizione l'indispensabile per produrre immagini che possono essere veramente fuori dal coro come il Chinotto Sampellegrino.
 
Una parola sulla Sigma sd Quattro H, macchina presentata insieme a questa e dalla quale si differenzia sostanzialmente per l'adozione di un sensore in formato APS-H.
Non se ne conosce ancora la data di commercializzazione né il prezzo. Due variabili importanti.
Ma tutto sommato le differenze reali saranno contenute in poche sfumature e qualche megapixel in più.
Giusto qualche millimetro recuperato nelle focali corte.
 
Quindi meditate con ponderazione. Sigma ha promesso che uscirà entro l'anno ma alla Phokina non sono giunte conferme.
 
Sulle differenze tra sensori Merrill e Quattro di cui si dibatte incessantemente su tutti i forum del mondo, francamente io no mi attardo. Se il progresso prevede questa via ed io riesco ad ottenere immagini che mi fanno scivolare la mascella a terra, non mi pongo ulteriori domande.
Ma il mondo è bello perchè ognuno la può pensare a modo suo.
 
Grazie Sigma ! Grazie Yamaki San.
 
Immagine Allegata: SDIM0878.jpg  
 
E naturalmente grazie ad Mtrading per la grande disponibilità e per la partecipazione al nostro Sigma Day del 25 settembre.
Immagine Allegata: ccs-1-0-88116400-1434640733.jpg
premendo sul logo, andrete alla pagina del prodotto dove ottenere ulteriori informazioni.
 
Grazie per aver letto questo test.
 
Vi anticipo che parleremo ancora di questo meraviglioso strumento fotografico.





Test: Yes



58 Comments

Da l'impressione di essere bella massiccia.

Foto
Mauro Maratta
ago 04 2016 11:21

Da l'impressione di essere bella massiccia.

 

Si una impressione che si conferma al tatto.

E non vedo l'ora di provarla con il battery-grip e due batterie aggiuntive.

Foto
Mauro Maratta
ago 04 2016 11:45

Un segnale dal mercato per chi fosse interessato ad acquistare le Sigma sd Quattro e le relative ottiche Sigma SA.

 

Con i tempi di Amazon.it, tutto il catalogo dovrebbe arrivare ad essere online con riassortimento rapido.

 

Intanto, tutti i negozi italiani - anche online - che normalmente trattano obiettivi Sigma con garanzia Mtrading possono tranquillamente disimpegnare ordini a prezzi allineati e concorrenziali, anche se magari non hanno una pagina dedicata.

 

Con il vantaggio di avere assistenza e garanzie italiane (allo stesso prezzo, per esempio, di quanto spuntato su Amazon.de, al netto della differenza di IVA).

La butto lì...  il ,patron di sigma ha fatto i miracoli...

 

ma....

 

se ci fosse una serie di queste macchinette, che pare promettano meraviglie, con il loro tiraggio oserei dire nativo.. basterebbe mettere in produzione un adattatore per i possessori di vetri sigma di ultima generazione e l'attacco con cui sono stati comperati..  

 

chissà se fosse possibile, penso che chi ha già ottiche sigma con attacco o nikon o canon, magari un bel pensierino lo potrebbe fare...

Foto
Mauro Maratta
ago 04 2016 12:23

Penso che sarà il passo successivo. Come il sensore full-frame.

 

Se ci sarà successo di vendita :marameo:

Foto
Gabriele Castelli
ago 04 2016 12:32

Mamma mia che bell'oggetto. Elegante come una dama.

 

Non vedo l'ora di vedere le immagini.

rettifico.. e, non è detto che lo scriva alla casa madre, una serie di SD 4 con attacco sia nikon che canon..  magari spopola...

 

se tra un' anno, il sogno si avverasse... potrei avere un corpo macchina performante.. e le ottiche base le avrei già... ovvio, sarebbe più pesante della serie V.. ma magari con ben altre rese...  già il fatto di avere una fotocamera con le scritte incise.. e non verniciate, la dice lunga...

 

vedremo cosa salterà fuori..

Foto
Mauro Maratta
ago 04 2016 16:36

Un crop a 250 ISO (c'è già rumore ma la definizione è elevata, a 2 metri, F1.4, 50mm)

Immagine Allegata: SDIM0180.jpg

 

Immagine Allegata: SDIM0185.jpg

F1.4, 1/80'', 200 ISO

 

 

Foto
Gabriele Castelli
ago 04 2016 17:08

Il fiore ingrandito mi salta fuori dal monitor, giuro. Stavo per annaffiarlo.

No,  guarda Gabriele.. che sono andato a recuperare il vaso.. 

 

poi era il monitor...    che delusione... pensavo fosse vero..

 

aggiungo: sono 625 grammi senza batteria ottica e scheda...     ( sono andato sul sito  di mtrading )  non mi pare poi molto.

Foto
Massimo81
ago 04 2016 19:25
Mmmolto interessante... Aspetto con ancora più interesse la SD 4h!
Foto
Adriano Max
ago 04 2016 20:48

Il fiore ingrandito mi salta fuori dal monitor, giuro. Stavo per annaffiarlo.


Oggetto interessante. Attendo la prova completa e l'orientamento d'uso secondo Mauro.
Come Roby ha lasciato intendere sarebbe un oggetto molto 'spiazzante' e competitivo se avesse il tiraggio nativo ( ovvero ridottissimo) delle mirrorless... ma forse Sigma sta guardando avanti e questi non sono altro che prototipi e tutto il cinema un test sul campo...
;)

Ciaooo,
Adri.
Foto
Giannantonio
ago 05 2016 22:03

Ah però, attendiamo .... attendiamo,

Foto
Mauro Maratta
ago 06 2016 09:27

Immagine Allegata: SDIM0241.jpg

F4, sole

 

Immagine Allegata: SDIM0282.jpg

F2, ombra

 

Immagine Allegata: SDIM0284.jpg

F2, ombra

 

Immagine Allegata: SDIM0287.jpg

F4, ombra

 

Foto
Mauro Maratta
ago 06 2016 13:35

Qualcuno in rete sta lamentando errori di messa a fuoco a tutta apertura.

Io non li riscontro

 

Immagine Allegata: SDIM0319.jpg

Immagine Allegata: SDIM0326.jpg

Immagine Allegata: SDIM0328.jpg

(il terzo è il monocromatico del Foveon)

 

Immagine Allegata: SDIM0193.jpg

 

Immagine Allegata: SDIM0313.jpg

a F2.8

 

Immagine Allegata: SDIM0313_crop.jpg

dettaglio 1:1

Foto
Mauro Maratta
ago 06 2016 13:45

Questo é un primissimo esperimento di fusione SFD su treppiedi, ovviamente

 

Immagine Allegata: SDIM0255.jpg

F2, solo luce pilota

Foto
Mauro Maratta
ago 06 2016 13:50

Sarebbe interessante un test "all'americana" su questi soggetti tra la Sigma e la D810 !

 

conto di provare il confronto tra 50mm, Sigma dp3 Quattro, Sigma sd Quattro e Nikon D810 con Sigma Art 50/1.4


 

 

Interessante. E' una sorta di questo http://petapixel.com...with-photoshop/ realizzato in macchina??

 

no, é un bracketing a forcellone impacchettato in un solo file da 400megabyte. Tende a migliorare dinamica e rumore, non risoluzione.

Foto
Mauro Maratta
ago 07 2016 06:43

A la Turner :

 

Immagine Allegata: SDIM0347.jpg

Immagine Allegata: SDIM0398.jpg

Foto
Mauro Maratta
ago 10 2016 09:06

Segnalo che anche su Amazon.it cominciano ad essere disponibili obiettivi Sigma con tutti gli attacchi, compreso il Sigma SA, come nel caso del 18-35/1.8 :

 

Immagine Allegata: sigma.jpg

 

possibilità che prima era disponibile solo su Amazon.ed

 

;)

"conto di provare il confronto tra 50mm, Sigma dp3 Quattro, Sigma sd Quattro e Nikon D810 con Sigma Art 50/1.4..." Salve. Nella comparativa, sarebbe possibile inserire anche una sd1 Merrill o al limite una dp3 Merrill? Per me il Foveon Merrill, ha qualcosa in più rispetto al nuovo "quattro". Cordialità Massimo
Foto
Mauro Maratta
ago 13 2016 05:26
Salve, solo se qualche amico ce ne rende una disponibile.

Anche io credo che le Merrill abbiano un sensore con una impronta interessante.

Purtroppo però "vantano" una tecnologia di contorno ad essere generosi di tipo primitivo :(
Foto
Mauro Maratta
ago 13 2016 16:29

Immagine Allegata: SDIM0430.jpg

Sigma 50/1.4 Art con lente addizionale Marumi DHG 330

Foto
Mauro Maratta
ago 14 2016 05:45

Immagine Allegata: SDIM0418.jpg

Foto
Mauro Maratta
ago 18 2016 15:47

Immagine Allegata: SDIM0472.jpg

Immagine Allegata: SDIM0475.jpg

Immagine Allegata: SDIM0477.jpg

Foto
Mauro Maratta
ago 21 2016 09:45

Immagine Allegata: SDIM0490.jpg

 

Immagine Allegata: SDIM0492.jpg

 

Immagine Allegata: SDIM0493.jpg

 

Immagine Allegata: SDIM0498.jpg

 

Immagine Allegata: SDIM0503.jpg

SlowPrint

0 user(s) are online (in the past 15 minutes)

0 utenti, 0 ospiti, 0 utenti anonimi