Light Style© by Fisana

Vai al contenuto


Benvenuti su Nikonland Questo sito è indipendente, è autofinanziato, non promuove e non raccoglie pubblicità. Non è collegato con Nikon, Nital o le loro sussidiarie

Nikonland non è una rivista periodica e non è quindi sottoposta alla normativa vigente 

 

SlowPrint
- - - - -

Fujinon XF 55-200mm f3.5-4.8 su XT-1, impressioni d'uso.

Fujifilm 55-200

Sono entrato in temporaneo possesso di un corredo Fujifilm, una Xt 1 con i due zoom base, il 18-55mm f2.8-4 e il 55-200mm f3.5-4.8, con l'intento di provare come  mi sarei trovato con un'attrezzatura Fujifilm. 
Ecco quindi le mie impressioni soggettive,  centrate soprattutto sul 55-200mm.
La Fujifilm Xt 1 è ...piccolina ma non troppo, da' una impressione di buona solidità (meglio della XE2) ed una volta data una scorsa ai menù si è subito a proprio agio.
Sul mirino e tutto quel che riguarda funzioni e operatività rimando al test di Mauro Maratta.
 
In poche parole trovo la XT1 una macchina molto interessante per lo street la fotografia di viaggio ed il reportage leggero. Comoda e silenziosa produce immagini di ottima qualità. 
 

Immagine Allegata: _DSC1451.JPG

 

La Fujifilm Xt 1 a confronto con la Nikon D7100.

 


Ma veniamo allo zoom.
 
Le dimensioni sono abbastanza simili ai vecchi zoom nikon manuali (alla massima estensione però è in proporzione più lungo) e la costruzione è robusta, anche se un leggero gioco interno si avverte. 
 
Le sue dimensioni rispetto alla Xt 1 sono abbastanza importanti, ma non eccessivamente, direi che siamo al giusto limite.
 

Immagine Allegata: _DSC1457.JPG

 

Immagine Allegata: _DSC1459.JPG

 

La ghiera dei diaframmi non riporta i valori (visibili nel mirino) ma ha scatti netti ed è gradevole da usare.
 
La ghiera dello zoom è fluida al punto giusto, quella della messa a fuoco manca di stop alle massime escursioni per cui bisogna farci l'abitudine.
 

La mesa a fuoco è sufficientemente veloce e stabilizzazione è molto efficace e, unita alla mancanza di specchio nella fotocamera  permette di scattare con tranquillità anche in casi dove di solito avrei usato un treppiedi.
 
La resa nelle situazioni classiche per questo tipo di obiettivi è buona (tutti jpeg in modalità standard -Provia) o anche molto buona e ci si può divertire.
 
 

Immagine Allegata: _DSF2024_01.JPG

 

Una lezione di Yoga al parco a 55mm f8, 1/500s

 

 

 

Immagine Allegata: _DSF2147_01.JPG

 

Fiori e colori, 55mm f8 1/250s  

 

 

 

Immagine Allegata: _DSF2190_01.JPG

 

Famigliola in giallo, 98mm f8 1/250s

 

 

 

Immagine Allegata: _DSF2188_01.JPG

 

compressione prospettica 123mm f8 1/250s

 





Test: Yes



20 Comments

silvio  allora domenica scorsa hai viaggiato leggero..

 

bel rapporto..

Bel test... anch'io ce l'ho e sono molto soddisfatto dei risultati :-)

Foto
Bernardo Gattabrìa
set 20 2014 08:21

Mi sembra, Silvio, che il sistema possa effettivamente essere un degno sostituto a un sistema NIKON. I tuoi scatti sono lì a dimostralrlo. Certo il più grande vantaggio e forse unico è costituito dalla leggerezza. E la qualità dei due zoom mi sembra ti abbia pienamente soddisfatto.

Foto
Silvio Renesto
set 20 2014 09:37

Grazie dei commenti, 

 

Le lenti addizionali acromatiche  montate su un buon zoom, per una macro occasionale vanno più che bene, come ho scritto nei miei articoli sull'argomento.

Con la fuji  ho trovato il vantaggio di non essere costretto a piazzare il cavalletto oltre che per la buona stabilizzazione, per l'estrema leggerezza e compattezza del tutto .  

Per il costo delle lenti,  le Canon 500D di quel diametro, non costano eccessivamente, ma conviene comunque cercarle usate con pazienza. Io potendo, sostituirei le mie con le nikon 5T 6T per non dover montare adattatori.

Se si fa macro abitualmente invece meglio un macro vero.  

Credo che con Fujifilm si possa fare dell'ottima macro statica, mentre per riprendere cose come  le libellule in volo penso che ci voglia una reflex. Dovrei provare.

 

Sul discorso che Fujifilm  possa essere un degno sostituto del sistema Nikon, tutto dipende da cosa fai.  Per molte cose credo che  ci voglia ancora un sistema reflex, Canon o Nikon che sia.

 

Anche , ma non solo, per la disponibilità di focali e la reattività globale.

 

Ciò non toglie che la mia esperienza con Fujifilm sia molto positiva e mi ci stia divertendo molto.

Dipende appunto da quel che si fa.

Nel mio caso, se mi tornasse la voglia di fare uccellini, userei la reflex. 

Almeno finchè non c'è da provare  il 140-400  :P

Foto
Kintaro70
set 22 2014 15:08

Con lo zoomotto proverei in abbinata anche gli anelli di estensione, io ho preso questi, ho appena cominciato a usarli, mantengono tutti gli automatismi:

http://www.pixco.com...ies/fuji自动/

 

In generale, trovo il 55-200 OIS molto buono come stabilizzazione, un pochino lento in AF.

Otticamente la prima impressione è valida, ho caricato su flickr qualche scatto alla prole full res, da buon misurone non mi piacciono gli scatti ridimensionati.

https://www.flickr.c...57637356702603/

 

Ho fatto un test in AFC e con soggetti fino a 50km/h in avvicinamento costante non va malaccio, da qui a dire che sia un'ottica d'azione ne corre molto in mezzo comunque.

Foto
Silvio Renesto
set 22 2014 22:09

Interessantissima l'indicazione sui tubi, mi stavo proprio chiedendo se esistessero (anche se in generale sugli zoom preferisco le lenti acromatiche, un tubo serve funziona  molto bene nella foto ravvicinata).

Io di azione faccio gli uccelli in volo, però lì uso la reflex e il 300f4AFS.

Grazie

 

:)

 

 

                                                       Silvio

Con lo zoomotto proverei in abbinata anche gli anelli di estensione, io ho preso questi, ho appena cominciato a usarli, mantengono tutti gli automatismi:

http://www.pixco.com...ies/fuji自动/

 

In generale, trovo il 55-200 OIS molto buono come stabilizzazione, un pochino lento in AF.

Otticamente la prima impressione è valida, ho caricato su flickr qualche scatto alla prole full res, da buon misurone non mi piacciono gli scatti ridimensionati.

https://www.flickr.c...57637356702603/

 

Ho fatto un test in AFC e con soggetti fino a 50km/h in avvicinamento costante non va malaccio, da qui a dire che sia un'ottica d'azione ne corre molto in mezzo comunque.

Mi potresti dire dove hai acquistato i tubi Pixco? Ho già acquistato i Viltrox, ma i contatti funzionano malissimo, in pratica si riesce ad usare solo il 16mm, ma da problemi anche questo se si ruota leggermente... il 10 da solo, oppure accoppiati sono inutilizzabili!!!

Foto
Kintaro70
set 24 2014 07:57

Mi potresti dire dove hai acquistato i tubi Pixco? Ho già acquistato i Viltrox, ma i contatti funzionano malissimo, in pratica si riesce ad usare solo il 16mm, ma da problemi anche questo se si ruota leggermente... il 10 da solo, oppure accoppiati sono inutilizzabili!!!

 

 

Presi su ebay, come contatti i miei funzionano bene, non sono tutti in metallo ma il barilotto mi sembra in plastica, ma per i pesi in gioco va benone ritengo.

 

Se passi da Verona ti posso dare i miei, li ho presi giusto per curiosità non perche mi servissero davvero.

 

Bye

 

 

Presi su ebay, come contatti i miei funzionano bene, non sono tutti in metallo ma il barilotto mi sembra in plastica, ma per i pesi in gioco va benone ritengo.

 

Se passi da Verona ti posso dare i miei, li ho presi giusto per curiosità non perche mi servissero davvero.

 

Bye

 

 

Grazie. Se passo mi faccio sentire :)

Foto
Silvio Renesto
set 28 2014 21:52

Antonio, sei benvenuto, è molto versatile, è vero, io però per gli uccelli, specie da noi, lo trovo un po' troppo corto, la sterna sul ghiaccio comunque è bella.

Forse con i 200mm si riesce a fare qualcosa in capanno :)

Foto
Silvio Renesto
set 29 2014 17:28

Non credo... almeno a me non è mai capitato (una volta  a Torrile mi è bastato il 300, ma UNA volta)  meno che non siano soggetti relativamente grandi e disattenti che ti passano vicini vicini.

Se no a Pontresina. Lì puoi usare tranquillamente il 200mm per fotografare le cince.

Abbiamo un capanno per i cormorani (dovrebbero arrivare fra poco...) e per quello 300mm sono troppi, poi ne abbiamo un paio per gli uccellini, di solito riusciamo ad averli sui posatoi a circa 3mt di distanza. Qui i 200mm sono pochini, ma voglio vedere come si comporta, intanto la affianco alla reflex con il 300 (+tc14 se necessario) e poi vedremo sto 140-400 come sarà :)

Foto
Silvio Renesto
set 30 2014 13:13

Oh càspita, passeriformi a 3m ? Un sogno per me!

Si si, anche meno mentre stiamo mettendo "il magiare" sui posatoi... in particolare alcune cince :)

Foto
Silvio Renesto
set 30 2014 19:17

Non dirmi queste cose ...

Non dirmi queste cose ...

Non guardare la foto in se, è da buttare, ma è per farti vedere la confidenza che hanno le cince, l'ho fatta nel mio piazzale senza capanno o altro e la cincia a 3mt di distanza :)

Immagine Allegata: cincia mora.jpg

Dimenticavo, con il 55-200 :)

Foto
Silvio Renesto
ott 03 2014 14:00

Direi che con un 300mm su APS-C o 400 su FF puoi farci grandi cose nel tuo piazzale, col 200mm sei ancora un po' corto, tranne che per le foto ambientate...

 :)

Si ero un po corto, ma ero in piedi senza nessuna protezione visiva... se qualcuno avesse la pazienza di mettersi li per un pò di giorni, sono convinto che verrebbero a mangiare dalla mano come in val Roseg :)

SlowPrint

0 user(s) are online (in the past 15 minutes)

0 utenti, 0 ospiti, 0 utenti anonimi