Light Style© by Fisana

Vai al contenuto


Benvenuti su Nikonland Questo sito è indipendente, è autofinanziato, non promuove e non raccoglie pubblicità. Non è collegato con Nikon, Nital o le loro sussidiarie

Nikonland non è una rivista periodica e non è quindi sottoposta alla normativa vigente 

 

* * * * -

Ritratto in Bianconero - Ricetta dietetica

Ritratto Bianco e Nero Lightroom


 
Dopo questi interventi, da cinque minuti scarsi, il confronto tra l'inizio e la fine é eloquente: 
Immagine Allegata: Screen Shot 2015-08-04 at 16.57.24.png
 
Ma suggerisco di aprire l'immagine finale da sola, per godersela tutta. :) 
Immagine Allegata: _D8X8090-3.jpg
 
 
Piccola nota finale di costume
Quando applico una maschera, difficilmente la "disegno" con un effetto simile a quello che voglio. 
Di solito decido dove avere un effetto (ed ovviamente che effetto, piuttosto precisamente).
Poi disegno la maschera, a volte cliccando sullo "Show Selecded Mask Overlay" in basso, per avere la maschera in rosso come nelle immagini della pagina precedente.
Piú spesso peró non uso quel tipo di evidenza, ma semplicemente... esagero
Nel senso che disegno la maschera con dei parametri fuori dal mondo, come ad esempio un +3EV.
Poi azzero il parametro e metto quelli che mi servono.
 
Il vantaggio di una cosa del genere é che in questo modo ho piú chiaro l'effetto della maschera, invece di dover badare a "quanto rosso" ho a monitor.
In particolare quando si usano Flow e Density molto minori di 100 (cioé praticamente sempre ;) ), vedo bene quanto sará pesante l'effetto o quanto invece una pennellata leggera sará o meno visibile.
:)






2 Comments

Facile veloce e con un buon risultato,a volte veramente basta saper usare quello che si ha.

Ottimo tutorial, e interessante il sistema che hai mostrato per usare il pennello di regolazione! :)

 

Anch'io utilizzo una sequenza diversa da quella proposta per lo sviluppo delle immagini, ma è il risultato finale che conta.

0 user(s) are online (in the past 15 minutes)

0 utenti, 0 ospiti, 0 utenti anonimi