Light Style© by Fisana

Vai al contenuto


Benvenuti su Nikonland Questo sito è indipendente, è autofinanziato, non promuove e non raccoglie pubblicità. Non è collegato con Nikon, Nital o le loro sussidiarie

Nikonland non è una rivista periodica e non è quindi sottoposta alla normativa vigente 

 

SlowPrint
* * * * *

Nikon Df e Nikkor 58mm F1.4G: La mia prima esperienza


Quindi, stamani, grazie all'amico Orazio, ho avuto la fortuna e l'onore di provare la nuovissima DF abbinata nientepopodimeno che al 58mm f/1.4.
Un'oretta di sole nel centro di Firenze, pochi scatti e tutti alla massima apertura per mettere alla prova l'obiettivo.
Prima dirò le impressioni e poi di seguito metterò alcune foto. Ovvio che esprimersi su un corpo macchina e su un obiettivo in un'ora significa dare un parere affrettato e sbagliato con una altissima percentuale di probabilità. Ma tant'è.
Cominciamo dal corpo DF: a me, l'ho ammesso fin dal primo momento, l'idea è piaciuta subito e ho detto (e ora più che mai confermo) che quando arriverà al mio prezzo, la metterò in borsa. L'esemplare provato era nero; come idea mi piaceva più argento ma ora che l'ho vista con un moderno AFS ritengo che il nero sia il colore giusto. Argento la vedo meglio abbinata ad obiettivi AIS. 
Le dimensioni sono perfette, sta in mano a meraviglia e a mio parere, mette un bella pietra su tutte le mirrorles & C. di cui ora tanto si parla. E' la macchina da passeggio ideale, abbinata a un 35mm fisso, un 50 e un 20 in tasca. I comandi sono intuitivi a parte lo switch sulle modalità autofocus del quale già mi ero lamentato per la D7000.
Ciò che più mi ha meravigliato è la resa del sensore: nulla di nuovo per chi già da tempo brandeggia una D4 ma per me che sono "fermo" alla D3 e D300s  (da un po' solo D3), il salto è stato notevole. Già a display me ne ero reso conto ma più che mai quando ho visto le foto sul monitor. Praticamente la fase di sviluppo del raw diventa superflua, l'esposizione è sempre perfetta con leggibilità delle ombre anche in condizioni veramente difficili. Tant'è vero che ho deciso di postare direttamente i jpg on camera senza nessuna correzione, così come usciti dalla macchina.
Il lato più debole mi è sembrato l'autofocus con un'area minuscola al centro di quel grande frame che mi ha costretto a ricorrere più volte alla ricomposizione con l'AE lock. Praticamente l'ho usata sempre e solo con il punto centrale, ricomponendo l'inquadratura quando necessario. Francamente su questo aspetto potevano fare meglio... Boh.
Sulla precisione dell'autofocus si entra anche nella parte dedicata all'obiettivo perché immagino che la cosa dipenda un po' da entrambi i componenti: come detto ho utilizzato sempre f/1.4 e ho constatato una piccola percentuale di errori di messa a fuoco (con soggetto completamente cannato) soprattutto a distanze considerevoli. Molto bene, senza incertezze, con soggetto vicino. 
Come dimensioni, il 58, non è nemmeno esagerato e sta bene sulla DF. L'ho usato senza paraluce ed ha sofferto solo in uno scatto con forte luce laterale. Per il resto, nell'esclusivo utilizzo a TA, mi ha ricordato un po' la resa del 105 DC su D300 a f/2.... Discutibile. La nitidezza non è eccellente e su certi punti luce ho rilevato del purple fringing. Inoltre ho anche notato una marcata tendenza delle foto al giallognolo (l'avevo vista subito sul display) che però potrebbe pure dipendere dai settaggi del jpg on camera che non ho verificato. Come se il WB fosse spostato verso tonalità più calde.
Lo sfuocato è comunque molto bello e lo stacco dei piani evidente anche su soggetti non proprio vicini.
Come dicevo non è possibile dare un giudizio su un obiettivo in un'ora e per di più usandolo solo a f/1.4 però, dico la verità, ora come ora non so se lo comprerei. va riprovato meglio. 
 
Ecco di seguito qualche scatto della mattinata (ribadisco: tutti jpg on camera senza alcuna modifica se non il ridimensionamento senza aggiunta di sharpening):
 
Immagine Allegata: DSC_0103.jpg
 
Immagine Allegata: DSC_0105.jpg
 
Immagine Allegata: DSC_0107.jpg
 
Immagine Allegata: DSC_0111.jpg
 
Immagine Allegata: DSC_0114.jpg
 
Immagine Allegata: DSC_0116.jpg
 
Immagine Allegata: DSC_0120.jpg
 
Immagine Allegata: DSC_0121.jpg
 
Immagine Allegata: DSC_0130.jpg
 
Immagine Allegata: DSC_0135.jpg


E le altre:
 
Immagine Allegata: DSC_0139.jpg
 
Immagine Allegata: DSC_0142.jpg
 
Immagine Allegata: DSC_0144.jpg
 
Immagine Allegata: DSC_0150.jpg
 
Immagine Allegata: DSC_0153.jpg
 
 
Pure se non scattavo anche in raw era uguale: queste foto sono praticamente pronte così come uscite . 
 
 
 
 
Test: Yes



29 Comments

Foto
Silvio Renesto
dic 28 2013 16:59

Le dimensioni sono perfette, sta in mano a meraviglia e a mio parere, mette un bella pietra su tutte le mirrorles & C. di cui ora tanto si parla. 

 

E' proprio vero che questa macchina suscita sensazioni opposte in chi la usa, complice forse l'obiettivo con cui la si accompagna, come ha scritto Mauro nel suo diario d'uso.

Nei pochi minuti in cui l'ho tenuta in mano comunque ho avuto la tua stessa sensazione (rotellone a parte). Parlo di sensazione e basta perchè non l'ho veramente "provata".

Ma mi "intriga".

Foto
Adriano Max
dic 28 2013 18:33

Eh, e poi mi si rimproverava di voler questo sensore dentro la mia D700 ... complimenti Duccio, stai tentando molti di noi, penso ...

:P

Bel lavoro Duccio.. bel lavoro..

Foto
Mauro Maratta
dic 28 2013 20:28

Eh, e poi mi si rimproverava di voler questo sensore dentro la mia D700 ... complimenti Duccio, stai tentando molti di noi, penso ...
:P


Perché il sensore della D800 in queste circostanze avrebbe fatto altro ?

Siete voi che siete rimasti un po' indietro. :)
Foto
Adriano Max
dic 28 2013 20:39

Perché il sensore della D800 in queste circostanze avrebbe fatto altro ?
Siete voi che siete rimasti un po' indietro. :)


E io sono indietrissimo !! e sempre tentato ...

Le prove che davvero ero lì con l'attrezzatura sono schiaccianti.....

 

Immagine Allegata: duccio (1).jpeg

 

Immagine Allegata: duccio.jpeg

 

 

Perché il sensore della D800 in queste circostanze avrebbe fatto altro ?

Siete voi che siete rimasti un po' indietro. :)

 

 

Avrà fatto bene uguale senza dubbio. O forse anche meglio, non so. Certo è che tutti quei pixel a me fanno una gran paura....  Temo che il micromosso possa influenzare il mio modo di fotografare normalmente basato su ISO bassi e tempi anche lunghetti (esperienza già provata con la D7000).

Invece non è un problema che ho riscontrato con questo sensore della D4: con il 58mm sono riuscito a fare foto ferme anche con tempi inferiori al reciproco della focale. Insomma tra i 12 della D3 e i nonsonemmenoquanti della D800, trovo che la DF sia il giusto compromesso.

Foto
Mauro Maratta
dic 29 2013 08:46

Duccio, intendiamoci, io la Df l'ho comprata esattamente per le ragioni che dici.

 

Rispondevo invece ad Adriano che continua a cantare questa canzone (della D800 con il sensore della D4 che avrebbe senso solo se fosse una macchina per lo sport, tipo la D300/D700 per la D3, quindi di fatto un cannibale per la D4, cosa che la Df non è).

 

La D800 è una macchina lentissima e i fuori fuoco (non i micromossi) si sprecano e quindi bisogna fare tante foto in più e poi scartare (sempre che non si facciano solo panorami su treppiedi, liveview e compagnia danzante).

La Df pur più leggera consente di fotografare in scioltezza in ogni circostanza. E poi è realmente più leggera e più piccola :)

Foto
Adriano Max
dic 29 2013 11:22

Le prove che davvero ero lì con l'attrezzatura sono schiaccianti.....
 
attachicon.gifduccio (1).jpeg
 
attachicon.gifduccio.jpeg


Spettacolare !
:D :D :D

Ad essere sincero, il problema più grosso delle mirrorless e il loro punto di forza sono proprio le dimensioni.

Forse con i vari grip le cose migliorano ma cmq non arriveranno mai all'ergonomia perfetta.

 

Per quanto riguarda la resa, utilizzando lenti pari livello ritengo che una mirrorless di ultima generazione sia equivalente per la maggior parte delle situazioni.

O detto in altro modo, devo ancora vedere l'effettivo valore aggiunto di questa Df.

 

Questo non vuol dire che se scenderà a prezzi accessibili al mio portafoglio non ci farò un bel pensierino...  :blush:

E' senz'altro un upgrade sensibile rispetto alla mia D700.

Foto
Mauro Maratta
dic 30 2013 09:06


[..]A ognuno i suoi calcoli...

 

 

Giustissimo. In fondo la fotografia che altro é se non computisteria ? :) I ragionieri/commercialisti al potere :ibf_thumbup:

io invece ho notato..

 

che la prima experience.. con la Df il Duccio è

 

stato   STESO...   

 

vedasi suo intervento n° 7..     :bigemo_harabe_net-03:

Foto
Mauro Maratta
dic 30 2013 13:40

Con le semplici valutazioni razionali, io fotograferei il 90% di quello che voglio con la V1 pagata 173 euro. E non dovrei chiedere altro.

 

Invece mi accorgo che ci sono cose migliori. E il loro prezzo entra nella valutazione solo marginalmente, perchè il cartellino del prezzo ancora non sono riuscito a farlo sviluppare da Lightroom e trasformare in fotografie stampate (e nemmeno da Capture NX 2 ...) :ibf_thumbup:

Foto
Adriano Max
dic 30 2013 13:57

Non appena le stampanti 3D moleranno anche i vetri ottici con tolleranze opportune persone come me e Mauro gli obiettivi probabilmente se li faranno in toto da sè copiando e rimaneggiando i progetti esistenti ... a quale costo ? Probabilmente a quello di una vita spesa ad appassionarsi ai propri sogni ...

:P

 

Potendo si fa, non potendo ci si tende ... il resto sono briciole (montagne di briciole) di lavorazione !

:)

 

Ciao,

A.

Foto
Mauro Maratta
dic 30 2013 14:15

Non appena le stampanti 3D moleranno anche i vetri ottici con tolleranze opportune persone come me e Mauro gli obiettivi probabilmente se li faranno in toto da sè copiando e rimaneggiando i progetti esistenti ... a quale costo ? Probabilmente a quello di una vita spesa ad appassionarsi ai propri sogni ... :P

 

 

 

Quanto mi conosci bene. La stampante 3D è l'oggetto che più mi affascina. Aspetto trepidante che passino la prima fase d'infanzia :)

Foto
Adriano Max
dic 30 2013 14:17

 

 

Quanto mi conosci bene. La stampante 3D è l'oggetto che più mi affascina. Aspetto trepidante che passino la prima fase d'infanzia :)

 

:chef:

Tanto così per completezza, mi son tolto lo sfizio di sviluppare il raw dell'ultima immagine della serie che a causa della forte luce aveva una minore leggibilità dei soggetti in ombra. Mi sono limitato ad alzare poco le ombre e subito è venuto fuori del gran dettaglio. E vabbè, la D3 continua a fare ottime foto ma il sensore della D4 fa meglio e dopo si fatica meno con lo sviluppo. Bella scoperta. Si, ma se non lo provavo di persona non ci credevo veramente.  :)

 

jpg on camera

Immagine Allegata: DSC_0153.jpg

 

sviluppato con Lightroom 5.0 solo alzando le ombre

Immagine Allegata: DSC_0153-2.jpg

 

 

Entrando nei dettagli che dalle immagini non ridimensionate non si notavano, ecco un crop 100% sulle luci dell'alberino che mi avevano evidenziato un po' di purple fringing (siamo a f/1.4). Immagino che in una stampa anche da 20x35 sia indistinguibile.

 

Immagine Allegata: DSC_0120-2.jpg

Foto
Mauro Maratta
dic 31 2013 16:37

Si toglie in un attimo da LR, correzione manuale lente (sia sul canale del verde che del magenta) :)

Poffarre. E' vero.

 

Immagine Allegata: DSC_0120-3.jpg

 

Foto
Adriano Max
dic 31 2013 16:47

Poffarre. E' vero.

 

attachicon.gifDSC_0120-3.jpg

 

 

:) 

Dai Duccio!!

E' inutile che giri intorno a crop, sviluppi di raw con Lightroom 5.0, purple fringing ed altri tecnicismi............

 

Dicci chi è il genio che ti ha ripreso all'opera!!!!

IMPAGABILEEEE :ibf_thumbup: :ibf_thumbup:

 

Le prove che davvero ero lì con l'attrezzatura sono schiaccianti.....

 

attachicon.gifduccio (1).jpeg

 

attachicon.gifduccio.jpeg

 

 

 

...........comunque bell'articolo, mi manderà a letto caldo caldo nell'ultima notte dell'anno  :D :D :D.

Ovviamente è il mio amico Orazio! Grazie a lui ho avuto la fortuna di provare certi gioielli....  :wub:

Mah, a me non sembra tutta sta bellezza, con la mia Fuji e il 35 1.4 faccio le stesse foto e ho speso quattro volte meno, oltre al fatto che ho una attrezzatura che pesa e ingombra la metà, io continuo a pensare che Nikon si stia suicidando, proponendo prodotti che hanno poco mercato, potrei pensare di tornare a Nikon quando vedrò una ML ingombrante e con una linea come una FM 2 e che pesi 500 grammi, la DF per me resta comunque troppo grossa e soprattutto troppo costosa, ma ormai io ho abbracciato un altra filosofia, difficile apprezzare prodotti che ormai mi sono lasciato alle spalle.
SlowPrint

0 user(s) are online (in the past 15 minutes)

0 utenti, 0 ospiti, 0 utenti anonimi