Light Style© by Fisana

Vai al contenuto


Benvenuti su Nikonland Questo sito è indipendente, è autofinanziato, non promuove e non raccoglie pubblicità. Non è collegato con Nikon, Nital o le loro sussidiarie

Nikonland non è una rivista periodica e non è quindi sottoposta alla normativa vigente 

 

SlowPrint
* * * * *

Nikon D5 contro Nikon D810 contro Nikon D7200 : in studio


Potrebbe sembrare a prima vista una disfida platonica con un vincitore scontato. Ma mai dare nulla per scontato.
C'è qualche sorpresa ...

Ho approfittato di una sessione organizzata per testare in studio il nuovo Sigma 50-100mm F1.8 (al proposito leggere qui il test completo) per fare un confronto un pò improbabile tra tre macchine di fascia completamente diversa, pensate probabilmente per fare tutt'altro.
 
La Nikon D5 è certamente l'ammiraglia per la foto d'azione, in studio si sente un pò come una portaerei nucleare confinata nel Lago di Como.
La Nikon D7200 è la proposta Nikon per la clientela consumer che non vuole muoversi dal formato APS-C, buona per ogni genere di fotografia ma senza una specialità in mente.
La Nikon D810 è ancora la macchina a più alta definizione proposta (sinora) da Nikon.
Sembrerebbe scontato l'esito già prima di cominciare.
 
Ma qui interviene l'arbitro. Cioè il fotografo. Cioè io :)
 
Ho volutamente confinato la D810 a quello che sarà d'ora in poi il suo compito esclusivo in casa mia : flash e diaframma chiuso.
Mentre ho usato la D5 e la D7200 sia con il flash a diaframma chiuso che in luce disponibile e diaframma aperto.
 
Per l'occasione - ma oramai è quasi sempre la norma - solo obiettivi Sigma, gli ottimi 85/1.4 HSM, il 180/2.8 APO sulle full frame e il 50-100mm F1.8 sulla D7200.
 
Cominciamo dalle prove scontate.
 
Nikon D810
 
Con la D810 e il Sigma 180/2.8 non ci limitiamo a fare l'esame del fondo oculare della modella, possiamo anche verificare che sull'octobox Fomex ho montato una griglia a nido d'ape per convogliare meglio la luce
 
Immagine Allegata: D8X_1183.jpg
 
la Nikon D810 mi permette di lavorare con la massima naturalezza già in ripresa. Imposto il profilo Flat ed ottengo ombre completamente aperte e toni delicati.
Sarà poi in postproduzione che andrò a definire quello che sto cercando.
 
Immagine Allegata: D8X_1197.jpg
Immagine Allegata: D8X_1235.jpg
Immagine Allegata: D8X_1237.jpg
Immagine Allegata: D8X_1240.jpg
 
mi concentro quindi sull'inquadratura, andando dentro al soggetto per caratterizzarlo. L'obiettivo schiaccia la prospettiva. Non devo curarmi della distanza minima di messa a fuoco. Ho il massimo dettaglio e la sicurezza di una messa a fuoco a prova di ciglia :)
 
Il risultato ha per me le caratteristiche che ho esattamente previsto in termini di illuminazione, di sfondo, di atmosfera.
E' l'apoteosi del dettaglio senza alcuna esagerazione, senza andare sopra le righe.
 
E' tutto perfetto. E non un caso che in tre ore, su 1.500 scatti, io abbia fatto solamente 63 scatti con questa ... quasi-medio formato.
Bastano, se c'è qualche difetto dipende da come ho inquadrato o magari dal fatto che la modella ha chiuso gli occhi mentre scattavo.
Ma il lavoro sarebbe già finito li, salvo qualche cambio di make-up di acconciatura.
 
Passiamo oltre.
 




Test: Yes



9 Comments

Foto
Valerio Brùstia
mag 08 2016 21:15
Sdeng,
Che casino. E adesso? Confusione totale, l'offerta è ampia ed è flessibile.

Di certo il binomio Body Nikon - Sigma lens si dimostra veramente maturo, che scorno per Nikon!

Eppure spazio ne avrebbero ancora 'sti babbalei. Facessero un bel 180/2.8 stabilizzato af-s con poca plastica e tanto ottone ed un bel 135/1.8 equivalente sono sicuro che ne venderebbero un bel po'.

Ma forse hai ragione tu: non e' che non vogliano, è che non sono più capaci :(
Foto
Leonardo Visentìn
mag 08 2016 21:23
Secondo me, semplicemente chi comanda pensa solo a massimizzare il netto, per paura delle crisi mondiali.
Foto
Filippo Maria
mag 08 2016 22:14
Bella prova!
In altri lidi avrebbero fatto i panico!
Invece io credo sia più che sensata!
Bravo!

Sigma ha dimostrato maturità ...
Però rimane un marchio che ancora non mi fa impazzire! Probabilmente perché sono duri a morire i preconcetti!

...

Sigma ha dimostrato maturità ...
Però rimane un marchio che ancora non mi fa impazzire! Probabilmente perché sono duri a morire i preconcetti!

tipo...gli obiettivi Sigma fanno le foto gialle?

Foto
Valerio Brùstia
mag 09 2016 14:08

tipo...gli obiettivi Sigma fanno le foto gialle?

Ahhahahhahahhh

 

questa era deliziosa

Cito: 

"Viviamo in un'epoca in cui gli strumenti fotografici sono in grado di assecondare perfettamente il fotografo offrendo tutto quello che gli serve per esprimersi al massimo al livello."

 

​… l’antidoto alle varie  voglie compulsive?

 

Foto
Mauro Maratta
mag 09 2016 14:25

Cito: 

"Viviamo in un'epoca in cui gli strumenti fotografici sono in grado di assecondare perfettamente il fotografo offrendo tutto quello che gli serve per esprimersi al massimo al livello."

 

​… l’antidoto alle varie  voglie compulsive?

 

 

Era in fondo lo scopo ultimo di questo articolo.

Non magnificare le - ottime ottiche Sigma - né evidenziare le qualità del fotografo (o quelle indubbie, della modella).

 

Solo mostrare che con quello che abbiamo in casa - anche una piccola macchina DX da circa 700 euro - ci si possono togliere tante belle soddisfazioni anche in confronto ad ammiraglie e macchine impegnative da acquistare e da portare al limite.

 

Ovviamente le differenze ci sono. Ma non sono tali da farsi venire il mal di testa ;)

Eh certo, la mia era una domanda retorica  :)

Foto
Paolo Iacopini
mag 09 2016 19:55

Grazie per aver aumentato la mia autostima di possessore di D7200 !!

SlowPrint

0 user(s) are online (in the past 15 minutes)

0 utenti, 0 ospiti, 0 utenti anonimi