Light Style© by Fisana

Vai al contenuto


Benvenuti su Nikonland Questo sito è indipendente, è autofinanziato, non promuove e non raccoglie pubblicità. Non è collegato con Nikon, Nital o le loro sussidiarie

Nikonland non è una rivista periodica e non è quindi sottoposta alla normativa vigente 

 

SlowPrint
- - - - -

Nikon D3x, diario d'uso, Test Review Prova


Immagine Allegata: _D3X0011.jpg

Nikon D3x con 105/2.8VR Nikkor

100 ISO, NEF sviluppato con Raw Therapee, importato poi in Photoshop CS3


E venne il giorno in cui in casa mia arrivò la Nikon D3x, la terza D3, la sesta ammiraglia digitale.

Matricola #5001436, la 1436° D3x prodotta, tra le primissime consegnate in Italia, a pochi giorni dalla presentazione ufficiale italiana.

Comincio questo diario d'uso con una foto perché saranno più che altro le immagini a parlare dato che, per il resto, la D3x ripropone in toto tutte le caratteristiche già note con la D3, tranne il cuore, ovviamente !


Immagine Allegata: _D3X0360.jpg

Nikon D3x con Nikkor 20/2.8

100 ISO, NEF sviluppato con Capture NX2, importato poi in Photoshop CS3



Immagine Allegata: _D3X0026.jpg

Prima impressione riguardo ai file prodotti.

Il NEF compresso senza perdita di dati a 12 bit pesa tra i 19 e i 23 megabyte.
Il Jpg Fine, tra i 4 e i 10 megabyte.

Le schede di memoria diventano tutte improvvisamente troppo piccole ! (La Lexar da 4Gb data in dotazione da Nital può al più contenere 150-180 NEF). Immagine inserita
Fortuna che anche sulla D3x abbiamo la possibilità di montare contemporaneamente due CF affiancate.
Comincio a pensare a quelle da 32 Gb. Dovrò valutare l'efficienza di scarico del buffer in raffica ... :rolleyes:




Immagine Allegata: _D3X0017.jpg

La transizione dei colori è delicata (è qui e non nella semplice dimensione che i pixel in più contano) e le sfumature semplicemente naturali.
Lo sfuocato é altrettanto raffinato con ombre e luci ben controllate.


Immagine Allegata: _D3X0012.jpg

Ma la mezz'ora di luce in cui ho potuto usarla il primo giorno volge troppo rapidamente al termine.

Domani vedremo di provare altre qualità della nuova regina.


Immagine Allegata: _D3X0043_1.jpg

Il raffronto con la D3 in campo ravvicinato é abbastanza complesso, la D3 ha un scelta piuttosto aggressiva che rende più accentuato il contrasto :


Immagine Allegata: muro_grande_D3H1763.jpg

D3 con 105/2.8VR

Immagine Allegata: muro_D3H1763.jpg

dettaglio 1:1

Immagine Allegata: muro_grande_D3X0054.jpg

D3X con 105/2.8VR

Immagine Allegata: muro_D3X0054.jpg

dettaglio 1:1

la differenza per me, anche in questo caso é nella resa più raffinata del dettaglio, in un risultato complessivamente più fine.

Che poi é la caratteristica comune della D3x.





Test: Yes



80 Comments

Gianluca1982
dic 14 2008 11:42
Personalmente non ho subito il fascino della neonata FX Nikon, forse perch? non posso premettermela, o forse perch? se fosse sul mercato allo stesso prezzo della D3 continuerei a preferire senza dubbio la seconda. Nel frattempo attendo di realizzare il mio sogno, fotografare con altissima qualit? sempre ed in ogni condizione di luce...per questo attendo con ansia l'arrivo della mia Nikon D700.

Non ho esperienza diretta con la Nikon D3x (forse oggi sono in pochi ad averla) dunque mi limito ad arricchire questo thread con informazioni che ho reperito nel web. L'attendibilit? delle fonti mi ? sembrata convincente, ma non ne garantisco la veridicit?.

http://dc.watch.impr...12/10/9805.html

In questo link sembra essere confermata la promessa di Nikon di aver messo sul mercato una macchina ad alta risoluzione in grado di operare con qualit? ottimale fino a 1600 iso.
Aggiungo questo link, dove viene fatta una comparazione tra D3x e Sony Alpha 900, con immagini scattate da 50 a 6400 iso.

http://masterchong.c...comparison.html

lascio a voi le considerazioni
Ci sono state varie discussioni in merito al sensore della D3x
Progettato da chi, realizzato da chi...?
Rob Galbraith , sul suo sito, riporta la risposta data da Nikon Usa in merito.
Progetto Nikon, con realizzazione Sony


The Nikon D3X?s 24.5-megapixel FX-format (35.9 x 24.0mm) CMOS sensor was developed expressly for the D3X in accordance with Nikon?s stringent engineering requirements and performance standards, with final production executed by Sony. Featuring refined low-noise characteristics, 12 and 14 bit output, Live View capability and more, the D3X?s unique sensor design was carefully blueprinted to perform in perfect concert with proprietary Nikon technologies including EXPEED Image Processing and the Scene Recognition System. Meticulous efforts allowed the sensor to become one of the many essential components and technologies which contribute to the D3X?s superior image fidelity.
Foto
Alessandro
dic 14 2008 12:29

Ci sono state varie discussioni in merito al sensore della D3x
Progettato da chi, realizzato da chi...?
Rob Galbraith , sul suo sito, riporta la risposta data da Nikon Usa in merito.
Progetto Nikon, con realizzazione Sony


The Nikon D3X?s 24.5-megapixel FX-format (35.9 x 24.0mm) CMOS sensor was developed expressly for the D3X in accordance with Nikon?s stringent engineering requirements and performance standards, with final production executed by Sony. Featuring refined low-noise characteristics, 12 and 14 bit output, Live View capability and more, the D3X?s unique sensor design was carefully blueprinted to perform in perfect concert with proprietary Nikon technologies including EXPEED Image Processing and the Scene Recognition System. Meticulous efforts allowed the sensor to become one of the many essential components and technologies which contribute to the D3X?s superior image fidelity.

Interessante, quindi specfiche Nikon e realizzazione Sony. IMHO ? un parto gemellare, due gemelli non omozigoti sono nati, il sensore dela D3x e quello della A900. Penso siano partiti da una base comune per poi sviluppare due differenti sensori con differenti specifiche(quelo della A900 non ha sensivbilit? base di 200ISO?!?!?)

Ciao, Ale.
Foto
Alberto73
dic 14 2008 12:41
Magari ricordo male, ma a me sembrava che nella risposta ufficiale dell Nikon la sony non fosse nemmeno citata......... :ninja:

Magari ricordo male, ma a me sembrava che nella risposta ufficiale dell Nikon la sony non fosse nemmeno citata......... :ninja:


Fa riferimento a domande poste suppongo dopo la presentazione. Quanto riporta ? datato 9/12 a questo indirizzo

www.robgalbraith.com/bins/content_page.asp?cid=7-9319-9802
Foto
Mauro Maratta
dic 14 2008 12:56

Interessante, quindi specfiche Nikon e realizzazione Sony. IMHO ? un parto gemellare, due gemelli non omozigoti sono nati, il sensore dela D3x e quello della A900.


ASSOLUTISSIMAMENTE NO !

Il sensore della D3x ? solo ed esclusivamente di progettazione Nikon (come quello della D3/D700).
Da chi venga prodotto non si sa (si suppone da una sussidiaria Mitsubishi) ma la cosa non ha alcuna importanza.
Se tu ed io potessimo progettare un sensore, lo potremmo anche far produrre da chiunque.
Basta mandare il master del wafer e quelli te lo stampano in N copie senza nemmeno sapere a cosa serva.

Poi a noi resterebbe solo da fare i controlli di qualit? e montarlo dove ci pare !

Il fatto che il sensore Nikon e quello Sony abbiano formato uguale dipende solo da questioni di scalatura dei chip.

quelo della A900 non ha sensivbilit? base di 200ISO?!?!?

Ciao, Ale.


Esattamente !
Per? quello che viene detto ? che il sensore ? stato ovviamente progettato per trarre il meglio dall'elettronica a valle (expeed e co.). In pratica ognuno d? il meglio che pu? con quello che ha a disposizione, e Nikon.... Questo il motivo delle differenze evidenziate nella comparazione tra A900 e D3x.

Ci? che impressiona, al sito che ho indicato prima, i crop delle immagini ufficiali (l'occhio del ritratto che Rudolf ha allegato al topic ufficiale).
E ancor di pi? se si visita il sito Nikon D3x gallery, ingrandendo le immagini, il dettaglio che ne esce.
Non che non me l'aspettassi, ma vederlo....

ASSOLUTISSIMAMENTE NO !

Il sensore della D3x ? solo ed esclusivamente di progettazione Nikon (come quello della D3/D700).


Scusa, non avevo visto la tua risposta !
E' assolutamente vero, come indicato qua

The Nikon D3X?s 24.5-megapixel FX-format (35.9 x 24.0mm) CMOS sensor was developed expressly for the D3X in accordance with Nikon?s stringent engineering requirements and performance standards
Foto
Mauro Maratta
dic 14 2008 13:32
Appunto, come ufficialmente affermato da Nikon Europe la scorsa settimana :

Nikon is now the number one manufacturer for DSLR cameras. Speaking at today?s UK launch of the new 24.5 megapixel D3x DSLR, Chris Hoare, Professional Business Manager at Nikon UK, revealed that Nikon was ranked number one in the UK for October 2008, and that the company had also reached the top position in Europe, USA and Japan during 2008. Nikon?s strong showing at the recent Olympic Games in Beijing, where 50% of pros were using Nikon gear, was also cited. In the UK, Nikon?s DSLR sales have grown by 333% since 2004/05.

Meanwhile, James Banfield, Nikon UK Professional Support And Training, explained why the D3x doesn?t feature a video mode. ?We have one goal for the D3x - to achieve the best image quality at the highest resolution?. Chris Hoare added ?We didn?t have the right type of video technology for the D3x, but our R&D team is focusing on getting this right for the future.? When questioned about the lack of built-in dust-removal, Banfield replied that Nikon didn?t want to have to reduce the viewfinder coverage by 5% in order to incorporate the technology. He also revealed that the 24.5 megapixel sensor inside the Nikon D3x is a ?Nikon exclusive design?.

The new D3x will make it?s first UK public appearance at the Nikon Solutions Expo, held on 9th and 10th of December at Olympia in London. messaggio per Birzio e/o tutti i residenti un UK o Londinesi che si troveranno liberi in tali date.




Ricordo che il sensore Sony parte da 200 ISO, non funziona a 14 bit ed ha il dispositivo anti-polvere pur coprendo il 100% dell'area del visore.

E in termini di qualit? di immagine ... non sono nemmeno lontani ... conoscenti ! :lol:
Foto
Alberto73
dic 14 2008 13:33
Al di l? dei pareri dei fotografi riportati da rudolf mi ha incuriosito come ha esordito uno di questi:

Quando Nikon mi chiese di portarmi una fotocamera D3X per il mio safari in Kenya.......

Ne deduco che prima della presentazione ci fossero gi? degli esemplari di D3X in giro in prova da alcuni professionisti..... mi sa che Nikon ha scelto con cura tempi e modi di presentazione di questo suo nuovo gioiellino :lol:
Foto
Mauro Maratta
dic 14 2008 13:37

Al di l? dei pareri dei fotografi riportati da rudolf mi ha incuriosito come ha esordito uno di questi:

Ne deduco che prima della presentazione ci fossero gi? degli esemplari di D3X in giro in prova da alcuni professionisti..... mi sa che Nikon ha scelto con cura tempi e modi di presentazione di questo suo nuovo gioiellino :lol:


Sappiamo che i primi prototipi della D3x circolavano gi? un anno fa.
C'? anche stata una piccola serie di macchine con la scritta Nikon oscurata e il bochettone EF Canon, usati come dimostratori tecnologici per i canonisti.

Non ? una leggenda.
Foto
Alberto73
dic 14 2008 13:43

Sappiamo che i primi prototipi della D3x circolavano gi? un anno fa.
C'? anche stata una piccola serie di macchine con la scritta Nikon oscurata e il bochettone EF Canon, usati come dimostratori tecnologici per i canonisti.

Non ? una leggenda.

Intendi con un adattatore per le ottiche EF canon o proprio un corpo macchina strutturato proprio per agganciarsi agli ef canon?
:ninja:
Foto
Mauro Maratta
dic 14 2008 13:45

Intendi con un adattatore per le ottiche EF canon o proprio un corpo macchina strutturato proprio per agganciarsi agli ef canon?
:ninja:


Un corpo modificato come la vecchia Kodak SLR/c
Foto
danighost
dic 14 2008 13:55

Un corpo modificato come la vecchia Kodak SLR/c


Mostruosamente: Frankenstain :blink:
Gianluca1982
dic 17 2008 20:41
:D altri test della D3x...freschi freschi per tutti voi ;)

<a href="http://www.[non sono ammessi link a [non sono ammessi link a [non sono ammessi link a flickr.com]]]/photos/feke/sets/72157611292648111/" target="_blank">http://www.[non sono ammessi link a [non sono ammessi link a [non sono ammessi link a flickr.com]]]/photos/feke/sets/72157611292648111/</a>


Il mio personale parere, in base ai test effettuati, ? che la D3x abbia un rapporto segnale/rumore ottimo fino a 640 iso...oltre peggiora notevolmene sacrificando dettaglio e resa cromatica.

tutti crop al 100%

100 iso

dal basso a destra 400iso

640iso

800iso

1600iso

3200 iso

Miniature Allegate

  • Immagine Allegata: 3200iso.jpg
  • Immagine Allegata: 1600iso.jpg
  • Immagine Allegata: 800iso.jpg
  • Immagine Allegata: 640iso.jpg
  • Immagine Allegata: 100iso.jpg
  • Immagine Allegata: 400iso.jpg
  • Immagine Allegata: 50iso.jpg
Foto
Paolo Tagliaro
dic 18 2008 09:06

3200 iso


Considerando l'indirizzo della macchina e, soprattutto, che fino a poco pi? di un anno fa il riferimento Nikon a 3200 iso potevano essere D80-D200, beh non posso che rimanere stupito.
Se poi andiamo a ridimensionare la foto a 10-12 Mpx, allora direi che questi file sono impressionanti.
Se, infine, andiamo in stampa: :vinco: :banana: :coniglietto: :scimmia: !
Prima di passare dal negozio seguite il consiglio di Roby C QUI. :lol:

Se poi andiamo a ridimensionare la foto a 10-12 Mpx, allora direi che questi file sono impressionanti.

Sfatiamo il mito che il downsampling (ridimensionamento verso il basso) delle immagini riduce il rumore digitale...

Semplicemente, non ? (necessariamente) vero, e soprattutto non ? una cosa automatica.
Occorrono molte e diverse precauzioni per ottenere un risultato visibile.

Per info, non risolutive ma esposte chiaramente, QUI.
a_
Paolo Torrielli
dic 18 2008 15:12
Beh comunque la danno a 7190 di listino, speravo in una D3X pi? economica da parte di Nikon, ma visto il prezzo che si preannunciava ? gi? andata di lusso.
http://it.youtube.co...h?v=RogyVvozL_Y

Importata probabilmente sar? ancor pi? a buon mercato...
Resta sempre da considerare che non ? un acquisto oculato in quanto offre ad un prezzo "da novit?" solo una caratteristica esclusiva e relativamente utile (pubblicazioni A3 e A2 non ne ho mai fatte) sacrificando molte altre caratteristiche decisamente utili.
Foto
Mauro Maratta
dic 20 2008 18:45

View attachment: _D3X0011.jpg


Nikon D3x con 105/2.8VR Nikkor

100 ISO, NEF sviluppato con Raw Therapee, importato poi in Photoshop CS3

E venne il giorno in cui in casa mia arrivò la Nikon D3x, la terza D3, la sesta ammiraglia digitale.

Matricola #5001436, la 1436° D3x prodotta, tra le primissime consegnate in Italia, a pochi giorni dalla presentazione ufficiale italiana.

Comincio questo diario d'uso con una foto perché saranno più che altro le immagini a parlare dato che, per il resto, la D3x ripropone in toto tutte le caratteristiche già note con la D3, tranne il cuore, ovviamente !


View attachment: _D3X0360.jpg

Nikon D3x con Nikkor 20/2.8

100 ISO, NEF sviluppato con Capture NX2, importato poi in Photoshop CS3


View attachment: _D3X0026.jpg

Prima impressione riguardo ai file prodotti.

Il NEF compresso senza perdita di dati a 12 bit pesa tra i 19 e i 23 megabyte.
Il Jpg Fine, tra i 4 e i 10 megabyte.

Le schede di memoria diventano tutte improvvisamente troppo piccole ! (La Lexar da 4Gb data in dotazione da Nital può al più contenere 150-180 NEF). Immagine inserita
Fortuna che anche sulla D3x abbiamo la possibilità di montare contemporaneamente due CF affiancate.
Comincio a pensare a quelle da 32 Gb. Dovrò valutare l'efficienza di scarico del buffer in raffica ... :rolleyes:



View attachment: _D3X0017.jpg

La transizione dei colori è delicata (è qui e non nella semplice dimensione che i pixel in più contano) e le sfumature semplicemente naturali.
Lo sfuocato é altrettanto raffinato con ombre e luci ben controllate.


View attachment: _D3X0012.jpg

Ma la mezz'ora di luce in cui ho potuto usarla il primo giorno volge troppo rapidamente al termine.

Domani vedremo di provare altre qualità della nuova regina.


View attachment: _D3X0043_1.jpg

Il raffronto con la D3 in campo ravvicinato é abbastanza complesso, la D3 ha un scelta piuttosto aggressiva che rende più accentuato il contrasto :


View attachment: muro_grande_D3H1763.jpg

D3 con 105/2.8VR

View attachment: muro_D3H1763.jpg

dettaglio 1:1

View attachment: muro_grande_D3X0054.jpg

D3X con 105/2.8VR

View attachment: muro_D3X0054.jpg

dettaglio 1:1

la differenza per me, anche in questo caso é nella resa più raffinata del dettaglio, in un risultato complessivamente più fine.

Che poi ? la caratteristica comune della D3x.

In questa veduta banale :


View attachment: _D3X0047.jpg

Nikon D3x con 105/2.8VR


? possibile scorgere a prima vista invisibile :


View attachment: aliante.jpg

un aereo che traina un aliante

e intanto leggere in chiarissimo i dettagli centrali, in primo e in secondo piano :


View attachment: dettaglio_veduta_D3X0047_1.jpg

e periferici :


View attachment: dettaglio_veduta2_D3X0047_1.jpg

Certo, si acuiscono anche i difetti come ? possibile vedere in questi due dettagli in crop 1:1 :


View attachment: corda_D3H1765.jpg

D3 con 105/2.8VR ad ISO 800


View attachment: filo2_D3X0057.jpg

D3X con 105/2.8VR ad ISO 1000

la ragnatela si spacchetta nella sua struttura disperdendo la luce nell'iride.
Anche se, intanto, la luce estrema viene resa in modo pi? naturale e con meno clipping.


View attachment: duomo_intero_D3X0111_copia.jpg

Crop Mode : D3x con 400/2.8VR


View attachment: duomo_dettaglio_D3X0111.jpg

Dettaglio laterale 1:1



View attachment: duomo_intero_D3H1791_copia.jpg

Crop Mode : D3 con 400/2.8VR


View attachment: duomo_dettaglio_D3H1791.jpg

Dettaglio laterale 1:1

Profondit? di campo :


View attachment: _D3X0119.jpg

Nikon D3x con 400/2.8VR a F2.8

Vignettatura a Tutta Apertura :


View attachment: vignettatura_D3X0128.jpg

Nikon D3x con 400/2.8VR a F2.8

che poi ? la ripresa al supertele di questa veduta :


View attachment: _D3X0178.jpg

Nikon D3x con 50/1.4 AF-S ad F10

Sfuocato :


View attachment: _D3X0069.jpg

Nikon D3x con 400/2.8VR a F2.8, jpg in -camera, picture control standard

Un dettaglio del tartufo del mio Fritz.
Foto fatta per regolare l'R1-C1, 105/2.8VR, TA :


View attachment: naso_fuffy.jpg

e il crop 1:1


View attachment: naso_fuffy_dettaglio.jpg

NEF convertito con Raw Therapee e importato in CS3, nessuna correzione della CA.

1.600 ISO, jpg, NR su Normal :


View attachment: rumore_1600.jpg

scatto ad 1' ed F16



View attachment: rumore_dettaglio.jpg

crop 1:1

avete mai visto una pellicola a 1.600 ASA con una grana cos? ?

Ok, non siamo al livello della D3 (far? poi un raffronto) ma ci portiamo il doppio dei pixel come bagaglio. E sicuramente la D2x ? veramente un lontano ricordo su questo versante.

Dettagli di questa foto :


View attachment: spped.jpg


View attachment: sppedmaster_dett_1.jpg


View attachment: sppedmaster_dett_2.jpg

sempre crop 1:1 dal NEF originale

Tempo permettendo ...


View attachment: _D3X0189.jpg


IN PROGRESS .... naturalmente

Forse il 200/2VR ha trovato finalmente la sua compagna :


View attachment: _D3X0289_1.jpg

ad F2


View attachment: _D3X0296_copia.jpg

ad F11


View attachment: _D3X0302.jpg

ad F5.6


View attachment: Senza_titolo_1.jpg

dettaglio


View attachment: 50ISO.jpg

a 50 ISO


View attachment: 100iso.jpg

a 100 ISO


View attachment: _D3X0317.jpg

ad F4


salvo quando espressamente specificato, tutti i file sono NEF, convertiti con Raw Therapee e portati in CS3 per il ridimensionamento/cropping.

Sempre ammesso che abbia un senso approfondire il discorso rumore agli alti ISO, porto il mio contributo con un confronto all'americana tra D3x e D3 a 3200 ISO che, ricordo, per la D3x non ? una sensibilit? standard e quindi Nikon non garantisce un comportamento lineare.


View attachment: _D3X0354_intero_3200.jpg

Nikon D3x, ISO HI-1, 20 mm F2.8


View attachment: _D3B9335_intero_3200.jpg

Nikon D3, ISO 3200, 20 mm F2.8


View attachment: _D3X0354_3200_crop.jpg

D3x, Crop 1:1


View attachment: _D3B9335_3200_crop.jpg

D3, Crop 1:1

in entrambi i casi NEF, nessuna PP. Ridimensionamento normalizzato.

Siamo ai limiti ma ? in queste condizioni che possiamo effettivamente avvertire il rumore con queste fotocamere.

La mia impressione ? che le due macchine, fatta la tara per la differente risoluzione si comportino allo stesso modo.
E a parte il leggermente diverso bilanciamento del bianco, la D3 ? comunque del 25% circa pi? sensibile in queste condizioni, come da copione.
Sappiamo infatti che i 3.200 ISO della D3 sono in realt? quasi 4.000.

E a questo punto, se proprio vogliamo farci del male, andiamo a provare alle stesse condizioni con la D2x :


View attachment: _DSC5008_3200_intero.jpg



View attachment: _DSC5008_3200_crop.jpg

ovviamente le diverse proporzioni dipendono dalla diversa prospettiva Dx vs FX.

Le foto sono state scattate al buio, con la sola illuminazione offerta dalle lucine intermittenti dell'alberetto di Natale.
E se non sono condizioni limite queste ...

Per la Nikon D2x qui siamo ad HI-2, quindi all'estremo della scala ISO, due posizioni sopra il valore massimo nominale di 800 ISO.

In queste condizioni la sensibilit? effettiva ? inferiore al dato di targa, come sappiamo di un 20% e quindi effettivamente pari ad ISO 2.700.

Non abbiamo dimostrato proprio nulla ma almeno sappiamo di che stiamo parlando !

Ricordiamoci per? che la D3x va a sostituire la D2x e non la D3 che comunque si affianca ... Immagine inserita

Ananas, Sigma 150/2.8HSM e Nikon R1-C1.
Il NEF originale ? stato sviluppato con Nikon Capture NX 2.1.1 e salvato in formato TIFF producendo un file a 16 bit da 146 megabyte.
Alla seconda serie ? stato applicato il Picture Control della D2x Mode3 (quello che preferisco, per lo pi?).


View attachment: _D3X0446.jpg

View attachment: _D3X0446_1.jpg

Crop 1:1



View attachment: ananas.jpg


View attachment: ananas_dettaglio.jpg

Crop al 50%

Prove di dinamica

Abbiamo questa foto base, sottoesposta per evidenziare la luce che batte sulle gronde :


View attachment: _D3X0026.jpg

alla ringhiera del balcone sono stesi a stendere dei panni ma nell'originale la cosa si intuisce appena.

Vediamo cosa succede giocando con le curve :


Immagine inserita

un discreto risultato, mi pare.
Con perfetta rispondenza dei colori (perfino dell'azzurro del cielo).
E ricompaiono anche le tegole di tetti e tettoie.

Immagine inserita




Ancora pi? visibile nel dettaglio :


View attachment: din1.jpg

frammento originale 1:1




View attachment: din2.jpg

Come sopra con le ombre aperte, via regolazione curve di Photoshop

certo ho esasperato l'operazione ma il risultato complessivo ? degno di Blade Runner.
Notare le palle colorate di Natale sul balcone in secondo piano inimmaginabili nell'originale e i segni di muffa sul bordo del balcone.

Uno degli scopi che mi ripromettevo di raggiungere con la D3x era la possibilit? di operare in crop automatico mantenendo all'incirca la risoluzione della D200 (circa un 10% meno della sempre arzilla D2x) senza dovermi muovere con due corpi, di cui uno DX.

Ecco un esempio riuscito, secondo me.

Uno dei pochi rivali di Rudolf si aggira sulla neve nel campo dietro casa mia. Siamo a circa 80 metri di distanza. D3x con Nikkor 500/4 AF-S


View attachment: _DSC2337.jpg

Immagine ripresa in formato FX : 6048x4032 pixel


View attachment: _DSC2339.jpg

Immagine ripresa in formato DX : 3968x2640 pixel


View attachment: _DSC2339_1_1.jpg

E relativo crop 1:1 della parte centrale del fotogramma

E' ovvio che il crop della prima immagine sar? del tutto equivalente a quello della seconda. Ma in questo modo abbiamo il vantaggio di ritagliare in automatico il contorno dell'immagine, inutile, catturare un file pi? leggero ed aumentare cadenza e autonomia. Una pacchia per lo sport.
Per la cronaca il jpg fine (qualit? ottimale) dell'immagine a 24 megapixel pesa 6,8 megabyte. Quello in DX mode solamente 3,3 megabyte.

Non contento ho montato il TC-14E. Il gattaccio per? si era intanto allontanato di una trentina di metri ed era coperto dal ciliegio spoglio. Siamo ad oltre 100 metri di distanza.


View attachment: _DSC2391.jpg

Nikon D3x con 500/4 AF-S + TC-14E in Crop Mode


View attachment: _DSC2391_copia.jpg

E relativo crop 1:1 della parte centrale del fotogramma


Mr Spock alzerebbe il classico sopracciglio ed esclamerebbe : "Interessante" Immagine inserita

Anche perch?, guardandolo bene, questo micio ? del tutto identico al mio Rudolf, tranne il colore (Rudolf ? rosso !). Adesso si spiegano le frequenti scorribande da quelle parti ... Immagine inserita

D3x con 15/3.5 AIs (classe 1982) approfittando di una rara giornata di sole di questo mezzo gelido inverno :


View attachment: _D3X3554.jpg


con il relativo crop 1:1 che dimostra la capacit? di dettaglio (il filo dello stenditoio) ed un residuo di aberrazione cromatica laterale pur ad F11 :


View attachment: _D3X3554d.jpg


stessa ottica, con il sole nel fotogramma :


View attachment: _D3X3502.jpg


con il dettaglio della "stellina" fatta dal sole (il dettaglio ? comunque ridotto) :


View attachment: _D3X3502d.jpg


View attachment: _D3X7556.jpg

con Nikkor 85/1,4 AFD, luci continue a 5.100K a luce fredda, pi? luce naturale, pi? luci al neon.
Bilanciamento del bianco automatico.
ISO 800, nessuna riduzione del rumore.


View attachment: _D3X8192_copy.jpg

Modella : Dasa
Nikon D3x con Nikkor 200/2 VR

due flash da 420w/s con ombrello ad 1/2 potenza
WB a 5.100?K
F16 - 1/100''

nessuna postproduzione
Nef aperto con Adobe Photoshop CS4 e Camera Raw 5.3, simulazione del profilo Nikon Portrait


dettaglio 1:1 dell'cchio destro


View attachment: _D3X8192_copy_dettaglio.jpg

Nikon D3x con 105/2.8 VR ad F4 1/200'' in manuale, VR ON
ISO 1000
WB a 3.230 ?K
Illuminazione con cinque alogene da 1KW ciascuna
NEF sviluppato con Capture NX 2.2.1 con le impostazioni standard per la riduzione del rumore
Nessuna Postproduzione

Modella : Stana by EuRossModels


View attachment: _D3X6466.jpg

E ancora un gioco con gli occhi, questa volta per? con il 105/2.8VR ad F8 :

striscia ricavata da un ritratto di 3/4 :


View attachment: _D3X6126_1.jpg

e crop 1:1 dell'occhio sinistro


View attachment: _D3X6126.jpg

Il mondo ? il tuo studio ?

Si, a conferma della polivalenza della D3x, qui utilizzata all'autodromo di Monza con il 500/4 AF-S MK II :






View attachment: _D3X8515.jpg


View attachment: _D3X8851.jpg


View attachment: _D3X9485.jpg


View attachment: _D3X8322.jpg


Jpg in-camera, auto-ISO, Picture Control su Vivid, nessuna PP.

PREGI

- Il file prodotto dalla Nikon D3x, convertito in Tiff a 16 bit partendo dal Nef a 14 bit ? pari a 154 megabyte.Questo fornisce materia disponibile per ogni genere di elaborazione
- la qualit? del file ? sicuramente superiore a quello della D2x a 100 ISO
- la resa agli alti ISO fino a 1.600 ? simile a quella della D3 per qualit? e diffusione del rumore. Il rumore ? pi? sottile e monocromo. Certo il risultato non ? paragonabile a quello delle D3/D700 da ISO 800 in su, ma la grana ? del tutto analoga a quella ... della migliore pellicola mai prodotta.
- la maggiore densit? di informazioni rispetto alla D3 fornisce una resa delle sfumature di colore decisamente superiore. In questo il risultato ricorda quello della D2x
- la diffrazione interviene su limiti ben superiori a quelli della D2x. E' evidente il miglioramento di un'ottica (sensazionale) come il 150/2.8 Sigma che con la D2x dopo gli F11 dava chiari segni di cedimento mentre con la D3x ? lineare sino ad F22 (diaframma minimo)
- in formato DX ha quasi la risoluzione della D300 e della D2x, con una cadenza simile o superiore
Update - gli obiettivi delle ultime generazioni - segnatamente 200/2VR, 400/2.8VR, 24-70/2.8 e 14-24/2.8 tra quelli da me provati - trovano definitiva giustizia con la D3x (non me ne vogliano i fans della D700)

DIFETTI

- a 14 bit la raffica si riduce inspiegabilmente ad un misero 2.8 scatti al secondo
- l'elevata risoluzione consiglia maggiore cautela rispetto alla D3 per evitare il rischio di micro-mosso
- l'esposizione ? corretta (e non ? certo un difetto), questo pu? indurre in errore se si usa contemporaneamente una D3 che ha la tendenza a sovraesporre normalmente di un 1/3 di EV a causa della sensibilit? esuberante
- i collimatori autofocus continuano ad essere troppo concentrati al centro. Certo ho visto anche situazioni peggiori in casa d'altri ma spesso cos? si tende a sprecare un p? di spazio attorno pur di mettere a fuoco pi? velocemente.
- il consumo della batteria, seppur sempre soddisfacente, ? inferiore a quello straordinario di D3 e D2x
Update : nelle stesse condizioni (raffiche, poco uso del monitor) la batteria consente di fare anche 8.000 jpg, sul livello della D3, quindi

CONCLUSIONI

Complessivamente - non parlo perch? sono stato tanto folle da comperarla - ritengo la D3x la migliore Nikon digitale mai prodotta.
Nelle condizioni ideali e con l'ottica giusta il risultato ? straordinario.
La post-produzione inutile, il jpg in-camera quasi pari a quello prodotto partendo da NEF, la nitidezza eccezionale.
La resa dei colori perfetta e delicata, ottima la misura esposimetrica, leggermente tendente al caldo il bilanciamento del bianco automatico.

Ma il pregio pi? importante secondo me ? quella assoluta consanguineit? con D3 e D700 che la rendono figlia dello stesso progetto, pensata per essere usata insieme alle due sorelle e in modo complementare.
Flessibile e polivalente, buona per tutti i generi sebbene in assoluta pi? adatta nelle condizioni in cui si possa sfruttare la sensibilit? di base, una macchina che pu? essere tranquillamente considerata definitiva per questa (ultima) generazione di DSLR tradizionali.

20.000 foto in 5 mesi ... Immagine inserita parlano chiaro : Grazie Nikon, non chiedo proprio nient'altro.



That's all folks


Eventuali commenti qui.

Sempre per la serie, Gli Occhi specchio dell'anima, dopo Dasa e Stana ...

gli occhi di Monica Buzzoni :


View attachment: _D3X4017.jpg


(in realt? ? un autoritratto del fotografo : guardate le pupille nell'immagine ingrandita !)

Click here to view the article
Foto
Mauro Maratta
dic 25 2008 07:59
Segnalo un confronto all'americana (tutt'altro che conclusivo a mio parere) appena pubblicato su Jazaphoto tra Nikon D3x e Canon 1Ds Mk III.

In ogni caso siamo ai massimi livelli oggi disponibili sul mercato.
Paolo Torrielli
dic 25 2008 11:19

Segnalo un confronto all'americana (tutt'altro che conclusivo a mio parere)

S?, questi test a sharpening zero lasciano il tempo che trovano, io per dire che una fotocamera fornisce pi? dettaglio devo settare il valore di sharpening pi? alto utile, dove cio? si vada davvero a scoprire del dettaglio e non generare artefatti sul contorno dei particolari. La D3 fornisce un microdettaglio decisamente superiore della Canon 1D mk3, e immagino che con la 1Ds mk3 sia uguale.
Della gamma dinamica nemmeno parlano, non serve...! :rolleyes:
Piuttosto interessantissimo invece il paragone D3-D3X fatto da Ludovico Fossa (Ludofox) e Lorenzo Ceva Valla, pare che 24 megapixel su un sensore 24x36 non stiano poi cos? stretti come pensavamo! :)

Paolo, dove sono le prove di Ludofox e Lorenzo?

Qui !
Foto
Alessandro
dic 25 2008 16:08
Mah... io continuo a pensare che se per gamma dinamica si intende quella che si pu? ottenere in JPEG posso anche essere d'accordo, ma IMHO quello che si intende come "massima gamma dinamica" ? un'altra cosa. La stessa impressione me la sono fatta osservando un p? di RAW della 5DMKII. I dettagli e la pulizia che si tira fuori dai RAW della D700 (o D3) non hanno nulla a che vedere con quelli della 5DMKII che restano buoni solo se si considerano i molti MPx. Ma in effetti da una elaborazione da D3 si pu? tirare fuori qualcosa di inarrivabile da una 5DMKII, probabilmente. Almeno questa ? l'impressione che ho avuto io.

Ora non venitemi a dire che la D3x ? un'altra macchina, che non c'? confronto, che questa ? una Nikon.... sono tutte fregnacce dai ;) , il problema ? che i fotodiodi piccoli a parit? d'esposizione catturano meno luce, questo ? un dato di fatto. Pur migliorando l'amplificazione e rendendola pi? pulita non si pu? ottenere la stessa quantit? di luce catturata e, pertanto, in una superpixellata i dettagli andranno persi in ombra. Questa la teoria... poi nulla vieta che si possa aggirare il problema in qualche modo, ma onestamente provo un certo "astio" verso questi pixellini cos? piccoli... preferisco la robagrossa... :lol: :exitenter:
Paolo Torrielli
dic 25 2008 16:41

Ma in effetti da una elaborazione da D3 si pu? tirare fuori qualcosa di inarrivabile da una 5DMKII, probabilmente. Almeno questa ? l'impressione che ho avuto io.

La 1D mk3 ce l'ho ed ? distante chilometri dalla D3, io ho spesso situazioni limite in cui voglio o devo fotogrfare lostesso e devo dire che senza la D3, certe rapresentazioni della realt? non sarebbero possibili.
Io uso il D-lighting alto sempre attivato con i Raw e capita raramente che debba attenuarlo o eliminarlo perch? toglie contrasto alla foto.
Ludofox dice che dalle prove che ha fato la gamma dinamica della D3x ? come quella della D3. effettivamente il discorso maggiore risoluzione forse non incide come pensavamo, in effetti sulla questione rumore, anche se ce ne fosse di pi? bisognerebbe praticamente ingrandire il doppio per vederlo...se mi sbaglio correggetemi! :P
Foto
Alessandro
dic 25 2008 16:49

La 1D mk3 ce l'ho ed ? distante chilometri dalla D3, io ho spesso situazioni limite in cui voglio o devo fotogrfare lostesso e devo dire che senza la D3, certe rapresentazioni della realt? non sarebbero possibili.
Io uso il D-lighting alto sempre attivato con i Raw e capita raramente che debba attenuarlo o eliminarlo perch? toglie contrasto alla foto.
Ludofox dice che dalle prove che ha fato la gamma dinamica della D3x ? come quella della D3. effettivamente il discorso maggiore risoluzione forse non incide come pensavamo, in effetti sulla questione rumore, anche se ce ne fosse di pi? bisognerebbe praticamente ingrandire il doppio per vederlo...se mi sbaglio correggetemi! :P

Da quello che ho capito io Ludo e Ceva hanno fatto una prova con parametri d'uso normali, scena perfettamente illuminata e nessun superamento dei limiti "intrinsechi" del sensore. Questo significa scattare scene tutto sommato meno impegnative di quelle che si potrebbero trovare, ad esempio, scattando un panorama con il sole in campo o una vista da una finestra dove fuori ? perfettamente illuminato e dentro no. In queste condizioni anche una D40 permette ottime prestazioni e spunta magari gli stessi 8EV di DR delle sorellone.
La storia cambia quando, RAW alla mano, si va a recuperare dettaglio dalle zone rabbuiate dalla curva di contrasto. qui cominciano a sorgere dei problemi... :)
SlowPrint

0 user(s) are online (in the past 15 minutes)

0 utenti, 0 ospiti, 0 utenti anonimi