Light Style© by Fisana

Vai al contenuto


Benvenuti su Nikonland Questo sito è indipendente, è autofinanziato, non promuove e non raccoglie pubblicità. Non è collegato con Nikon, Nital o le loro sussidiarie

Nikonland non è una rivista periodica e non è quindi sottoposta alla normativa vigente 

 

SlowPrint
- - - - -

Nikonland o Sigmaland ?


Lo possiamo comprendere.
 
E' così evidente l'attenzione che Nikonland sta riservando a Sigma (sia per quanto riguarda i test di obiettivi per reflex Nikon che per le compatte e le reflex Sigma) che a qualcuno potrebbe venire il dubbio se non stia cambiando l'oggetto sociale di Nikonland.
 
Lo rassicuriamo. Il nostro intento resta lo stesso, è sancito qui  non abbiamo intenzione di cambiare indirizzo e se anche - non è in discussione - Nikon dovesse decidere di lasciare il settore dell'immagine e fare altro, Nikonland resterebbe un sito dedicato alla quasi-centenaria storia di Nikon.
 
Resta il fatto che grazie ad un divario in termini di coraggio imprenditoriale, genialità tecnica e inventiva rispetto a Nikon che giorno dopo giorno sta raggiungendo livelli imbarazzanti ... per Nikon, Sigma oggi stia tracciando una linea immaginaria che delimita il precedente corso della progettazione di obiettivi in formato 35mm dal presente e dal futuro.
In una fase che certamente, siamo i primi ad esserne consci, rappresenta l'estremo canto del cigno della tecnologia applicata alle reflex, quella che ha avuto sviluppo e splendore dalla metà degli anni '50 del secolo scorso all'altro ieri.
 
Ecco pertanto la nostra attenzione, come clienti paganti di prodotti di assoluta eccellenza che non hanno eguali attualmente, almeno per chi usa Nikon o Canon.
 
Un notissimo commerciante milanese ieri mi ha confessato di aver chiesto a Canon di progettare un nuovo 50 mm di riferimento, degno del marchio.
Perchè oggi è portato a consigliare il prodotto Canon o Nikon per chi vuole risparmiare (50/1.4), avendo come oggetto di eccellenza per chi vuole di più invece il Sigma 50/1.4 Art, probabilmemte il miglior 50 mm autofocus in commercio. Probabilmente superiore al pur ottimo Nikon 58/1.4.
Una cosa che sarebbe sembrata sacrilega qualche anno fa ma che ha ribaltato i ruoli oggi tra produttore universale e marchio originale.
 
Lo sforzo fatto da Sigma in questo 2015 è addirittura andato oltre. E dove Nikon ha presentato uno striminzito 24 mm F1.8 progettato secondo canoni sorpassati perfino per Nikon (ovvero con ancora il diaframma meccanico, mosso da quella leva che muove le cose da 40 anni), Sigma ha presentato nello stesso segmento un 24/1.4 e un 20/1.4 che si divorano gli omologhi meno luminosi Nikon e per sovrammercato, uno zoom 24-35 F2 unico e sorprendente.
 
Non vi sorprenderà quindi se, mantenendo questo approccio al cliente soddisfatto, Sigma continuerà a guadagnarsi la nostra giusta attenzione e fioccheranno test e recensioni.
 
Attenzione che, lo ribadisco, non è mercantile, in quanto Nikonland è e resterà sempre scevra da interessi o contiguità economiche a qualsiasi titolo.
 
Buona lettura dei nostri articoli.
 
_____________________________
Il titolare del dominio Nikonland.eu




25 Comments

Foto
Max Aquila
dic 02 2015 16:12
Ieri difatti ho comprato su e-global center (hony soit qui mal y pense) il mio 50/1,4 Art. Ad un prezzo irresistibile...

E se.. dovessi decidere di passare al micro 4/3...    se dovessi, ancora la cosa è mooolto nebulosa..   chi produce dei bei vetri che non siano Panasonic o Olympus?

 

 

dai ditelo... è facile...

 

 

SIGMA    :)    :) 

 

e i costi non sono poi così elevati.. visti sul Rio.. e questo la dice lunga, sulle idee imprenditoriali del sig. Sigma..  saranno pure di nicchia, ma li produce e... li vende pure..

Condivido pienamente l'articolo!  Fatto con molta serietà competenza e competenza!

Ho avuto modo di provare in questi giorni i due "Super Tele"... 200-500 Nikon e 150-600 Sigma. Ma nonostante sia un convinto Nikonista, in caso d'acquisto non avrei nessun dubbio! Sceglierei Sigma! (purtroppo!) Ovviamente questo è solamente un mio parere strettamente personale, perché ho seguito diverse discussioni ed ho notato che i pareri sono molto discordanti!

io sto aspettando dal "fotoamatore" che arrivi il mio Sigma 85mm 1,4 

dopo tanto tempo me lo sono potuta permettere, anche grazie al regalo di saluto che i miei ex colleghi mi hanno fatto un anno fa.

Ho risparmiato il pezzo che mancava dal buono regalo e finalmente sono andata a ordinarlo.

 

Non vedo l'ora di provarlo!

Foto
Leonardo Visentìn
dic 02 2015 19:39

io sto aspettando dal "fotoamatore" che arrivi il mio Sigma 85mm 1,4 
dopo tanto tempo me lo sono potuta permettere, anche grazie al regalo di saluto che i miei ex colleghi mi hanno fatto un anno fa.
Ho risparmiato il pezzo che mancava dal buono regalo e finalmente sono andata a ordinarlo.
 
Non vedo l'ora di provarlo!


Ottima scelta!
Foto
Adriano Max
dic 03 2015 09:46

Io considero molto validi gli obiettivi Nikon: sono più che adatti a fare grandi foto... il vero problema è che oggetti come il 58mm f/1,4 o il 24mm f/1,4 e altri vetri professionali costano cifre !!

 

Cos'ha fatto Sigma ? è stata onesta: simili ottiche qualsiasi produttore serio le può fare: ha puntato su una qualità estrema seguendo la scia di Zeiss/Otus e da lì ha dischiuso livelli qualitativi superlativi a prezzi competitivi perchè ormai, industrialmente anche su scala non troppo grande, si può fare. Ciò non rende i vetri Nikon inferiori, ma i Sigma competitivi.

 

Poi possiamo misurare l'MTF con lo spettrografo atomico, ma se non fate buone foto con un 58mm f/1,4 non ne farete neppure con il Sigma, anche se il feeling conta, eccome !

;)

 

Ciao,

Adri.

Foto
Mauro Maratta
dic 03 2015 09:49

Ma il Nikkor 58/1.4 non è un 50mm F1.4, tutto un altro paio di stivali !

E il Nikkor 50/1.4 è :vomitarella: un obiettivo economico di fascia economica (mentre il 50/1.8G è una merda economica di fascia merdosamente economica. Ce l'ho solo per quello, è a perdere ... !).

 

:marameo:

Foto
Adriano Max
dic 03 2015 14:26

:coniglietto:  :chef:  :coniglietto:

Foto
Mauro Maratta
dic 06 2015 11:57

Onomatopeico ?

 

 

Immagine Allegata: KazutoYamaki.jpg

Kazuto Yamaki, Presidente e CEO di Sigma

 

 

Immagine Allegata: kazuo.jpg

Kazuo Ushida, Presidente di Nikon e i suoi due più stretti collaboratori

Onomatopeico ?

:lol:  :lol: :lol: :lol: :lol:  :lol:

a_

Foto
Silvio Renesto
dic 06 2015 13:43

:D

Foto
Paolo Mudu
dic 06 2015 14:40
Il nostro Kazuo sembra uscito dal museo delle cere. È inquietante!

Già solo confrontando le due foto si capiscono tante cose...

Foto
Max Aquila
dic 07 2015 01:56

Già solo confrontando le due foto si capiscono tante cose...

gia' solamente il fatto che di quel trio nessuno, dico nessuno ostenta alcunche' porti una scritta Nikon, addosso o nei dintorni...

Come il Kazuto di Sigma invece porta al collo ed all'occhiello della giacca, con nonchalanche (sicuramente non una foto ufficiale)

 

E l'orologio al polso dell'Ushida...? Qualcuno riesce a comprendere cosa sia?

Foto
Mauro Maratta
dic 07 2015 07:55

Max, penso che tu abbia centrato il punto.

 

Perchè io non ho trovato nessuna foto non ufficiale di Ushida, mentre di Yamaki l'unica ufficiale che trovo è questa e contrasta parecchio con quella austera del trio Nikon :

 

Immagine Allegata: kazuto-yamaki.jpg

 

dietro ha i tecnici (giovani e allegri) di Sigma, non il gatto e la volpe

 

mentre lui stesso mette sul suo profilo Tweetter immagini così

 

Immagine Allegata: SDIM0320_small_400x400.jpg

 

le altre foto vengono da interviste

 

Immagine Allegata: Kazuto Yamaki (Sigma).jpg

qui mentre dimostra cosa si può fare con una piccola dp3 Merrill

 

le altre sono tutte prese da interviste in cui lui racconta Sigma

 

Immagine Allegata: yamaki.jpg

 

 

e ti puoi immaginare Ushida o Kimura con la giacca a vento e la sciarpa mentre stanno andando a fotografare (o a sciare ?)

 

Immagine Allegata: sigma_yamaki.jpg

 

la differenza di stile non è solo estetica quando si traduce in un diverso modo di essere industriali (Sigma si vanta di produrre tutto nella sua unica fabbrica).

 

a prescindere dalla figura del padre e fondatore di Sigma 

 

Immagine Allegata: michihiro-yamaki.jpg

 

sarò all'antica ma per me queste cose hanno ancora un significato ... altro che Rolex d'oro al polso regalato dai riconoscenti impiegati ...

Confronto azzeccato. Bravi ben trovato
Eccellente analisi..
Foto
Bruno Mora
dic 07 2015 11:46

Premesso che non seguo le vicende economiche e non analizzo le varie partnership, ma non posso fare a meno di chiedermi:

Sigma già produce ottiche di eccellenza, come mai non tira fuori un paio di reflex moderne e allineate alle prestazioni di Nikon? 

Penso che possano farlo, ma cosa manca loro, il sensore, dal momento che il foveon sembra abbandonato, oppure tutto il blocco elettronico a corredo? Un accordo con Sony per la fornitura di sensori non sarebbe possibile?

Oppure semplicemente non hanno gli stabilimenti, le infrastrutture?

 

Da profano ignorante, me lo domando spesso.

Foto
Mauro Maratta
dic 07 2015 11:52

Sigma è una società di ottica. Sul piano elettronico è primitiva.

 

Il Foveon non è abbandonato, lo sviluppo lo fa la Foveon di cui Sigma è proprietaria. Lo fa con un budget ridotto e principalmente perchè Sigma usa sistemi con sensore Foveon per fare la progettazione e i controlli di qualità dei propri obiettivi.

 

Per produrre una reflex del livello di quelle professionali di Nikon o di Canon, ci vogliono miliardi di investimenti.

 

La base installata per le reflex Sigma è sempre stata meno che di nicchia. Non ne vale la pena, specie in un momento in cui le reflex hanno superato la maturità.

 

Piuttosto speriamo - parlo degli estimatori del Foveon - che Sigma abbia voglia di dotare le prossime macchine di mirino elettronico. Sarebbe già un bel passaggio :)

Foto
Paolo Mudu
dic 07 2015 12:46
Dalla primavera Sigma parla dell'uscita della SD2 ma ha si conosce solo il sensore. Quello delle Dp Quattro.
Foto
Mauro Maratta
dic 07 2015 12:52

Dalla primavera Sigma parla dell'uscita della SD2 ma ha si conosce solo il sensore. Quello delle Dp Quattro.

 

E che comunque sarà una macchina analoga alla SD1 Merrill, quindi quanto di più lontano ci possa essere da una reflex professionale stile D4/D810 o 5D/1D-X ;)

Foto
Adriano Max
dic 07 2015 13:00

Onori a Sigma e all'entusiasmo dei suoi imprenditori !

:)

Foto
Paolo Mudu
dic 07 2015 14:18

E che comunque sarà una macchina analoga alla SD1 Merrill, quindi quanto di più lontano ci possa essere da una reflex professionale stile D4/D810 o 5D/1D-X ;)


Speravo in un'evoluzione di formato, tale da fare comunque stupire...
Foto
Francesco64
dic 18 2015 12:56

Condivido pienamente l'articolo!  Fatto con molta serietà competenza e competenza!

Ho avuto modo di provare in questi giorni i due "Super Tele"... 200-500 Nikon e 150-600 Sigma. Ma nonostante sia un convinto Nikonista, in caso d'acquisto non avrei nessun dubbio! Sceglierei Sigma! (purtroppo!) Ovviamente questo è solamente un mio parere strettamente personale, perché ho seguito diverse discussioni ed ho notato che i pareri sono molto discordanti!

 

Provati anche io.

E, da felice utilizzatore di diversi Sigma, in questo caso sceglierei il Nikon.

Non sono in grado di dire chi e' il piu' nitido o chi ha il miglior AF, ma l'impressione e' stata che siano vicini.

Invece quello che mi farebbe propendere senz'altro per il Nikon e' il fatto che e' l'unico che riesco ad usare a mano libera e anche nettamente il migliore in quanto a VR.

Coi Sigma praticamente non ne azzecco una a 1/125, col Nikon ne ho fatte nitide anche a 1/15.

 

Questo nulla toglie al fatto che il Sigma Sport, per lo stesso prezzo del Nikon, sia costruito assai meglio, ma alla fine io devo farci foto, e col Nikon mi sono trovato nettamente meglio. 

Foto
Mauro Maratta
dic 24 2015 14:34

La penso come te, Francesco.

Ciò non toglie che di questo 200-500/5.6 di Nikon se ne è parlato 5 anni fa e poi nulla.

Solo per l'intraprendenza di Tamron e di Sigma, Nikon si è degnata finalmente solo oggi e buona ultima di metterlo in produzione.

 

Non facendosi mancare qualche magagnetta nei primi esemplari distribuiti, come oramai abitudine della Nikon di questo decennio ... :(

Mentre per i prossimi obiettivi interessanti per reflex mi rimetto esclusivamente a Sigma.

 

Intanto io mi sono comprato l'ennesima mirrorless non Nikon, pur essendo ed essendo stato estimatore del sistema Nikon 1 che Nikon ha di fatto abbandonato.

 

 

Dovessi arrivare ad un corredino ben impostato e di grande qualità in casa Fujifilm, siamo certi che poi quando Nikon dovesse decidere che è ora di provarci anche lei, io tornerei all'ovile, accettando magari di pagare il sovrapprezzo e tutte le contorsioni cervellotiche che Nikon mette nei suoi prodotti per non darti subito quello che potrebbe darti poi a pagamento ?

 

Comincio seriamente a dubitarne ...  e forse forse il prossimo ottobre 2016 potremmo decidere di cambiare il nome del sito in exNikonland :marameo:

SlowPrint

0 user(s) are online (in the past 15 minutes)

0 utenti, 0 ospiti, 0 utenti anonimi