Light Style© by Fisana

Vai al contenuto


Benvenuti su Nikonland Questo sito è indipendente, è autofinanziato, non promuove e non raccoglie pubblicità. Non è collegato con Nikon, Nital o le loro sussidiarie

Nikonland non è una rivista periodica e non è quindi sottoposta alla normativa vigente 

 

SlowPrint
- - - - -

E se Nikon avesse le palle ? [editoriale di luglio]


Non è una notizia. Non è nemmeno un rumor.
Ma un sussurro ... un venticello soltanto.
 
Il fatto che, lo sappiamo, Nikon è femmina. E quindi, per convenzione, non può avere le palle.
 
Ma se in Nikon avessero le palle [!!!!] perchè no ?
 
Canon ha presentato l'altro giorno i dati trimestrali : calo delle vendite delle compatte del 38%, delle reflex del 19%, degli obiettivi del 15% ... utili ancora positivi ma risicatissimi.
Nikon seguirà a ruota nei prossimi giorni. E siamo solo al primo trimestre del nuovo anno fiscale ... :(
 
In un mercato saturo, maturo, calante, dove ci sono altri produttori che creano oggetti di nicchia e è più che potenziale la minaccia esterna dei fotocellulari (l'ultimo Samsung ha uno zoom ottico : una cosa impensabile solo l'anno scorso !) ci vuole coraggio.
 
Anche in fotografia ci vuole coraggio.
 
E se quindi, in Nikon avessero le palle, oltre ad una mirrorless ad ottiche intercambiabili in full-frame che faccia giustizia delle cose carine che ha fatto Sony sinora ( :)) possibilmente mantenendo anche la piena compatibilità con ogni ottica Nikon passata e futura ... perchè non andare oltre e pensare in grande.
 
E' una nicchia ma è poco presidiata da pochi marchi che producono pochissimo. I margini sono elevati e la spinta del marketing potrebbe facilmente promuovere un prodotto che già adesso sarebbe superiore alla D810 in tanti settori.
 
La dove le D800/D800E/D810 sono andate ad insidiare le prestazioni.
 
Il formato più grande.
 
Si sa che Sony produce da tempo un sensore in formato più grande del 24x36, un 50 megapixel CMOS da 44x33 mm che offre una superficie del 166% superiore a quella del sensore della D810.
Con una maggiore potenzialità di catturare la luce.
 
E Pentax ha già prodotto una reflex in quel formato, la bella 645Z.
Mentre Hasselblad ha appena lanciato un dorso intercambiabile. E Phase One ce l'ha già in catalogo.
 
E si dice che Fujifilm stia lavorando ad una compatta con quel sensore. E pure Sony ci sta pensando seriamente.
Una R2X in formato 44x33.
 
Ming Thein che è un fotografo equilibrato ha comprato la 645Z per se e la usa la dove la D810 non arriva.
Assicura - ed io non stento a crederlo - che a parità di acuità del file, i 25.600 ISO sono utilizzabili a colori per stampe fine art di grande formato. E i 51.200 per quelle in B&N.
Con qualità superiori alla D810 a pieno formato e alla D4 in downsizing a 16 megapixel.
 
Come dite ? Le ottiche ?
 
Bè ? Non serve avere un corredo completo da 6 a 800 mm per un sistema del genere.
Bastano 4 o 5 ottiche da lanciare nel giro di un paio d'anni. Il fattore di moltiplicazione è 0,81X cioè dire che un 50 mm è pari ad un 40 mm circa. Quindi con una terna 25-55-90 mm F2.8 già si possono accontentare tutti quanti.
E più avanti c'é posto.
 
Un sistema efficiente, da 4 scatti al secondo, con l'autofocus della D4s e le cose cui siamo abituati nelle reflex Nikon.
 
Qualche cosa che si utilizzi come una normale reflex, anche in fotografia in esterni ma specializzata per i settori della moda, del ritratto, del matrimonio. Come è sempre stato per queste "medio formato" piccole.
 
Resterà un sogno ?
 
Mah .... se Nikon avesse le palle alla Photokina di Settembre porterebbe Peter Lindbergh con in mano una fiammante Nikon D1000 in formato 44x33. E Milla Jovovich come musa ... :)


41 Comments

Mork era solo l'inizio, non fa testo. Il genio è venuto fuori dopo nei film e le sue battute spiazzanti e decerebrali mi ricordano il tuo (notevole) sense of humour.

Foto
Max Aquila
ago 14 2014 14:48

Mork era solo l'inizio, non fa testo. Il genio è venuto fuori dopo nei film e le sue battute spiazzanti e decerebrali mi ricordano il tuo (notevole) sense of humour.


in puro stile
Good Morning Vietnam...

"sergente...mai nessun bipede al mondo ha avuto tanta urgenza di un pompxxx quanto lei!"
Foto
Valerio Brùstia
ago 14 2014 15:23
No, dai serenamente
Al di la' delle battute, e' ormai palese che "quelli" della nikon non usano gli stessi parametri di valutazione di noi tutti che, mediamente, possiamo considerarci cerebralmente normo dotati.

Probabilmente vedono il mondo in un modo diverso, e dal loro punto di vista e' corretto nemmeno valutare l'ipotesi Maratta qui discussa che a noi tutti appare piu' che ragionevole. Ma scusate, consideriamo il formato cx. Sta bene ora, a valle della sua comparsa, usarlo per i suoi pregi e evidenti vantaggi, ma io vorrei sapere se dei presenti in questa discussione chi, nei panni del ceo nikon, avrebbe avvallato questa nuova linea di produzione. Io credo che nelle vesti del signor fukuda kishimoto del caso noi saremmo usciti con una frase tipo: "ma siete scemi nella testa o fate uso di droghe?" .

Canon.
Li dentro c'e' un occidentale o anche due. Si' perche' l'offerta Canon, parlando da fotografo, si conferma piu' varia, elastica e razionale. Nel parco ottiche non manca nulla. Sono pochissimi i vetri che non hanno subito aggiornamento. Le macchine,la 5d mkIII e' un po' piu' che riuscita e il gobbo eos1x e' forse il the best of the best del 35mm digitale.

Anche canon fa le sue compattuzze. Anzi ne fa una che e' un rifermento di settore tanto da essere l' unica compatta per la quale vale la pena pensare ad uno scafandro sub (G5 scafandrata da un sacco di costruttori e usata da tanti fotosub con ottimi risultati, nei limiti offerti). Il tutto senza metter in pista un nuovo sistema, un nuovo formato e annessi e connessi.

Boh staremo a vedere, fatto sta che il cx di nikon e' ancora un posso ma non voglio. Io sto ancora aspettando di vedere degli obiettivi.
Foto
Mauro Maratta
ago 14 2014 17:22

Boh staremo a vedere, fatto sta che il cx di nikon e' ancora un posso ma non voglio. Io sto ancora aspettando di vedere degli obiettivi.

 

Premesso che in questo articolo si parla di un oggetto possibile con la tecnologia attuale (ovvero una reflex con una resa superiore alla D810 con un sensore in produzione e un processore in produzione), il formato CX non è un vorrei ma non posso ma è quello che posso fare con la tecnologia attuale.

 

Non torniamo ai tempi in cui si voleva a tutti i costi il pieno formato e la gente si comprava quell'aborto di Kodak solo perchè era in 24x36 ma aveva un corpo di plastichetta, faceva una foto al minuto e le faceva pure magenta.

Nikon diceva di aspettare e ... nel 2007 é uscita con la D3. Non prima e non dopo.

 

 

I processori attuali non consentono di avere tutto.

 

A te andrebbe bene una mirrorless da borsetta ? A me, personalmente no. Quindi posso anche attendere un paio di anni e godermi la V3 che mi fa 60 scatti al secondo ... :) per poi vedere la prima 24x36 senza specchio con mirino realtime da 5 megapixel e tutte le meraviglie consentite da un quadriprocessore poco vorace di corrente :) :)

Foto
Valerio Brùstia
ago 15 2014 10:02
Ma certo,
Ma io ho scritto "Posso ma non Voglio" nel senso che nikon ci ha dimostrato di poter fare un nuovo sistema (cx) dalla sera alla mattina, ma poi non vuole non solo farne un ulteriore piu' grande (di cui qui proponi con precisione caratteristiche e dettagli) , ma nemmeno completare quel sistema cx che nikon stessa ha voluto, sistema in cui riversa nuove fotocamere ad un ritmo andante con brio, ma di obiettivi se ne vede ben pochi e di quelli in essere ancora meno sono di qualita costruttiva rimarchevole.

Nikon non Vuole. Potere, nelle proposte che qui discutiamo, e' assolutamente assodato.

Ciao e buon ferragosto
Le Nikon 1 esistono solo perché Sony aveva il sensore, e non si sono sforzati più di tanto a fare una mirrorless di qualità. A 60 foto al secondo, magari mediocri, io preferisco una foto al minuto, ma eccellente. Già le mirrorless "DX" devono farne di passi in avanti (e sono ben superiori ad una Nikon 1) figuriamoci la Nikon 1...
Foto
Mauro Maratta
ago 17 2014 09:51

Le Nikon 1 esistono solo perché Sony aveva il sensore, e non si sono sforzati più di tanto a fare una mirrorless di qualità. A 60 foto al secondo, magari mediocri, io preferisco una foto al minuto, ma eccellente. Già le mirrorless "DX" devono farne di passi in avanti (e sono ben superiori ad una Nikon 1) figuriamoci la Nikon 1...

 

Le Nikon 1 hanno sensori Aptina sviluppati in collaborazione con Nikon. Non sono Sony. :) Per il resto ognuno ha la sua opinione. Per me non c'è nulla di paragonabile ad una Phase One IQ280 ;) altro che mirrorless ...  o D3  ;) ma è difficile con una Phase One fare l'intera sequenza di un colpo di Tiger Woods sul green ;) a 60 fps invece ... :)

@edate7 - lo avevamo detto più volte in passato, che il sensore della serie 1 sono Aptina, e ricordo pure che l'anno scorso si seppe che vi era una collaborazione costruttiva per i sensori da 1 pollice, tra Sony e Aptina.

Come dice giustamente Mauro, i sensori della serie 1, sono stati sviluppati da Aptina su specifiche Nikon.

Nel contesto globale di lavoro, questi cosi fanno meraviglie, che poi nel caso dello scatto singolo siano perdenti con altri formati è un altro discorso.

 

Il giorno prima di ferragosto, si aveva in mano un oggetto dalle capacità mirabolanti.. ma del peso di pochi etti, tra V2 o V3 e il 70-300,si era ben lontani dal chilo complessivo.. ma appunto con la possibilità di fare pure raffiche da paura.

Che la Nikon 1 abbia un suo perché, lo so. Mi fa specie che sia la massima espressione di Nikon nel mondo mirrorless... se tanto mi da tanto, quando scenderanno seriamente nell'arena mirrorless il mondo sarà andato ancora, ma tanto, più avanti. Mi sembra il paradosso di Achille e la tartaruga...
Foto
Mauro Maratta
ago 17 2014 15:57
Penso che sia l'esatto ragionamento di Nikon : quando loro faranno la prima mirrorless seria, vorrà dire che le mirrorless saranno tecnologicamente mature e in grado di soppiantare le reflex.
Esattamente come mi pare tu stia dicendo : ADESSO non sono in grado di replicare/superare l'esperienza d'uso delle reflex, ma il mondo tecnologicamente va avanti ;)
Foto
Mauro Maratta
lug 05 2016 07:56

Scrivevo il 30 luglio 2014 questo editoriale.

 

Nikon ovviamente non ha nemmeno preso in considerazione l'ipotesi.

 

Ma in quei giorni, a quanto ci dicono nelle interviste, i tecnici di Hasselblad stavano già al CAD/CAE a disegnare quella che è diventata adesso la Hasselblad X1D, prima mirrorless medio formato della storia.

 

E mentre la Pentax 645z si trova a prezzi più umani, Fujifilm (pare) che stia per uscire con la sua mirrorless in formato 44x33mm da 50mpx (un sensore ottimo e ben collaudato) e tre nuove ottiche per un nuovo sistema posizionato ad un prezzo competitivo rispetto a ciò che c'è già sul mercato, saltando a pié pari il formato "Leica".

 

Sono pazzi questi o sono siemi in Nikon ? :(

Foto
Kintaro70
lug 05 2016 08:11

 

Sono pazzi questi o sono siemi in Nikon ? :(

 

Ritengo la politica Fujifilm sensata, APSC per formati compatti e "svelti" per reportage e fotogiornalismo, Medioformato per il top di qualità a prezzi tutto sommato non troppo dissimili dalle attuali ammiraglie reflex 35mm ed in linea con le Leica 35mm

Mah non sarebbe male ma poi... quanti la comprerebbero? Io personalmente penso in primo luogo che una medio formato al momento sia una macchina che per costi e prestazioni è troppo di nicchia e che sia realmente necessaria a pochi.

Anzi dirò di più ora, come ora sarei più propenso a pensare a tutte le problematiche che potrebbe dare a potenziali avventati acquirenti, rispetto ai benefici.

Anche solo il fatto che 50megapixel vuol dire una cosa in primis... treppiede... SEMPRE!

Foto
Kintaro70
lug 05 2016 14:55

Con le debite proporzioni valgono gli stessi discorsi di APSC vs FF superpixellato

Foto
Mauro Maratta
lug 05 2016 15:35

Bah, basta guardare qualche file a 16bit emesso da una di queste macchine per rendersi conto delle potenzialità e per desiderarle (sempre ammesso di sapere come servirsene e per che cosa servirsene).

 

Treppiedi ? E' sempre stato così.

Foto
Massimo81
lug 06 2016 13:40
Nikon non è che non ha le palle, basta guardare l'ottimo 300 f4 PF,d810,d500...il problema grosso è che non osa più... Che è la stessa differenza tra una "bella foto e una buona foto".
Diciamo che adesso Nikon ha le palline rinsecchite!
SlowPrint

0 user(s) are online (in the past 15 minutes)

0 utenti, 0 ospiti, 0 utenti anonimi