Light Style© by Fisana

Vai al contenuto


Benvenuti su Nikonland Questo sito è indipendente, è autofinanziato, non promuove e non raccoglie pubblicità. Non è collegato con Nikon, Nital o le loro sussidiarie

Nikonland non è una rivista periodica e non è quindi sottoposta alla normativa vigente 

 

SlowPrint
- - - - -

E adesso 2 ? Somiglia ad una reflex ma non è una reflex ... la Sony A3000


Sembra una reflex ma è una pura mirrrorless, senza nemmeno il palliativo dello specchietto riflettente che Sony ha usato sinora sulle altre Alpha della serie SLT.
 
Ha un sensore APS-C dell'ultima generazione da 20 megapixel
 
Ha il mirino elettronico.
 
Ha la stabilizzazione incorporata
 
Un lcd posteriore (anche se da soli da 230.000 punti)
 
Ha venticinque punti di messa a fuoco
 
Tutte le solite funzioni di video
 
Ha il flash incorporato
 
Pesa 281 grammi
 
Ha dimensioni inferiori a quelle della Nikon D3200 che pesa circa mezzo chilo
[per la precisione 102x58x38 mm contro 125x96x77 mm di lap]
 
La batteria fa 480 scatti (Cipa)
 
Ma soprattutto ... costa 399 dollari con il 18-55 di primo equipaggiamento.
Non utilizza le ottiche Alpha, ma quelle delle NEX in mount-E.
 
Immagine Allegata: a3000_angle.jpg
Immagine Allegata: a3000_rear.jpg
Immagine Allegata: Rear-001.jpg
 
E' la Sony A3000, ampiamente preannunciata da tutti i rumors del pianeta.
 
E va a concorrere direttamente con le reflex tradizionali entry-level di Nikon e di Canon, ad un prezzo inferiore.
 
L'inizio della seconda ondata ?
 
Il tempo lo dirà, così come vedremo le risposte di Canon e di Nikon ...
 


39 Comments

Esattamente l'inizio di quello che aspettavo. :)

 

Alla terza o quarta puntata mi interesserá. ;)

a_

Foto
Raffaele Pantaleoni
ago 27 2013 14:48

DPReview ci ha messo le mani sopra... A leggere velocemente sembra abbiano avuto l'impressione di una macchina estremamente "cheap" non per il costo ma per la qualità dei componenti utilizzati.

e vuoi vedere che la fatomatica D 1000 nikon sarà più o meno la copia?..

 

appunto.. il tempo lo dirà.  comunque sia, è un'oggetto direi carino, poco costoso e il suo lavoro lo farà senz'altro in maniera egregia..

Foto
Raffaele Pantaleoni
ago 27 2013 14:56

in una parola, una bridge con il sensore semigrosso, nel filone Fuji con accrescimento

Le bridge avevano le ottiche non intercambiabili, ma si: ha fatto lo stesso effetto anche a me!

sono rovinato: vado a coprare la D800 prima che finisca   ;-)

Foto
Kintaro70
ago 28 2013 11:55

Vedo solo una nex travestita da reflex, avrebbe fatto notizia se avesse avuto il minolta/sony mount col concept di una nex, ovvero mirino solo elettronico e no specchio per entrare al posto dei tradizionali corpi reflex fatti fino ad oggi.

Vedo solo una nex travestita da reflex, avrebbe fatto notizia se avesse avuto il minolta/sony mount col concept di una nex, ovvero mirino solo elettronico e no specchio per entrare al posto dei tradizionali corpi reflex fatti fino ad oggi.

Guarda che Sony fa giá quello che dici.
Tutti gli ultimi corpi hanno il mirino elettronico su un corpo con MD-Mount.
a_


In particolare, la A99 é molto, molto interessante.
Ma ha tutti i limiti degli attacchi reflex, dovuti al tiraggio.
 
Dovremmo capire che la differenza non sta tanto in come viene "vista" una macchina (cosa in gran parte dovuta al marketing), ma in quello che ci sta dietro.
A cominciare dal tiraggio, che se basso come in una mirrorless di qualsiasi tipo permette l'adozione di schemi ottici simmetrici.
Su un bocchettone nato per le reflex non si puó fare, per cui é una grossa cavolata cercare di fare una mirrorless di quel tipo.
Pentax ci ha provato, ed il risultato é esattamente come un SUV nel mondo dell'automobie: un oggetto che ha i limiti di due sistemi diversi, e nessun vantaggio. :)
a_
 
Foto
Valerio Brùstia
ago 28 2013 16:21

In particolare, la A99 é molto, molto interessante.

Ma ha tutti i limiti degli attacchi reflex, dovuti al tiraggio.

 

Dovremmo capire che la differenza non sta tanto in come viene "vista" una macchina (cosa in gran parte dovuta al marketing), ma in quello che ci sta dietro.

A cominciare dal tiraggio, che se basso come in una mirrorless di qualsiasi tipo permette l'adozione di schemi ottici simmetrici.

Su un bocchettone nato per le reflex non si puó fare, per cui é una grossa cavolata cercare di fare una mirrorless di quel tipo.

Pentax ci ha provato, ed il risultato é esattamente come un SUV nel mondo dell'automobie: un oggetto che ha i limiti di due sistemi diversi, e nessun vantaggio. :)

a_
 

Sottoscrivo al 100%

Tutto sto entusiasmo per queste mirrorless che però son grosse come le reflex (perchè devono montare gli stessi vetri) a me non viene proprio. Ma ne facessero una come si deve e vendessero il tubo di prolunga per i vecchi vetri!

ciao

Foto
Mauro Maratta
ago 28 2013 16:36


Sottoscrivo al 100%

Tutto sto entusiasmo per queste mirrorless che però son grosse come le reflex (perchè devono montare gli stessi vetri) a me non viene proprio. Ma ne facessero una come si deve e vendessero il tubo di prolunga per i vecchi vetri!

ciao

 

Valerio, questa A3000 - che è sorella delle Nex - potrà montare qualsiasi vetro, compresi quelli delle 645, delle Leica, i Nikon, i Canon ... e perfino i riduttori tipo Metabones.

Nasce già con una eredità completa e ieri hanno pure presentato quattro nuovi obiettivi di pregio che Nikon in DX non ha (e nemmeno in CX e per FX ci ha messo una vita a farli ...).

Uno è pure marchiato Zais :

 

Immagine Allegata: SEL1670mm.jpg

 

col bollino blé ! (16-70/4 ... Nikon non ce l'ha in DX, ci ha un 16-85 ad apertura variabile !).

 

E questo è solo il primo pezzo di rottura, venduto a meno di un 50 mm F1.4. Il bello verrà ... 

 

... peraltro a chi dice che sembra una bridge, perchè una D3200 o una 600D che cosa sembrano ?

 

Immagine Allegata: Canon-Eos-600D.jpg

Immagine Allegata: nikon_d3200_1855__55200_kit.jpg

 

con la differenza che costano un paio di cento euro in più e Canon e Nikon adesso dovranno scontarle per continuarle a vendere, dato che sono i modelli che (insieme a quelli precedenti D3100 e 1100D) vendono di più.

 

Direte che è scarsa. Vero ma non è a noi che è destinata ma al grande pubblico, quello che compra una cosa fatta come una reflex ma che costa poco ... meno delle altre. Ed è Sony.

Foto
Bernardo Gattabrìa
ago 29 2013 12:59

Concordo con Mauro. Anche il mondo della fotografia sta cambiando e si sta settorizzando. Si fa presto a dire reflex.

L'eredità Nikon è in forte pericolo: un colpo basso al settore entry della Nikon

Foto
Valerio Brùstia
ago 29 2013 13:22

No be', questa A3000 ha il suo perchè, mica discuto. E' che si è tirato in ballo l'ammiraglia di Sony che francamente non è ne carne ne pesce. Allora se si vuol fare una mirrorless Ammiraglia vera immagino si debba sfruttare appieno la potenzialità di questa scelta. Che a parer mio sta proprio nella possibilità di tirare via il mirabox e il pentaprisma. Quindi, come accennava andre_, una nuova serie di vetri che , specialmente sulle focali corte, devono poter sfruttare questa opzione progettuale. Però io al momento vedo solo delle "macchinette".... o dei capponi (passatemi il termine)

 

Poi io sono un vecchio babbazzo e non parlo +. A me il pentaprisma di VETRO mi piace un sacco. Per sostituirlo mi devono dare veramente qualcosa di funzionale, fortememte funzionale.

 

ciao

Foto
Mauro Maratta
ago 30 2013 07:53

Valerio, forse non hai capito.

Te lo sostituiranno per forza, perchè toglierlo conviene sul piano industriale (riduzione dei componenti meccanici del 70%) e sul piano della qualifica del personale (montare un mirino elettronico già fatto, al posto di un sistema ottico-meccanico di precisione. Basta una bertuccia alimentata ad arachidi) ;)

Foto
Raffaele Pantaleoni
ago 30 2013 09:16

Il pentaprisma verrà sostituito sicuramente come dice Mauro, ma forse non troppo velocemente.

Mi spiego: giusto ieri ho letto un articolo, in inglese, dove l'autore fa una giusta considerazione e cioè guardare attraverso un mirino ottico come quello delle nostre reflex comporta dei vantaggi di ordine qualitativo e secondariamente di abitudine.

Guardare attraverso un mirino ottico permette di vedere la realtà senza filtri (i colori, i dettagli sono quelli che il nostro occhio riesce a risolvere), tramite un mirino elettronico invece questa azione è mediata e non restituirà al 100% ciò che possiamo vedere tramite un pentamirror. L'aspetto psicologico, di abitudine, è che a guardare tramite dei "pezzi" di vetro siamo abituati a farlo da secoli e ne abbiamo fiducia, guardare attraverso un micro schermo è un'azione troppo giovane per chi, abituato al mezzo ottico, si trova a guardare non attraverso ma su uno schermo.

Foto
Valerio Brùstia
ago 30 2013 09:28

Vero Raffaele, ma se quel mirino sarà "equivalente" ce ne fregheremo in grande allegria.

 

Quindi Mauro mi stai dicendo che i Ladrones Costaricani in realtà erano al servizio di Nikon per fottermi le macchine a Pentaprisma affinchè io approdassi forzatamente alle... coolpix???

 

Allo stato nella mia borsa ci sono PENTAPRISMI, e , allo stato corrente, per far sì che io usi altro me le devono proprio fottere fisicamente dalla borsa (zaino per la precisione, Forclaz 50 Decathlon, asportato pure quello).

Che domani Nikon smetta di produrre pentaprismi perchè le costa meno il primate in catena di montaggio, boh? Vedano loro. Adesso mi pare che l'unico mercato che cammina è quello delle reflex. Del resto io non sono donna e non sono orientale...

giuste considerazioni.. le tue.. le vostre ma..

 

non dimenticare una cosa, la riduzione dei costi globali, e poi.. se il mkt spinge in maniera corretta, la novità che ti proporranno come epocale per le ricadute tecnologiche allegate, e questo.. ma sopratutto.. il loro minor costo e non di poco.. sarà la molla che li spingera..

 

io la vedo così.. 

Foto
Mauro Maratta
ago 30 2013 09:46

[...]

 

Allo stato nella mia borsa ci sono PENTAPRISMI, e , allo stato corrente, per far sì che io usi altro me le devono proprio fottere fisicamente dalla borsa (zaino per la precisione, Forclaz 50 Decathlon, asportato pure quello).

Che domani Nikon smetta di produrre pentaprismi perchè le costa meno il primate in catena di montaggio, boh? Vedano loro. Adesso mi pare che l'unico mercato che cammina è quello delle reflex. Del resto io non sono donna e non sono orientale...

 

 

Si vede che sei proprio un vecchio babbazzo allora !

 

Di D800 in un anno ne saranno state prodotto 60-70.000. Di D40-40x-60-3000-3100-3200-5000-5100-5300 in questi anni svariati milioni, contando quanti 18-55 sono stati prodotti.

 

Considerando che alla donna orientale (ma pure a quella nostrana) non fanno sapere se il mirino così é più naturale del mirino cosà, lei cercherà la reflex e comprerà quella che costa meno e ha sopra le iniziali di Ashton Kutcher. E non avrà alcun rimorso poi perchè non la confronterà con nessun altro.

 

In questo modo (partendo da questa Sony A3000) sostituiranno il grosso dei mirabox e dei mirini ottici con sistemi elettronici a bassissimo costo.

 

Anzi, il commesso di Mediaworld farà notare alla signora che vuole la reflex per il marito per fotografare il figlio al campetto dell'oratorio che la Sony non fa più tlick-tlack, mentre la Nikon e la Canon fanno un rumoraccio ! E quindi Nikon e Sony nel giro di un anno si adegueranno al trend.

 

Noi invece vorremo che D900 e D5 abbiano ancora quello per cui siamo abituati.

 

E certo, D900 e D5 avranno ancora lo specchio (fisso) e il mirino ottico al 100%.

 

Ma per te che vuoi il meglio, caro babbazzo, ci sarà un sovrapprezzo perchè anzichè 60.000, ne venderanno 20.000 in un anno perchè avranno meno operai specializzati in Giappone in grado di montarle.

 

Quindi D900 a 4.500 euro, D5 a 7.500. Cuntent ? :)

Foto
Valerio Brùstia
ago 30 2013 10:13

No.

 

Ma a me basta riavere una D800 ...

Foto
Adriano Max
ago 30 2013 10:25

[...] guardare attraverso un micro schermo è un'azione troppo giovane per chi, abituato al mezzo ottico, si trova a guardare non attraverso ma su uno schermo.

 

Finchè la qualità dei mirini elettronici sarà tale da rendere indistinguibile attraverso che cosa si sta guardando ... non sarà domani, ma ...

:)

Foto
Francesco64
ago 30 2013 11:05

Io continuo a vedere prodotti innovativi ed interessanti ma che hanno quote molto basse di mercato.

Questa Sony nasce senza possibilita' di sviluppo professionale perche', correggetemi se sbaglio, il bocchettone nasce per il DX e non potra' mai essere usato per FX.

Sono reduce da 3 settimane in USA in mezzo a frotte di turisti e, come al solito, guardo sempre che macchine fotografiche ci sono in giro, e i risultati non sono cambiati rispetto agli anni scorsi:

 

Reflex: zoccolo duro, praticamente tutte Nikon e Canon. Non ricordo di aver visto neanche una fra Olympus, Sony e Pentax. Ci saranno state, ma dovevano essere proprio poche

Mirrorless: presenza insignificante

Compatte: ancora tante, molte di aspetto datato

Smartphone e tablet: in aumento vertiginoso, a scapito delle compatte

Leica M: una, orgogliosamente portata davanti al petto dal suo fiero proprietario

 

Insomma, tutto conferma in pieno i dati di Okamoto-San (così si dice in Giapponese)

Tutti cercano la pietra filosofale che gli faccia vendere tonnellate di macchine ma il mercato e' maturo, i soldi sono pochi e il cellulare ha la fotocamera gratis. Chi vuole una macchina seria si prende la reflex e al momento non ritiene le mirrorless all'altezza del compito, relegandole a prodotto di nicchia. Parlo dei grandi numeri, che fra gli avventori di Nikonland ci siano molti felici possesori di mirrorless non e' statisticamente significativo.

Inoltre, per quanto ci si ingegni, Nikon e Canon hanno un nome in campo reflex che e' un macigno per tutta la concorrenza.

Bene fa Sony a cercare di sparigliare e questo spero che stimoli Nikon a proporre prodotti piu' innovativi ma nutro molti dubbi sul reale successo che porta' avere questo nuovo prodotto.

Foto
Valerio Brùstia
ago 30 2013 12:02

Salvo miracoli, stile Mejiugorie, la vedo come Francesco.

Da qui a dieci anni sarà differente, ma ci penseremo allora. Le foto in mezzo mi sa che le scattiamo guardando dentro ad un bel corposo luminoso ampio mirino pentaprismatico

 

Francesco, ti sei mica stufato della tua D800? Nel caso va che son qui, se la vuoi vendere ...

Foto
Fab Cortesi
ago 30 2013 12:37

 

Finchè la qualità dei mirini elettronici sarà tale da rendere indistinguibile attraverso che cosa si sta guardando ... non sarà domani, ma ...

:)

 

 

Io continuo a vedere prodotti innovativi ed interessanti ma che hanno quote molto basse di mercato.

Questa Sony nasce senza possibilita' di sviluppo professionale perche', correggetemi se sbaglio, il bocchettone nasce per il DX e non potra' mai essere usato per FX.

Sono reduce da 3 settimane in USA in mezzo a frotte di turisti e, come al solito, guardo sempre che macchine fotografiche ci sono in giro, e i risultati non sono cambiati rispetto agli anni scorsi:

 

Reflex: zoccolo duro, praticamente tutte Nikon e Canon. Non ricordo di aver visto neanche una fra Olympus, Sony e Pentax. Ci saranno state, ma dovevano essere proprio poche

Mirrorless: presenza insignificante

Compatte: ancora tante, molte di aspetto datato

Smartphone e tablet: in aumento vertiginoso, a scapito delle compatte

Leica M: una, orgogliosamente portata davanti al petto dal suo fiero proprietario

 

Insomma, tutto conferma in pieno i dati di Okamoto-San (così si dice in Giapponese)

Tutti cercano la pietra filosafale che gli faccia vendere tonnellate di macchine ma il mercato e' maturo, i soldi sono pochi e il cellulare ha la fotocamera gratis. Chi vuole una macchina seria si prende la reflex e al momento non ritiene le mirrorless all'altezza del compito, relegandole a prodotto di nicchia. Parlo dei grandi numeri, che fra gli avventori di Nikonland ci siano molti felici possesori di mirrorless non e' statisticamente significativo.

Inoltre, per quanto ci si ingegni, Nikon e Canon hanno un nome in campo reflex che e' un macigno per tutta la concorrenza.

Bene fa Sony a cercare di sparigliare e questo spero che stimoli Nikon a proporre prodotti piu' innovativi ma nutro molti dubbi sul reale successo che porta' avere questo nuovo prodotto.

 

 

Concordo perfettamente.

 

Per me la One e' un ripiego leggero e un po piu' flessibile della compatta ma non di certo "LA" alternativa ad una DSLR.

 

Sto pensando di disfarmi della mia D3s pero chiaramente non per una Sony o una altra One!

Foto
Bernardo Gattabrìa
ago 30 2013 16:04

Ma secondo voi i milioni di d3000, d3100, d3200,  e le rispettive canon, a chi l'hanno vendute? a persone che sono morte? Chiaramente il mercato si sposta verso macchine come questa nuova sony a scapito di macchine come la d900 o la d5 che saranno ancora più costose perché prodotte in quantità ancora più esigue.

 

La stessa cosa sta accadendo per le automobili. Ci si spinge verso cilindrate più basse e verso auto più piccole. Lasciamo stare i Suv , le sportive e via dicendo. Il grosso del mercato va verso il basso.

Foto
Adriano Max
ago 30 2013 16:18

Per rispondere ... adesso arriva pure questa:

 

Immagine Allegata: Olympus-OM-D-E-M1-camera-top.jpg

Fonte: http://photorumors.c...combo-pictures/

 

 

A dispetto dell'immagine le sue dimensioni stanno in questa scala in cui c'è la OM-D in produzione: http://j.mp/NxwQA5#s...h.5JUuFMTt.dpuf

 

Immagine Allegata: compa.jpg

 

Ciao,

Adri.

Foto
Francesco64
ago 30 2013 16:30

Ma secondo voi i milioni di d3000, d3100, d3200,  e le rispettive canon, a chi l'hanno vendute? a persone che sono morte? Chiaramente il mercato si sposta verso macchine come questa nuova sony a scapito di macchine come la d900 o la d5 che saranno ancora più costose perché prodotte in quantità ancora più esigue.

 

La stessa cosa sta accadendo per le automobili. Ci si spinge verso cilindrate più basse e verso auto più piccole. Lasciamo stare i Suv , le sportive e via dicendo. Il grosso del mercato va verso il basso.

 

Cio' che dici e' in linea con il mio pensiero e con cio' che vedo in giro. Infatti D3000 e compagnia sono Reflex, e se ne vedono moltissime.

La nuova Sony per me ha due difetti:

1) E' bloccata sul DX, quindi se Sony vorra' espandere verso l'alto la famiglia dovra' tirare fuori un'altra baionetta

2) C'e' scritto sopra Sony anziche' Nikon o Canon. E io di Sony in giro ne vedo un numero meno che irrisorio. Sia Reflex che NEX. Per questo dubito che potra' fare dei buoni volumi di vendita e intaccare seriamente il duopolio Nikon/Canon. Se questa macchina la tirasse fuori uno dei "duopolisti" io prevederei grossi dolori per l'altro

Foto
Bernardo Gattabrìa
set 01 2013 09:52

 

Cio' che dici e' in linea con il mio pensiero e con cio' che vedo in giro. Infatti D3000 e compagnia sono Reflex, e se ne vedono moltissime.

La nuova Sony per me ha due difetti:

1) E' bloccata sul DX, quindi se Sony vorra' espandere verso l'alto la famiglia dovra' tirare fuori un'altra baionetta

2) C'e' scritto sopra Sony anziche' Nikon o Canon. E io di Sony in giro ne vedo un numero meno che irrisorio. Sia Reflex che NEX. Per questo dubito che potra' fare dei buoni volumi di vendita e intaccare seriamente il duopolio Nikon/Canon. Se questa macchina la tirasse fuori uno dei "duopolisti" io prevederei grossi dolori per l'altro

 C'è da considerare che un monopolio non è mai per sempre, e passi falsi fatti da Canon e Nikon principalmente, potrebbero portare, se ripetuti, a perdita di molto di quel market-share conquistato negli anni.

SlowPrint

0 user(s) are online (in the past 15 minutes)

0 utenti, 0 ospiti, 0 utenti anonimi