Light Style© by Fisana

Vai al contenuto


Benvenuti su Nikonland Questo sito è indipendente, è autofinanziato, non promuove e non raccoglie pubblicità. Non è collegato con Nikon, Nital o le loro sussidiarie

Nikonland non è una rivista periodica e non è quindi sottoposta alla normativa vigente 

 

SlowPrint
- - - - -

Come sarà la Nikon 1 V5 ? Secondo me dovrebbe essere così

nikon mirrorless vaporware nikon 1 nikon 1 v5 nikon v5

Una doverosa premessa. Non si sentono rumors sulla possibile Nikon 1 V5 dallo scorso ottobre. E quegli stessi rumors sono risultati poco attendibili.
Intanto sono state presentate le 3 Nikon DL che montano zoom potenti o luminosi davanti ad un sensore da 1''. Il panorama sta cambiando, dovrebbe cambiare anche la proposta Nikon 1. Io un'idea l'avrei ma si tratta solo di farina del mio sacco ... ;)
 
 

La recente presentazione delle tre Nikon DL (ne abbiamo parlato qui) attesissime e che forse saranno solo le prime di una serie di compatte premium di Nikon, con un ventaglio di sensori che vanno dal formato da 1 pollice fino al full-frame, tutte ad ottica fissa, ha gettato in qualche modo nello sconforto gli utenti delle Nikon 1.
Perchè queste macchine abbinano prestazioni velocistiche elevate (autofocus e raffica) comuni alle Nikon 1, ad ottiche potenti e luminosi, assenti invece nell'offerta per le Nikon 1.
Si apre uno scenario che spariglia le carte in tavola (ne abbiamo parlato qui) cui nulla ha aggiunto la desolante presenza di un paio di povere Nikon 1 J5 con lo zoom del kit e nient'altro come unico segno di vita dell'intero sistema al recente CP+ di Yokohama, la più importante fiera fotografica del Giappone.
 
La Nikon V3
 
Immagine Allegata: nikon-1-v3.jpg
 
pur con i suoi limiti e difetti, resta lo stato dell'arte delle Nikon 1. Ma è ampiamente uscita di produzione e quanto si trova in vendita é in realtà l'invenduto.
Intanto le grandi catene USA hanno praticato ampie svendite di tutto quanto restava in magazzino. Si sono visti i 10mm venduti anche a meno di 50 dollari, spese incluse ...
 
La Nikon 1 J5, poverina, è una macchina carina ma con le DL diventa paradossalmente la scelta economica e limitata, non potendo nemmeno montare opzionalmente un mirino elettronico ed avendo precisi limiti operativi prescritti da scelte scellerate a livello di design dell'elettronica o del firmware.
 
Sui forum internazionali si legge sconcerto. Anche qui, nel nostro piccolo, abbiamo dato per spacciato il sistema, sacrificato da scelte di marketing più pilotate da cordate all'interno di Nikon che dalla volontà effettiva di proporre un prodotto ben identificato ad un segmento di clientela ben identificato.
 
Fatto sta che le Nikon 1 non sono finite in mano a chi cerca macchine semplici e piccolissime (secondo l'intenzione di Nikon) ma a fotografi che cercano prestazioni sofisticate ed alta potenza in una scatola piccola (e richiede cose che nelle Nikon 1 non ci sono !).
 
Considerando che Nikon adesso è impegnata a consegnare le D5 e le D500, tanto che le DL verranno spedite solamente durante l'estate e che l'uscita di queste macchina ha creato aspettative per modelli superiori (segnatamente reflex e compatte con sensori DX ed FX superiori a quelle che ci sono adesso sul mercato, a cominciare dalle sostitute di D810, D750, D7200 e Coolpix A), lo spazio è poco.
 
E in verità credo che in Nikon ci sia un partito che propende per far morire di morte lenta l'intero sistema per riproporre qualche cosa d'altro, in formato più grande, a partire dal 2017, l'anno delle mirrorless anche in casa Nikon.
 
Sarebbe un errore strategico importante perchè difficilmente la clientela aspetterebbe o si fiderebbe di nuove proposte simili da parte di Nikon. Già la rete commerciale non crede più a certi prodotti Nikon e no li ordina, cosa impedisce ai fotografi Nikon di accontentarsi di offerte alternative Sony, Canon, Fujifilm, Olympus, Panasonic, ovvero tutti i diretti concorrenti ?
 
Eppure Nikon ha sia la tecnologia che un sistema già pronto su cui spingere l'acceleratore delle prestazioni, per presentare almeno un oggetto esclusivo ed unico.
Secondo quella che sembra la tendenza offerta con la D500 e almeno la DL 18-50, oggetti unici che hanno peculiarità tali da autoalimentarne le vendite (la prima è una reflex con un autofocus che ha la copertura di una mirrorless e prestazioni elevatissime per una DX, la seconda è l'unica compatta con un obiettivo così grandangolare).
 
Bene. Quindi ?
Io non so cosa farà Nikon ma se potessi mettere una buona parola, io la Nikon 1 V5 la farei, la farei alla svelta e la farei così :
 
Immagine Allegata: v5.jpg
 
Immagine Allegata: v5_back.jpg  
 
 
Sarebbe sostanzialmente una piccola Nikon D500 che va addirittura oltre le prestazioni di D5 e D500 in certi versanti.
 
L'utilizzo di un sensore Nikon da 1'' di tipo stacked e l'utilizzo di un buffer grandissimo, magari limitando la risoluzione ancora a 16-18 megapixel, con il nuovo Expeed 6 permetterebbe di avere :
 
- un autofocus ancora più performante di quello della V3, anche con tanti punti in più e più automatismi di messa a fuoco (come la Sony A7R II e i suoi 400 punti)
- una raffica da 30-60 fps che non si limita però a soli 1-2 secondi ma permette di arrivare a 10 secondi, come con la D500/D5
- ovviamente otturatore elettronico per scatti silenziosi là dove la D5 e la D500 non sarebbero beneaccette (per esempio nelle gare di golf !)
 
tutto questo dovrebbe essere confezionato in un pacchetto di taglio "professionale", con mirino elettronico integrato di qualità superiore a quello delle DL (ad esempio il nuovo Epson da 4.4 megapixel montato dalla Leica SL), slitta flash standard, due schede di memoria veloci SD UHS-II in grado di svuotare il buffer alla svelta come sulla D500.
 
Immagine Allegata: Senza titolo-1.jpg
 
Comandi fisici diretti e non una sfilza di tasti funzione di cui ci si dimentica ... la funzione una volta con l'altra.
Anche uno o due joistick posteriori con cui controllare funzioni e, soprattuto, autofocus, adesso limitato nel movimento a "cruciverba" (orizzontale e verticale).
Batteria seria e non da compattona.
Magari anche un grip opzionale per una seconda batteria.
Corpo serio con una impugnatura che ne consenta l'uso molto a lungo senza fatica.
 
Insomma una vera "piccola" ammiraglia per la foto d'azione, sport e wildlife, in grado di fare in certi campi e almeno con il sole, cose che nemmeno la D5 e la D500 possono fare.
 
Con i limiti tipici del sensore piccolo ma anche tutti i suoi vantaggi (effetto teleconverter).
 
Vantaggi che per essere spinti veramente al limite, dovebbero essere assecondati dal lancio di almeno un nuovo gruppo di obiettivi moderni e luminosi.
E un nuovo zoom supertele, magari un 200-500 PF, con elemento a lente di Fresnel che ne contenga di molto le dimensioni rispetto a quello, enorme, proposto con successo da Nikon per le full-frame.
 
Resterà fantasia tutto questo ?
 
Non lo so, di certo sarebbe una macchina costosa, quasi come una D500, ma tanto prestazionale in termini assoluti (se pensiamo all'autofocus asmatico di quasi tutte le concorrenti) da avere un grande successo, non solo in casa nostra.
 
Semplicemente perchè, in certi ambiti, non avrebbe eguali, considerando raffica e focali equivalenti sull'estremo lungo.
 
Io la prenderei in grande considerazione per le mie scorribande leggere in autodromo.
 
E voi ? :marameo:




26 Comments

Foto
Valerio Brùstia
mar 07 2016 10:09

La farei come la Pen-F ma con le rotelle giuste e non la ridda di vaccate che Olympus continua a imporre

Foto
Mauro Maratta
mar 07 2016 10:11

La farei come la Pen-F ma con le rotelle giuste e non la ridda di vaccate che Olympus continua a imporre

 

Io quella la farei full-frame :marameo:

Foto
Valerio Brùstia
mar 07 2016 10:14

 

Io quella la farei full-frame :marameo:

 

Mah sia come sia spero la faccia sta V5 per chi ha tanti vetri ONE. Ma che non sia un giocattolino con il mirino "accessorio" esterno, che è una scelta indegna per uno strumento da usarsi spesso e volentieri

Foto
Max Aquila
mar 07 2016 12:01

so che se la V5 prendesse forma sarei di sicuro interessato a replicare con le dovute migliorie la felice, ma travagliata esperienza, che in poco tempo mi ha portato a scattare con la V3 quasi quarantamila foto.

E che ancora mi intriga, tanto da utilizzare col nuovo 200-500/5,6 e l'adattatore FT-1 questa mitragliatrice che, pur con i suoi limiti ben evidenziati, mi mette in condizione di usare un 1350mm eq. nonostante velo atmosferico

Immagine Allegata:  0101_DSC6913 06032016  Max Aquila photo (C).JPG

e (ormai) basso livello qualitativo del sensore

permette di scattare a soggetti in rapido movimento anche a piu' un chilometro di distanza dal punto di ripresa

Immagine Allegata:  0102_DSC6951 06032016  Max Aquila photo (C).JPG Immagine Allegata:  0103_DSC6787 06032016  Max Aquila photo (C).JPG

Nonostante la limitazione del singolo punto di messa a fuoco che questo dimenticato FT-1 impone... 

Immagine Allegata:  0104_DSC6859 06032016  Max Aquila photo (C).JPG

Foto
Max Aquila
mar 07 2016 12:22

il tuo fake assomiglia strutturalmente e maledettamente ad una Nikon D4 rivisitata con l'AF della mitraglietta ONE e il doppio slot finalmente di schede identiche

 

 

Mi piace talmente un'idea simile che mi accontenterei anche di meno

Lo vedi che la D4 ti comincia a mancare...? ;-)

Foto
Mauro Maratta
mar 07 2016 12:26

In realtà io ho preso la D500 e l'ho un pò (pochino in realtà) camuffata :)

 

E' la D500 la macchina che potrebbe farmi fare a meno della V3 ;) la D4 scordata l'ho già :)

Foto
Gianni_54
mar 07 2016 15:15

Vorrei tanto che la V5 assomigliasse a quella sognata da Rudolf, ma purtroppo credo che il sistema "One" sia già stato accantonato e la V5 rimarrà solo nei nostri desideri.

Foto
Mauro Maratta
mar 07 2016 15:18

Si, però, Nikon è molto attenta a rintuzzare le mosse di Canon in tutti i segmenti.

E nelle mirrorless Nikon è decisamente ... assente da ogni classifica.

 

Ancora adesso l'unico tentativo di Nikon nelle mirrorless è la Nikon 1. Un modello super-premium, come quello che ho immaginato, garantirebbe un recupero in termini di fatturato se non proprio di numero di pezzi venduti.

 

Perchè una mirrorless più strutturata per il 2016 io non la immagino da Nikon. Forse forse un inizio di passaggio delle DX entry level ma probabilmente è prematuro anche per quelle.

Foto
Gianni_54
mar 07 2016 15:42

Si, però, Nikon è molto attenta a rintuzzare le mosse di Canon in tutti i segmenti.

E nelle mirrorless Nikon è decisamente ... assente da ogni classifica.

 

Ancora adesso l'unico tentativo di Nikon nelle mirrorless è la Nikon 1. Un modello super-premium, come quello che ho immaginato, garantirebbe un recupero in termini di fatturato se non proprio di numero di pezzi venduti.

 

Perchè una mirrorless più strutturata per il 2016 io non la immagino da Nikon. Forse forse un inizio di passaggio delle DX entry level ma probabilmente è prematuro anche per quelle.

 

Le tue argomentazioni non fanno una piega, spero che anche i giapponesi ragionino come te e, pertanto, mi auguro di poter comperare una V5.

Ho riconfigurato il mio picci.. e adesso, aprendolo cosa leggo mai?

 

" Ma leggo di un Sogno  "  la V 5...

 

Certo che il Boss.. è bravissimo nel far sognare noi umani...     chissà che magari la casa Giallo Nera, non lo stia leggendo in sordina...

 

in fondo, sperare è umano.

Il parco ottiche è stupendo, ho venduto v1 v2 e v3 rimanendo in compagnia dell'unico sensore oggi in grado di dire la sua, cioè la J5. Peccato non poter usare il 18 , il 32 e il 70 -300 con un corpo adeguato. È ottimo pure, per quanto buio, lo zoom grandangolo. Ma con un elettronica del genere, che mi fa aspettare secondi preziosi dopo ogni mini raffica, che non permette mille altre cose basilari, che mi costringe ad usare un oculare cinese appiccicato al monitor per poter focheggiare al sole beh, diciamo che ogni occasione professionale è esclusa. Ogni tanto mi alzo al mattino. Deciso di mettere in vendita tutto per recuperare ancora qualcosa prima che servano solo da fermacarte, poi faccio due scatti con il 32 in teatro, senza rumore di scatto, nitido e preciso e dico No, non è possibile, NIKON NON ABBANDONARMI! Falla sta V5 dai, ti prego.

se tu sapessi...

 

ma se tu veramente sapessi...

 

in quanti siamo a pregare quei...   zucconi...

Foto
Max Aquila
mar 12 2016 20:47

...

 

Ma con un elettronica del genere, che mi fa aspettare secondi preziosi dopo ogni mini raffica,

 

...

a parte il resto su cui concordo...

 

ma che raffiche fai con la tua j5 per farne solo delle mini?  Solo a 60ftg/s?

 

Perche' a me fino a 20 ftg/s scorreva liscia come un olio, a 30 arrivavo a sequenze di 60, 75 scatti...

 

Mon Dieu... tu non vuoi una mirrorless: ti serve una videocamera... :marameo:

...

Mon Dieu... tu non vuoi una mirrorless: ti serve una videocamera... :marameo:

 

Immagine Allegata: Photo and Video.gif

:P

a_

Foto
Mauro Maratta
mar 13 2016 04:59
Intendeva dire che la J5 si siede in attesa di scrivere i dati sulla scheda e scaricare il buffer.

É una macchina totalmente inadatta ad usi seri e seriamente inferiore alla pur limitata V3.

a parte il resto su cui concordo...
 
ma che raffiche fai con la tua j5 per farne solo delle mini?  Solo a 60ftg/s?
 
Perche' a me fino a 20 ftg/s scorreva liscia come un olio, a 30 arrivavo a sequenze di 60, 75 scatti...
 
Mon Dieu... tu non vuoi una mirrorless: ti serve una videocamera... :marameo:


No, Max intendevo ciò che dice Mauro. Ti faccio un esempio domenica scorsa ero in un palazzetto dello sport, accreditato con dei colleghi. Avevo una delle 6 piste da coprire per esibizioni di ginnastica artistica. Luce esuberante anche se indoor. Ho fatto il lavoro con D4 /D810. Ad un certo punto ho voluto provare qualche serie con la j5+ il 32, che fortemente luminoso mi lasciava lavorare al tempo medio utilizzato, 1/500 - 1/600. La messa a fuoco era a livello delle due reflex, messa la raffica al minimo perché il buffer ridottissimo mi permettesse almeno 3/4 secondi di raw. Tutto ok subito, poi drammatico oscuramento di svariati secondi pur con schedina u3. Perse evoluzioni interessanti durante l'interminabile "buio" durante lo svuotamento buffer, e sono subito tornato dai "bestioni". Questo intendevo dire , ed è un peccato, perché la qualità degli scatti, la messa a fuoco continua con sensori che coprono tutto il fotogramma e alcune ottiche, sarebbero all'altezza perfino di compiti seri. Avere una v5 e girare con 500 grammi per 7ore e mezza di scatti ininterrotti sarebbe stato un sogno, e non manca molto, solo la volontà di Nikon nel realizzare una macchina come quella delle fantasie di Mauro. La sera ero invece a pezzi ;-). Anche se comincio ad avere qualche dubbio, avendo visto il triste stand in Japan dedicato alla serie1 che sembrava una camera mortuaria...

appunto.. non che sembrava una camera mortuaria..

 

lo era..

Foto
Mauro Maratta
mar 14 2016 08:10

Pazienza, pazienza, Nikon annuncia che ... annuncerà tante sorprese di qui al luglio 2017, per tutti i gusti e tutte le necessità.

 

Ci sarà posto che per le Nikon 1.

Speremm..

Foto
Mauro Maratta
apr 07 2016 12:57

Sul sito di Thomas Stirr

c'é un'interessante filippica sul perchè sarebbe illogico da parte di Nikon uscire dalle Nikon 1.

 

Ancora più interessante, tra i commenti, il dibattito tra Stirr e Thom Hogan.

 

Purtroppo, pur essendo appassionato e in parte condivisibile, temo che le sue argomentazioni siano già ampiamente state sepolte da Nikon.

(ovviamente in inglese).

 

Benchè io resti convinto che lo spazio per una V5 come l'ho ipotizzata in questo articolo teoricamente ci sarebbe, il mercato sta andando rapidamente verso la condizione di un rapporto di vendite di 2 a 1 tra reflex e mirrorless.

Evento che si verificherà entro la fine di quest'anno.

 

L'introduzione di zoom ottici sugli smartphone è la molla che ha spinto Sony, Nikon, Canon e Panasonic verso le compatte ad obiettivo fisso con sensore da 1''.

Ma è un palliativo, gli smartphone si espanderanno ulteriormente e le fotocamere diventeranno sempre più un prodotto di nicchia per fotografi del secolo scorso (come noi).

 

Per questo, tutta la capacità produttiva delle fabbriche cinesi destinate alle Nikon 1, verrà (é già stata) destinata alle Nikon DL, prodotti per una fascia di clientela teoricamente più evoluta di quella cui Nikon ha destinato le Nikon 1.

 

Mentre tutti i grattacapi di Nikon sono già di fatto rivolti ai modi per industrializzare il passaggio delle reflex a mirrorless, a cominciare dalle varie D3000 e D5000 che, insieme alle D7000 dovranno controbattere le Fujifilm, le Sony A6000, le Olympus e le Panasonic.

 

Prima che sia troppo tardi.

 

Perchè le D5, a differenza delle D4 per mesi al momento del lancio, si trovano sul mercato abbastanza facilmente. E così sarà a tendere per tutte le prossime reflex.

 

Il momento della transizione da reflex a mirrorless sta scoccando.

Non ancora per la fascia altissima per l'inadeguata capacità di mirini ed autofocus ma per le macchine amatoriali si.

 

Poi verrà il resto.

 

Quindi, riposa in pace Nikon 1. J5 e V3 resteranno, temo, gli ultimi modelli.

...

 

Quindi, riposa in pace Nikon 1. J5 e V3 resteranno, temo, gli ultimi modelli.

 

Ok, domani concerto a teatro con v3 e 70-300, nello zainetto di tutti i giorni il 300 2.8 e la reflex non li nasconderei di certo...e dopo 2 scatti mi "uscirebbero" a pedate !

 

R.I.P.

 

Le vedremo di fianco alle Lytro sule bancarelle di Militaria ? ( mostra mercato nei pressi dell'aeroporto di Milano Linate )

Foto
Mauro Maratta
apr 07 2016 14:33

Finchè funzionano non vedo motivi per dar via V3 e 70-300CX.

Io ho trattenuto anche il 32/1.2N perchè è troppo bello e l'utile 10-100 con cui faccio panning disinvolti.

 

Avrei anche continuato ad investire sul sistema Nikon 1 se Nikon l'avesse sviluppato come si deve, credendoci fino in fondo.

Ma chi è causa del suo mal (Nikon), pianga se stesso.

 

Considerando però che il 200-500/5.6 (equivalente al 70-300 in formato DX) che certo non si nasconde facilmente, costa anche meno di quanto ho pagato il 70-300CX e che presto vedremo la D500 in azione ... non mancheranno occasioni differenti.

 

Che comunque, nel panorama mirrorless, così compatti, non trovano alternative ... con buona pace della DL 24-500 che è grossa come due mattoni pieni :(

Foto
Mauro Maratta
apr 21 2017 09:57

E' passato poco più di un anno ... è quella che io immaginavo potesse essere la Nikon 1 V5 ... è invece diventata la Sony A9 :marameo: ... solo che Sony l'ha fatta addirittura full-frame ;)

Foto
Leonardo Visentìn
apr 21 2017 10:06

E' passato poco più di un anno ... è quella che io immaginavo potesse essere la Nikon 1 V5 ... è invece diventata la Sony A9 :marameo: ... solo che Sony l'ha fatta addirittura full-frame ;)


Due sole mancanze: doppio slot UHS-II e batteria non da compattona. Che la castano in vista della Mark II

Ho riletto dall'inizio quanto ha scritto il nostro Ammiraglio, ed è una cosa triste.. rileggere.. quando solo un'anno fa, vi era ancora un velo di speranza.. ora non rimane di fatto poco più di nulla..

 

mi riferisco per ora al sistema 1, l'unico vetro che mi manca è il 32.. e chissà se o prima o poi non mi capiti l'occasione..

 

Peccato Nikon, dopo cent'anni..  vabbè.. speriamo ancora in bene.. forza.

SlowPrint

0 user(s) are online (in the past 15 minutes)

0 utenti, 0 ospiti, 0 utenti anonimi